#AvengersEndgame – La Recensione

Il culmine di undici anni di avventure, ventuno film (con questo ventidue). Il film più atteso dell’anno (forse più di Star Wars). Avengers Endgame è questo, ma è anche molto altro. Riuscirà a battere il grande nemico delle aspettative?

Continua a leggere

Annunci

#Avengers #InfinityWar – La Recensione

La fine è qui. Dieci anni di film e di avventure trovano il loro culmine in Infinity War, il film più atteso del 2018. Tante aspettative… quante delusioni?

Continua a leggere

Guardiani Della Galassia Vol.2 – La Recensione #GOTG2

Il primo film Marvel del 2017 è finalmente arrivato. Allacciamoci le cinture e prepariamoci ad un viaggio nello spazio!


(Attenzione, spoiler)

Continua a leggere

Coming Soon: Guardiani Della Galassia Vol.2 #GOTG2

Quando uscì il primo capitolo, in pochi pensavano che sarebbe stato un successo. Ora il team più folle e disfunzionale dell’universo Marvel torna con una nuova avventura. Ecco a voi, Guardiani Della Galassia Vol.2.

gotgvol2banner

Il film arriverà nelle sale italiane il 25 aprile mentre in quelle americane solamente il 5 maggio.

Continua a leggere

Serial Connection: Excelsior Doctor!

Magari non sembra, ma il mondo di Doctor Who si è incontrato più volte con il mondo della Marvel, a volte sulla carta, ma soprattutto sul grande schermo.

dwmarvel

Non ne seiete convinti? Eccovi le prove allora.

EXCELSIOR!

Continua a leggere

I Guardiani Della Galassia – La recensione #GuardiansOfTheGalaxy #GOTG

La lunga attesa è finalmente terminata, i Guardiani Della Gallassia è uscito in Italia. Una scommessa non da poco per la Marvel al cinema, ed è una scommessa che è stata ampiamente vinta.

Guardians-of-the-Galaxy

Dopo un film dai contenuti seri come Il Soldato D’Inverno, era giusto avere un film dai toni più leggeri. Il modo migliore per farlo era sicuramente quello di prendere degli adorabili cretini e metterli insieme in qualche modo.

Peter Quill è un ragazzino che viene rapito da degli alieni la sera in cui la madre muore di cancro venendo cresciuto da loro.

Gamora è una guerriera fredda e caricata dalla rabbia verso Thanos e priva di compassione.

Drax è un guerriero la cui sete di vendetta verson Ronan lo fa unire al gruppo…ed è privo del concetto di ironia, diciamo che da questo punti di vista sembra più Sheldon Cooper. Però ha una gran proprietà di linguaggio.

Rocket e Groot sono…beh sono Rocket e Groot. Davvero non puoi dire null’altro su un procione antropomorfo con la delicatezza di uno scaraticatore di porto e su un albero senziente le cui uniche parole sono “Io Sono Groot”.

Guardians-of-the-galaxy-groot

Una  squadra del genere come si trova assieme? Nella maniera meno convenzionale possibile ovviamente. Peter ruba un’artefatto, l’Orb, che si scoprirà essere una gemma dell’infinito.

All’oggetto sono interessati anche Ronan L’accusatore (per conto di Thanos), Il Broker ed Il Collezionista. Quando Peter rubandolo, cerca di concludere l’affare per conto suo, tradendo gli altri Ravagers, Yondu fa mettere sulla sua testa una bella taglia.

Ronan manda in missione Gamora per recuperare l’oggetto e si imbatte in Petere su Xandar, dove ci sono anche Rocket e Groot i quali scoprono della taglia sull’umano e tentano di catturarlo…mentre Gamora lo attacca.

Arrestati, finiscono in carcere, da cui evadono un po’ rocambloscamente assieme a Drax che vuole usare Gamora per uccidere Ronan, responsabile della morte della sua famiglia.

guardians-of-the-galaxy-drax

Gamora però non lavora per Ronan, ma per Il collezionista, il quale offre una ricompensa molto più alta di quella per Peter in cambio della gemma. Durante la consegna della Gemma però le cose finiscono male e si ritrovano in uno scontro diretto con Ronana ed i suoi uomini dopo che Drax decide di far contattare il suo nemico, impazinete di consumatre la sua vendetta.

La gemma finisce così in mano a Ronan, che vuole usarla per distruggere Xandar (tradendo così l’accordo con Thanos). L’attacco a Xandar è devastante e la temporanea alleanza tra Ravager, Nova Corps e Guardiani della Galassia riesce a contenere bene poco della forza d’urto.

Ronan sembra essere incvincibile ora che la gemma, ma viene sconfitto ed ucciso quando la perde e finisce in mano a Peter: a differenza di altri che cercarono di usarla (inclusa una dipendente del Collezionista) Peter resiste e condivide il poteer con Gamora, Drax e Rocket (Groot si è sacrificato per loro).

Alla fine Quill rispetto il patto con YOndu e gli consegna l’Orb, dicendo che non deve usarlo e porteggerlo. Sapendo che però ha a che fare con un delinquente non gli ha dato la gemma, ma dentro il contenitore c’è… un Troll. E così abbiamo un nuovo significato per Trollata.

Guardians-of-the-Galaxy-Yondu

Il salvataggio di Xandar garantisce al gruppo una ripulita alla fedina penale, mentre la gemma viene messa al sicuro dai Nova Corps i quali spiegano come abbia fatto Peter a resistere alla gemma a differenza di altri: non è umano al 100% ma solo per metà, quella da parte di madre. Il padre, mai conosociuto, era un alieno (lasciano intendere che sia un Celestiale).

Ottenuti i ringraziamenti (e l’astronave rimessa a nuovo) il gruppo riparteper altre avventure…e con un Baby Groot, rigeneratosi da alcune schegge raccolte da Rocket e messe in un vaso.

Ci sarebbe anke una piccola scena post crediti, con il Collezionista affronta nell’aver la sua collezione distrutta che discute con… Howard Il Papero. Sì, quell’Howard.

Guardians-of-the-Galaxy-howard

Isomma è stato un bel film, si è iniziato a ridere praticamente alla seconda scena e si è continuati per tutto il film. Citazioni, battute, situazioni divertenti: tutto al posto giusto.

Batista ha trovato un ruolo che è perfetto per lui, una bestione che non si risparmia se c’è da menare le mani (lo fa anche meglio che sui ring WWE) ed ha trovato degli autori che gli han dato delle buone battute, con un contrasto tra apsetto e linguaggio che è magnifico.

Star Lord è un perfetto coglione, ma è il nostro coglione. Un ragazzino degli anni 80 con la cultura di queli anni come riferimento, che si comporta proprio come ci si aspetterebbe: la sua prima scena, con il suo ballare a ritmo di musica (colonna sonora di alto livello, tra l’alro), racchiude tutto il personaggio.

Rocket è un duro, uno screanzato, avido figlio di… non so che insulto si può dire ad un procione?, che però ha un cuore grande ed è legato a Groot. E probabilmente è pazzo. Groot invece è di poche parole (Io Sono Groot), ma si trova in molte delle scene divertenti del film.

Gamora forse è il personaggio meno riuscito del gruppo (Del Toro e Glen Caose sono poco utilizzati ma sono usati nel modo giusto), e non rende giustiza alla Saldaña. Trascurabile anche Karen Gillan nei panni di Nebula: ma vedere Karen e Zoe è sempre un piacere

Chi invece è riuscito molto bene secondo me è stato Yondu (ma anche Ronan non scherza). Un duro, uno che capiscisci subito di che pasta è fatto.

Guardians-of-the-Galaxy-star-lord-gamora

Un voto al film? Niente di più facile, si merita un 8 pieno, facciamo pure 8.5 (e sono tendenzialmente streto coi voti). Se qualcuno vi dovesse dire che il film ha una sapore da Star Wars… beh credetegli.

TRIVIA

Tanti i film e serie TV citati (anche solo superficialmente, tra cui anche grandi classici del cinema: Il mistero del falco, Il giustiziere della notte, The Rocky Horror Picture Show, Guerre stellari, L’Impero colpisce ancora, I predatori dell’arca perduta,
Footloose, Cobra, Howard e il destino del mondo, ALF, Tartarughe Ninja alla riscossa, Terminator 2 – Il giorno del giudizio, Ladykillers, Slither, Una notte da leoni The Losers, A-Team, Iron Man 3.

Stan Lee fa il suo consueto cameo nei panni di uno Xandariano, mentre tra le creature presenti in possesso del Collezionista possiamo vedere oltre ad Howard, una creatura di Slither (film di James Gunn), il bozzolo da cui nasce Adam Warlock, un elfo oscuro e Cosmo, il cane che nel fumetto sarà membro dei Guardiani.

Ora però bisogna passare a qualcosa di più serio (tanto comunque avremo un sequel per i Guardiani) . Ad aprile esce Avengers: Age Of Ultron. Questo è il Teaser. Giusto per non caricare le attese.

La TV Che Verrà: #ABC #Upfront2014

Continuano le presentazioni dei palinsesti TV per la prossima stagione. Ora è la volta della ABC che non stravolge particolarmente la propria programmazione, puntanto molto anche lei sul crime.

ABC Upfront

CONFERMATE

Castle (settima stagione)
Agents of S.H.I.E.L.D. (seconda stagione)
The Middle (sesta stagione)
The Goldbergs (seconda stagione)
Modern Family (sesta stagione)
Nashville (terza stagione)
Grey’s anatomy (undicesima stagione)
Scandal (quarta stagione)
Last man standing (quarta stagione)
C’era una volta (quarta stagione)
Resurrection (seconda stagione)
Revenge (quarta stagione)

CANCELLATE

The Assets (una stagione)
Back in the game (una stagione)
Betrayal (una stagione)
Killer Women (una stagione)
Lucky 7 (una stagione)
Mind Games (una stagione)
Mixology (una stagione)
The Neighbors (due stagioni)
Once upon a time in Wonderland (una stagione)
Suburgatory (tre stagioni)
Super Fun Night (una stagione)
Trophy wife (una stagione)

Per quanto riguarda le nuove serie, sembra che siano tutte legate dal motto “L’apparenza inganna”. Raddoppia la quota fumetto con il debutto delal serie sull’Agente Carter (durante la pausa di Agents Of S.H.I.E.L.D.) e si ritenta la strada delle favolo con Galavant…ma questa volta in musica!.

American Crime: Nella tranquilla cittadina di Modesto, la criminalità si alterna alle zone rurali. Quando Matt Skokie, veterano di guerra, viene ucciso dopo un attacco all’interno della sua casa, e la moglie Lily viene aggredita, la comunità è sotto shock, aumentando la tensione tra le diverse etnie. Chuck (Timothy Hutton), padre di Matt dipendente dal gioco d’azzardo, arriva nella cittadina reincontrandosi con l’ex moglie Barb (Felicity Huffman), mentre Tom (W. Earl Brown) ed Eve (Penelope Ann Miller), genitori di Lily, sperano che la figlia si risvegli. Dopo alcuni giorni, quattro persone vengono arrestate, tra cui Tony Gutierrez (Johnny Ortiz) ed Hector Tontz (Richard Cabral). Quando le ricerche all’interno della casa dove è avvenuto il crimine portano ad una inquietante scoperta, i protagonisti dovranno affrontare numerosi cambiamenti.

American Crime

How to Get Away With Murder: Wes Gibbins (Alfred Enoch), Michaela Pratt (Aja Naomi King), Laurel Wilding (Karla Souza) e Patrick Donahue (Jack Falahee) sono degli intelligenti studenti di legge alla East Coast Law School, dove solo gli studenti migliori possono partecipare alla risoluzione di casi reali. La professoressa Annalise Dewitt (Viola Davis) li invita a risolvere un caso importante, manipolandosi e lasciandoli compiere azione poco legali. Quattro mesi dopo, gli studenti dovranno chiedere aiuto alla professoressa, ritrovandosi coinvolti in un omicidio.

How To Get Away With Murder

Marvel’s Agent Carter: Basata sul personaggio della Marvel di Peggy Carter (Hayley Atwell), vista in “Captain America”. Peggy è un’agente che si ritrova messa da parte quando, alla fine della Seconda Guerra Mondiale, i soldati tornano a casa. Deve quindi affrontare compiti amministrativi e lavorare a missioni volute da Howard Stark, mentre cerca di dimenticare il suo amore Steve Rogers (Chris Evans).

Agent Carter

The Whispers: Gli alieni vogliono conquistare la Terra sfruttando i bambini. A Washington, numerosi ragazzi dicono di giocare con un amico immaginario di none Drill, ma in realtà si tratta di un’entità aliena che li manipola per far compiere loro pericolose azioni. Quando un bambino sta per uccidere la madre, l’agente dell’Fbi Claire Bennigan (Lily Rabe) indaga, mentre l’agente Wes Lawrence (Barry Sloane) va nel deserto del Sahara, dove scopre una nave aliena.

The WhispersForever: Henry Morgan (Ioan Gruffudd) è un medico legale con il dono dell’immortalità: ogni volta che muore, rinasce a trentacinque anni, senza invecchiare. Non sa il motivo per cui sia immortale, e cerca di indagare le ragioni del suo mistero lavorando come medico legale. Collaborando con la detective Jo Martinez (Alana de la Garza), si scopre il passato del protagonista lungo duecento anni. L’unico a conoscere il suo segreto è Abe (Judd Hirsch), il suo amico proprietario di un negozio di antiquariato, dove il protagonista lavora in un laboratorio nascosto.

Forever

Secrets and Lies: Basata su una serie tv australiana. Ben Garner (Ryan Phillippe) diventa il sospettato di un omicidio dopo aver scoperto il corpo del figlio del vicino di casa. La detective Andrea Cornell (Juliette Lewis) indaga, scoprendo le verità della città nella quale avvengono i fatti.

Secrets And LiesThe Astronaut Wives Club: Basata sul libro di Lily Koppel. La serie racconta la vita di un gruppo di donne sposate con alcuni dei più famosi astronauti americani.

Black-ish: Andre Johnson (Anthony Anderson) cresce i propri figli cercando di dare loro un senso di identità culturale, nonostante la contrarietà della moglie Rainbow (Tracee Ellis Ross), del padre (Laurence Fishburne) e dei figli.

BlackishSelfie: Liberamente ispirata a “My Fair Lady”. Eliza Dooley (Karen Gillan) era una ragazza poco popolare al liceo, ma dopo molti anni, qualche intervento e molto trucco, è diventata una star di Instagram, grazie ai suoi selfie. Ma si rende conto che avere molti amici online non significa averne davvero nella realtà. Assume quindi Henry Higenbottam (John Cho), guru del marketing, per lavorare sulla sua immagine.

Selfie

Manhattan Love Story: La serie racconta cosa pensano veramente un uomo ed una donna durante una relazione, esponendo al pubblico i loro pensieri, diversi da quello che dicono. Dana (Analeigh Tipton) è arrivata in città per fare carriera, si mostra sicura di sè ma in realtà ha numerosi dubbi. I suoi amici Amy (Jade Catta-Preta) e David (Nicolas Wright) la convincono ad uscire con Peter (Jake McDorman), che si crede affascinante.

Manhattan Love StoryGalavant: Ambientata nel mondo delle fiabe, il principe Galavant (Joshua Sasse) è un eroe che difende sempre chi ne ha bisogno. Quando il cattivo Re Richard (Timothy Omundson) rapisce la sua fidanzata Madalena (Mallory Jansen), decide di andare a salvarla, ma la ragazza gli dice che preferisce stare con il Re. Anni dopo, il protagonista non è più un eroe, e si è lasciato andare all’alcol, finchè la Principessa Isabella (Karen David) non gi chiede di salvare il suo regno proprio da Re Richard. La serie contiene canzoni scritte da Alan Menken e Glenn Slater.

Galavant Fresh Off the Boat: Tratta dal libro di Eddie Huang. Negli anni Novanta, Eddie (Hudson Yang) ha undici anni e si è appena trasferito ad Orlando con la sua famiglia. Ha la passione per l’hip-hop, ma a scuola non riesce ad integrarsi quando cerca di portare in aula la cultura cinese. Sua madre Jessica (Constance Wu) ha difficoltà a stare al passo con gli americani, mentre il padre Louis (Randall Park) è un fan di tutto ciò che arriva dall’America, tanto da aprire una steakhouse in stile. Insieme, dovranno riuscire ad integrarsi nella società.

Fresh Off The Boat

Cristela: Cristela (Cristela Alonzo) è una studentessa di legge che ha ottenuto un tirocinio in un prestigioso studio legale, ma deve scontrarsi con i desideri della sua famiglia messicana.

Cristela

IL PALINSESTO

LUNEDI’
20:00 Dancing with the Stars
22: Castle

MARTEDI’
20:00 Selfie
20:30 Manhattan Love Story
21:00 Agents of S.H.I.E.L.D.
22:00 Forever

MERCOLEDI’
20:00 The Middle
20:30 The Goldbergs
21:00 Modern Family
21:30 Black-ish
22:00 Nashville

GIOVEDI’
20:00 Grey’s anatomy
21:00 Scandal
22:00 How to Get Away With Murder

VENERDI’
20:00 Last man standing
20:30 Cristela
21:00 Shark Tank
22:00 20/20

DOMENICA
20:00 C’era una volta
21:00 Resurrection
22:00 Revenge

MID SEASON
Agent Carter, Galavant, American Crime, Fresh off the boat, Secrets and lies, The Astronaut Wives Club, The Whispers.

Credits: TVBlog, ComingSoon

Coming Soon: Guardians Of The Galaxy – #GuardiansOfTheGalaxy

Il prossimo film della Fase Due dei Marvel Studios, che ci introduttà nuovi personaggi (e sui cui è evidente quanto stia puntando la Casa Delle Idee visto il cast) uscirà il primo agosto nei cinema americani. In Italia invece… il 22 ottobre (siete ancora in tempo per ripensarci eh! NdR).

Guardians_of_the_Galaxy_logo

Peter Quill è diventato il bersaglio di una serrata caccia all’uomo dopo aver rubato una misteriosa sfera a cui ambisce anche Ronan l’Accusatore, potente villain con piani di distruzione verso l’intero universo. Per sfuggire a loro, Quill dovrà allearsi ad un quartetto di disperati outsider composto da Rocket Raccoon, un procione antropomorfo, Groot, un albero dalle sembianze umanoidi, la misteriosa e letale Gamora e il vendicativo Drax il Distruttore. Ma quando Peter scopre la vera potenza della sfera e le conseguenze che potrebbe causare, insieme ai suoi nuovi amici sarà impegnato in un’ultima, disperata battaglia, con il destino della galassia appeso a un filo.

Il Regista
568px-James_Gunn_by_Gage_Skidmore

Dopo aver contribuito alla sceneggiatura di due classici della Troma come Tromeo and Juliet (che ha anche c o-diretto senza venire accreditato) e Terror Firmer, James Gunn diventa noto al al grande pubblico con le sceneggiature di Scooby-Doo, del sequel Scooby-Doo 2: Mostri scatenati e dell’horror L’alba dei morti viventi. Come regista il suo maggior successo è Slither.

Il Cast

I Guardiani Della Galassia

chris-pratt-starlord
Chris Pratt – Peter Quill / Star-Lord

Il leader del gruppo, è stato rapito dalla terra negli anni 80 e da allora vaga per lo spazio con le sue scorribande, rimorchiando aliene. Trova uno scopo nella sua vita unendosi al gruppo. Figlio di una terrestre e di J’Son di Spartax, alieno dalla forma umana.

zoe
Zoe Saldana – Gamora

Figlia adottiva di Thanos ed associata di Nebula, Ronan e Korath, è una guerriera (un delle migliori dell’universo Marvel) potenziata dallo stesso Thanos in velocità, forza, resistenza ed agilità. Abile nell’uso di qualunque arma convenzionale, preferisce i coltelli e la spada.

DraxBautistahhrffr
Dave Batista – Drax the Destroyer

Arthur Douglas era un uomo la cui famiglia venne uccisa da Thanos: si salvò solamente la figliam che divenne poi Dragoluna. Alla ricerca di qualcuno che potesse sfidare il Titano, Kronos prese lo spirito di Arthur e gli diede un nuovo corpo, facendo nascere così Drax, dotato di forze e resistenza eccezionali, oltre che della possibilità di sprigionare energia dalle mani.

groot
Vin Diesel – Groot

Un simil-albero dalla sembianze umanoidi, ha forza e resistenza proporzionali alla sua struttura. Se viene distrutto,può ricrescere completamente a partire da un suo frammento, ha la capacità di controllare gli alberi facendoli muovere e crescere a piacimento ed è inoltre resistente al fuoco. Vin Diesel non solo gli darà la voce ma anche i movimenti grazie al motion capture.

BRADLEY-COOPER_ROCKET-RACCOON_GUARDIANS-OF-THE-GALAXY_CONFIRMED_
Bradley Cooper – Rocket Raccoon

Un procione geneticamente modifcato, abile tiratore e militare, è incaricato del controllo di un quadrante dell’universo. Proviene dal pianeta/colonia per malati mentali Halfworld, dove gli animali da compagnia vengono modificati geneticamente per fornire loro un’intelligenza umana. Rocket è il capitano della nave Rack n’ Ruin insieme al suo compagno Wal Russ (un tricheco). Parte dei movimenti di Rocket Raccoon sono delle stesso Cooper (principalmente il viso), il resto sono di Sean Gunn.

I Villains

2b7790c0-98c3-4d1a-ba4f-fe74ec1ee5f1-88755-lee-pace-as-ronan-the-accuser
Lee Pace – Ronan The Accuser

Uno degli fedeli di Thanos, descritto come un mostro ed un pazzo, è nato sul pianeta Hala, la capitale dell’impero dei Kree nella Nebulosa di Magellano. Roran è un membro della razza dei Kree e del Corpo degli Accusatori che funge da corte marziale dell’esercito Kree dove la sua carriera nell’esercito fu straordinaria e divenne uno dei più potenti guerrieri Kree grazie al suo genio militare, ed alla forza e resistenza sovrumane. L’Intelligenza Suprema lo nominò supremo accusatore dell’impero dei Kree, e in questo ruolo fu conosciuto semplicemente come Ronan l’Accusatore.

nebula
Karen Gillan – Nebula

Alleata di Thanos, è una crudele pirata spaziale e mercenaria. Donna atletica e una eccellente combattente sia nel corpo a corpo che con le armi. Possiede un intelletto geniale ed è una brillante stratega. Usa delle pistole che porta ai polsi che sparano raggi capaci di incenerire un uomo. Ha anche un congegno che le permette di assumere sembianze diverse attraverso la riorganizzazione molecolare del suo corpo e dei suoi vestiti. Venne convertita in un cyborg dal Dr.Mandibus, che le diede un occhio sinistro, braccio e spalla artificiali. La parte sinistra della sua testa fu ricoperta di metallo.

Djimon Hounsou as Korath
Djimon Hounsou – Korath The Pursuer

Alleato di Ronan, è scienziato a capo di un progetto per la creazioni di soldati cibernetici nella milizia Kree, è in grado di trovare chiunque grazie alle tracce cerebrali.

Benicio del Toro as Taneleer Tivan  The Collector
Benicio del Toro – Taneleer Tivan / The Collector

Visto già nei post credit di Thor – The Dark World, è uno degli Anziani dell’Universo ed è amico del suo simile En Dwi Gast. Visse su un mondo sconosciuto insieme alla sua famiglia, spendendo le sue giornate in meditazione. Quando sua moglie Matani rinunciò alla sua immortalità e voglia di vivere, il Collezionista capì di avere bisogno di un hobby per mantenere la sua sanità mentale, e incominciò a collezionare artefatti e creature rare in giro per l’universo, successivamente, la sua ossessione raggiunse un livello tale da spingerlo a collezionare qualsiasi cosa che considerava raro e di valore solo per il piacere di possederla. Così possedette una grande quantità di oggetti unici. Dotato anche del potere di vedere nel futuro, previde l’arrivo di un essere abbastanza potente da rappresentare una minaccia per gli Anziani: Thanos. Per proteggere la vita dell’universo, il Collezionista creò un museo di innumerevoli forme di vita per tenerle al sicuro da Thanos. Per un periodo di tempo, ha anche posseduto una delle Gemme Dell’Infinito, inconsapevole, però, del suo potenziale, finché non venne presa da Thanos.

Gli Altri

John C. Reilly as Rhomann Dey John C. Reilly – Rhomann Dey

Uno degli ufficiali di rango (Centurione) più alto dei Nova Corps. Fu lui a scegleire Richard Rider come nuovo Nova.

Michael Rooker - Yondu
Michael Rooker – Yondu

Esperto arcere, è un empatico come tutta la sua tribù, originaria di Centauri IV.

close13f-4-web
Glenn Close – Nova Prime Rael

Il capo dei Nova Corps.

Nel film saranno presenti anche  Ophelia Lovibond (una delle aiutati del Collezionista), Peter Serafinowicz sarà un ufficiale dei Nova Corps (Richard Rider? NdR), mentre il ruolo che ricopriranno Laura Haddock, Gregg Henry, Stephen Blackehart, Sean Gunn, Marama Corlett, Alexis Rodney, Melia Kreiling, e Spencer Wilding non è stato reso noto. previsto un camer di Lloyd Kaufman (Presidente e fondatore della Troma) mentre sarà assente Stan Lee, per sua scelta: non ha voluto prenderne parte in quanto non ha creato i Guardiani della Galassia (anche se ha creato Groot a dire il vero, NdR).

Il Trailer