#Arrow – Who Are You? (S05E10)

La verità sul clamoroso ritorno in Arrow viene svelata: come reagirà il Team Arrow alla sconvolgente notizia?

arrowmsp

…e non dimenticate di visitare la nostra affiliata,  Arrow e The Flash Italia!

A differenza delle altre serie dell’arrowverse, Arrow non effettua salti temporali ma riprendere esattamente da dove ci eravamo lasciati: il ritorno di Laurel. Quindi festa per tutti, celebriamo il suo ritorno dovuto a Sara che l’ha salvata in tempo… ma anche no.

arrow-s05e10-4L’unica a sospettare qualcosa è Felicity (intuizione o gelosia? A voi la scelta) che portando via un bicchiere dalla festa confronta il DNA: corrisponde, ma Rory accenna, scherzando ad una gemella cattiva.

Eh sì, quella che hanno davanti è Black Siren, fatta scappare dalla cella negli S.T.A.R. Labs da Prometheus. Da qui in poi scatta in conflitto tra Felicity e Ollie, perchè lui non vuole rassegnarsi e vuole far uscire il lato buono di questa Laurel, mentre lei è più decisa a metterla in prigione perchè collabora attivamente con il loro nemico. Non c’è davvero molto altro da dire, se non che per una volta le abilità di Oliver non funzionano, annullate dai sensi di colpa che nutre per la morte di Laurel.

In aggiunta all’intuizione avuta, Felicity dimostra anche di esser disposta a prendersi dei grossi rischi lasciando scappare Black Siren per stanare Prometheus: ed ovviamente Ollie sin incazza perchè si è messa in pericolo.

Lui, che lo scroso anno usò Anarky per trovare Dahrk. E deve ringraziare che Felicity non lo ha preso a mazzate.arrow-s05e10-6

Devo dire che l’ “attitude” di Felicity in questa situazione mi è piaciuta molto, anche quando il resto del Team Arrow ha dato ascolto a lei piuttosto che ad Oliver quando si scontrano con l’altra Laurel. Perchè diciamolo: il personaggio di Felicity è un po’ stagnante e una scossa ci voleva anche per sottolineare come effettivamente lei ed Ollie si completino. Uno razionale e l’altro emotivo a seconda delle situazione.

Con questo non dico che Felicity debba andare sul campo, ma può decisamente ritagliarsi un ruolo più pesante e attivo.

Ovviamente la ricattura di Black Siren avviene ma non torna a Central City bensì viene consegnata all’A.R.G.U.S. perchè Ollie con il suo improvviso ottimismo, non vuole rinunciare a “salvarla”. Ecco queste son le cose che mi fan cadere le palle, perchè sinceramente… ce n’è bisogno?

I flashback si confermano buoni in questa stagione, forse questa settimana sono è un po’ meno interessante almeno farrow-s05e10-5ino all’ultima scena con l’ingresso di una certa Talia. Non viene detto altro, ma sappiamo già che si tratta di Talia Al Ghul, l’altra figlia di Ra’s e cognata di Oliver ora: anche lei usa arco e frecce, salvandolo dalla prigionia del traditore della Bratva.

Lei dice che lo cercava, ma come fa a sapere di lui? Che Sara l’abbia mandata dirante un viaggio nel passato? O semplicemente la Lega lo teneva d’occhio? Ammesso e non concesso che lei ne faccia parte, ovvio. Nuovi interrogativi, nuovi interessi.

Non è l’unica new entry quella di Talia, perchè Oliver ha deciso di cercare una degna sostituta di Laurel come Black Canary: è convinto che lì fuori ci sia qualcuna che possa portare con onore quel nome, si trtta di trovarla. Fosse facile, dice uno.

arrow-s05e10-2Beh, ad Hub City in un bar vediamo una donna difendersi in un bar dall’approccio di alcuni loschi figuri usando un urlo supersonico. Non so quando possa essere bene accettata dal pubblico una nuova Black Canary, credo che molto dipenderà da come verrà introdotta nella prossima puntata: personalmente non mi dispiace da quel che ho visto, mi sembra una molto tosta.

C’è poi la questione Diggle, con la sua cattura da parte dei militari e prossimo all’essero portato davanti alla corte marziale: Ollie chiede a Chase di difenderlo, ed il procuratore dimostra di essere molto furbo.

arrow-s05e10-3Non vuole consegnarlo ai militari perchè non ci vede molto chiaro in questa facenda, credendno quidni a Diggle ed Oliver: per questo dopo che tutta la documentazione per il trasferimento è pronta e consegnata, non consegna John, anzi gli dice di colpirlo in modo tale da poterlo trattenere per un reato come prevede la legge. Furbo e credo che non ci vorrà molto prima di vederlo nei panni di Vigilante attaccare i militari. Diciamo che almeno ora la storia di Diggle ha un po’ di interesse rispetto a prima quando sembrava più un mero riempitivo…

Un ritorno comunque tra alti e bassi, ma non credo che si potesse aspettare molto di più. Resta una buona puntata che apre un po’ di scenari interessanti ed intriganti per il futuro, da Talia alla nuova Black Canary, ma anche le evoluzione delle dinamiche all’interno del Team Arrow.

Pensieri Sparsi.

  • Sembrerebbe che si siano decidsi di fare qualcosa di più con Mr Terrific. La sua crisi e l’intervento di Wild Dog per dargli una scossa sono un buon inizio. Ora speriamo che spuntino nuovi gadget interessanti.
  • Il problema del Team Arrow (e lo sarà anche del Team Flash) è nel numero. Le reclute non si sono viste molto, soprattutto Ragman.
  • La possibile nuova Black Canary: nessuno che si chiede come faccia ad avere i poteri? Metaumana? Era a Central City? Altro esperimento?
  • Alzi la mano chi vuole un crossover Flash/Arrow dove se la vedono con Prometheus.
  • Se la memoria non mi inganna, attualmente questa puntata di Arrow è successiva a The Present. Non mi spiacerebbe se in Flash menzionassero quanto successo.
  • Diciamolo: la distruzione della statua di Laurel ci libera da una schifezza senza precedenti.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...