#Supergirl – Battles Lost And Won (S03E23) #SeasonFinale

Supergirl ed il DEO uniscono le forze con nuovi (sorprendenti) alleati per sconfiggere Serena. La battaglia per salvare la Terra avrà delle ripercussioni non da poco sul team.

Continua a leggere

Annunci

#Supergirl – Make It Reign (S03E22)

Bloccata su Argo City, Kara scopre la  serità sul piano di Selena: riuscirà a trovare un mondo per avvisare la Terra del pericolo immininente?

Continua a leggere

#Supergirl – Not Kansas (S03E21)

Kara decide di tornare su Argo, in manierea definitiva: il suo soggiorno si rivelerà presto problematico a dir poco. A National City intanto, un arma del DEO viene usato per un crimine e J’onnz decide di prendere una decisione controcorrente.

Continua a leggere

La TV Che Verrà: #TheCW #Upfront2017

Si concludono le presentazione dei palinsesti per la prossima stagione televisiva: l’ultimo dei network è The CW.

Continua a leggere

La TV Che Verrà: #TheCW #Upfront2015

The CW chiude le presentazionie degli Upfront dei grandi network annunciando pochissime variazioni negli show.

The-CW

Continua a leggere

La TV che Verrà: #TheCW #Upront2014

La settimana degli Upfront (per i network) si conclude con la presentazioni di The CW. Poche novità, confermato il blocco del mercoledì (Arrow + The 100) con The Flash che debutta senza traino al martedì (seguito da Supernatural). The Originals passano al lunedì (con la debuttante Jane The Virgin), The Vampire Diaries al giovedì con Reign. Niente Hart of Dixie e Beauty and the beast fino al 2015.

  CW Upfront

CONFERMATE

The Originals (seconda stagione)
Supernatural (decima stagione)
Arrow (terza stagione)
The 100 (seconda stagione)
The Vampire Diaries (sesta stagione)
Reign (seconda stagione)
Hart of Dixie (quarta stagione)
Beauty and the beast (terza stagione)

CANCELLATE

The Carrie Diaries (due stagioni)
Nikita (quattro stagioni; conclusa)
Star-crossed (una stagione)
The Tomorrow People (una stagione)

Quattro serie lasciano la rete ed altrettante ne prendono il posto, non senza rischi. Si punta anche qui su fumetti, zombie e soprannaturale, i capisaldi delle ultime stagione TV.

I ZombieiZombie:  Olivia Moore (Rose McIver) è una studentessa trasformata in zombie che prova ad essere più umana possibile, nonostante lo stupore per il cambiamento dei suoi atteggiamenti della madre, dell’ex fidanzato Major Lilywhite (Robert Buckley) e dell’amica Peyton (Alexandra Krosney). Ottiene un lavoro nell’ufficio del medico legale per poter avere a disposizione i cervelli di cui si deve nutrire. Ma assorbe così anche i loro ricordi, al punto da lavorare con il suo capo Ravi Chakrabarti (Rahul Kohli) e con il poliziotto Clive Babinaux (Malcolm Goodwin) per risolvere alcuni casi.

The FlashThe Flash: tratto dai fumetti della Dc Comics. Lo scienziato Barry Allen (Grant Gustin), visto in “Arrow”, dopo un incidente acquisisce il potere della super velocità, che userà per combattere contro i criminali. Quando aveva undici anni, sua madre è stata uccisa e suo padre ingiustamente condannato. Barry è stato cresciuto dal detective Joe West (Jesse L. Martin ), padre della sua migliore amica Iris (Candice Patton). Diventa un addetto alla scientifica della polizia, ossessionato dallo scoprire cosa sia successo a sua madre. Inizia così ad indagare su diverse leggende e sulle ultime invenzioni, come un acceleratore di particelle, inventato da Harrison Wells (Tom Cavanagh). Quando l’oggetto viene presentato al pubblico, qualcosa non va per il verso giusto, provocando numerose vittime ed una tempesta, con un fulmine che colpisce il protagonista. Dopo nove mesi di coma, barry si sveglia scoprendo di avere il potere della supervelocità e decidendo di sfruttarlo per combattere contro altre persone che hanno poteri diversi.

The Messengers

The Messengers: Quando un oggetto sconosciuto cade sulla Terra, cinque persone che non si conoscono l’un l’altra resta ucciso a causa di un’esplosione causata dall’oggetto: la scienziata Vera (Shantel VanSanten); Erin (Sofia Black-D’Elia), che vuole difendere la figlia dalle violenze del padre; Peter (Joel Courtney), ragazzo problemantico; Raul (JD Pardo), agente sotto copertura che vorrebbe scappare dal cartello messicano, e Joshua Jr. (Jon Fletcher), telepredicatore che vuole seguire la carriera del padre. Queste persone, però, si risvegliano poco dopo, con alcuni poteri speciali e, cercati da un misterioso personaggio, chiamato “The Man” (Diogo Morgado) devono capire come fare per evitare l’Apocalisse.

Jane The VirginJane the Virgin: Tratta da una telenovela venezuelana, Jane (Gina Rodriguez) fin da piccola segue i consigli della nonna Alba (Ivonne Coll) e decide di restare vergine fino al matrimonio. A 23 anni, studia per diventare insegnante, sogna di fare la scrittrice e lavora in un hotel di Miami, supportata dalla madre Xiomara (Andrea Navedo) ed ha un fidanzato, il detective Michael (Brett Dier), che accetta la sua scelta di restare vergine. Un giorno, durante una visita di routine, per sbaglio subisce un’inseminazione artificiale. Scopre che il donatore è Rafael (Justin Baldoni), che in passato si è dovuto curare dal cancro ed oggi è proprietario dell’hotel dove lavora la protagonista che, una volta, aveva una cotta per lui. Jane adesso deve decidere se tenere il bambino e spiegare la situazione alla sua famiglia.


IL PALINSESTO

LUNEDI’
20:00 The Originals
21:00 Jane the virgin

MARTEDI’
20:00 The Flash
21:00 Supernatural

MERCOLEDI’
20:00 Arrow
21:00 The 100

GIOVEDI’
20:00 The Vampire Diaries
21:00 Reign

VENERDI’
20:00 Whose line is it anyway?
21:00 America’s next top model

MID-SEASON
Hart of Dixie, Beauty and the beast, iZombie e The Messengers

Credits: TVBlog, ComingSoon

#Reign – Slaughter of innocence (S1E22) #SeasonFinale

Anche per Reign è giunto il momento dei saluti.. E devo ammettere che come finale di stagione è stato sicuramente interessante e molto ricco di eventi che segnano una svolta trascendentale per la seconda stagione.
Visitate la nostra pagina facebook e le nostre affiliate, a cui rinnovo i ringraziamenti per il supporto: Diretta TelefilmTelefilm. Un amore incondizionatoThe CW Italia.

Reign_logo

Oggi cercherò di non dilungarmi più del dovuto, sebbene la serie richieda approfondimenti maggiori che, tuttavia, cercherò di dare comunque.. Parto subito col dire che è stato un ottimo episodio, anche se almeno all’inizio l’ho trovato un po’ lento e noioso.. I primi quindici minuti proprio non mi sono passati, per dirla in parole povere. Dopodiché è stato un crescendo: di intensità, di azione, di complicazioni e di sorprese non-sorprese.

La pazzia del re ha trovato finalmente pace.. The king is dead, long live the king.. Credo che Henry e le sue deviazioni mentali non mancherà a nessuno: fin dall’inizio, infatti, si è mostrato agli occhi del pubblico con un personaggio poco incline ai doveri e fin troppo avvezzo ai piaceri. Non che questa sia una prerogativa di un brutto character, precisiamo.. Ma da un re ci si aspettava qualcosa di più! Invece nulla: libidine, potere, follia. Questi tre termini credo riassumano al meglio quello che è stato il percorso di king Henry in questa stagione.. Come dire: poco incisivo, assai penetrante – if you know what I mean – e fin troppo senza senso. Chi ho rivalutato molto dall’inizio della serie invece è queen Catherine, la nostra Caterina Medici insomma.. Il suo personaggio si è evoluto in molti modi, adattandosi perfettamente a tutto ciò che Catherine è in questa serie: regina, moglie, madre e quant’altro.

Quante decisioni difficili sono state prese in questo episodio? Tante, davvero tante: Greer sembra aver rinunciato definitivamente a Leith nonostante lui ora sia sia in grado di darle ciò che lei cerca, ovvero il benessere economico, ma è tipo un’asta di quelle che si vedono su Dmax: Lord Castleroy ha offerto di più quindi Greer sembra aver deciso di rimanere insieme a lui, a dispetto del suo amore per Leith ancora più che evidente. Ma le decisioni difficili  non sono toccate solamente a lei.. Anzi, quelle di Francis e Mary sono state sicuramente più difficili: una volta capito quale fosse il piano del fu king Henry, si sono messi in moto ponendo fine a tutto, inclusa la vita di Henry. Per Francis non è stata una decisione facile o presa a cuor leggero, ma mai come in questo caso credo sia valso il motto ‘mors tua vita mea’.

L’imminente nascita del bambino di Lola, unita alle complicazioni che potrebbero mettere a repentaglio la vita della stessa, porta Mary a rivelare la verità a Francis sulla sua paternità. E qui si pone un serio problema: la Francia in quel momento è flagellata da un’epidemia di influenza, e Catherine ha imposto una sorta di quarantena affinché nessuno nel castello si ammali. La storia, quella che abbiamo letto sui libri, ci insegna che il matrimonio tra Mary Stuart e Francesco II di Valois durò solamente poco più di un anno, dopo il quale egli morì per una grave crisi respiratoria aggravata da un ascesso cerebrale.. Che sia questa l’occasione in cui Francis si ammalerà? Difficile dirlo: gli autori hanno sempre detto di non basarsi fedelmente alla vera storia, ma rimane tuttavia lo spettro delle visioni di Nostradamus che vedono Francis malato e morente.

Al termine di questa stagione sono giunta ad una conclusione: shippo Kenna e Bash.. Sono tenerissimi, e dal reciproco ‘I love you’ che si sono dichiarati sembra che il loro matrimonio abbia assunto tutt’altra forma rispetto a quella iniziale. Mi auguro solamente una cosa: che nella prossima stagione il loro matrimonio non venga considerato non valido, dal momento che il re lo ha imposto quando già la sua mente era andata a farsi una lunga vacanza. Tuttavia, credo che se anche accadesse i due rinnoverebbero le loro promesse di matrimonio, e questa volta con una reciproca consapevolezza diversa. Si amano, basta, non c’è altro da aggiungere.

L’Apocalisse è vicina, e nessuno a parte Bash e Kenna lo sa.. Finora The Darkness non si è ancora realmente palesata, attende che il tutto sia pronto per accogliere la sua venuta.. Chi credevamo essere The Darkness, altro non era che un adepto.. Anche questo è un buon filone che spero verrà approfondito nella prossima stagione.

Dunque, siamo giunti alla conclusione.. Ancora una volta grazie di cuore a tutti per avermi seguita, grazie alle affiliate per il sostegno e la diffusione.. E per quanto riguarda Reign.. Ci risentiamo in autunno, bye!

#Reign – Long live the King (S1E21)

Buon pomeriggio cortigiani! Siamo giunti al penultimo appuntamento con la corte di Francia – per questa stagione ovviamente – e la serrata finale fa sentire la sua presa.. E’ tutto veramente folle, e visto il ‘girone di ferro’ che mi aspetta settimana prossima con ben tre season finale, sappiate che diventerò peggio di King Henry.
Approfitto per ringraziare tutti per il record storico regalatoci ieri di 434 accessi in un solo giorno, e vi invito a visitare la nostra pagina facebook e le pagine a noi affiliate: Diretta TelefilmTelefilm. Un amore incondizionatoReignϟ You’re not alone; e The CW Italia.

Reign_logo

Puntatona? Ni.. Non è stata niente di che per quanto riguarda la parte principale della trama.. Per quanto c’è stato di contorno, invece, tutto promosso a pieni voti. A partire dalla storia più complicata: quella di Lola. Ebbene, dopo tanti tira e molla si è scoperta la verità su Lord Julien. Si sono fatte tante ipotesi su di lui, dal cacciatore di dote al poraccio con le pezze al culo e l’animo romantico, e invece alla fine altri non è stata vera né l’una né l’altra.. Non c’è pace per la povera Lola, che si trova incinta del marito della sua amica nonché delfino di Francia, ufficialmente vedova e ufficiosamente raggirata peggio che coi duplicatori di banconote di Striscia la Notizia.

Anche sul fronte Kenna-Bash c’è un po’ di maretta: lui vuole a tutti i costi andare a scovare dove si annida The Darkness, e lei non è affatto d’accordo. La parte bella di tutto questo è che emerge quanto la natura del loro matrimonio sia cambiata, e anche se questo induce a spegnersi anche l’ultimo barlume di speranza Mash, non mi dispiace. La storia di Bash in sé per sé invece sembra destinata ad una svolta poco rassicurante: il bambino che ha trovato nella foresta lo ha visto uccidere suo padre, e non credo che sia una cosa positiva per Sebastian il fatto che Kenna abbia voluto portare a casa quel bambino.

Ma veniamo allo scottante argomento Frary e alla loro intesa alternata: ottimale tra le lenzuola, inesistente sulle vicende extraconiugali e politiche. C’è qualcosa che non va fra loro, ed è sempre più evidente di episodio in episodio come vadano sempre più allontanandosi. Il punto è che questi disaccordi politici e strategici non possono non ripercuotersi sul loro menage di coppia, è praticamente impossibile scindere fino a quel punto i due diversi ruoli, e per quanto entrambi giurino di amarsi questo rischia di portare ad una situazione in cui l’amore non basta più.

Riguardo a King Henry, io non so davvero più che dire.. E’ una macchietta, un fiume in piena, un carico di follia sconclusionata e pericolosa. L’avete sentita la sua ultima teoria, no? Uccidere Francis e sposare Mary per entrare in possesso dell’odiata Inghilterra.. Con tutto che non escludo a priori che un tempo non fosse una pratica diffusa quella di intrallazzare in questo modo, ma mi lascia abbastanza perplessa.. Anche perché, a come sta messa adesso la testa di Henry, tutto è possibile. Che ci si debba aspettare un duello a singolar tenzoni tra padre e figlio nel prossimo episodio? Tutto può essere.. Ma ciò di cui non sono così sicura è l’esito, e nemmeno la modalità: Henry è pronto a sporcarsi le mani del sangue di suo figlio o delegherà il suo gregario zio di Mary?

E c’è ancora una questione in sospeso: Leith. Teoricamente dovrebbe aver fatto ritorno a corte anche lui, e Francis gli ha fatto una certa promessa quando erano al fronte.. E se così fosse, la vedo critica per la povera Greer.

#Reign – Monsters (S1E16)

Anche il counter di Reign indica -6 alla conclusione di questa prima e fortunata stagione, e ci fornisce un episodio dagli spunti molto interessanti, seppur quasi grottesco.
Visitate la nostra pagina facebook e quelle delle nostre affiliate e amiche Diretta Telefilm, Telefilm. Un amore incondizionato, Reignϟ You’re not alone; e The CW Italia.

Reign_logo

Nonostante i gesti folli è stato un bell’episodio.. Strano, molto strano, ma bellino. Mi è sembrato parafrasasse un po’ il titolo del film ‘La pazzia di Re Giorgio’.. Qui però abbiamo avuto ‘Il delirio di Re Henry’.. E’ andato fuori, ha sbroccato di brutto, non ce la fa più. Ha fatto di tutto in questo episodio: quasi ammazzato suo figlio prima di fargli sposare la propria amante, fatto avvelenare sua moglie, ci ha quasi provato con sua nuora, ha fatto colare la cera rovente nell’orecchio di un povero cristiano.. Cose fuori di testa, spero che prima o poi qualcuno lo fermi.. Prima che faccia fuori qualcuno di rilevante. Per il momento, al suo fianco ha una vera e propria alleata, psicotica quanto lui se non di più: Penelope, la serva che ha preso il fagiolo della torta per arrivare a prendere il pisello del re.

Dunque, Bash è tornato. La mia contentezza per questo avvenimento è enorme, mi mancavano quegli occhioni azzurri nel grigiore del palazzo! Peccato che il suo ritorno non sia stato accolto come meritava, ma confido che le cose per lui possano migliorare, visto che peggiorare è un po’ improbabile.. Trovarsi sposati con Kenna non è un’aspirazione per nessuno, credo.. Ma c’è di ‘buono’ che almeno vedremo Sebastian molto più spesso e molto più presente.

Sono contenta che Sebastian e Francis abbiano risolto le loro divergenze e che ora Bash sappia che non è stato suo fratello a ordinare la sua morte, bensì suo padre. E cosa c’è di meglio, nella situazione in cui vertono Francis e Bash, di un salvataggio in extremis di quest’ultimo in favore del primo? Ora non vorrei dire, ma la storia insegna che Francis – quello vero – si ammalò poco dopo il matrimonio.. E non vorrei che sia stata proprio quella caduta nel fiume ghiacciato a causarne la malattia.

Altro episodio in cui l’amore trionfa, per qualcuno.. Lola sembra aver trovato finalmente chi si accollerà lei e il royal baby firmato Francis, e Greer.. Bé, Greer gliel’ha passato di gran carriera visto che si tratta del suo ex promesso sposo Lord Julian, diventato ex dopo averla beccata con Leith. Ancora una volta, Leith è stato salvato da Lord Castleroy, che per amore di Greer ha trattato la sua carcerazione. Dopo questo ennesimo gesto di benevolenza la bionda Greer non ha più potuto resistere al ‘fascino’ del signore del pepe ed ha accettato la sua proposta di matrimonio.. Auguri e figli peperoncini!

La mia ship ha ritagliato per sé un angolino di pura tenerezza: al bacio tra Olivia e Nostradamus ho fangirleggiato come un’adolescente. Ci sarà un futuro per questa coppia? Da un lato me lo auguro, anche se il ‘fascino tenebroso’ di Nostradamus ne risentirebbe. Intanto, nella foresta, continuano le ricerche di The Darkness, la misteriosa creatura di cui abbiamo scoperto un paio di particolari: è umano e ha i denti a punta. Prende sempre più corpo l’ipotesi del vampiro o presunto tale, sebbene i vampiri non perdano i denti.. Suppongo.

Tutte le coppie ora sono abbastanza ben assortite.. Tranne Kenna e Bash ovviamente, ma mi auguro che abbia vita breve.. Esattamente come chi l’ha voluta!

Reign – The consummation (S1E13)

Questo tredicesimo episodio di Reign è quello che, inizialmente, avrebbe dovuto segnare la calata del sipario sulla prima stagione.. E s’è visto, assolutamente.
Prima di cominciare a discuterne, però, vi invito a mettere mi piace alle seguenti pagine facebook: Pagina Ufficiale Tv And ComicsDiretta TelefilmTelefilm. Un amore incondizionatoReignϟ You’re not alone; e The CW Italia.

Reign_logo

Prima di iniziare, propongo un minuto di silenzio per tutti i Mash feelings deceduti barbaramente in questo episodio, inclusi i miei. Il nostro sogno Mash è andato in frantumi a pochi passe dall’agognato altare.. Colpa di Nostradamus, della madre di Mary, del destino avverso, dell’universo Frary e di qualsiasi entità o calamità sia possibile incolpare. Sono molto afflitta.

Azzarderei a dire che questo è stato essenzialmente un episodio Nostradamus-centrico: tutto è ruotato intorno a lui e alle sue profezie dichiarate, riviste, ritrattate, riformulate. Insomma, un gran casino! Prima la profezia riguardava Francis, poi Clarissa, poi di nuovo Francis una volta scoperto che Clarissa – giura un po’? – è ancora viva.. Dove starà la verità in tutto questo gran guazzabuglio profetico?

Come detto all’inizio, questo tredicesimo episodio doveva essere il finale di stagione (inizialmente la CW aveva ordinato solamente tredici episodi, prorogando in seguito alla season completa ovvero 22 episodi) e lo si è visto benissimo: questo episodio era un cliffhanger in tutto e per tutto, apriva la strada ad un nuovo capitolo della storia.. Ma così non è stato, quindi sarà curioso vedere come verranno gestiti i nove episodi mancanti.

Ho trovato di una crudeltà infinita il fatto che il re abbia costretto Bash ad assistere alla prima notte tra Francis e Mary (anche se noi sappiamo benissimo che quel passaggio è stato già largamente approfondito). E come se non bastasse, qualcuno ha anche pagato due guardie per ucciderlo. Bash è insomma passato dalle stelle alle stalle, e non prevedo un cammino a ritroso per lui a breve termine.

Ma bando alle ciance: c’è stato un matrimonio, il più atteso forse.. Diamogli lo spazio che merita! No, scusatemi ma non ci riesco. Forse perché ‘mi puzza’ da lontano chilometri, visto tutto quello che ruota intorno sia a Mary che a Francis.. Soprattutto a Francis. Se non ci fosse qualcosa di strano che cova sotto la cenere, non sarebbe venuto fuori il riferimento di Kenna alla notte che Francis e Lola hanno trascorso insieme. Vedremo, non voglio fare il gufo della situazione o qualcuno tornerà a dirmi che vedo il marcio ovunque solo perché non apprezzo la coppia.

Tutti felici e contenti dunque? Si potrebbe anche vederla in questa prospettiva, perché no.. Ma è accaduto, come vi dicevo, tutto troppo in fretta per essere credibile.. E i nove episodi mancanti li dovranno pur farcire in qualche modo, non trovate?