#Arrow – Lian Yu (S05E23) #SeasonFinale

Con l’aiuto di Slade, Oliver affronta la sfida più impegnativa: salvare tutti, ritrovare William e porre fine a Chase.

Ci sono tanti modi per chiudere un capitolo di cinque anni dedicati al cammino del protagonista. Può trovare finalmente una calma, fare pace con sé stesso… può morire, crescere, reinventarsi. In nessun caso è previsto un cliffhanger del genere, porca puzzola!

Ma vi pare il modo di concludere una stagione così? Con Lian Yu che sembra Napoli a capodanno da quanti botti ci sono? Con TUTTO il Team Arrow (pure ampliato) sull’sola tranne che per Oliver e William? Ma io vi aspetto sotto casa, delinquenti che non siete altro… Non potete giocare con il cuore delle persone in questo modo: almeno in Game of Thrones schiattano come mosche con tale frequenza che alla fine ti ci abitui.

Bastardi infami che non siete altro. Ah, ma il karma colpirà, eh…. Vedrete se non colpirà…

Dunque, andiamo alla puntata prima che mi salga il crimine violento.

I flashback sono stati un po’ deludenti in questo finale. Non brutti, ma molto accelerati. Peccato per Lundgren, perfetto nel suo ruolo pur avendo i suoi anni. Ruolo fisico, come gli si addice: duro, sporco e cattivo, c’è bisogno di altro per lui? Chiudere con lui i 5 anni di flashback è stato perfetto perchè prima di lui, sinceramente… non c’era molto nel passato di Oliver, che pareva essere più in preda agli eventi, mentre in questo caso era in pieno controllo di quello che faceva, come lo faceva e perchè lo faceva.

Sì ci sono un paio di questioni in sospeso su di lui, come gli affari che stava trattando con malcolm ed il suo ritorno in vita (mirakuru o lazarus pit? Oppure semplice botta di culo?), ma è comunque una buona conclusione, che in più di un punto viaggia in parallelo con il presente visto che si tratta di una corsa contro il tempo per porre fine alla questione.

Complimenti agli autori per aver indovinato dopo due stagione un po’ “meh” i flashback. E lode a chi ha fatto lo stacco verso il presente sul pugno.

Ed ancora più grandi complimenti per aver tenuto nascosto il cameo di Moira, un momento semplicemente perfetto per la sua semplicità.

Il presente… Beh, questa versione del Team Arrow è un po’ incasinata. Anzi, decisamente incasinata. Slade ha ucciso la madre di Oliver, Malcolm Tommy (indirettamente) e il padre di Ollie, Nyssa ha perso il padre per mano di Oliver (che è suo marito) ed il suo rapporto con Malcolm non è per nulla cordiale. Dal nulla poi si aggiunge Captain Boomerang, che tradirà per passare dalla parte di Chase.

Certo, c’è da chiedersi perchè ha contatto lui e non Slade per colpire Oliver, visto che Boomerang è …. beh è quasi nulla come villain (sicuramente migliore della versione in Suicide Squad) ed è un peccato perchè Tarabay non è malaccio.

Pur essendo una bomba ad orologeria questo team però funziona per un semplice motivo: motivazioni. Ollie deve salvare gli amici e la sorella, Malcolm lo fa per Thea (ed indubbiamente tiene anche ad Oliver), Nyssa ha dei conti in sospeso con la sorella e Slade non ha solo le informazioni per trovare il figlio che gli promette Ollie, ma anche un forte legame con lui (ed ammette che il Mirakuru gli ha fatto compiere quelle azioni).

Unione di intenti quindi, mentre il Team Chase… beh, senza rendersene conto sono tutti dei burattini in mano a lui: non a caso li lascia lì prima di scappare e far esplodere tutto. La sorte migliore però capita ad Evelyn: messa in gabbia da Ollie & co, resta lì quando tutto va a donne di facili costumi. Se è sopravvissuta è un miracolo ed un peccato.

Così come è un peccato l’uscita di scena di Malcolm. Una vita da villain, una morte da eroe. Il suo sacrificio non salva solamente Thea ma permette a tutti di avere una possibilità in più di salvarsi: certo abbiamo visto come è andata, ma non è questo il punto. Ci mancheranno i suoi dialoghi con Thea e non poco, a lei già mancano: lo vedremo magari in qualche flashback nella prossima stagione, non è da escludere.

Lo scontro tra le due fazioni è stato perfetto per quanto mi riguarda. Lo scontro tra Dinah e Black Syren era d’obbligo, così come l’intervento provvidenziale di Quentin, ma le sequenze migliori sono delle figlie del demone, Nyssa vs Talia: è bastata poca interazione tra loro per mettere le basi della loro rivalità, che alla fine è il tema di questa stagione, ovvere la figura paterna.

Un tema tanto semplice, sviluppato e portato avanti con tranquillità e semplicità: è tanto difficile? Non lo è se lo si vuole.

Il cliffhanger lascia basiti (e bestemmianti), un finale che è tra i più tosti di The CW sicuramente e non solo di questa stagione TV. Cosa ci si deve aspettare quindi per la prossima stagione? Una serie reinventata, almeno in parte.

Intanto bisogna salvare chi è rimasto lì sull’isola, che sia un buono o un cattivo cambia relativamente poco (a meno che non sia Evelyn).

Come possono essersi salvati? Probabilmente grazie a Slade che li ha portati nei tunnel dell’A.R.G.U.S.: la prossima stagione rivedremo praticamente tutto il team, e pure Black Syren quindi non c’è molto di cui preoccuparsi. L’idea dei tunnel però mi ricorda l’ipotesi che venne fatta per un vecchio finale di stagione (mi pare la seconda) con Felicity imprigionata sull’isola: non sarebbe una brutta idea se per l’inizio della stagione i nuovi flashback (ammesso e non concesso che ci saranno), si concentrino per un po’ su questo evento.

Sarà poi curioso vedere come andrà avanti Oliver, resterà sindaco ed ora sarà padre a tempo pieno: voglio vedere come affronterà con William il fatto di essere Green Arrow.

Un finale di stagione incredibile, uno dei migliori episodi di Arrow. Un mio contatto americano ha definito questa puntata “Batshit insane”. Tra ritmo, lotta, emozioni e divertimento è difficile dire il contrario.

Avrei solo una domanda però: ma la questione Vigilante? No, perchè è ancora un po’ in sospeso quella cosa, eh…

Appuntamento al prossimo autunno (si passa al giovedì sera), per quella si prospetta come una stagione intrigante: sebbene si sappia chi tornerà e chi no, non sappiamo come ci si arrivi allo loro salvezza.

Io chiede solo due cose: Thea e Slade il più a lungo possibile. O almeno una delle due, dai… non chiedo molto!

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...