#Grimm – Oh Captain, My Captain (S06E03)

La situazione per il Team Grimm è disperata. Braccati, con la polizia alla costole e pure con Wu ed Hank fuori dalla polizia tentano la mossa disperata per salvare il tutto: Nick diventerà… Sean!

grimm-s06e03

Ero un po’ combattuto avvicinandomi alla puntata perchè temevo che si sarebbe continuati su toni cupi e verso una discesa verso il pessimismo cosmico ed assoluto: invece la situazione pur restando complicata e tesa, è leggermente migliorata.

E, cosa che non guasta mai, abbiamo pure riso (e già dalla prima scena con Monroe)

Come abbiamo visto, la polizia è alla ricerca di Nick e dei suoi complici e dopo una riunione è chairo che il problema è che Sean, una volta insediatosi come sindaco, avrà ancora più potere contro di loro e quindi bisogna deporlo. Wu sarebbe per una soluzione drastica (e lo vediamo esser sul punto di trasformarsi prima che Hank lo calmi), mentre Nick opta per una cosa più soft: le dimissioni.

grimm-s06e03-3E non dovrà necessariamente essere Renard a dare le dimissioni, o meglio non il vero: grazie allo stesso incantesimo che ha permesso ad Adalind di diventare Juliette ed a Juliette di diventare Sean, Ora sarà Nick a trasformarsi. Semplice, no?

Eh, non proprio.

Certo, andrà tutto a buon fine però arriveranno nuovi problemi per Sean, questo è poco ma sicuro: aad esempio il posto di capitano promesso, non finirà al suo prescelto visto che con le dimissioni, Renard resterà in carica.

Questo trucco permette di ottenere due risultati in un colpo solo: permettere a FGiuntoli di occuparsi della regia della puntata e portare quella dose di umorismo che a volte ci siam dimenticati esser presente in Grimm.

E non si tratta di umorismo fine a sè stesso, non ci sono gag buttate a caso: è tutto ben inserito nel trama. Dai milel dubbio di Monroe nel decidere che completo scegliere per Nick/Sean, ai mille tentativi di Adalind per trattenere Sean a casa in modo che non possa intralciare il messaggio in diretta di Nick con cui indossando i panni del sindaco eletto rinuncia all’incarico, con le varie reazioni nel mezzo del team Grimm quando l’incantesimo sembra irreversibile.

Per loro fortuna sarà Diana a risolvere la situazione in maniera alquanto decisa, visto che Nick viene fatto volare via.

grimm-s06e03Come possono esser andate bene le cose con questa messinscena/trucco? Beh, Nick e Sean giungono ad un compromesso. Rinuncia all’incarico di sindaco, la morte di Bonaparte ricade sul distretto nord, Hank e WU nuovamente in polizia, tutte le accuse contro Nick cadono, e per quanto riguarda le questioni personale Kelly sarà cresciuto da Nick (che “ottiene” pure Adalind) mentre Diana resta con Seaon: in pratica un affidamente congiunto su cui Adalind non ha parola. Ed ovviamente si cercheràdi trovare un modo per far funzionare le cose.

Potevano decisamente gestire meglio ‘sta cosa, giunta al termine di una scazzottata.

Insomma, Renard ne esce a pezzi da questa trattativa: come reagirà ora? Bella domanda, ma non credo che starà tanto buono. In più ha dalla sua Diana che sappiamo essere l’arma definitiva.

In che situazione di trovia ora quindi? Non molto chiara. Il casino creatosi nelle ultime puntate è stato risolto, di fatto manca un cattivo vero da fronteggiare o una storia forte che si faccia notare e dia indizi (quella dei segni è fin troppo vaga al momento) su quale sia la strada che si percorrerà. In compenso abbiamo l’omicidio di un ricattatore (poteva incastrare Sean per l’omicidio di Rachel) che potrebbe tornare a dare problemi al capitano visto che 1) è compiuto da un Wesen e 2) questo Wesen doveva essere il nuovo capitano del distretto: queste cose non passano mai senza problemi, lo sappiamo.

grimm-s06e03-2In più ci sono le allucinazioni di Renard che continua a rivedere Meisner: questa colta lo vedi in casa sua dopo aver rivissuto più volte la sua morte: sarà solo il senso di colpa?

Sì, è stata una bella puntata, una delle più divertenti di queste sei stagioni tra battute e situazioni limite. Cosa comporterà per il futuro delle serie, beh… questo è un altro discorso: di certo il centro di tutto sarà Diana con i suoi poteri in aggiunta la mistero dei simboli. E non credo che basteranno le prossime 10 puntate per risolvere il tutto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...