#Arrow – The Sin-Eater (S05E14)

Tre volti familiari fuggono dal carcere e si dirigono a Star City in cerca di vendetta mentre l’unità anticrimine è pronta ad arrestare Green Arrow per l’omicidio di Billy Malone…

Arrow

…e non dimenticate di visitare la nostra affiliata,  Arrow e The Flash Italia!

Uhm, da dove iniziamo? Bhe sicuramente col fatto che Oliver è decisamente nelle merda fino al collo, e forse anche di più. E come se non bastasse, Prometheus è un passo e mezzo avanti a lui ed al team, rendendo le indagini su di lui molto difficoltose e pericolose.

Al netto quelli che secondo me sono buchi narrativi enormi.

Oliver riesce a risalire all’identità della madre di Prometheus, che vive ad Opal City, in quanto era l’amante di Claybourne. Quando le parla del figlio, chiedendole il nome per evitare altre vittime lei rifiuta perchè, in sostanza, il figlio è una brava persona. E comunque non lo sente da tempo, non sa dove sia, e soprattutto non vuole che finisca in carcere anche se Ollie promette di aiutarlo.

Ora, capisco che Prometheus si sia cancellato dal web in qualche modo…ma possibile che non esista nemmeno una traccia cartacea? Tipo non so… certificati dall’ospedale dove la madre ha partorito? Eddai! Capisce l’eliminazione dell’identità digitale, la quale però lascia dei buchi e quindi delle piste da seguire: non può aver cancellato, ad esempio, un’intera carriera scolastica.

arrow-s05e14-5Questa visita innesca una serie di eventi tutt’altro che di poco conto. Per prima cosa una lettera anonima arriva a Pike, il capo della polizia, nella quale troviamo il vero referto dell’autopsia di Malone che incolpa Greene Arrow: per questo l’ACU parte decisa ad arrestarlo, e lo fa mentre Arrow sta cercando di catturare tre evase ovvero Cupid, China White e Liza Warner.

Ovviamente riesce ad evitarlo ma qui la situazione si complica e non di poco. Agire o no? Aiutare la polizia? Come evitare l’arresto? Insomma, Oliver va in crisi e neppure parlare con Pike sembr portare a qualcosa di buono: Arrow viene ancora visto con un certo sospetto da lui, non cè nulla da fare.

Ci si trova anche davanti ad una questioni di priorità per la polizia. Se non fosse per Arrow, non scoverebbe tanto rapidamente le tre evase, che sono alla ricerca dei soldi di Tobias Church, lasciandosi dietro una scia di sangue: quando accade, Pike però non effettua alcun aresto nei confronti di Green Arrow, e questo ci fa pensare che il secondo incontro di Oliver sol capo della polizia dove spiegava quello che era successo, dicendo che lo ha saputo dallo stesso vigilante,  abbia portato ad una sorta di impunità.

Errore. Grave arrore.

arrow-s05e14L’indomani infatti scoppia lo scandalo: il telegiornale parle dell’insabbiamento attuato dall’amministrazione e questo mette nei guai non solo il sindaco ma ache il procuratore Chase. Insomma Pike fa il doppio gioco? Questo è quello che sembra, ma non possiamo escludere che lo stesso Prometheus abbia allertato i media: se l’ha fatto col capo della polizia, perchè non con loro?

Una bella gatta da pelare per Oliver, il cui mandato sembra prossimo a chiudersi nel peggio modo possibile.

Guardiamo infatti gli ultimi eventi politici:

  • Un favore da restituire ad un’avversaria politica
  • Pike che non è d’accordo con certe decisioni
  • Un insabbiamento circa la morte di un poliziotto

Decisamente non una bella situazione.

L’unica certezza sulla fuga di notizie è che non è coinvolta la Williams, visto che è disoccupata grazie a Thea che compie una azione un po’ esagerata forse. Ma giusto un po’, eh…

arrow-s05e14-4La giornalista chiede ad Ollie se lui sia Green Arrow, lui ovviamente nega e poi racconta la cosa alal sorella dicendo che ha comunque la cosa sottocontrollo: cosa fa Thea? con l’aiuto di Felicity entra nel computer di lei e mette delle prove false che fanno crede si sia inventata le cose negli ultimi due anni. Lei accusa Oliver per lo strano tempismo e non vuole sentire altre ragioni, per cui quando lui scopre la verità si infuria con la sorella.

Giustamente anche, direi. Capisco l’azione a fin di bene di Thea perchè tenere nascosta l’identità del vigilante vuol dire parare il culo a non poche persone ed evita l’apertura di un vaso di pandora, ma così facendo ha comunque rovinato la vita di una persona che magari, non avrebbe rivelato l’identià segreta di Oliver: possiamo per un attimo anche credere che Susan fosse seriamente interessata ad Oliver e non lo avrebbe danneggiato? Credo sinceramente (ora) che lei fosse interessata allo scoop all’inizio e poi la cose siano cambiate. Resta il fatto che comunque mi sta sulle balle.

Il che non vuol dire che la storia sarebbe rimasta nascosta: se, come penso, a fornire le prove allaarrow-s05e14-6 giornalista è anche Prometheus, sarebbe stato inevitabile.

Passata la tempesta, Ollie alla fine “perdona” la sorella dicendo come ricordi la madre la quale come ben sappiamo prendeva decisioni anche discutibili (non dire a Thea del vero padre, o pagare l’ex di Oliver per sparire), ma lo fa spinta dal volere faer qualcosa di buono per proteggere le persone a cui tiene. Soprattutto partono dal presupposto che Oliver debba esser salvato dalla cazzate che fa.

E sì, Thea si è dimostrata decisamente stupida nell’azione perchè non aveva idea del danno ENORME che ha provocato al Susan.

arrow-s05e14-2Con questa puntata, Dinah è entrata e tutti gli effetti nella polizia cittadina, e la cosa potrebbe essere un grande problema visto il ruolo anche come vigilante. Già alla prima uscita ufficiale col team si imbatte nei colleghi della ACU, figuratevi quando avrà informazioni che possono servire al team ma che non dovrebbero uscire dal distretto.

Per quanto rigaurda invece i flashback, beh un po’ di delusione questa settimana. Non mi han colpito in alcun modo se non per la mancanza di Talia (non vorrei che sia già virtualmente finito il suo tempo): in compenso erano ben agganciati alla puntata per un riferimento, già presente nel titolo. Il mangiatore di peccati (Sin Eater), una persona che fa suoi i peccati degli altri per permettere loro di andare oltre dopo la morte. Esattamente, quello che fa Olvier prendendo su di sè le colpe degli altri, dannandosi se non risolve la questione: la stessa cosa fa inoltre anche Lance assumendosi la colpa dell’evasione della Warner.

Ed ora prepariamoci alla caduta del sindaco Queen…

Pensieri Sparsi.

  • Qualcuno ha idea di cosa abbiano intenzione di fare con Thea? Perchè io no, e sinceramente quanto da lei fatto questa settiamana non è da Thea.
  • China White e Cupid sono di quel 7/8mila  gradini sopra la Warner. L’unica sua utilità è che offre qualcosa per Quentin.
  • arrow-s05e14-3Primo gran cambiamento per Curtis: una giacca nuova! Certo poi viene picchiato in una maniera… beh ridicola.
  • Il trasferiemento dei detenuti ha bisogno di rivedere il protocollo.
  • Sbaglio o la casa di mamma Prometheus è quella di Barry Allen? Per la serie, l’arte del riciclo.
  • Alzi la mano chi ha urlato alla scopiare dello scandalo “Pike pezzo di merda”.
  • Diciamo la verità: per essere una puntata scritta e diretta da donne, mi aspettavo qualcosa di più dal cast femminile. Le tre villainess? Non pervenute.
  • Dinah mi è sembrata parecchio impacciata sul campo, perfino per essere la prima uscita ufficiale col team.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...