#Grimm – Zerstörer Shrugged (S06E12)

Una forza oscura arriva a Portland alla ricerca di Diana, mentre Adalind e Renard tornao nel posto dovu tutto è iniziato…

Solo una puntata. Ne manca solo una per concludere Grimm dopo sei anni: ed il series finale è in realta un episodio di tre ore, visto che la questione dello Zerstörer occupati gli ultimi tre.  Penso, non sono l’unico che la faccenda si sarebeb chiusa con questa puntata, dando spazio nel finale a qualcosa di più leggero.

Invece ci attende qualcosa di tosto, come giustamente ci si aspetterebbe da un episodio che si intitolerà The End.

Se dicessi che mancan le sorprese, mentirei. Iniziamo con l’elenfante nella stanza: l’aver ucciso due personaggi principali come Hank e Wu. La mia reazione, è stata WHAT!?, poi sho pensato eh ma adesso Nick li fa risorgere…e invece niente, restano lì a terra uccisi da Zerstörer che attacca il distretto. Giusto per non farsi mancare nulla, anche Nick le busca a dovere

Già, Zerstörer è sulla Terra. Vi è arrivato passando anche lui attraverso specchio (non lo stesso di Nick ed Eve) dopo che Diana lo ha riaperto per riportare Nick ed Eve: è quello che va un villain veramente pericoloso, usare le debolezze dell’eroe per i propri fini visto che usa Eve (la cui parte Wesen resta oltre lo specchio) sapendo che Nick l’avrebbe seguita  così da poter attraversare lo specchio. Giusto per non passare inosservato ucciso subito un uomo che era davanti lo specchio, un benzinaio e poco dopo un ubriacone più due poliziotti. Aggiunti ad Hank e Wu fanno 7 morti in 45 minuti.

Un piano talmente ben studiato che sembra scritto da tempo, come se fosse tutto predeterminato.

Dopo il ritorno di Eve e Nick, grazie a quanto riferiscono, tutti pezzi vengono messi assieme, e scoprimao così molte cose sullo Zerstörer: avviene tutto d’un botto, ma non è affatto nulla  di sbrigativo. Non è neppure complesso, è una spiegazione di chi sia che funzionata, è semplice ed efficace. Sinceramente, cosa si può chiedere di più? Si riallacciano così molte cose (quasi tutte direi) della serie, dai Reali in poi: non è qualcosa che capita tanto spesso se ci pensate.

Lost, per dire di una serie culto e che amo, moltissime cose le lascia in sospeso.

  • Zerstörer è una figura presente in tutte le religioni, ed è il male;
  • Il bastone che porta con sè venne usato da diversi figure religione: Israele, Mosè e Davide sono i tre esempi più noti.
  • Detto bastone convogliava il potere degli Dei, e venne distrutto in 100 pezzi che vennero sparsi per il mondo.
  • Quel miracoloso pezzo di legno che Nick ed Monroe han trovato nella FOresta Nera è l’ultimo pezzo: Zerstörer ha (non si sa come, ma è facile da immaginare) messo le mani sugli altri 99, per questo il bastone è pieno di crepe.
  • Il bastone è l’arma che i Reali pensavano servisse a conquistare il mondo, invece è ciò che potrebbe distruggerlo. O meglio: pensavano che i templari avessero nascoso il bastone.

Zerstörer si rivela in questa puntata come il più classico dei boss finali dei videogiochi: quasi impossibile da battere, e Nick dovrà sudare molto per avere la meglio, proteggendo così il Team Grimm e non solo.

Un’altra cosa che scopriamo è che Zerstörer non vuole solo Diana (che vediamo terrorizzata per la prima volta), ma anche Kelly. Questo è quello che emerge da un incubo della bambina: e se l’incubo è tale da spaventarla, vuol dire che le cose son MOLTO gravi.

Viene da chiedersi perchè voglia Kelly e forse una risposta è nell’incantesimo che Adalind ha fatto su di lei per renderla invisibile allo Zerstörer: Kelly potrebbe essere un piano B per arrivare a lei, lo rapisce così da forzare la mano.

Infine abbiamo l’atteso ritorno di Trubel. Mi sei mancata. Il suo ritorno coinvolge un filone narrativo che non viene chiuso benissimo, quello del Black Claw: che fine ha fatto? Non esiste più, abbiamo distrutto tutte le loro cellule. O, per dirla a modo suo, ed in modo più semplice… “Black Claw’s done, the war’s over”.

Come mai è tornata a Portland? Sentiva che qualcosa non andava, che Nick fosse in pericolo. Beh ci ha indovinato dire. Solo che… c’è qualcosa in sospeso qui, qualcosa che dovrebbe essere detto nel finale, ovvero il legame tra Nick e Trubel: potrebbero esser parenti, ma se invece ci fosse una forza che unisce i Grimm?

Fosse così dovrebbero arrivera anche altri Grimm in città, invece arriva solo lei, quindi… sorellastra?

Tanto ritmo, tante soprese e spiegazioni. Un’altra buona puntata alal vigilia della conclusione. E mai come prima,  sono certo che l’unione farà la forza: non credo che due Grimm, un Blutbad, un fuchsbau, una Hexenbiest, uno Zauberbiest e Diana saranno soli in questo.

Pensieri Sparsi.

  • Wil Traval è Zerstörer. Direi che lo rende bene nella versione umana. Curioso come ripeta le cose…
  • Hank e Wu torneranno in vita? Son combattutto. da una parte lo vorrei (magari in stile Juliette), dall’altro toglierebbe molto al finale.
  • Trubel merita uno spin off tutto suo. Anche una miniserie, magari su come han demolito il Black Claw.
  • Diana ci ricorda che le fate non esistono. Dicono lo stesso dei Wesen, ma non importa.
  • Non so quanto sia saggio il nascodersi nel capanno delle prima indagine di Nick, ma è un bel richiamo a come tutto è iniziato.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...