#Timeless: L’antiterrorismo senza tempo

Quello dei viaggi nel tempo non solo è un tema molto usato in letteratura e vari media: è un tema ricorrente in questa stagione televisiva. Delle tre nuove serie che hanno affrontato il tema, solo una è arriva a completare la stagione da 13 episodi, guadagnadone anche tre in più: Timeless.

– ATTENZIONE! SPOILER –
(Vi ho pure messo il timbro!)

Diciamolo subito: Timeless non è una serie innovativa, rivoluzionaria, geniale o con concetti inediti mai visti prima.

Non a caso è stata oggetto di un’accusa di plagio da parte degli autori di una serie spagnola “El ministiero del Tiempo”, con cui ha più di un punto in comune effettivamente almeno per quanto riguarda le premesse: un team composto da due uomini ed una donna che viaggia nel tempo per preservare gli eventi storici.

La serie spagnola, per chi fosse interessato, è diffusa da Netflix a livello internazionale ed è iniziata nel 2015. Ne è stato fatto un adattamento in Portogallo ed il format è stato venduto in Cina mentre siè parlato trattative per Germania, Italia, Francia. Si diceva anche per gli Stati Uniti ed è questo probabilmente motivo scatenante della causa legale: la NBC potrebbe aver preso contatti per l’adattamento, poi cambiato di quanto bastava per non pagare i diritti.

Da dove parte Timeless? C’è un terrosista da fermare, ma non è un terrorista comune. Garcia Flynn infatti sta usando una macchina del tempo per alterare la storia, intervenendo in importanti eventi storici: verrà costituito un team composto da una storica (Lucy Preston), uno scienziato (Rufus Carlin) ed un soldato (Wyatt Logan), per fermarlo salvando così la storia e gli Stati Uniti.

Il cast è così composto per la prima stagione.

Abigail Spencer: Lucy Preston, professoressa di storia;
Matt Lanter: Wyatt Logan, ex Delta Force;
Malcolm Barrett: Rufus Carlin, scienziato;
Sakina Jaffrey: Agente Speciale Denise Christopher, l’agente incaricata del recupero della macchina del tempo;
Paterson Joseph: Connor Mason, il capo delle Mason Industries, la società che ha costruito la macchina;
Claudia Doumit: Jiya, una programmatrice e fidanzata di Rufus
Goran Višnjić: Garcia Flynn, terrorista che ruba la macchina del tempo per cambiare la storia americana.

Come ho più volte detto, soprattuto in Legends Of Tomorrow e The Flash, il mio problema con i viaggi nel tempo è che spesso le serie non si mettono delle regole fisse, sembra quasi che si vado a vista, scordando o meno le cose a piacimento.

Timeless riesce ad avere delle regole, per lo meno in questa prima stagione, e tende a rispettarle ed alla fine di paradossi temporali non ne abbiamo. Quello che abbiamo sono delle modifiche alla storia, questo è inevitabile, ma sono comunque contenute: gli eventi restano, cambiano i dettagli.

Ad esempio dopo la prima puntata, Lucy torna dal viaggio nel tempo e scopre che non ha più una sorella e la madre non è più malata di cancro. L’evento storico in cui era coinvolta, la tragedia dell’Hindemburg, si compie in maniere diversa, ma si compie.

Lucy resta parte della missione per catturare Garcia Flynn, il terrorista che a quanto pare vuole distruggere l’America, con  lo scopo di riavere la sorella, della cui esistenza Lucy è l’unica testimone: neppure la madre la ricorda. Questo (anche) perchè hanno padri diversi: che un progenitore dell’altro padre sia perito nell’Hindeburg mentre in origine non era così? Di certo è l’ipotesi più facile e logica da fare, ma in questa prima stagione non abbiamo una risposta.

Quello che scopriamo è che Flynn è in missione per riavere la sua famiglia, uccisa da un gruppo elitario noto come Rittenhouse. Un gruppo di persone che agisce nell’ombra, muove risorse e decide la politica.

Insomma, un po’ di sano complottismo, che non guasta mai. Con un ulteriore particolare che da quel pizzico di sapore in più: il padre di Lucy è di Rittenhouse e nel finale di stagione scopriamo che lo è pure la madre.

Uno dei pregi della serie è che i protagonisti si trovano ad incontrare personaggi storici importanti: John Wilkes Booth (l’assassino di Lincoln), Ulysses S. Grant, Judith Exner (presunta amante di JFK legata alla mafia), Wernher von Braun, Ian Fleming (l’autore di James Bond: l’incontro porterà ad un racconto nuovo di 007), David Crockett (nel coro dell’assedio dell’Alamo), Nixon (ed il Watergate), Katherine Johnson (la donna che fu decisiva per l’Apollo 11), Thomas Edison, Henry Ford, J. P. Morgan, Jesse James, Charles Lindbergh, Ernest Hemingway, Al Capone, il senatore McCarthy, Elliot Ness.

Non nomi di poco conto, diciamolo.

Questo uso di personaggi ed eventi storici potrebbe essere la chiave di salvezza della serie secondo alcuni dati analazziti: più del 40% degli ascolti complessivi (Live + DVR) è composto dalle registrazioni e e secondo alcuni,  stando ai dati demoscopi, sembrava potesse essere una serie molto apprezzata dai genitori che magari la vedevano con i figli.

Detto che usare una serie TV del genere per educare non è il massimo (ma se guidati a dovere, può funzionare), la serie è stata cancellata: un vero peccato….

… C’è un ma, attenzione!

Tre giorni dopo l’annuncio della cancellazione, ecco la sorpresa. Il produttore Kripke annuncia che il team è tornato indietro nel tempo ed ha cambiato la storia: ci saranno dieci nuovi episodi in onda nel 2018.

Timeless è la prima serie salvata dai viaggi nel tempo!

Un salvataggio davvero in extremis per una serie che ha centrato meglio di quanto si potesse immaginare la questione dei viaggi nel tempo mettendo delle regole abbastanza rigide.

Annunci

Un pensiero su “#Timeless: L’antiterrorismo senza tempo

  1. Pingback: La TV Che Verrà: #NBC #Upfront2017 | TV And Comics

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...