Witches of East End – A moveable beast (S2E01) #WoEE

Le streghe dell’East End sono tornate!! Le aspettavamo con ansia, e la nostra attesa è stata largamente ripagata con un season premiere sensazionale! Nuove minacce, vecchi pericoli.. E un ritorno dal passato non del tutto convincente.
Visitate la nostra pagina facebook e le nostre pagine affiliate: Telefilm. Un amore incondizionato e Diretta Telefilm.

Witches.of.East.End_thumb

Quanto ci sono mancate queste belle ragazze? Tanto, vero? Ma l’attesa è finita e le streghe sono di nuovo tra noi! I guai come sempre non mancano, anzi sembra già che con la consapevolezza di Freya e Ingrid di ciò che realmente sono, i loro guai siano aumentati in maniera esponenziale. Ma facciamo un riepilogo prima di iniziare.. Imposto la vocina in modalità “Previously on Witches of East End” e ci sono. Allora: Freya, scoprendosi innamorata da molto tempo di Killian, ha mandato a monte il matrimonio con Dash. Quest’ultimo ha affrontato Killian e l’ha ferito usando – come non lo sa neanche lui – i suoi poteri, spingendo poi la barca al largo. Il portale per Asgard è stato aperto e qualcuno è entrato nel nostro mondo. Wendy ha finito il suo ciclo di resurrezioni ed è alla sua ultima vita, mentre Joanna è stata avvelenata con l’Argenteum.

Oggi come stanno le cose? Bé, direi che il quadro che ci è stato mostrato nell’episodio rende molto bene l’idea. I ruoli fondamentalmente sono sempre gli stessi, non sono cambiati più di tanto, eccezion fatta per Wendy e Joanna: a quanto sembra, Wendy è diventata la sorella responsabile e Joanna quella impulsiva che non sente ragioni. Tra Freya e Ingrid invece le cose non sono cambiate molto, e non solo per il fatto che ucciderei Ingrid e che Freya è la mia preferita (insieme a Wendy).. Ingrid continua a combinare casini su casini, a cacciarsi nei guai come se non ci fosse un domani e ad essere presuntuosa. La lezione non le è servita, non le è bastato perdere l’uomo che amava per aver fatto un uso improprio della magia.. La ragazza è recidiva, non c’è niente da fare. Ma abbiamo visto che anche nelle sue precedenti incarnazioni è sempre stata una fonte di guai e di grattacapi.

Dash rimane un’incognita.. Viene naturale chiedersi che cosa abbia nella testa, nel senso anatomico della frase. Che avesse subito un trauma e avesse sbattuto la testa per essere così idiota c’era da capirlo fin dalla passata stagione, sono d’accordo.. Ma non è assolutamente un caso che qualsiasi botta in testa abbia preso sia specularmente compatibile con il trauma subito da Ingrid almeno vent’anni fa. E’ più che evidente che tra la famiglia Beauchamp e la famiglia Gardiner ci siano molteplici connessioni, resta tuttavia da comprenderne la natura.

Oh my Killian.. My poor, poor Killian! Bé: è vivo e questo è positivo, ma tra le grinfie di Eva non credo se la passerà bene, almeno stando a quanto rivelato dai tarocchi di zia Wendy. Bianca Lawson è uno dei volti nuovi di questa serie.. Anche se di nuovo in lei non c’è assolutamente nulla, l’abbiamo vista praticamente ovunque: Buffy, The Vampire Diaries, Beauty and the Beast, Teen Wolf.. E adesso ce la dobbiamo sorbire anche qui (non si nota che non mi è affatto simpatica, vero?). La cosa negativa, però, è che Killian è convinto che a Freya non importi niente di lui.. E questo va sicuramente a creare un nuovo problema: Freya che localizzerà Killian, vorrà riprenderselo, ma Eva tesserà intorno a lui una fitta tela e ne nascerà un bello scontro magico. Si accettano scommesse, per sapere dove versare la posta contattatemi in privato (scherzo, naturalmente). Per Killian la situazione è molto diversa rispetto alla condizione manifestata da Dash: se per Dash, infatti, le doti magiche emergono solamente quando è in preda alla rabbia,  per Killian sembrano essere più costanti. Con la variante che Dash è perfettamente consapevole di questa novità, mentre Killian sembra non accorgersene e non porsi domande al riguardo.

Ma come abbiamo detto, volti nuovi.. A partire dal fratellino Beauchamp, Frederick.. E discussioni in famiglia: Wendy non si fida (e secondo me fa bene), Joanna sfodera il suo core de mamma e lo accoglie a braccia aperte.. Mi sembra abbastanza ovvio che Frederick sia arrivato ricolmo di gloriosi propositi [cit.] e che quel marchio che ha addosso non sia il simbolo della pace e dell’amore. Ha salvato Joanna dall’avvelenamento causato dall’Argenteum, e tanto è bastato perché lei si fidasse ciecamente di lui.. Ma basterà davvero? Che sia destinato ad essere il big villain di questa stagione? E’ altamente probabile. Così come è altamente probabile che all’orizzonte ci sia un nuovo amore per Wendy col paramedico ladro di libri incontrato in biblioteca.. Che ne pensiamo di lui? Ci sarà davvero stata quella copia o l’avrà magicamente inventata? La stagione è partita bene, molto bene.. Ha messo tanta carne al fuoco e introdotto tanti nuovi personaggi senza però far risultare l’episodio caotico o troppo ‘spesso’ da digerire. Che dire? Ci aspetta un’altra bella stagione con le nostre streghette preferite!

Annunci

Witches of East End – Oh, what a world!

Sì, direi che il titolo di questo episodio ha colto nel segno.. Che mondo! Un mondo ingiusto se finisce come è sembrato, crudele.. Ma non disperiamo già alla seconda riga!

Witches_of_East_End_Logo

Nulla da eccepire: questo episodio ci ha tenuti col fiato sospeso dall’inizio alla fine. La famiglia, questo era un po’ il tema centrale dell’episodio. Come finale era abbastanza prevedibile, e annunciato da fin troppe puntate, ma è comunque riuscito a catalizzare su di sé l’attenzione. Un buon episodio, ben strutturato e che ha lasciato la giusta ‘acquolina in bocca’ a livello di cliffhanger.

Tutto da copione quindi: matrimonio che va a monte, la putrida che quasi riesce a vendicarsi ma finisce per crepare.. Quello che, almeno io, non avevo considerato era che Killian e Dash potessero essere nati con dei poteri e che lei li avesse assorbiti.

Quello che non mi aspettavo è stato il modo in cui è stato gestito il passato di Freya e Killian, è stato davvero una sorpresa ed è stata molto gradita come scelta. Immaginavo che avessero comunque un trascorso, i segnali c’erano tutti.. Ma le modalità e le tempistiche erano rimaste avvolte nel mistero. E’ un po’ bizzarro il modo in cui Freya si è opposta fino all’ultimo ma, una volta appurata l’ineluttabilità del fato, si è lasciata andare ai suoi veri sentimenti.. Ma nelle tempistiche di una serie TV ci può stare.

Ingrid non è riuscita a conquistarmi nemmeno in questo finale di stagione.. Mi rincresce, ma non posso dire altro. Credevo che quella sottospecie di sequestro di cui è stata vittima potesse in un certo senso riabilitarla ai miei occhi, ma l’opportunismo manifestato verso un padre di cui non le è importato mai nulla al solo scopo di carpire informazioni l’ha per me affondata definitivamente. Un po’ ho provato tenerezza per lei sul finale, quando è stata costretta nonostante tutto ad aprire quel portale su Asgard, ma non abbastanza.

A me piacerebbe moltissimo se qualcuno di voi che ha magari letto i libri a cui questa serie è ispirata mi desse un parere e mi fornisse un confronto, sarebbe molto carino se poteste farlo.

Ora direi che il grande’villain’ che dobbiamo aspettarci per la prossima stagione sia principalmente Dash, che ora che ha scoperto i suoi poteri sembra seriamente intenzionato ad usarli nel modo sbagliato. Chi potrebbe invece, a mio parere, rivelarsi una bella sorpresa è quella figura affacciatasi dal portale all’atto della sua apertura (il fratello di Freya e Ingrid?).

Ora che la serie è conclusa, non posso che considerarla un successo su tutta la linea. E’ stata gradevole, leggera nonostante i temi in essa trattati, mai volgare e di facile visione per qualsiasi fascia d’età. La magia è stata trattata in modo quasi marginale se vogliamo.. Se mi concedete il paragone, è stata trattata con molto più rispetto in confronto al modo in cui è stata sdoganata in Charmed.

Devo ammettere che mi rincresce separarmi da questa serie, avrei gradito se fosse durata un po’ di più.. Ma come debutto direi che è stato grandioso! Nel salutarvi vi ricordo di visitare la nostra Pagina Facebook e le nostre due affiliate Diretta Telefilm e Telefilm. Un amore incondizionato

Witches of East End – A parching embued (S1E09)

Lo scontro finale è ormai alle porte: un solo episodio.. E due settimane d’attesa. Ce la faremo? Bel dilemma.. Ma bando alle ciance, miei amati stregofili! Allacciate le cinture e tuffatevi con me nel penultimo episodio della prima stagione di..

Witches_of_East_End_Logo

Eviterò di andare troppo per il sottile: sono incazzata come una biscia che si è morsa la lingua. Speravo con ogni più piccola parte di me che finalmente la putrida venisse scoperta, che finalmente alle Beauchamp venisse in qualche modo rivelato che è lei il mutaforma che dà loro la caccia, che ha rubato i poteri a Freya e che sta tramando nell’ombra per distruggerle.. Invece no, gli autori hanno deciso di ridursi fino all’ultimo per darci ciò che aspettiamo. Quindi, teniamoci con tutte le nostre forze: tra due settimane avremo un season finale con cliffhanger incorporato.

Vorrei iniziare il nuovo capoverso con una bella frase, come: “La quiete delle Beauchamp..”, ma sarebbe una scemenza.. Parlerei di una quiete inesistente, quindi tagliamo la testa al toro: alle già mille e più tragedie delle streghe Beauchamp si aggiunge anche un nuovo arrivo: Victor, marito di Joanna e padre delle ragazze. Freya la prende abbastanza bene, mostra la curiosità di conoscere suo padre non solo perché è giunto a lei per aiutarla a riavere i suoi poteri, mentre Ingrid.. E’ un caso disperato quella ragazza. Nel suo modo di essere mi piaceva all’inizio, ma con l’andare degli episodi mi è piaciuta sempre di meno.

La sparizione dei poteri di Freya è un mistero che non trova soluzione: nessun incantesimo è in grado di restituirglieli, e neanche l’incantesimo rivelatore per identificare il mutaforma dà dei frutti.. Ma non è tutto perduto, c’è ancora un episodio.. Incrociamo le dita! Ce ne sarà bisogno. Sì, perché Penelope/Athena/LaPutrida sta conducendo le streghe proprio dove vuole che arrivino per porre fine alle loro vite definitivamente e ricongiungersi a suo padre dopo aver lavato l’onta della sua morte. Io spero che vada tutto bene, ma ho paura soprattutto per la povera Wendy, giunta ormai alla sua ultima vita.

Freya e Dash sono alle prese con i preparativi per il matrimonio, ma mentre loro sono tutto un cuore-amore, qualcuno non sopporta la vista della loro felicità.. Questo qualcuno, naturalmente, è Killian. E’ talmente disperato, il poverino, da decidere di partire per il Costa Rica il giorno stesso del matrimonio. Non prima di aver dichiarato il suo amore a Freya, mettendola così ancora una volta in guardia da Dash. Ha usato parole mirate che lasciano intendere molto più di quello che probabilmente volevano rappresentare, e che nonostante la fermezza di Freya si aprono una piccola breccia in lei. Scommetto che sarà proprio Killian a interrompere il matrimonio e a dare il via allo scontro finale.. Ma sarà davvero capace di mettersi contro sua madre?

Mike è il mistero che si perpetua da alcuni episodi a questa parte.. Prima sbruffone, poi stalker, poi studioso e infine ‘uno che ne sa veramente tanto’. Ditemi quello che vi sembra più opportuno, ma io sono convinta del fatto che sia arrivato a East End già ben consapevole di chi fosse Ingrid, e che non sia un caso che l’abbia trovata. A parte le mie ipotesi, Mike ha portato alla luce una notizia sconcertante: Ingrid è la chiave per aprire il portale su Asgard. Quello che mi domando è: fermo restando che non è chi dice di essere, cosa vorrà mai fare ad Asgard? Perché ci tiene così tanto ad aprire quel portale? Secondo me, poi può darsi che io mi sbagli, vuole fare danni.

Normalmente riesco ad avanzare ipotesi o pronostici su come potrebbe andare il finale di stagione (anche perché solitamente una buona parte del finale si svolge nel penultimo episodio, lasciando che l’ultimo episodio dia spazio sia alla fase conclusiva che al cliffhanger, ossia a una base di ciò che vedremo nella stagione successiva), ma in questo caso mi trovo spiazzata. E’ tutto troppo confuso, e non solo in questo episodio non è stato chiarito nulla di ciò che già era in ballo, ma addirittura sono stati messi in gioco altri fattori che vanno ancora di più a creare scompiglio, quali il ritorno di Victor e la rivelazione fatta a Ingrid.

Orbene, non ci rimane che attendere che queste due settimane scivolino via per buttarci a capofitto in questo attesissimo finale di stagione, che sono sicura riserverà ancora tanti colpi di scena. Sarà una lunga attesa, ma ne varrà la pena!

Prima di congedarmi, vi rivolgo come sempre un invito.. Non vi costa niente se non qualche secondo del vostro tempo per mettere “Mi piace” a due pagine su Facebook: alla nostra Pagina Ufficiale e alla nostra affiliata Diretta Telefilm

Witches of East End – Snake eyes (S1E08)

Brutta notizia: ancora due episodi e la stagione di Witches of East End terminerà. Buona notizia: LifeTime ha ordinato la seconda stagione, che sarà composta (al momento) da 13 episodi a dispetto dei 10 avuti in questa. Buona notizia: in questo episodio si è visto tanto, anzi tantissimo. Cattiva notizia: dovrò bacchettarmi più e più volte le mani per non dire troppe brutte cose.

Witches_of_East_End_Logo

Da dove caspita posso iniziare? E’ stato un episodio talmente intenso che non so da quale parte cominciare. Potrei cominciare da Joanna.. Ha avuto un episodio pesante, povera donna.. La sua stessa menzogna le si è ritorta contro, quella sulla chiave.. E se l’è vista brutta con sua sorella, molto brutta..

7

Wendy commette una leggerezza: attiva la chiave fissando gli occhi del serpente, che si avviluppa al suo polso alterandone completamente la personalità, e da buon serpente (che nell’esoterico è il vero e proprio emblema della tentazione) l’ha indotta a voler aprire il portale.. Per Asgard. Sì, ci sono rimasta anche io.. I miei pensieri impuri sono volati per direttissima verso Loki e ho avuto un attimo di blackout.

A-vert

Oltre ad Asgard abbiamo fatto un’altra scoperta: Joanna non ha solo Freya e Ingrid, ma ha anche un figlio, Frederick, rimasto appunto ad Asgard. Per questa ragione Joanna ha conservato la serpens clavem per tutti questi anni: perché pur conoscendone le difficoltà, ha sempre nutrito la speranza di poter riaprire il portale per Asgard (che si trova a casa di Dash).

2

Secondo voi è una coincidenza che si parli di Asgard proprio nel momento in cui Mike, nuovo ‘amico’ di Ingrid, è alla libreria a fare ricerche sulla storia dell’occultismo di East End cercando proprio il portale per Asgard? No. La prima cosa che mi è venuta da pensare è stata: “Oh, vuoi vedere che Mike è Frederick?”, ma sembra troppo scontato per esserlo davvero. Anche perché secondo me potrebbe nutrire del rancore verso Joanna per essere stato abbandonato, ma che se ne farebbe del portale senza la chiave, dal momento che tutti sanno che la chiave è andata distrutta? E poi non ha fatto il nome di Joanna, bensì quello di Archibald (ve lo ricordate? L’amante di qualche Ingrid fa). Sono curiosa, tanto!

5

E ora veniamo alle dolenti note.. Parliamo della putrida baldracca. Perdonatemi l’espressione fin troppo colorita, ma Penelope/Athena se la merita. Avete visto cosa ha fatto alla povera Freya? L’ha stordita, portata a casa, avvelenata di nuovo.. E le ha fregato i poteri.. ‘Sta malefica d’una malefica! La odio! E sapete cosa vi dico? Che secondo me o ha pilotato Dash in modo che rimanesse insieme a Freya, o ha assunto le sue sembianze dicendole che sarebbe rimasto con lei.

9

Ormai siamo alla resa dei conti, penso che già alla prossima puntata accadrà l’inevitabile e Athena verrà scoperta (il decimo episodio, l’ultimo, sarà un cliffhanger che aprirà la strada per la trama della prossima stagione.. In teoria), quindi il tempo stringe visto che il prossimo, A Parching Imbued, sarà il nono e penultimo episodio della serie. Ve lo do un piccolo spoiler? Piccolo piccolo, senza troppe indicazioni: nel prossimo episodio ci sarà una dichiarazione d’amore. Quindi, non mancate!!!

E prima di salutarvi, come sempre, vi chiedo di dedicare un minuto del vostro tempo su Facebook per mettere tre like: alla nostra PAGINA UFFICIALE e alle nostre bellissime affiliate: Diretta Telefilm e Telefilm. Un amore incondizionato.

Witches of East End: Unburied (S1E07)

Il calendario segna meno tre ragazzi miei.. No, non sono impazzita! Bhé, non più del solito almeno. E in questo episodio c’è stata tanta, tantissima roba!! Pronti? Allacciate le cinture.. Si parte!

Witches_of_East_End_Logo

Chi legge il mio wall su Facebook (chi vuole farlo può aggiungermi cliccando QUI, mi farebbe piacere) avrà letto questo status: ‘Sta grandissima.. Putrida.. BALDRACCA! Ecco.. Indovinate a chi mi stavo riferendo? Proprio lei, sì: Penelope, Athena, Genoveffa, Gertrude o in qualsiasi acciderbolaccio di modo voglia farsi chiamare.. La madre di Dash e Killian, giusto per intenderci. La settimana scorsa abbiamo scoperto la sua vera identità: è Athena, la figlia di Archibald, satanista convinto ucciso da Joanna molti anni prima. Bhé, come molti di voi avevano pronosticato, questa puzzola assassina è anche un mutaforma..

5

Sono una furia oggi, ho amato e odiato questo episodio.. L’ho odiato per quello che Wendy ha dovuto subire a causa di questa pazza, che ha resuscitato la Ingrid che era stata uccisa per errore da Wendy.. E l’ho amata perché forse, finalmente, Freya e Dash si lasceranno. Sotto una certa luce questo mi preoccupa, ma andiamo per gradi.. Partiamo da Wendy? Partiamo da lei.

12

Wendy ha un semaforo al collo: verde sta per “Muori pure, c’è ancora roba da usare”, rosso per “Smetti di morire che non rinasci più”.. Il suo semaforo adesso è rosso, quindi se dovesse capitare qualcosa e lei dovesse morire, ciao ciao zia Wendy. Sappiate che se succederà darò personalmente il via alla rivolta. Non possono togliermela, è una meraviglia di zia!

8

Certo che la vecchia Ingrid è qualcosa di terribile, eh? E tutto per una chiave.. Serpens clavem, una chiave utile ad aprire un portale che si trova nelle cripte della residenza di Athena. Cosa possa fare questo portale non ci è ancora dato saperlo, ma non sarà nulla di buono.. Trust in me. Athena vuole quella chiave, e per averla resuscita questa vecchia versione di Ingrid istigandola alla vendetta sulla zia che anni addietro l’aveva uccisa. La chiave però è ufficialmente andata distrutta (non credeteci), ma per fortuna Wendy non lo sa.

11

La Ingrid contemporanea, invece, non ha nulla di cui lamentarsi per il momento. Sebbene sia risentita nei confronti di Wendy, va avanti con la sua vita e fa anche nuove conoscenze.. Ci scommetto tutto quello che volete che quel ragazzo è una specie di cacciatore ed è sulle tracce di Athena..

1

Chi se la passa meno bene è Freya. Continua a essere divisa tra due uomini: il suo lato razionale sceglie Dash, ma il subconscio la porta a Killian.. Lo sogna, lo risogna, lo sogna ancora.. Il tuo subconscio sta urlando Freya, forse è giunta l’ora di dargli ascolto. Ma lei no, si incaponisce e va avanti per la sua strada, con Dash.. Ma si sa che la coscienza sporca non porta mai a niente di buono, e come qualunque persona incapace a mentire si fa scoprire.. Dash scopre cosa è successo tra suo fratello e la sua ragazza, e dopo aver preso a pugni lui, ‘scarica’ lei e parte per Londra da solo.

9

Mi hanno colpita abbastanza le parole di Joanna quando ha letto le carte per Freya.. “Il mago che con la sua luce nasconde l’oscurità”.. Volete vedere che avevo ragione su Dash? Continua a non ispirarmi fiducia, una ragione ci dovrà pur essere!
Mi assale la tristezza se penso che rimangono soltanto tre episodi.. Certo, inizia la parte più eccitante della stagione, ma mi dispiacerà non avere più il mio appuntamento fisso con queste meraviglie di streghe! Ma credo di essere come voi curiosa di sapere cosa succederà, come andrà a finire questa storia della chiave..

13

Per oggi è tutto gente, ma prima di salutarvi vi ricordo come sempre di visitare la nostra Pagina Facebook e la nostra affiliata Diretta Telefilm.

Witches of East End – Potentia noctis (S1E06)

I nodi stanno iniziando a venire al pettine, e questo ci ha regalato un episodio a dir poco esplosivo. Per quanto risulti strano anche a me, sono rimasta a bocca aperta in almeno quattro occasioni.

Witches_of_East_End_Logo

Puntata che definire trascendentale sarebbe un mero eufemismo.. Si è delineato tanto, e tanto si è confuso ulteriormente. Il passato scatena delle conseguenze sul presente, qualcosa inizia a prendere corpo e ci svela qualcosa di non eccessivamente piacevole.

2

Che Ingrid e Freya abbiano già vissuto altre vite lo sappiamo benissimo fin dal primo episodio di questa serie rivelazione di questo 2013, ma quello che non ci aspettavamo era che qualcuno potesse riconoscerle. No, non è corretto nemmeno espresso in questo modo. Va bhé: Freya è stata beccata, da lungo tempo ormai.. E sì, ho sbagliato. Avevo incolpato Dash (pur non essendo ancora del tutto scagionato), ma mi ero sbagliata a quanto pare.

cats

Chi sospettava di mamma Penelope aveva ragione, molta ragione. Lei non è Penelope, ma Athena, figlia dell’amante satanico di Ingrid ucciso da Joanna. Creduta morta all’inizio degli anni ’60, in realtà Athena è tornata a East End sotto mentite spoglie e sta cuocendo a fuoco lento il suo piatto di vendetta. Questo mi conforta su una cosa: il matrimonio tra Freya e Dash non si farà mai.. Penelope/Athena di sicuro non permetterà che la sua famiglia e quella di chi ha ucciso suo padre si uniscano.

1

E questo potrebbe andare a vantaggio della mia ship del cuore.. Killian è meno formale e meno attaccato alle sottane di mammà rispetto a Dash, e farà quello che gli pare.. Spero. Ma per il momento credo che i guai in arrivo siano ben peggiori di una coppia che scoppia: Ingrid è incazzata come una biscia con Wendy, con quella full immersion nel suo passato potrebbe avere la meglio il suo ‘lato oscuro’, come l’ha definito Joanna, e la giovane potrebbe volersi vendicare per il suo perduto amore e per essere stata uccisa proprio per mano di Wendy in quel frangente.

5

Bhé, parliamoci a viso aperto: qualcosa deve succedere per forza. Abbiamo visto il sesto dei dieci episodi che vanno a formare la stagione, ragion per cui una svolta in un verso o nell’altro è più che necessaria. Anzi, a voler mettere i puntini sulle I siamo in ritardo di uno o due episodi per questi accenni di svolta, ma questo ci lascia intendere che il finale sarà concitato e da togliere il fiato, dato che si giocherà in tre soli episodi.

E’ un peccato che questa serie sia già così lanciata in dirittura d’arrivo, dieci episodi sono oggettivamente pochi.. Anche se per una prima stagione forse sono sufficienti per accattivare il telespettatore e portarlo ad invocare a gran voce la stagione seguente. Adesso sono seriamente preoccupata per ciò che avverrà nel prossimo episodio.. Il promo di Unburied, infatti, non fa presagire niente di incoraggiante.. Giudicate voi stessi

Prima di augurarvi la buona notte, due piccoli promemoria come sempre: quello di seguirci sulla nostra Pagina Facebook e di seguire la nostra affiliata Diretta Telefilm. Il nostro prossimo appuntamento è per domani con Beauty and the Beast.. Fatemi gli auguri!

Witches of East End – Electric avenue (S1E05)

Lingue di rospo, ali di pipistrello.. Dimenticate tutto questo e le streghe vecchie, ingobbite e col naso bitorzoluto.. Le streghe sono giovani, belle e.. Sì, anche buone.

Witches_of_East_End_Logo

Sapete da cosa capisco quanto mi piace un episodio che vedo? Dal numero di screen che faccio per inserirli nel commento. Faccio sempre una scrematura prima, ma in questo episodio ho raccolto la bellezza di 18 screen prima di restringere il cerchio intorno a quelle che vedrete nel pezzo. E tutte le volte che si tratta di Witches of East End è sempre questo il dilemma.. Ma bando alle mie ciance.. C’è stato un episodio bello ‘denso’, e dobbiamo assolutamente addentrarci in esso. Siamo alla quinta puntata delle 10 previste in questa prima stagione (che, per chi non lo sapesse, andrà in onda in Italia su Fox Life -piattaforma Sky- ogni mercoledì alle 21:55 a partire dal 4 dicembre), quindi a metà, e ancora non si viene a capo di nulla.

1

Ci siamo lasciati una settimana fa con Adam morente e Ingrid in lacrime.. Ve lo dico: Ingrid è il personaggio che mi piace di meno. Troppo soggetta alle lacrime, avvezza al lasciarsi andare, al fare di testa sua anche quello che non sa fare combinando casini immensi. Naturalmente non tutti i pg possono essere fighi e fatti con lo stampino o sarebbe una noia mortale se fossero tutti forti e che non sbagliano mai. Comunque, anche questa volta ha fatto la sua: Adam è morto, andato, kaputt.. Ma invece del classico ricordino, Ingrid ha preferito fare che tenersi il suo spirito nascosto in camera e slinguazzarlo allegramente nei momenti di maggiore nostalgia pensando che questo non abbia un prezzo.

4

Invece un prezzo ce l’ha eccome, e chi lo sconta? Sua sorella Freya, che si trova tampinata dalla defunta fidanzata di Dash, Elyse. La poveretta, morta suicida dopo essere stata scaricata da Dash per essere stata a letto con Killian (e chiamala scema). Freya però non sa che è un fantasma, e quando se la vede al bar pensa che sia una cliente come un’altra.. Si accorge solo più tardi di qual è la verità.

5

Scusate, potevo anche dirlo io “Elyse è morta” ma mi sarei sentita crudele e spietata a privarvi della vista del bel faccino di Killian. Ero convinta che fosse tornata per fare qualcosa a Dash, reo di averla scaricata, e invece no. La buongustaia vuole Killian.. Lo voleva da viva e lo vuole pure da morta, e io dico che così facendo ha fatto un’opera buona.. Avete visto anche voi Freya quanto era preoccupata per Killian quando ha preso la scossa ed è arrivato in ospedale più morto che vivo? Ho fangirleggiato da morire in quel momento.

8

Dash continua a non convincermi, non me ne vogliate.. Ditemi: secondo voi cosa ci faceva a casa loro un abito con cui Ingrid è morta qualche vita fa? Qualcuno me la deve spiegare questa. E secondo me non è la madre di Dash quella strana, le serve ancora troppo Freya per darle un abito ‘dal cattivo karma’, a meno che non ci sia qualche trucchetto dietro. Vi spiego: Joanna a un certo punto ha spiegato a Ingrid che lei è già stata innamorata, giusto? Bene.. E se questa persona di cui è stata innamorata fosse proprio Dash in un’altra sua identità magari? Credo fin dalla prima puntata che Dash abbia un legame ben più radicato dell’attuale con la famiglia Beauchamp, e questo sarebbe un risvolto interessante.

samedress

Non ho ancora dato una locazione precisa al luogo in cui Ingrid è morta, ma ci stupiremmo se fosse il fustino.. HEM.. Casa di Dash? Credo di no.
Per fortuna c’è sempre zia Wendy che pensa a tutto: bruciare un vestito, indirizzare una nipote sulla cosa giusta da fare, confortare la sorella e risolverle i problemi con modi anche poco ortodossi.. E’ uno dei perni della famiglia e dell’intera serie.. Io baratterei quasi tutte le mie zie pur di averne una come lei! Okay fate conto che non l’abbia detto, e soprattutto non ditelo alle mie zie.

7

Lo so, screen in un momento infelice chiedo scusa.. Comunque questa donna è un mito, c’è niente da fare. Anche Joanna però comincia a svegliarsi un po’, finalmente.. E festeggia con l’avvocato demoniaco Harrison a calici di champagne e colpi di bacino l’essere stata scagionata dall’accusa di omicidio.. Grazie a Wendy, ma sorvoliamo.

2

Bhé, alla fine tutto è bene quel che finisce bene, e anche se un po’ a malincuore Ingrid lascia andare Adam per il suo destino, e Freya riesce a convincere Elyse a lasciar vivere Killian.. Ma ci vuole ancora molto per trovare il bandolo della matassa, o forse no..

goodbye

Dico “Forse no” perché già nel prossimo episodio, Potentia Noctis, potremmo anche iniziare a capirne un po’ di più.. Giudicate voi stessi dando un’occhiata al promo

Per oggi è tutto, noi ci ritroviamo domani con la recensione di Beauty and the Beast. Sogni d’oro e, come sempre, visitate la nostra Pagina Facebook e la nostra affiliata Diretta Telefilm ♥

Witches of East End – A few good talismen (S1E04)

Ormai ci ho preso gusto a pubblicare la recensione a mezzanotte, l’ora delle streghe per antonomasia. Sarà che questa serie mi coinvolge particolarmente per la sua scorrevolezza e per la sua impostazione, fatto sta che di tutte le serie che seguo settimanalmente è una delle mie preferite.

Witches_of_East_End_Logo

Siamo giunti al quarto episodio di questa serie dedicata alle streghe di East End, e sembra che alcune cose vadano lentamente delineandosi.. Eppure, non ne sono del tutto convinta. Tutto troppo semplice, troppo immediato.. Certo, se vogliamo fare il più ovvio dei paragoni, in Charmed era tutto di rapida risoluzione.. Eccezion fatta per il big villain, tipo Belthazor, il demone malvagio di turno veniva liquidato nell’arco di una puntata. Invece qui hanno la tendenza a trascinarsi un po’ di più, e anche se apparentemente tutto ha trovato una prima soluzione, credo che sia ben lungi dall’essere chiusa qui.

10

Prendiamo Joanna, ad esempio. Il processo si è concluso, è stata scagionata grazie a un superteste, il preside Redmond, che depone a suo favore durante il processo che la vede accusata di omicidio. La famiglia Beauchamp ha quindi di che festeggiare.. Al contrario della vedova dell’uomo ucciso dal mutaforma, che viene messa a tacere in modo poco ortodosso da Wendy. Non so voi come la pensate, ma Dash mi è sembrato anche troppo tranquillo nel momento in cui ha tirato fuori quella strana creatura dalla gola della vedova. Rimango del parere che lui ne sappia anche troppo, e questo non fa che confermare i miei sospetti.

1

Nel flashback iniziale abbiamo potuto dare un nome al mutaforma che perseguita Joanna: Vidar (data la presenza di Dash, credevo si chiamasse Vidal e che io avessi letto male il nome), colui che nel 1693 denunciò Freya e Ingrid condannandole ad essere arse vive e lei lo punì tagliandogli un orecchio. Ma a quanto abbiamo appreso, lui è solo un mezzo, anzi uno dei tanti mezzi, nelle mani di qualcuno che vuole uccidere Joanna e le sue ragazze. Ma Non è l’unica mamma che farebbe di tutto per amore delle sue figlie..

4

C’è un’altra mamma nella serie, il cui unico desiderio è quello di vedere i suoi figli riconciliarsi. E per far sì che Dash e Killian si riconcilino almeno per una cena, cerca l’aiuto di Freya. Che di suo sì, ci prova e con l’utilizzo della magia ci riesce anche, almeno per un attimo.. Ma dura poco: Killian si inventa un appuntamento perché non sopporta di vedere Freya con Dash, e di contro Dash se ne va dopo essere stato chiamato in ospedale per un’emergenza.

11

 

Rimane comunque il fatto che fangirleggio a ogni scena con Killian e Freya.. Sono il perfect match, punto. Ma resta ancora un mistero il perché lei sostenga di conoscere una canzone che ha scritto lui stesso di suo pugno, il che mi riporta alla mai teoria iniziale.. Oltre a credere che Kilian sia davvero lì per salvare Freya, e Dash per metterla in pericolo. Gioca troppo il ruolo del fidanzato perfetto (e in questo sì che mi sa molto di déjà vu della coppia Cole + Phoebe in Charmed).

9

E nemmeno per Ingrid le cose vanno troppo bene.. Anzi, proprio per niente.. E’ psicologicamente perseguitata dalle ripercussioni che avrà l’incantesimo di resurrezione praticato per Wendy, ha paura di affezionarsi a qualcuno e di perderlo. In particolare ha paura di quello che prova per Adam, teme che questo possa fargli del male e prende le distanze da lui mandando a monte la cena da lui organizzata in biblioteca.

8

Ma questo non basta, e la puntata si chiude con Adam praticamente morto. Quali saranno le sue sorti, se si salverà o meno, è un mistero che ci tormenterà per un’altra settimana.

12

Ma buona parte di noi (io sicuro) aspettavano qualcuno in particolare: Freddie Prinze Jr, colui che ha portato all’altare Sarah Michelle Gellar (Buffy Summers). Si dice che nel privato sia un tipo che non ama fare troppo sfoggio di sé, ma per fortuna sul set non si è risparmiato. E il suo personaggio, Leo, un apparente anonimo entomologo, ha fatto bella mostra di sé, soprattutto dei suoi pettorali. Wendy ha particolarmente gradito, e noi non siamo state da meno.

freddie2

Io mi trovo ad essere molto di parte quando si tratta di questa serie, come lo sono quando scrivo di American Horror Story: Coven e di The Originals, che sono comunque quelle che più mi catturano per come è impostata la storia. Scorre bene, anzi molto bene, e come ho già ribadito, regge bene il paragone con Charmed senza scimmiottarlo o copiarlo. E per quello che è il mio modo di vedere, finora abbiamo solo scoperto l’acqua calda, o come si suol dire “abbiamo scoperchiato il vaso di Pandora”.. L’ovvietà di Joanna che trova e uccide Vidar, l’ovvietà di Adam che (per ora solo in apparenza) muore e fa pensare alla contropartita che la natura richiede per l’incantesimo, e Freya che prende le distanze da Killian avvicinandosi maggiormente a Dash. Tutto troppo ovvio, secondo me, per essere possibile. Il bello deve ancora venire, e non possiamo che esserne soddisfatti! Il mio voto per l’episodio (sì, per l’occasione torno anche a dare i voti) è un bel 8,5.. Quello che manca è proprio dovuto a questa “fiera della banalità”.

Come ormai è d’abitudine, vi lascio con il promo del quinto episodio, che si intitolerà Electric Avenue

E vi ricordo come sempre di visitare la nostra Pagina Facebook. Il prossimo appuntamento con me è per domani con la recensione di Beauty and the Beast.. Fatemi gli auguri! ♥

Witches of East End – Today I’m a witch (S1E03)

Oggi arrivo anch’io all’ora delle streghe, più o meno.. E per farmi perdonare porto con me ben quattro streghe, una più bella e talentuosa dell’altra. Pronti a scoprire cosa succede di nuovo a East End?

Witches_of_East_End_Logo

Sogni premonitori.. Tutti ne abbiamo sentito parlare almeno una volta nella vita.. E chissà a quanti di noi è anche capitato di farne.. Questa volta tocca all’intera famiglia di streghe fare sogni premonitori. La prima è Freya, che sogna di essere colta il flagrante da Dash con Killian (e chiamala scema se hai il coraggio), poi Ingrid che sogna zia Wendy che le annuncia che sarà lei a morire per pagare lo scotto della sua resurrezione, e le sue mani che diventano bianco ghiaccio. Infine Joanna che sogna di trovarsi faccia a faccia con il mutaforma. Può essere un caso? Certo che no.

1

Quello della magia è un mondo completamente nuovo per le ragazze.. Sono smaniose di imparare, ma non possono farlo senza una guida. E se da una parte c’è zia Wendy pronta a insegnar loro tutto ciò che devono sapere, dall’altra parte c’è mamma Joanna che non vuole assolutamente che le sue figlie imparino a usare la magia, al punto tale che getta il libro degli incantesimi nel camino acceso e lo riduce in cenere (salvo poi farlo tornare normale con un incantesimo). Eppure Freya e Ingrid sentono il bisogno di imparare a usare la magia, anche se non per scopi del tutto nobili come magari dimenticare l’infatuazione per il fratello del proprio futuro marito.
Già, il b(u)on Killian.. Già è una tortura per Freya, figuriamoci ora che lavorano insieme! Sì, perché il proprietario del bar dove lavora Freya è rimasto talmente impressionato delle doti da bar tender di Killian da offrirgli un lavoro, che lui ovviamente ha accettato. Ma a quanto trapela, Killian ha un passato non proprio illustre, anche se la fonte è incerta: Dash, infatti, rivela a Freya che per Killian è una specie di abitudine portarsi a letto le sue fidanzate. Freya ovviamente ci rimane malissimo, ma sarà semplicemente questa la verità?

6

A quanto pare, no. Dalla discussione tra Dash e Killian, sembra che ci siano dei segreti di cui ancora non siamo a conoscenza.. Non solo da parte di uno o da parte dell’altro, ma da ambo le parti. Killian ha dei piani, e per come si è messa la conversazione tra i due sono sicura che questi piani prevedano Freya. Di contro, Dash ha ‘omesso’ una parte della storia quando ha raccontato a Freya del trascorso poco illustre di Killian con la sua ex fidanzata. Cosa nasconderanno mai?

a-bewitching-guide-to-lifetime-s-witches-of-east-end1

E finalmente, si smuove qualcosa anche per Ingrid. Anche lei, alla buon’ora, esce con qualcuno: Adam la invita a cena, e tutto va bene fino a quando non arrivano a parlare del caso di Joanna. Anche se ora è libera su cauzione, su di lei pende pur sempre un’accusa di omicidio.. E se Ingrid è sicura (a ragion veduta) della sua innocenza, Adam è più realista e cerca di metterla di fronte alla realtà dei fatti, e cioè che Joanna potrebbe comunque finire in prigione per molto tempo. Ingrid lascia il locale molto turbata, raggiungendo poi la biblioteca dove tenta un incantesimo dopo aver parlato con Wendy e averle promesso che non l’avrebbe fatto.

8

Questo incantesimo però si rivela un disastro, e come accaduto nel suo sogno Ingrid si ritrova con le mani e metà braccia completamente congelate. In suo soccorso arriva Wendy, che rimette tutto a posto. Ingrid stava tentando di evitare che qualcuno morisse a causa del suo incantesimo di resurrezione, e Wendy le spiega che ormai è già tutto in movimento e non c’è nulla che possa fare se non vivere la sua vita tranquillamente. Poco dopo la raggiunge anche Adam, Wendy li lascia soli, e finalmente chiariscono la loro situazione.

11

Per Joanna è un momento critico. Il mutaforma-doppelganger crea non pochi problemi, si fa di giorno in giorno più forte grazie ad una bambola woodoo creata con i capelli di Joanna apposta per assorbirne i poteri, e questo la inquieta molto. Tuttavia, per non allarmare le sue figlie e non indurle a cedere alla magia (cosa su cui Wendy dissente con un certo vigore), dice loro di averlo allontanato e che non costituisce più un pericolo per loro. Questo fino a quando anche il suo sogno diventa realtà e si trova faccia a faccia con il nemico. Ne nasce un duello sia magico che fisico a cui l’arrivo di Freya pone fine.

9

Dato l’imminente pericolo, Joanna autorizza Freya a usare i suoi poteri, ed essa col lancio di un coltello mette in fuga il nemico, che svanisce in una nuvoletta di fumo bianco attraverso il camino. Tutto è bene quel che finisce bene? No. Freya è furiosa per l’ennesima bugia detta da Joanna, anche se questo è tutto un pretesto per sfogare la frustrazione datale dal nascondere la verità a Dash.

10

Tra il rifiuto di Joanna e la curiosità di Ingrid e Freya, però, c’è lei: Wendy. Secondo me è lei il vero collante di questa bizzarra famiglia di streghe (come forse ho già detto), è il giusto mediatore tra le paure di Joanna e il bisogno di trovare loro stesse delle due ragazze. Per quanto Joanna sia stata categorica nel proibire l’uso della magia alle sue figlie, Wendy non è del suo stesso avviso e decide di insegnar loro a usare la magia. Per farlo le porta in riva ad un lago, Qui fa sperimentare loro le capacità mentali su un sasso: a Freya chiede di farlo rimbalzare sull’acqua, ma il sasso cade a picco nel lago.. E a Ingrid invece chiede di tirarlo fuori dal lago, ma il risultato è un lago svuotato dai pesci.

3

Wendy è comunque molto vicina anche a sua sorella Joanna, cerca di aiutarla in tutti i modi possibili non solo con le ragazze, ma anche con sé stessa. Fondamentalmente, vorrebbe farle capire che non deve più farsi il carico maniacale di ogni cosa, ma che può anche contare su di lei. Certo, Wendy è un tipo un po’ particolare, una specie di Peter Pan in gonnella che si rifiuta di crescere, ma è comunque molto saggia nei consigli che dà. A modo suo, cerca di aiutare Joanna anche nel tentare di identificare il mutaforma, chi potrebbe avercela con lei, stilando addirittura una sorta di lista, senza però arrivare a nulla. E intanto, il mutaforma porta avanti i suoi porgetti: lo vediamo nel suo covo, circondato da decine di fotografie di Joanna e delle sue figlie.. E finalmente, vediamo anche lui.

13

Forse, quello che il mutaforma non ha considerato (scusate, ma io resto convinta che il mutaforma in questione sia Dash) il fattore famiglia. Ora che Ingrid e Freya stanno entrando in contatto con le loro capacità e che possono contare sull’appoggio sia di Wendy che di Joanna, le cose si faranno forse un tantino più complicate per lui.

12

Che dire?, questa serie si fa più coinvolgente di episodio in episodio, portando alla luce sempre alcuni dettagli che confermano e smentiscono al tempo stesso ogni teoria precedentemente costruita (come è giusto che sia al terzo episodio del resto). Dash non mi è piaciuto fin dall’inizio e continua a non piacermi, e credo che quello che sta per venir fuori me lo farà piacere ancor meno. In compenso, adoro sempre di più Killian. Non solo esteriormente, anche se lì ha il suo bel perché, per come e per cui a voler abbondare, ma.. Forse mi sbaglierò in pieno, ma credo che in qualche modo lui sia lì per proteggere Freya (se verrà fuori che le cose stanno al contrario di come sto ipotizzando, il linciaggio alla writer è ufficialmente autorizzato).

Vi lascio con il promo del prossimo episodio, che si intitolerà A few good talismen e che avrà come guest star Freddie Prinze, Jr. (per chi non lo conoscesse, il marito di Sarah Michelle Gellar, aka Buffy Summers in Buffy the vampire slayer)

E vi ricordo come sempre di raggiungerci sulla nostra PAGINA FACEBOOK per essere sempre aggiornati. Il prossimo appuntamento con me è per domani con Beauty and the Beast. Stay tuned, and goodnight! ♥

Witches of East End – Marilyn Fenwick, R.I.P. (S1E02)

Bene bene bene.. Siamo solo alla seconda puntata e forse già si intuisce qualcosa, non trovate? Ma avremo tempo per parlarne.

Witches_of_East_End_Logo

Dunque.. Come avrete visto settimana scorsa, Ingrid ha scoperto che lei e sua sorella Freya sono streghe.. Già, solo lei, perché Freya è intrappolata nella foto di una festa in un locale anni ’20. Non appena riesce a scappare, però, sua sorella Ingrid e sua zia Wendy le raccontano tutto gettando la ragazza nell’incredulità più totale e nella rabbia più cieca per la menzogna della madre.. Ma andiamo per gradi: partiamo da Ingrid.

1

Ingrid è la più razionale delle due sorelle, pur essendo stata la prima a ‘giocare’ con la magia (ricorderete, nello scorso episodio, l’incantesimo fatto per gioco alla sua amica con problemi di fertilità), ma forse anche la più curiosa al riguardo. Trova lei il libro degli incantesimi, che in altri frangenti avremmo chiamato Libro delle ombre ma non stiamo a spaccare il capello in quattro.. Ma come ogni strega inesperta, combina un pasticcio: usa un incantesimo di resurrezione su Wendy, sua zia, che effettivamente va a buon fine. Quello che Ingrid non sa è che Wendy sarebbe resuscitata comunque, ma la sua resurrezione magica ha creato uno scompenso per cui la sua ‘anima’ verrà rimpiazzata con quella di qualcuno a cui lei tiene.

ku-xlarge

Ditemi, a proposito di Wendy: non vi sembra una delle due zie svitate di Sabrina, vita da strega? A me sì, e la adoro anche per questo. E’ divertente, simpatica, presente per le sue nipoti e per sua sorella Joanna.. Ad avercene di zie così! Divertente, ma saggia. Mi ha fatta strozzare dalle risate nella scena in cui lei e le ragazze scavavano per prendere i soldi necessari a pagare la cauzione per Joanna.

6

Credo che Wendy sarà uno dei personaggi chiave di questa serie, colei che farà da collante tra Ingrid e Freya, Joanna, e la magia. Il suo apporto si rivela sempre prezioso e fondamentale, e aggiunge quel pizzico di humor che rende tutto più scorrevole e divertente. In più è un gran bel pezzo di zia, il che non guasta di sicuro!

5

Nuovi arrivi -o vecchi ritorni- a East End. Ad occuparsi della tutela dei diritti legali di Joanna, accusata di omicidio, sarà un certo Harrison, avvocato e creatura immortale. Non vi nego che, al suo arrivo, mi è sembrato un po’ come di assistere a una puntata di Angel The Series, all’arrivo di Marcus Hamilton alla Wolfram&Hart. Più discreto, visto che Harrison non ha sfondato porte o trapassato da parte a parte una guardia, ma il nesso era quello.

3

Certo che per Joanna non è affatto un buon momento.. Accusata ingiustamente di omicidio e alle prese col segreto mai rivelato prima d’ora alle sue figlie, e cioè che sono streghe e che il gatto nero che gira per casa non è quello di zia Wendy ma è zia Wendy.. Credo che non guarderò più il mio gatto con gli stessi occhi.. A parte questo, si trova alle prese anche con un mutaforma che si diverte a prendere le sue sembianze e fare pasticci in giro, ragion per cui si trova dietro le sbarre. In più, Freya è furiosa con lei per averle mentito, ma come ogni mamma non è del tutto condannabile per aver tentato di rendere migliore e più normale possibile la vita delle sue figlie.

woee_joanna_small

E infine c’è lei, Freya.. Appassionata, ribelle, determinata.. Ma anche molto più spaventata dalla nuova scoperta di sé di quanto non lo sia sua sorella. Infatti il modo in cui ha scoperto chi è realmente è molto più ‘aggressivo’, visto che si è trovata trascinata in un quadro, legata e fatta quasi arrosto da un ex respinto ottant’anni prima e rievocato dallo sconosciuto mutaforma per far sì che la maledizione si ripeta e Joanna, Freya e Ingrid muoiano, questa volta per sempre.

20138_pp

Sapete cosa mi è piaciuto tanto di Freya? Che dopo la lite con Joanna, quando è andata via da casa, anziché andare da Dash (e sappiate che su di lui ho molto da dire questa settimana) è andata da Killian. E’ una coppia-barra-non coppia che stravolge tutti i canoni delle serie TV visto che ci ha risparmiato puntate intere di sguardi passionali, silenzi colmi di aspettative, uno che fugge dall’altro e le solite menate. Loro sono andati dritti al sodo: si sono visti, si sono sognati, si sono piaciuti e “Sbattimi al muro così forte da tatuarmi il motivo della carta da parati sul sedere”. Nudo e crudo, e ci piace così.

7

E ora parliamo di lui: il verme, il bastardo, il classico ragazzino viziato che pensa di poter comprare tutto con i soldi.. Chi? Dash ovviamente. Che col nome che ha uno se lo aspetta anche un po’ più pulito (battuta pessima, chiedo perdono).. E invece eccolo lì, il bastardone impenitente, a offrire un assegno a Killian perché si levi dalle scatole. Avanti, ditemi che non avete pensato, dopo la scena del salvataggio di Freya, che non sia lui il mutaforma.. E giuro che smetto di scrivere. Sapete cos’ha fatto secondo me il lumacone? Ha assunto apposta le sembianze di Killian per vedere fino a che punto erano arrivati lui e Freya.. Vedendo che Freya ricambiava il bacio credendolo di Killian, è andato a offrirgli del denaro perché si togliesse di torno, così non ostacola più i suoi piani.

4 4b

Che dire? Questa serie mi affascina e mi coinvolge sempre di più, alterna drammi ‘quotidiani’ a drammi esoterici, facendo passare questi ultimi come un qualcosa che può accadere a chiunque. Mi incuriosisce comunque capire come si evolverà la situazione del mutaforma, visto che la sua prima carta, ovvero l’innamorato stalker, è di nuovo intrappolata in un quadro. Sapete che vi dico? Vi butto lì la mia teoria: Dash è il mutaforma, in guerra con Joanna da chissà quanto tempo. Killian, invece, è colui che cercherà di frapporsi tra gli intenti di Dash e la sua adorata Freya. Staremo a vedere se ho ragione o meno, ma gli autori sono stati grandiosi a giocare su questa ‘ambiguità’ del “E’ Killian con le sembianze di Dash o Dash con le sembianze di Killian?”. Quindi, come voto azzardo ancora un bel 8, e per salutarci vi lascio con il promo del prossimo episodio, Today I’m a witch
http://www.youtube.com/watch?v=ODHivR7GG_E