CitofonareNerd – Il Podcast Vol. 1.3: The Infinity Podcast #InfinityWar

Nuovo episodio del nostro Podcast, dedicato a tutto ciò che è Nerd e chi ci piace e vi piace.

Per ascoltarla e/o scaricarla, andate dopo il salto.

Continua a leggere

Annunci

#CitofonareNerd – Il Podcast Vol. 1.1: Nerd Is The Word

Benvenuti alla prima puntata del nostro Podcast. Per ascoltarla e/o scaricarla, andate dopo il salto.

Continua a leggere

#AgentsOfSHIELD – The Dirty Half Dozen (S02E19)

Il momento di colpire l’HYDRA è arrivato e Coulson si vede costretto a lavorare con un altra persoan che non ispira molta fiducia. Nella comunità inumana intanto tira una brutta aria..

agents_of_shield59202134Non dimenticatevi della nostra affiliata, Serie TV, La Nostra Droga. Continua a leggere

#Avengers – Age Of Ultron: La recensione #Avengers2be

Con il consueto anticipo rispetto al mercato americano, ecco che arrivano nelle nostre sale il nuovo film della Marvel, uno dei film più attesi dell’anno: Avengers – Age Of Ultron.

Age of Ultron poster

Tanta attesa è spesso deleteria per un film (ma non solo). Si è rivelato uno di questi casi?

La risposta è… (Ohm, io vi avverto: ci sono spoiler).

Continua a leggere

Coming Soon: #Avengers – #AgeOfUltron

Il cinefumeto più atteso dell’anno sta per arrivare sul grande schermo. Gli eroi più potenti della terra sono costrettti a riunirsi per affrontare un nemico quasi impossibile, con l’aiuto di alcuni nuovi amici.

Age of Ultron poster

Continua a leggere

Captain America – #TheWinterSoldier: La Recensione

Finalmente è arrivato il giorno del secondo capitolo delle avventure di Captain America ed anche questa volta, i Marvel Studios hanno fatto centro.

new-captain-america-the-winter-soldier-poster-lands-155226-a-1391176963-470-75

La Storia

Sì va bene…è un cinefumetto. Almeno così te lo presentano, ma più passano i minuti e ti vengono in mente le parole di dello special sui film Marvel Studios che dicono della volontà di non limitarsi a fare dei cinefumetti, ma di dare spazio a storie tipiche di altri generi. Ed allora cosa sia questo film è presto detto: è un thriller politico, è un film d’azione, è un film di spionaggio. I cui protagonisti sono personaggi dei fumetti certo…ma tende a fuggire da questa restrizione. Soprattutto, è una rilettura di un grande classico: I Tre Giorni Del Condor, di Sidney Pollack…con Robert Redford.

Iniziamo dal personaggio di Redford, uno di quegli attori che non ti aspetteresti di vedere in una produzione del genere perchè… beh li vedi come delle icone della storia del cinema. Redford interpreta Alexander Pierce, ed è il burattinaio di tutto quello che accade, è lui che mette in moto i vari ingranaggi di una cospirazione che mina lo S.H.I.E.L.D. dal suo interno, coinvolgendo agenti insospettabili.

La storia portante è questa: qualcuno lavora all’interno dell’agenzia per controllar il mondo, per privarlo della libertà e così assoggettarlo. Ricordate le parole di Loki? “Siete nati per essere governati”. Ecco, qui qualcuno ne segue le orme agendo in maniera nascosta sulla scena politica mondiale, creando guerre, disordini, caos ed incertezza: in questo modo, si sostiene, la gente rinuncerà spontaneamente alla libertà in cambio della pace. Un capo di stato fa dichairazioni scomode? Bang. Qualche cellula terroristica progetta un attentato? Esportiamo la democrazia.

Ci sono anche riferimetni a fatti storici reali, come il Progetto Paperclip con cui l’OSS (precursore della CIA), assoldò scienziati del regime nazista al termine della secodna guerra mondiale per impedire loro di fornire quella tecnologia alla Russia. Proprio all’interno di questo progetto, Armin Zola vine reclutato dallo S.H.I.E.L.D. ed inizia così l’infiltrazione dell’ HYDRA all’interno dell’intelligence americano.

Una volta che gli è stato diagnosticato una malattia terminale, viene messo in salvo il suo cervello, o meglio il suo intelletto, all’interno di un super computer. Zola diventa così immortale, e contribusce al Progetto Insight che consiste nell’individuare con ampio anticipo le minacce alla pace. Come? Con un algoritmo che valuta i test attitudinali delle scuole ed università. Studia il passato per determinare il futuro. Con questo algoritmo, e tre Helicarrier di ultima generazione collegati via satellite tra di loro, sarà possibile colpire solo chi si vuole evitando stragi di innocenti.

Infomarzioni su questi satelliti ed helicarrier si torvano a bordo di una nave dello S.H.I.E.L.D., la Lemurian Star, sequestrata da dei pirati capitanati da Batroc: una squadra composta da Cap, Vedova Nera e Rumlow (A.K.A. Crossbones) con la sua Strike Unit è incaricata di fare irruzione e liberare i prigionieri (tra cui l’agente Sitwell). Fury però non ha detto tutto a Cap, anzi: gli ha solo detto la mezza veità, omettendo che Natasha aveva una seconda missione, ovvero il recupero dei dati, che riesce a portare a termine con qualche fatica.

Questi segreti, minano la fiducia di Cap in Nick e si chiede quale possa essere il suo ruolo in questo nuovo mondo. Quando però Fury dopo aver cercato di aprire i dati della Lemurian Star senza successo, cade vittima di un attentato, tutto cambia e Cap segue il cosiglio del colonello, rifugiatosi in casa della Leggenda, cade vittima di un sicario a prima di perdere i sensi gli dice di non fidarsi di nessuno. Mentre Steve si getta allinseguimento del sicario, la sua vicina, accorre in soccorso di Fury rivelando di essere un agente assegnato a Cap dal colonello: l’agente 13 (Sharon Carter).

Fury viene operato in ospedale ma non ce la fa e muore davanti a Cap, Natasha e Hill (chiamata da Fury poco prima dell’attentato) ed il Capitano Rogers viene convocato alla sede dell’agenzia per riferire quanto accaduto a Pierce, il quale dice che Fury era un agente corrotto. Memore delel paroel di Fury, mente ed inizia così una caccia all’uomo che vede la Leggenda Vivente ricercata dalla S.H.I.E.L.D. Anche la Vedova Nera diventa una ricercata, ed alla coppia si aggiunge un nuovo amico di Cap: Sam Wilson, detto Falcon.

A dar loro la caccia non è sempliceme lo S.H.I.E.L.D., o meglio l’HYDRA con i suoi agenti dormienti (tra cui Sitwell ed il senatore Stern di Iron Man 2!) ma anche lo strument con cui in questi anni è stata indirizzata la storia: Il Soldato D’Inverno, ovvero il cecchino che aveva sparato a Fury.

Captain-America-The-Winter-Soldier-Sebastian-Stan

Quando Cap si scontra con lui fatica a tenergli testa, ma riesce a strappargli la maschera e scopre che è Bucky, salvato dall’HYDRA e sottoposto a test ed esperimenti per mano di Zola tanto da venire ibernato e risveglaito a comando per le missioni da sicario.

Quando i tre ricercti vengono catturati, l’intervento della Hill li fa fuggire e li porto in un rifugio dove scoprono che Fury è vivo ed ha solo simulato la morte: viene studiato quindi il piano per impedire che il progetto Insight si concretizzi e contemporaneamente Pierce venga smascherato. Il piano, con qualche deviazione, va buon fine e non meno di 700.000 persone che era erichettate come una minaccia tra New York e Wasjington vengono salvate. Il prezzo da pagare è però alto: lo S.H.I.E.L.D. cade, tutti i segreti vengono resi pubblcii, incluso il passato di Natasha, che viene interrogata da uan commissione e le viene propspettata l’ipotesi di finire in cacere: lei è certa che non lo faranno, perchè presto o tardi avranno bisogno di loro (Lei, Cap & soci).

Ufficialemente Fury è morto e sulla sua tomba (dove campeggia la scritta Ezechiele 25:17 in omaggio al personaggio di Jackson in Pulp Fiction) si contrano lui, Cap, Sam e Natasha per decidere cosa fare. Nick ha una missione in Europa e vorrebbe Sam al suo fianco ma lui vuole stare la fianco di Cap, il quale ha ricevuto da Natasha (che vuole trovaresi una nuova copertura) un dossier dei russi sul Soldato D’Inverno: la caccia all’uomo è iniziata.

La prima scena dei titoli di coda ci presenta ben tre personaggi nuovi: il Barone Von Strucker dell’HYDRA (che non rinuncia al piano di controllare il mondo ed ha lo scettro di Loki!) e due gemelli, chiamati Miracoli (il nome che avranno i mutanti in questo mondo narativo): lui dotato di super velocità, lei del potere della telecinesi. Inutile dire che sono Pietro e Wanda Maximoff, Quicksilver e Scarlet Witch.

La seconda scena ci mostra Bucky allo Smithsonian ad una mostra dedicata a Capitan Merica, dove scopre che quanto gli aveva detto durante il loro scontro è vero.

Il Giudizio

Probabilmente il migliore film Marvel Studios. Tanta azione ed un Captain America che viene mostrato come uomo e non come icona, un omo che ha dubbi su quello che fa e che ha fatto, ma non smette di crede in un ideale, che non è la patria, ma nel fare quello che è giusto. Anche a costo di compromettere lo S.H.I.E.L.D. che la sua Peggy Carter aveva contribuito a far nascere.

Molto ben fatte le scene di lotta, scontato dire che la migliore la si ha nello scontro tra Batroc e Cap, visto che batroc è interpretato dal lottatore di MMA George St. Pierre.

Trivia & Domande

Non potevano mancare le citazioni. Detto del riferimento a Pulp Fiction, quando Sitwell parla delle possibili minacce che lo S.H.I.E.L.D. potrebbe affrontare tra le varie ipotesi, nomina Dottor Strange, che dovrebbe avere un suo film dopo Avengers: Age Of Ultron.

dr_strange_by_yamao

Tra le cose che Cap si è perso (e si sta annotando sull’agenda) anche un pizzico di Italia: Roberto Benigni.

Immancabile cameo di Stan Lee, che questa volta è una guardia dello Smithsonian. Durante il suo turno di vigilanza, Cap ruberà la sua vecchia divisa in esposizione per andaer in missione.

Tra i bersagli/nemici dell’HYDRA c’è anche Tony Stark, così come vi era tra le vittime passate, il padre Howard, ucciso forse anch’egli dal Soldato D’Inverno.

Secondo quanto si diceva, il film avrebbe dato alcune risposte sull’identità del Chiaroveggente in Agents Of S.H.I.E.L.D.: sembra che possa essere Armin Zola, o chiunque sia in possesso dell’algoritmo usato. Inoltre c’è da chiedersi come si cambaieranno le cose ora nella serie TV.

Quanto al futuro cinematografico, si dieceva che avrebbero messo le basi per Ultron. Da come ho interpratato io alcune cose, sembrerebbe una creazione di Zola con le risorse dello S.H.I.E.L.D. o qualcosa di molto strettamente collegato.

Coming Soon: Captain America – The Winter Soldier

Continua il cammino della Marvel al cinema in questa fase due. Il prossimo 26 marzo in Italia (4 aprile negli USA), debutta nella sale il secondo capitolo della storia di Captain America e questa volta deve affrontare un nemico inaspettato.

new-captain-america-the-winter-soldier-poster-lands-155226-a-1391176963-470-75

La Trama

Sono passati due anni dagli eventi di The Avenger ed ora Steve Rogers risiede a Washington DC, dove lotta per adattarsi alla società contemporanea. Un attacco alla sede dello S.H.I.E.L.D. cambia tutto e Rogers diventa parte di un mistero che può mettere in pericolo il mondo. Indagando assieme a Natasha Romanoff, assolderà Sam Wilson e dovrà difendersi da un gruppo da dei sicari e da un nemico inaspettato: The Winter Soldier.

I Registi

Alla regia i fratelli Anthony e Joe Russo registi di “Welcome to Colinwood”, e “Tu, io e Dupree” al cinema, mentre per la TV sono stati dietro la macchina da presa di Lucky, Arrested Development (Pilot insieme e diverse puntate singolarmente), “A Proposito di Brian” (Pilot e produttori esecutivi), “Community” e “Happy Endings”

Il Cast

Confermati dalla Fase 1

capChris Evans: Steve Rogers/Captain America.

Veterano della seconda guerra mondiale, da esile ragazzino diventa il Super Soldato grazie al siere creato dal Dr Erskine. Nel disperato tentativo di fermare il Teschio Rosso dallo schiantarsi su New York precipita con l’aereo al Polo Nord dove resta intrappolato in un ghiacciaio e ritrovato oltre 60 anni dopo.

scarlett-johansson-black-widow-avengers-530x356Scarlett Johansson: Natasha Romanoff/Vedova Nera

Agente di alto livello dello S.H.I.E.L.D. ed esperta in combattimento corpo a corpo e nell’uso di diverse armi da fuoco.
captain-america-sebastian-stan-winter-soldier-2

Sebastian Stan: James “Bucky” Barnes / Winter Soldier

Il miglior amico di Rogers, salvato da lui nel primo capito quando era tenuto prigioniero dall’ HYDRA e dato per morto nel corso della missione di assalto alla quartier generale. Sottoposto ad un lavaggio del cervello è diventato un sicario spietato con il nome di Soldato D’Inverno (Winter Soldier)

The-Avengers-Colbie-Smulders-Maria-Hill-
Cobie Smulders: Maria Hill

Il braccio destro di Nick Fury, è un agente operativo dello S.H.I.E.L.D. di alto livello.
?Marvel's The Avengers?..Nick Fury (Samuel L. Jackson) is the director of the international peacekeeping organization known as S.H.I.E.L.D in ?Marvel?s The Avengers,? opening in theaters on May 4, 2012.  The Joss Whedon?directed action-adventure is presented by Marvel Studios in association with Paramount Pictures and also stars Robert Downey Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson and Jeremy Renner...Ph: Zade Rosenthal  ..© 2011 MVLFFLLC.  TM & © 2011 Marvel.  All Rights Reserved.Samuel L. Jackson: Nick Fury

L’uomo i cui segreti hanno dei segreti, direttore dello S.H.I.E.L.D. e uomo dietro il progetto Avengers. Avrà uno scambio di vedure con Cap su come vedono il mondo ora.

Captain-AmericaHayley Atwell: Peggy Carter

Il grande amore di Steve Rogers, in questo capitolo potrebbe riserverci delle sorprese.

Le New Entry

frankgrillo
Frank Grillo: Brock Rumlow / Crossbones

Agente dello S.H.I.E.L.D. e sicario. La sua versione cartacea è alleata del Teschio Rosso e corresponsabile della morte di Cap al termine di Civil War.

Georges-St-Pierre-Batroc-the-Leaper
Georges St-Pierre: Georges Batroc

Marzialista esperto di Savate, agile ed atleta di livello olimpico,  è anche un mercenario francese. Per chi non lo conoscesse, Georges St-Pierre è un marzialista ex campione dei pesi welter dell’UFC, vanta un bilancio di 25 vittorie e 2 sconfitte. Lo scorso dicembre ha annunciato di prendersi una pausa dalle MMA.

Alexander-pierce
Robert Redford: Alexander Pierce

Ex commilitono di Fury, Alexander Pierce è uno dei membri del Consiglio di Sicurezza Mondiale. E sempre avere alcuni interessi nello scalare ulteriormente i vertici dello S.H.I.E.L.D

emily-vancamp-sharon-carter
Emily VanCamp: Sharon Carter/Agent 13

La vicina di casa (in incognito) di Rogers. La sua versione cartacea è la nipote di Sharon Carter…e fidanzata di Cap.

mackie-falconk
Anthony Mackie: Sam Wilson / Falcon

Agente dello S.H.I.E.L.D. in grado di volare grazie a delle ali meccaniche, è un esperto militare e tattico.

Confermati anche Toby Jones (Armin Zola), Maximiliano Hernández (Jasper Sitwell), Dominic Cooper (Howard Stark) e Garry Shandling (Senatore Stern). Chin Han, Jenny Agutter, Alan Dale e Bernard White saranno agenti del team di Pierce’s S.H.I.E.L.D.  e Callan Mulvey ha ricevuto un ruolo non ancora noto. Scontato il cameo per Stan Lee.

Le Ipotesi.

Sono tante le voci che circolano sulla trama. Quasi certo il collegamento tra film e Agents Of S.H.I.E.L.D. come già accaduto con il secondo capito di Thor.

Questa volta si tratterebbe di una guerra interna allo S.H.I.E.L.D., guerra che abbiamo già intravisto nella serie TV. Tra gli altri rumors, quelli di una morte: c’è chi dice Nick Fury, e chi dice che sarà Rogers a lasciarci, basandosi sul già citato finale di Civil War.

Infine il rumor più interessante, quello su Pierce: sarebbe il Teschio Rosso con una nuova identità. Se davvero fosse così, tutto punterebbe alal morte di Cap: gli artefici dell’omicidio in Civil War erano infatti Sharon Carter (sotto controllo mentale del Teschio Rosso) e Crossbones (che aveva fornito l’arma alla ragazza).

Confermato, secondo Hollywood Reporter, il terzo capitolo (stessi registi di questo), resterebbe un nodo da sciogliere: se non vi fosse più Rogers, chi porterebber lo scudo? Beh, il fumetto ha avuto Bucky Barnes come Capitan America dopo la sua morte…

Non ci resta che attendere.

La Marvel alla Fase 3: Ant Man, Dr Strange e nuove serie?

Dopo le notizie sul futuro televisico targato DC Comics, diamo un occhiata ai progetti della Casa delle Idee.

marvel-logo-nuovo-2012

Iniziamo con la parte cinematografica. La Fase Due è ben lanciata, a breve avremo Captain America – The Winter Soldier (nel frattempo sono state girate nuove scene) al cinema ed in estate toccherà a Guardians Of The Galaxy, per culminare l’anno prossimo in The Avengers – Age Of Ultron, dove James Spader darà voce (e corpo?) alla malvagia intelligenza artificiale Ultron.

Nei fumetti, a creare Ultron è Hank Pym, noto anche come Ant Man, ma nell’universo cinematografico non lo abbiamo ancora visto. Sarà lui ad aprire le danze della Fase 3 della Marvel con la pellicola diretta da Edgar Wright (Hot Fuzz, Shaun Of The Dead, The world’s End) e Paul Rudd…che sarà Ant Man, ma non il primo!

Rudd sarà infatti Scott Lang, il secondo Ant Man, mentre Hank Pym sarà interpretato da Micheal Douglas. Vi ricordate quando Selvig in Thor diceva a jane Foster di dover parlare con un suo vecchio amico che aveva avuto a che fare con lo S.H.I.E.L.D. in passato? Ecco, quell’amico era proprio Pym che quindi nel film sarà uno scienziato ed ex eroe in pensione con Lang che sarà l’erede del costume (o lo ruberà come nei fumetti?): Il film inizierà con il primo Ant Man (Pym) in azione (negli anni 60) e poi si passerà ai giorni nostri con un flashforward in cui vedremo come Lang è entrato in possesso del costume ed il suo rapporto con Pym.

La scelta di Douglas ha sopreso molti appassionati ed il diretto interessato ha dicharato che moriva dalla voglia di fare un film con la Marvel così che il figlio tredicenne potesse andarlo a vedere…ed anche per dimostrare a chi dice che non sarebbe stato adatto ad un film del genere che si sbagliano.

Per altri ruoli nel film si fanno i nomi di Rashida Jones e Bryce Dallas Howard per il ruolo femminile (Janet Van Dyne/Wasp?) e Michael Peña, Clifton Collins Jr. ed addirittura Javier Bardem per un altro ruolo non ancora specificato.

antman

Il secondo film della fase dovrebbe essere Dr Strange, ma qui siamo alla speculazioni e nulla più. Variety aveva confermato una voce che voleva Johnny Depp in trattative con la Marvel per il ruolo di protagonista, ma dopo qualche ora ha ritrattata la notizia a seguito di una smentita della casa di produzione. Un annuncio ufficiale sui film della fase tre ci sarà solo tra qualche mese (Al Comicon?), quindi prepariamoci per una marea di voci e smentite.

strandepp

Per il ruolo di Dottor Strange si è fatto anche il nome di Joseph Gordon-Levitt. Con molta probabilità sarà un nome di grande richiamo a interprestare lo stregone supremo: la Marvel infatti vuole farne il nuovo franchise di punta dopo Iron Man.

Passando alla TV, la Marvel non resta con le mani in mano e dovrebber far approdare in TV (sulla ABC) una serie sull’agente Carter, basato sul One Shot Agent Carter nel Blu Ray di Iron Man 3, sempre con Hayley Hatwell nei panni della protagonista.

A proposito di One Shots, nel Blu Ray di Thor tornerà Ben Kingsly nei panni di Trevor Slattery e dovrebbe trovarsi faccia a faccia con il vero Mandarino.

Tornando alle serie TV future targate Marvel, è di qualche mese fa la notizia dell’accordo con Netflix per la realizzazione di ben 4 serie su altrettanti super eroi: Daredevil (i cui diritti sono tornati ala Marvel da poco), Jessica Jones, Iron Fist e Luke Cage.

A queste 4 serie (di minimo 13 episodi) ambientate ad Hell’s Kitchen, si aggiunge una miniserie collettiva sotto l’insegna de I Difensori

marvelnetflix2

Rielaborato da articoli di EveryEye e CBM

Agents Of S.H.I.E.L.D. – Girl In The Flower Dress #AgentsOfShield

Un ragazzo con dei poteri che possono renderlo pericoloso sparisce dal controllo dello S.H.I.E.L.D. ed il team interviene per rintracciarlo, mentre Skye  delude i suoi compagnia rischiando di mandare a monte l’intera operazione…

agents_of_shield59202134

Trama

Chan Ho Yin è un artista di strada che si sta esibendo ad Hong Kong. Fatto il suo numero, osserva i soldi raccolti, e vede anche una ragazza, con un vestito a fiori. Decide allora di fare qualcosa di più, stanco di sentire dire dalla gente “è solo un trucco”. Dal suo palmo, si accende una fiamma e la lancia verso il pubblico che resta stupito. Anche la ragazza lo è, e lo convince a mostrare di nuovo quanto fatto…ma in privato. Lui la porta nel suo appartamento ed inizia a raccontare che  per anni ha fatto solo dei trucchetti, ma un giorno è riuscito a creare quanto visti poco prima e lo considera un miracolo. Lei sta per baciarlo, gli dice d chiudere gli occhi…e quando li riapre due uomini con tute ignifughe lo mettono al tappeto e lo rapiscono, mentre la ragazza, Raina, osserva compiaciuta.

vlcsnap-2013-10-23-23h32m03s109

La notizia arriva ovviamente allo SHILED (sul cui aereo Skye e Ward giocano a battaglia navale) e scopriamo così che il ragazzo era sotto il controllo dell’organizzazione, così come altri dotati di poteri. In collegamento con Hong Kong c’è l’agente che lo sorvegliava, che riferisce che c’è stato un hackeraggio  e così qualcuno della Rising Tide ha svelato la verità su Chang. Sull’aereo cala il gelo.

Intanto Chang si risveglia e Raina gli offre l’occasione di diventare qualcuno, di essere famoso come lui desidera, con il nome di Scorch. Dopo alcuni tentennamenti, lui accetta.

Sull’aereo, Skye nega ogni suo coivolgimento e aiuta anzi a rintracciare il colpevole dell’hackeraggio: Miles Lydon, responsabile anche di aver attaccato il Cremlino. Localizzano il luogo da dove ha effettuato l’attacco, un bar di Austin  e la squadra si precipita sul posto. Miles però vedendo Ward capisce di essere in trappola e si da alla fuga in macchina, inseguito da Coulsonche però lo perde dopo un che l’hacker ha fatto scattare i semafori a suo favore: entrato nel suo appartamento, trova Skye (da cui era stato avvisato) che gli dice che non doveva hackerare lo S.H.I.E.L.D. ora che lei era al suo interno, perchè potrebbe rovinare tutto. Dopodichè, finiscono a letto.

vlcsnap-2013-10-23-23h34m08s78

Mentre Skye si riveste ma non trova il top. Apre la porta della camera…e l’agente May glielo consegna.

Skye ammette di aver contatto Miles perchè è un amico e non voleva finisse nei guai, dicendo che da quando è entrata nel team l’ha sentito due volte, quando erano a Los Angeles e per dirgli che lo cercavano. Skye non sa a chi siano state date le informazioni, e probabilmente neanche Miles lo sa, visto che è un idealista. May interroga Milens senza ottener nulla: Coulson dice di portare via i prigionieri, si va ad Hong Kong.

Chan è con Raina in un laboratorio dove verrà monitorato e gli viene iniettato un siero che amplifica il suo poter di pirocinesi: il ragazzo è esaltato.

vlcsnap-2013-10-23-23h35m04s139

A bordo dell’aereo Skye e Miles stanno avendo un faccia a faccia piuttosto acceso, con lei che difende lo S.H.I.E.L.D., mentre Miles si comporta da perfetto idealista, elogiando chi, come Snowden, rende accessibili le informazioni, mentre Fitz-Simmons indagano su di lui, ma non trovano nulla.

Coulson e May parlando di quanto successo riguardo Skye e il suo ingresso nel team. Coulson ammette che forse ha sbagliato, ma May gli chiede cosa gli dica l’istinto: “Sta nascondendo qualcosa”. Simmons li raggiunge e dice di avere delle prove.

Ward entra nella sala interrogatori  e dà a Miles una possibilità, quella di essere onesto con Skye, che lo difendeva, ma se lascia scappare: poco dopo la soffiate su Chan, Miles ha fatto versamenti per un milione di dollari. Ecco l’idealista. Skye va su tutte le furie quando ammette di aver venduto informazioni, Miles dice che non pensava fosse una ragazza pericolosa quella che lo aveva contattato, una ragazza di famiglia ricca con un vestito a fiori: Raina.

La ragazza aveva indicato una feeed cinese delle SHILED, contente tutte informazioni innocue, nulla che non fosse già stata svelato al ui e Skye in passato, ed aveva controllato la provenienza dei soldi: un laboratorio di ricerche in ambito ecologico, quindi ha detto fosse qualcosa di buono. Un laboratorio di ricerche sugli insetti, sui centipedi: cosa c’è di più innocuo?

vlcsnap-2013-10-23-23h36m09s14

Al laboratorio, Chan si sottopone ad ulteriori test fisici mentre Rainaparla con un’altra donna aggiornandola dei miglioramenti sul siero (altro non è che l’EXTREMIS) e sui risultati dicendo anche che è stato facile convincere il ragazzo, le cui piastrine del sangue annullano l’effetto combustione del siero. La donna da  ordine quindi di prosciugare il ragazzo, così gli altri saranno contenti: Chan finisce il suo esercizio al tapis roulant e gli viene spruzzato un gas soporifero.

Il team dello S.H.I.E.L.D. intanto ha localizzato l’edificio dove è tenuto il ragazzo, concludendo che hanno a che fare con una organizzazione internazionale, ben finanziata che vuole creare il supersoldato.Simmons è giunta alla conclusione che le cellule del ragazzo possano contenere l’effetto collaterale dell’ EXTREMIS, Coulson dice che non c’è tempo da perdere per salvarlo.

Chan è legato ad un lettino, cerca di liberarsi usando il suo potere…ma si ustiona: le sue piastrine son state tolte, permane il mistero sul suo dono.

Couslon e May  si preparano per l’azione lasciando Ward di gaurdia ai prigionieri, che continuano a discutere in sala interrogatori, dove Miles dice che ha sempre creduto in quello che diceva, ma che non capisce perchè non possa andare d’accordo con i soldi. Skye gli fa notare che ha rischiato tutto per lui e per le sue stronzate.

Miles dice che avrebbe potuto finanziare le sue ricerche, così che lei non dovesse entrare nello S.H.I.E.L.D. per trovare quello che cercava. “Un uomo innocente rischia di morire. PER SOLDI!”

Phil da istruzioni al team di Hong Kong (capitanato da Kwan) su dove possa essere tenuto all’interno dell’edificio Chan., dicendo di inviare le squadre B e C nelle gallerie dicendo di fare attenzione vista l’esplosività del virus, mentre loro entreranno..dal tetto!

May, Phil e Kwan trovano Chan e fanno irruzione, liberandolo. Le guardie però riescono a chiudere lil laboratorio, Coulson cerca di avvisar Kwan…ma Chan gli ha procurato un buco allo stomaco, dopo essersi iniettato il siero. “Mi sono reso libero!”

vlcsnap-2013-10-23-23h40m08s141

Ward va dai prigionieri, dicendo a Skye che Coulson è nei guai, mentre al laboratorio, cercano di calmar il ragazzo, con May che parla in cinese anche.  Skye dice che può attaccare la sicurezza del laboratorio ma deve essere sul posto: Ward e Miles non vogliono che ci vada, ma Skye fa capire che Ward può portarla e proteggerla.

Coulson dice a May di procuragli una visuale libera, in modo che possa sparagli e fare in modo che Chan (o Scorch, come vuole essere chiamato) si risvegli in una struttura di contenimento della S.H.I.E.L.D.. Il tentativo va a vuoto, tutti i proietti si distruggono entrando in collisione con il muro di fuoco creato dal ragazzo, mentre Skye e Ward fanno irruzione nell’edificio, la dottoressa avvisa qualcuno dell’arrivo dello S.H.I.E.L.D. dicendo che è tutto sotto controllo. Raina, che è con lei, non la vede allo stesso modo.

Skye entra in sala di controllo per aprire le porte e ci riesci in pochi secondi. Chan riesce a scappare. Coulson deve far e in modo di contenere i danni, e ordina a FitzSimmons, una volta appurato che i computer dell’edificio sono tornati on line, di togliere le manette a Miles, ci sarà bisogno del suo aiuto.

Raina e la dottoressa stanno scappando, quando Chan le raggiunge: la prima entra nell’ascensore ma chiude le porte davanti alla dottoressa: “Ti auguro buona fortuna”. Lei cerca di calmarlo, ma lui la incenerisce. Poco dopo appare Coulson, che gli dice che non vogliono fargli del male…ma sono costretti: May gli inietta una dose considerevole del virus EXTREMIS, e con Coulson si da alla fuga: Chan sta per esplodere. Per contenre i danni, Miles dall’aereo configura l’impianto di areazione in modo che il calore sprigionato da Chan vada verso l’alto e non in tutte le direzione, riuscendoci. In tutto questo trambusto, Skye ha prelevato qualche file sull’organizzazione, in modo che lo S.H.I.E.L.D. possa studiare le contromosse.

vlcsnap-2013-10-23-23h41m33s195

A bordo del velivolo, Coulson offre a Miles due opzioni: o accetta quello che è contenuto nella scatola che in mano, o finisce in una più grande. La scatola contiene un braccialetto che impedirà a Miles di usare apparecchi elettronici e lo terrà sotto monitoraggio: Coulson lo infila la braccio dell’hacker dicendo che è libero di andare ora. “Siamo ad Hong Kong, io vivo ad Austin”. “Lo so. E la famiglia dell’agente Kwan ti ringrazia per la generosa  donazione anonima”. Detto questo, Skye viene convocata nell’ufficio di Coulson.

Coulson le fa una bella lavata di capo dicendo che  ha mentito a tutti e vuole  sapere cosa sta cercando, cosa tiene nascosto a tutti: o lo dice ora o lei ha chiuso con Phil e lo S.H.I.E.L.D..

Sky dà a Coulson una sim card che tiene nascosta nel reggiseno (come avevamo già visto precedentemente) dicendo che è tutto quello che ha su di lei. Si è unita al gruppo di Hacker ed ha imparato a introdursi nei computer per quello: scoprire chi fossero i suoi genitori: Coulson apre il contenuto, e tra i documenti che ha la ragazza…c’è un documento dello S.H.I.E.L.D. su di lei e sul suo abbandono in orfanotrofio.

vlcsnap-2013-10-23-23h42m53s219

Couslon dice che potrebbe non piacerle quello che scoprirà, ma forse può aiutarla e consegna a lei lo stesso braccialetto dato a Miles., ponendo fine alla sua carriera di hacker.

vlcsnap-2013-10-23-23h43m50s8

Raina parla con un uomo, in un carcere riguardo a quanto successo: la dottoressa è morta (“era ora) ma ha trovato la soluzione al problema e presto ci saranno soggetti pronti, dando così il via alla fase due. Ora pero ci sono altri problemi, ovvero lo S.H.I.E.L.D.. L’uomo deve contattare la Chiaroveggente per sapere se ha informazioni sulla fase tre che possono essere usate. Raina se ne va.

E per oggi è tutto, appuntamento tra DUE settimane, e non dimenticate di cliccare sulla fan page affiliata di Agents Of S.H.I.E.L.D.!

Special Guest

Louis Ozawa Changchien: Chan Ho Yin
Ruth Negga: Raina
Austin Nichols: Miles Lydon

Triva

Fanno il loro ritorno, dopo il pilot, il Centipede e il virus Extremis.
Skye è già stata schedata dalla S.H.I.E.L.D. e con ogni probabilità anche i suoi genitori la cui identità Skye vuole scoprire.

Agents Of S.H.I.E.L.D. – Eye-Spy (S01E04)

Benatornati al Livello 7. Questa volta Coulson dovrà vedersela nuovamente con il suo passato e con un segreto che lo riguarda da vicino. Tutot questo in una storia dal sapore di vera spy-story.

agents_of_shield59202134

Siamo a Stoccolma, dove nella piazza assistiamo alla vita tranquilla ell gente, tra bar e locali quando una gruppo di uomini in giacca e cravatta, con in mano una valigia ed una maschera rossa a coprire loro il volto, si fa avanti tra la gente, come se nulla fosse. Arrivano alla metro, e vendiamo che una ragazza di colore li ha seguiti dalla piazza. Sembra un flash mob, salgono sui convogli e sembrano pronti per una azione eclatante.

vlcsnap-2013-10-17-01h43m29s218

La ragazza approfitta in una leggera distrazione e spegne le luci del convoglio: si intuisce che sia in corso una colluttazione. Il treno giunge alla stazione successiva, e gli uomini sono al tappeto: ad uno di loro è stata portata via la valigetta che teneva ammanettata al polso: la mano è stata staccata dal corpo.

vlcsnap-2013-10-17-01h43m54s243
Vediamo che la valigetta è stata presa dalla ragazza che la apre, prota via il suo contenuto (molti diamanti) e poi sparisce.

Coulson entra in cabina di pilotaggio e prova a parlare con l’agente May, ma queste quando lui le chiede cosa le piaccia del volo risponde “La solitudine”, e Coulson capisce che deve levare le tende.

In laboratorio Ward viene quindi raggiunto da Couslon che gli chiede dove sia Skye e a chepunto sia il suo addestramento con le armi. Coulson la trova nel SUV nell’hangar e le dice che ha bisogno del suo aiuto, visto che ultimamente stanno rubando molti diamanti.

La scena torna a Stoccolma dove Couslon da le informazioni sulla situazione: 25 uomini, ex militari sono stati ingaggiati per proteggere un carico di diamanti e sono stati tutti fatti fuori. Tutti vestiti uguali, ad ognuno era stato dato un percorso diverso da seguire ed era stata data una valigetta a caso: solo quella con i diamanti (senza che sapessero chi li aveva), come abbiamo visto è stata rubata. Il totale dei diamanti rubati negli ultimi tempi, compreso un furgone a Milano ed una cassaforte a Montecarlo è di 30 milioni. Couslon non credo ad un colpo dall’interno. A fare i colpi (ad occhi chiusi)  una sola donna, di cui hanno un identikit: è la donna che abbiamo già incontrato.

Skye suggerisce che la ladra possa usare percezioni extrasensoriali, May dice che non ci sono prove scientifiche in merito. Guarda il telefno Skye si accorge che c’è campo ed ha l’idea di usare i social network (Instagram, Fllikr, ect etc) per trovare qualche indizio: la cosa funziona, e Coulson identifica quasi subito la  ladra, di cui conosce pure il nome: Akela Amador ed è stato lui ad allenarla.

La Amador è dunque un ex agente dello SHIELD che credevano morta, nonostante le riserve di Coulson in merito: un team inviato dove si trovava l’agente l’ultima volta aveva rinvenuto dei corpi ma non era stato possibile affermare che uno di essi fosse di della Amador. Questo è il motivo per cui Coulson ,e non lo SHIELD, ha scelto questo caso.

Nel corso del briefing sull’aereo, scopriamo che usando una falsa identità ed un passaporto svedese, la ladra si è recata in Bielorussia. Ward ha provveduto a stilare un lista di possibili ricettatori, ma nessuno di loro è attivo al momento. Coulson ipotizza che possa tenere i diamanti per qualcosa di speciale decide di portare il tema in Bielorussia per trovare la Amador.

La ragazza si trova in un albergo e, una volta chiusi gli occhi capisce che c’è più gente di quanto si aspettasse. Afferra uan mazza da golf, apre la porta della camera e trascina dentro un uomo, l’acquirente dei diamanti. I patti erano chiari, doveva essere da sol, mentre invece ha portato due uomini, uno è nella stanza accanto, l’altro sulle scale come bodyguard.

Akela consegna i diamanti (nascosti in palline da golf che si sciolgono a contatto con l’acqua) all’uomo, che in cambio consegna un tesserino che dice le darà accesso a qualunque livello.

Il tema intanto ha iniziato la missione… a bordo di un furgoncino. Tutti presenti, tranne May, rimasta sull’aereo per tenere i contatti con il quartier generale. Coulson e Ward lasciano gli altri tre a bordo del veicolo e la loro missione inizia così.

Mentre sono in giro per la città di Zloda, i due riescono a rintracciare l’albergo (dal furgone, gli altri rintracciano una segnale criptato che Akela potrebbe stare usando nel frattempo) e la donna all’ingresso riconosce Akela nella foto che Coulson le mostra, definendola il suo angelo custode, poiché è riuscita a scoprire che la donna aveva un tumore: lei vede cose, sa cose. Coulson le vuole parlare, la donne dice che sicuramente sa che la stanno cercando.

Nel furgone intanto Skye ottiene un segnale video e questo ad un certo punto…mostra il loro furgone, anche ad infrarossi: realizzano così si essere osservati ed in quel momento il furgone viene tamponato. Skye è veloce a mettersi al posto di guida per scappare, ma non arriva ai pedali (Coulson è più alto di lei), e si fa quidni passare una pistola: sta per sparare, ma anziché togliere la sicura, sgancia il caricatore (l’errore che Ward sottolineava con Coulson in precedenza).  Il furgon, guidato da Akela tampona nuovamente quello dei ragazzi delle S.H.I.E.L.D. e questi finisce in un fosso: la missione è stata un flop.

vlcsnap-2013-10-17-01h45m24s123

Al rientro sull’aereo, Ward dice a Coulson che Akela non lo rispetta (cosa che invece Coulson fa nei confronti della sua ex allieva). Dice che il tema p scosso e che ci vorrà un po’ perchè si riprendano…ed in quel momento Skye interviene dicendo che entro un ora rintraccia il segnale con cui erano spiati. Con grande sorpresa scoprono la telecamera che usava Akela: il suo occhio è una telecamera e non è una tecnologia (secondo Fitz) che lo S.H.I.E.L.D. ha in suo possesso. Coulson vuole catturare Akela, May vuole ucciderla visto che è un’arma ed un minaccia: tra lei e il capo volano scintille, c’è parecchia tensione e Ward sembra stare dalla parte di May.

Mentre discutono, scoprono però una cosa: Akela è controllata. La vedono infatti scrivere su un biglietto se può dormire. É quanto basta a Coulson per ribadire che deve essere catturata. Inoltre se seguono il segnala video troveranno chi la sta controllando: May fa il primo turno di guardia, di sua iniziativa.

Più tardi, Skye aggiorna Coulson e gli dice che Akela è ancora in albergo, ma è solo una scusa per parlare con lui. Sky gli dice he sa poco di lui, ma sa che gli piacciono le cose vecchie ed apprezza lei (il primo a farlo dopo tanto tempo) e se pensa che la Mador merita una seconda possibilità è giusto dargliela, anche se ha cercato di ucciderla e per questo le sta un po’ sulle balle.

Più tardi Coulson arriva n laboratorio e trova Fitz che dorme, e lo sveglia per poi chiedergli dove sia May (non ne ha idea)di riavvolgere la registrazione: guardandolo identificano la posizione di Akela grazie ad uno scontrino. Couslon capisce che May è andata a cercarla, e dice a Fitz di svegliare gli altri.

Akela si sveglia e May è nelal sua stanza. L’agente le chiede se chi la controlla ha anche l’audio: negativo, ma dal riconoscimento facciale sapranno presto che è dello SHIELD. May vuole prenderla per farla processare dall’agenzia, Akela le dice che non è possibile: quando la identificheranno come agente, o lei uccide May o loro uccideranno lei. Inizia così la loro scazzottata, che vede anche lo spegnimento delle luci. May perde la pistola al buio, Akela la raccoglia, sta per sparare ma in quel moneto arriva Coulson che spara alla sua ex allieva con la la Pistola della Buonanotte.

vlcsnap-2013-10-17-01h45m45s77

Akela si risveglia in una cella dello S.H.I.E.L.D. con Coulson che la informa che hanno sabotato il suo segnale video che ora è trasmesso da un suo agente  e quindi è al sicuro. Akela, tranquillizzata da Coulson, dice che sono anni che lla stanno monitorando e gli chie de perchè stia facendo tutto questo: lui le dice di essere contento che sia viva.

Ward e Skye, che si occupano del finto segnale video, arrivano al luogo della missione (portandola così avanti) della Amador, mentre lei racconta Coulson quanto le è successo da quando la credevano morta, di come qualcuno l’avesse trovata curata dopo che aveva perso un occhio, iniziando così a controllarla. Lei non sa chi sia a farle questo, ma dice che è un inglese tra i 35 e 40 anni, in base alle parole che usa. Fitz-Simmons intanto sono pronti per l’operazione che rimuoverà il controllo su Akela: poiché Simmons avrà bisogno di un feedback dalla paziente, l’anestesia sarà locale, ovvero sull’occhio. La ragazza è titubante nel fare l’anestesia, ma Akela dl dice di far fare e si inietta nell’occhio (io non sono riuscito a guarda la scena, NdR).

vlcsnap-2013-10-17-01h46m06s24

Ward intanto ha raggiunto l’obiettivo. Gli viene dato ordine di…sedurlo. Ward chiede aiuto a Skye, cosa che precedentemente aveva negato di aver bisogno.

vlcsnap-2013-10-17-01h46m23s168

Ipotizzando che l’obiettivo non sia gay, Sjkye gli dice cdi palrare di ragazze e sport. La cosa non funziona, e Ward lo mette ko prima di entrare in una stanza dove ci sono solo due uomini che scrivono a macchina: sulle pareti, diverse formule/equazioni/schemi. Missione completata.

vlcsnap-2013-10-17-01h46m48s189

Nel frattempo Coulson è alla ricerca del controllore di Akela in città, e May dalla base gli dice che non è distante da lui.

Uscito dalla stanza, Ward scopre perché doveva sedurre la guardia: la password. Non inserendola a determinate scadenze, scatta l’allarme. Sul tavolo operatorio intanto Simmons ha estratto l’occhio artificiale diella Amador, e Fitz deve capire come disattivare il tutto senza che esploda: per farlo chiama Ward spiegandogli la situazione, l’agente di distrae e si specchia, facendo così scoprire il trucco al controllore. Ward dice di tagliare tutti i fili immediatamente, Fitz lo fa e getta l’occhio nell’azoto liquido, mentre Ward continua a scappare dalla guardie.

Coulson arriva in Piazza della Vittoria dove May gli ha detto essere il suo obiettivo, anche se ora potrebbe essersene andato, ma vede un uomo uscire di casa, a circa venti metri da lui come gli è stata appena comunicato. Lui si identifica dicendo che è dello SHIELD, ed in quel momento, l’uomo muore. Si trattava di un ex agente dell’ MI6 dato per disperso anni prima: anche lui controllato come Akela.

vlcsnap-2013-10-17-01h47m26s245

Coulson parla con la sua allieva e dice che quanto visto su quelle lavagne potrebbe essere qualcosa di alieno da quanto sono complesse le equazioni, dopodiché consegna Akla alle forze delle S.H.I.E.L.D. per un giusto processo augurandole buona fortuna. La ragazza parla con May prima di andarsene, dicendo che è diverso. May giustifica la cosa dicendo che ha rischiato di morire prima ella battaglia di New York, l’ex allieva le chiede cosa gli abbiano fatto: May finge di non capire e Akela così tace.

Sull’aereo, Coulson e Skye parlano tranquillamente sulle seconde possibilità stando all’interno del SUV dell’agenzia, che è diventato il posto in cui la ragazza si isola per stare tranquilla.

Le immagini ci mostrano Akela in prigione che si addormenta pacificamente.

Nel post titoli di coda, Fitz e Ward giocano a poker. Fitz dice di esser certo di vincere, visto che ha un tic nervoso. In realtà è in collegamento con Skye che può usare gli la visione a raggi x per vedere le carte. Lei dice a Fitz che così lo vedrà senza vestiti, e il ragazzo chiude la partita dando la vittoria a War, per poi andarsene: Skye aziona la visione a raggi X e sembra apprezzare quel che vede di Ward.

vlcsnap-2013-10-17-01h48m23s85

Special Guest

Pascal Armand: Akela Amador.

Annotazioni

Akela ha capito che qualcosa con Couslon non torna. Tuttavia la cosa è un segreto/taboo tanto che May finge di non capire. Come lo abbia capito è facile da intuire, visto che la sua situazione è simile: creduta morta e messa a nuovo da qualcuno. Potrebbe essere successo lo stesso a Phil? Qualcuno lo controlla? Può essere Fury quel qualcuno? E chi controllava Akela e l’Inglese?