#Grimm – The Tree People (S06E09)

Hank, Nick e Wu si imbattono in un caso che coinvolge degli alberi…antropomorfii, mentre Renard continua ad indagare sui simboli ed gli altri iniziano a preoccuparsi per la questione specchio.

grimm-s06e09

Anche Grimm a volte si avventura in messaggi socialmente utili. In passato si è concentrata più sul politico, prendendo ispirazione da certi eventi, questa volta punta sull’ambiente e sull’ecologico affrontando la questione in maniera comunque leggera e non esplicita come potrebbero fare altre serie, ma diciamo che il messaggio è bastevolmente chiaro: rispettare l’ambiente non è questione secondaria.

Certo, resta solo come un messaggio buttato lì o poco più non diventa centrale come la questione pistole in Arrow, ma non si può negare che ci sia, Grimm non è però una serie che si presta facilmente a trattare a dovere certi argomenti.grimm-s06e09-4

La puntata, come in passato Volcanalis (S02E18) ma non solo, apre le porte del mistero e ci ricorda come la mitoliga di Grimm è molto più vasta delle semplici creature antorpomorfe: ci sono creature che, di fatto, sono comestesi singoli elementi, come la roccia o il legno nel caso di questa settimana.

Questa settimana poi si aggiunge uan forte componente horror, ed il risultato è decisamente buono anche se il grande mistero delal stagione è messo in pausa. Se non altro Diana ha avuto modo di rimarcare quanta paura possa causare con la sua spiegazione delle immagini nello specchio: possiamo stare tranquilli, non è nulla di reale. Per ora. Ma lo è nell’altro posto, attrraverso il buco nello specchio.

Ah bene… la versione Grimm di Alice insomma… non sarebbe mica una brutta cosa, sapete?

Sull’altro fronte del mistero ci sono le indagini di Sean sui simboli, ancora grazie ai suoi contatti. Qui la cosa si risolve in un “Ragazzo mio, è un gran casino….” e l’esortazione a trovare il tunnel dove ha visto i simboli perchè è qualcosa di molto particolare e pericoloso. Ma dai? Non ce ne eravamo accorti…

grimm-s06e09-3Il caso come detto gira intorno all’ecologia, in un certo senso, e non è di difficile risoluzione: ammesso che si possa parlare di un caso chiuso. Tutto inizia con un incidente che rigaurda due bracconieri, uno dei quali viene ucciso e catturato da un albero antropomorfo: il compagno racconta quanto successo, non viene preso sul serio fino all’arrivo del Team Grim… solita storia.

Poi però emergono altre persone scomparse nella zona, senza che il loro corpo venisse mai trovato, negli ultimi anni: unica cosa in comune tra loro, varie accuse di crimini contro l’ambiente dal bracconaggio all’inquinamento.

Ed è seguendo questo (assieme alle tracce di clorifilla su corpo del cacciatore sopravvissito) che arrivano non solo a capire con cosa hanno a che fare, ma come affrontare la cosa. Rosalee suggerisce che si tratti di un Kinoshimobe, di fatto un vendicatore ecologico. Se esiste il Toxic Avenger (ed esiste: cercate), giustamente esiste anche lui. Piccolo particolare al riguardo, il Kinoshimobe agisce in una relazione simbiontica con un albero, vedendo il quale Nick si sente a disagio: il Jubokko, un albero che si nutre di… sangue.

Ora, arrestrare un albero è un po’ problematico ne converrete. Per questo motivo il caso di fatto non viene chiuso, ma resta aperto. E per quanto riguarda il Kinoshimobe, viene affrontato dal Team Grimm, che volendo tendere una trappola usa un veleno inquinante solo in apparenza, ma senza successo: quando però Rosalee porterà altro veleno addentrandosi con la macchina nel bosco, romperà la coppa dell’olio e diventa la vittiima designata.grimm-s06e09-2

Sarà Nick a salvarla dopo che il team si è a fartica riunito davanti il Jubokko usanto l’ascia per colpire il Kinoshimobe: il Jubokko lo assorbe dentro sè, come già fatto  con le altre vittime, i vui volti sono visibili sulla corteccia.

Indagine finita e tutti a casa, anzi allo spice shop, dove Nick aggiorna la voce riguardo il Jubbokko ed il Kinoshimobe sui libri, con l’aiuto di tutti. Ecco, questa dovrebbe essere anche l’immagine finale della serie, l’intero Team Grimm che finisce di scrivere questa enciclopedia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...