One And Done: La Sfida Delle Debuttanti

A circa un mese dagli upfront e quindi dagli annunci definitivi circa la prossima stagione, è tempo di dare un’occhiata a quale sarà il destino delle serie che hanno avuto la loro prima stagione.

Per farlo, vedremo quanto hanno fatto registrare in termine di ascolti totale, quindi senza considerare le fasce di età.

Perchè questa limitazione? Per una question di semplicità, principalmente. Non è una scienza esatta, gli ascolti non lo sono mai, ma può dare un idea abbastanza affidabile.

Non è l’unico fattore che le reti prendono in considerazione, è solo quello più accessibile e tra i principali (se non il principale). Tra gli altri fattori, infatti possiamo aggiungere fascia oraria, fascia d’età, diritti all’estero, studio i produzione interno/esterno, costi.

Poichè a questo punto della stagione rinnovi e cancellazioni ne abbiamo già avuti (anche se pochi), le serie il cui destino è già stato deciso, le tratteremo diversamente.

Premessa.

Questa è stata una stagione televisima molto particolare. Le reti hanno puntato su stagioni più corte e su un numero un po’ più alto di titoli, ma non solo. Solitamente già nell’autunno cadevano le prime teste (ufficialmente), mentre quest’anno la prima cancellazione ufficiale è stata fatta solamente a febbraio.

Iniziamo con le cifre.

Le cinque reti principali hanno messo in campo un totale di 48 serie nuove, più due che sono fruibili solamente in streaming sul sito della rete e quindi non fanno registrare dati utili (The Good Fight e Star Trek Discovery, con quest’ultima che deve ancora debuttare). Di queste 48, sono ben otto quelle che devono ancora esser trasmesse (quattro per la ABC, tre per la NBC, una per la CBS), scendendo così a 40.

Di queste, 11 sono state rinnovate e solo due cancellate in maniera ufficiale, mentre una essendo una miniserie si è conclusa.

RINNOVATE

CBS: Bull, Kevin Can Wait, MacGyver, Man with a Plan, Superior Donuts.

FOX: Lethal Weapon, The Mick, Star.

NBC: The Good Place, This Is Us

The CW: Riverdale

CANCELLATE

ABC: Time After Time

CBS: Doubt

TERMINATA

ABC: When We Rise

Non è ben chiaro quale sarà il destino di due serie, The Exorcist (FOX) e Emerald City (NBC) che nate con l’intenzione di esser serie conclusive, potrebbero (soprattutto la prima) tornare l’anno prossimo. Emerald City, essendo basto sul Magico Mondo di Oz ha comunque materiale per creare nuove storie vista l’enorme produzione di libri in merito, ma torneremo su questo.

Iniziamo ora con l’analisi delle singole reti partendo dalla ABC, la quale ha mandato in onda sino ad ora 8 serie nuove, cancellandone una (Time After Time) dopo cinque episodi con ascolti deludenti: al momento nessun rinnovo ufficiale.

Quanto deludenti? La media è stata di 2,2 milioni di spettatori, peggior dato registrato. L’unica altra seria non rinnovata, ma perché miniserie, è When We Rise che in otto puntata ha registrato una media di 2,28 milioni. Non solo questo, ma la media di spettatori sulla ABC per le nuove serie è di 4,66 ovvero il più del doppia di quanto fatto dalla serie.

Praticamente certe della cancellazione sono Conviction (3,57) e Notorius (3,97) che dopo il primo ordine di episodi non ne sono stati chiesti altri fermando rispettivamente a 13 e 10 puntate.

La conferma è in vista invece per Designated Survivor (6,14 milioni) ed American Housewife (5,35); buone possibilità anche per Speechless (5,58) mentre per Imaginary Mary con Jenna Elfman è ancora presto (tre episodi con una media di 3,97 milioni).

Devono debuttare: Somewhere Between, Downward Dog, Still Star-Crossed, Ten Days in the Valley.

Passiamo alla CBS, che in questa stagione sta facendo registrare numeri altissimi a livello di audience: le debuttanti registrano una media di 7,14 milioni di spettatori.

Qui fioccano i rinnovi e quindi l’assetto per la prossima stagione è praticamente fatto: Bull (11,67), Kevin Can Wait (7,87), MacGyver (7,80), Man with a Plan (6,53) e Superior Donuts (6,61) torneranno per una seconda stagione.

Dalla CBS abbiamo anche la prima cancellazione della stagione: dopo due soli episodi, Doubt è stata cancellata con una media di 4,67 milioni. Un fatto questa cancellazione così rapida che porta a chiedersi come vengano prese certe decisioni in ambito seriale e di programmazione. Due puntate sono poche, gli ascolti non sono bassissimi (le novità ABC han fatto la stessa media, come visto), ed allora perché? Direi che le cose sono due: 1) obbligo di messa in onda perché quelli eran gli accordi 2) valutazione completamente errata del prodotto.

Sulla stessa strada di Doubt, è destinato Training Day (3,93), spostato anche di giorno di messa in onda, Ransom (3,48) e Pure Genius, fermatosi a 13 episodi con una media di 5,34 milioni.

Curioso il caso di The Great Indoors. La sit-com fa registrare una media superiore (7,19) a quella di due comedy rinnovate (e di poco anche della rete) eppure è canditata alla bocciatura poiché è una serie non prodotta internamente alla CBS.

Un’unica serie deve ancora debuttare e si tratta di Salvation.

Cambiamo canale, ed andiamo sulla FOX, la rete preferita dal parrucchino biondo che bombarda il mondo.

Le serie nuove fanno registrare una media bassina di 3,94 milioni: è il secondo peggior dato dei cinque grandi network.

Qui abbiamo già tre rinnovi ufficializzati ovvero Lethal Weapon (6,54), The Mick (3,22) e Star (4,22).

The Exorcist, pur un bassissimo 1,91 di media, diventasse serie antologica come si mormorava tempo fa, potrebbe far ritorno l’anno prossimo e potrebbe avere buone possibilità anche APB (3,57).

Delude fortemente 24: Legacy nonostante la media di 5,28 milioni di spettatori (inflazionato dal debutto post Superbowl da oltre 17 milioni) e da considerare a rischio: vedremo al termine delle 12 puntate, ma teniamo presente che un punto a suo favore è dato dal fatto che si tratta di una produzione di casa FOX e non esterna).

Grossi rischi di cancellazione anche per Making History (1,68), Pitch (fermatasi a 10 episodi con il 3,03 di media: ed il baseball non è molto vendibile) e Son Of Zorn (3,03).

Resta Shots Fired (3,93) ma essendo una serie in dieci parti, si concluderà senza seguiti, a meno di clamorosi ripensamenti (come avvenne con Wayward Pines).

Nessuna serie deve ancora debuttare.

In casa NBC possono essere tutto sommato contenti dei debutti con il loro 5,32 di media. Nonostante questo, è possibile che avremo diverse sorpresa agli Upfront il mese prossimo.

Iniziamo con i rinnovi, che qui sono solo due quelli ufficializzati ovvero l’acclamatissimo This Is Us (9,84 milioni di spettatori secondo miglior debutto stagionale e rinnovo per due stagioni) e The Good Place (4,72), mentre Chicago Justice (6,42) potrebbe unirsi al gruppetto potendo godere dell’esser parte di un franchise.

Con Emerald City (3,03: non benissimo, anzi…) che potenzialmente può attingere da molti libri ma è più che probabile una cancellazione, dovrebbero salutare anche Powerless (la comedy DC Comics registra 2,33 milioni di spettatori ed è una delusione non da poco) e Blacklist Redemption (4,05 negli 8 episodi dello spin-off conclusosi questa settimana).

La comedy Trial & Error (3,97) nonostante gli ascolti non altissimi, potrebbe tornare essendo comunque una produzione interna agli Studios: potrebbe lasciarle il posto una comedy prodotta esternamente, il che porterebbe spese inferiori per la rete.

Secondo più fonti sarebbe infine uno scontro a due per un posto al solo: a contenderselo Timeless (4,62) e Taken (5,42 dopo sette puntate). Ed è qui che i numeri possono trarre in inganno. Allo stesso numero di episodi, Timeless era leggermente più visto arrivando ad una media di 5,66 milioni. Per capire quale delle due ha più possibilità (a meno che non vengano rinnovate entrambe con stagioni corte), bisogna addentrarsi in molti più dati: fasce di età, ascolti in differita fino a 7 giorni, diritti venduti… non è facile, anche perché vanno visti nell’insieme di tutte le serie del palinsesto.

Devono ancora debuttare: Great News, Law & Order: True Crime e Midnight, Texas.

Concludiamo con qualcosa di molto leggero, ovvero The CW, la rete più bistrattata forse della tv e con la programmazione più ridotta: due serie al giorno, dal lunedì al venerdì, al contrario delle altre che possono vantare tre ore ogni sera per tutta la settimana.

Con così poco spazio, è ovvio che i movimenti siano minimi ed anche facilmente prevedibili: in questa stagione hanno debuttato solo tre serie nuove serie con una media di 920mila spettatori. Sì, The CW ha ascolti bassi.

Di queste tre, solamente una è stata rinnovata ed è Riverdale (1,07 di media) mentre le altre due (No Tomorrow e Frequency) le possiamo già considerare cancellate salvo interventi esterni con i loro 790mila e 930mila spettatori.

Per l’estate non sono previste nuove serie, debutterà Hooten & The Lady ma è una produzione nata da Sky UK (e vista anche in Italia questo inverno).

La classifica delle debuttanti.
(aggiornata al 13/4/2017)

  1. Bull  (CBS)
  2. This Is Us (NBC)
  3. Kevin Can Wait   (CBS)
  4. MacGyver   (CBS)
  5. The Great Indoors   (CBS)
  6. Superior Donuts  (CBS)
  7. Lethal Weapon  (FOX)
  8. Man with a Plan  (CBS)
  9. Chicago Justice   (NBC)
  10. Designated Survivor  (ABC)
  11. Speechless   (ABC)
  12. Taken  (NBC)
  13. American Housewife  (ABC)
  14. Pure Genius   (CBS)
  15. 24: Legacy   (FOX)
  16. The Good Place   (NBC)
  17. Doubt  (CBS)
  18. Timeless  (NBC)
  19. Star  (FOX)
  20. The Blacklist: Redemption  (NBC)
  21. Imaginary Mary  (ABC)
  22. Trial & Error   (NBC)
  23. Notorious(ABC)
  24. Shots Fired  (FOX)
  25. Training Day   (CBS)
  26. Conviction   (ABC)
  27. APB  (FOX)
  28. Ransom   (CBS)
  29. The Mick (FOX)
  30. Emerald City   (NBC)
  31. Son of Zorn  (FOX)
  32. Pitch  (FOX)
  33. Powerless(NBC)
  34. When We Rise (ABC)
  35. Time After Time (ABC)
  36. The Exorcist  (FOX)
  37. Making History   (FOX)
  38. Riverdale (The CW)
  39. Frequency   (The CW)
  40. No Tomorrow  (The CW)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...