#LukeCage – On And On (S02E07)

Dopo lo scontro sul ponte, è il momento di affrontare le conseguenze di quanto successo. Bushmaster sferra un nuovo attacco a Mariah, svelando definitivamente il suo piano.

Non vorrei sbilanciarmi troppo, ma dopo il pessimo inizio la stagione è sui binari giusti e che le competono. Luke è l’eroe che deve essere, senza distrazioni o rotture di scatole che siano Claire (quando si mette lo è… ma parrebe che la Dawon non tornerà più dopo questa stagione), gli sponsor o gente che vuole solo apparire con lui.

Semplice è Luke Cage, l’eroe di Harlem… ed ora “Eroe a noleggio”, traducendo alla meno peggio “Hero for hire”.

Il piano di Bushmaster era chiaro per quanto rigaurdo il fine, non l’hanno mai nascosto. Quello che però nasconde il desiderio di rivalsa, un “ce ripigliamm’ tutt’ chell che è ‘o nuost” in salsa jamaicana (e quanto a comprensibilità della lingua…siamo lì), è una voglia di sangue e morte.

Bushmaster poteve fermarsi al controlo delle finanze di Mariah, dopotutto farle perdere tutti i soldi ed il locale era già un colpo duro per lei. No, Deve andare oltre, deve essere una vendetta in tutto e per tutto. Ed allora, ecco che la bloccai n casa, con la figlia, mentre tenta di scappare e le riserva la stessa sorte di sua madre, morta tra le fiamme a Kingston, dopo che la famiglia aveva lasciato New York, causate da una molotov lanciate da sicari degli Stokes (ma Mariah nega).

Questo è il momento in cui Bushmaster smette di essere un villain solo minaccioso con cui ci si scontra e basta e diventa qualcuno da eliminare. Il suo ingresso al club di Mariah, come nuovo proprietario segna proprio il suo cambiamento: abiti, musica, atteggiamento ancora più arrogante.

A proposito della musica: il cantante ospiti in questa puntata è Stephen Marley, figlio di Bob e con la voce molto simile a quella del padre. Mai scelta fu più azzeccata, il passaggio dalla musca black del ghetto al raggae dei jamaicani rimarca ulteriormente il nuovo corso. Ottima scelta.

Luke, dopo essersi ripreso dalla sconfitto (ed aver visto tutta la vita passargli davanti), torna dal padre con cui un po’ a fatica (ovviamente) fa pace. Sempre a modo loro, perchè i Lucas son così particolari, ma i rapporti tornano ad essere accettabili se non normali, tanto che il reverendo si preoccupa per il figlio, vorrebbe che non si esponesse in questa lotta al crimine.

Una lotta che culmina in due eventi per nulla imprevedibili e che son stati usati bene.

Il primo è il team up con Misty: la coppia funziona non benissimo, di più. Battute su chi sia la spalla, scazzottate, rottura della quarta parete. Tutto liscio nella gestione dei due. Un po’ meno nel lavoro vero e proprio perchè cercano Piranha… e ne trovano solo la testa, in un vasco per i pesci. Dopotutto, Bushmaster ha ottenuto quel che voleva, e dovendo far piazza pulita e lasciare messaggi…

Non mi è piaciuto molto il motivo per cui Misty decide di affiancare Cage, perchè fa un lavoro per la polizia e per Rindenhour, il capo che non vuole Luke tra i piedi perchè ha già i suoi informatori infiltrati e la sua presenza mette in pericolo tutta l’operazione.

Ma si sa, si può fare anche la cosa giusta per i motivi sbagliati…

Il secondo è il salvataggio di Mariah e Tilda dalle fiamme. Luke corre in loro soccorso, perchè è la cosa giusta da fare (ed è questo che fa di lui un eroe), ma il fatto che lei ora lo ingaggi (dice di volerlo fare, e sappiamo che non si tirerà indietro) non promette nulla di buono per lui.

Mariah vuole, ovviamente, usarlo come arma contro Bushmaster, come strumento di rappresaglia se vogliamo, ma non credo che terminato l’ingaggio, sarà ognuno per la sua strada. Luke sarà “controllato” da un gruppo criminale, non necessariamente con la Dillard a capo, ma sarà comunque legato al mondo del crimine: non più un eroe a pagamento, ma più un picchiatore per colpa di un contratto molto vincolante firmato alla leggera? Qualcosa del genere, sì.

Perchè non necessariamente Mariah a capo del gruppo criminale? Perchè c’è Shade e potrebbe non prendere benissimo il fatto che Mariah si allei con Luke, anzi potrebbe esserne pure geloso. Dopotutto non mi pare che Mariah cerchi Shade nel momento di maggiore crisi, anzi scappa in fretta.

Shade però si occupa del lavoro sporco, quello sottotraccia, per proteggerla. Sa che c’è una talpa, e si muove cautamente per stanarla: gli fa male scoprire che una persaon a cui lui tiene, ma non per questo ha ripensamenti sul da farsi.

Uccide prima Ridenhour e poi la spia: tutto accade in un cantiere, senza telecamere, di notte e senza testimoni. La morte di Ridenhour, che non nascondo mi è sempre stato sulle palle, avrà della conseguenze non leggerissime:

  1. Ridenhour e Mariah erano molto legati (ed è anche il motivo di scontro tra lui e Misty). Le offre persino una via di fuga dal crimine, ma lei non accetta. Quanto son legati? Lui è il vero padre di Tilda.
  2. La sua morte fa attirerà ancora di più l’attenzione della polizia su Mariah (Misty sa dell’operazione di infiltrazione).
  3. Misty si lancerà conto Mariah & Co e si scontrerà con Luke? Beh, è possibile.
  4. Mariah non perdenerà a Shade l’aver ucciso una persona così cara a lei, e si scontreranno.

La situazione può sembrare confusa ed instabile, ma ad Harlem il casino è già esploso. Bushmaster verrà arttaccato, e magari cisarà pure una tacita alleanza per cacciare quello che è un pazzo furioso ed un pericolo per la comunità. Perchè Mariah e Shade saranno pure dei criminali, ma almeno non vanno in giro a decapitare la gente come se nulla fosse.

E poi si sa.. il nemico del mio nemico è mio amico. Poi si può tornare allo status quo, ma per ora chiudiamo un occhio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.