#Legion – Chapter 8 (S01E08) #SeasonFinale

Per David è arrivato il momento di affrontare la più grande sfida sino ad ora: la guerra è prossima, riusciranno ad evitarla?

Siamo quindi arrivati alla fine di questa stagione di Legion. E meno male che è stata rinnovata perchè un finale del genere non lo avrei ben digerito, anzi… Non è stato però un finale all’altezza delle aspettative e non l’ho trovato al livello della seconda parte di stagione.

Vado male a recensire la puntata, più di quanto non abbai fatto con le altre perchè la sensazione che ho avuto è che sia stata tanto fumo e poco arrosto, con pochi aspetti stilistici degni di nota.

Ok, la pr ima parte della puntata è, soprendentemente, incentrata sull’interrogatore di David che poco dopo scopriamo chiamarsi Clark. Vediamo il suo risveglio ed il cammino riabilitativo con marito e figlio al suo fianco, la sua determinazione a tornare sul campo e non a resare in ufficio dietro una scrivania.

In questa scene possiamo notare solamente due cose particolari: le luci sulla macchina che lo monitorava richiamano i titoli di coda e l’inquadratura è diversa, pià piccola come abbaimo visto già altre volte.  Il suo arrivo da David & co è comunque ben monitorato dalla sede della D3 grazie ad una telecamera che è stata impiantata (così si deduce) nel suo occhio destro.

Invitandolo a trattare e parlare per porre fine a questa guerra, hanno di fatto consegnato una marea di informazioen al nemico, anche se forse tanto nemico non è, a dispetto di alcune dichiarazioni. Dopotutto cosa abbiamo visto o sappiamo di questo conflitto? Nulla.

Ma forse non è davvero così importante, almeno per ora.

Sappiamo, ma questo era il segreto di pulcinella, che la guerra è dovuta al fatto che i mutanti vengono visti come una minaccia per l’umanità. Resta da capire perchè The Eye lavorasse con tro i mutanti allora, quindi mi sorge un piccolo dubbio anche a causa della parole minacciose di Melanie: e se le due fazioni fossono in realtà due fazioni cattive? Ad esempio, la Confraternita dei Mutanti e Purificatori guidati da Stryker?

Durante tutta la puntata è palpabile come ci sia una forte tensione, un delicato equilibrio che potrebbe spezzarsi da un momento all’altro: ed è quello che accade quando dopo diversi tentativi (anche con Syd), Shadow King viene liberato nel tentativo di estiparlo da David.

E si scatena l’inferno, con l’entità che si trasferisce da David a Syd, poi a Kerry ed infine ad Oliver (che aveva appena iniziato a ricordare chi fosse Melanie), il quale se ne va dalla struttura indisturbato dirigendosi verso sud.

Probabilmente alla ricerca di Xavier, chi lo sa… intanto però Shadow King ha cambiato sembianze: ora è Kerry. E scopriamo che non siamo negli USA, vista la guida della macchina.

Infine il colpo di scena: David e Syd sono sul terrazzo quando una sfera drone si avvicina, scannerizza David e …. ZAP! David è rinchiuso dentro quella minisfera che si allontana.

Sinceramente, non so cosa pensare. Legion è stata una serie allucinante, ben fatta, sorprendente, con buonissima musica, scelte registiche interessanti: narrativamente è confusa forse, ma più per la natura di David probabilmente.

Indubbiamente è un successo a livello di consensi e di critica. Forse più di quanto ci si aspettasse (io avevo alcune perplessità ma è tra i migliori debutti di quest’anno), per cui aspettiamo con nasia questa seconda stagione, sperando che sia al massimo di 10 episodi.

Un numero più alto potrebbe esser nocivo per la salute mentale dello spettatore.

Solo una domanda… dove ca**o è finito David?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...