#LukeCage – You Know My Steez (S01E13) #SeasonFinale

Si conclude la prima stagione di Luke Cage con uno scontro fraticida le cui conseguenze sono inaspettate e complesse.

lukecagesf

Che finale è stato? Non buono.

Non lo è stato perché mi aspettavo di più viste le premesse dallo scontro tra Luke e Diamondback. Non che sia stato pessimo, ma alla fine è stata una semplice scazzottata in lukecage-s01e13-2strada davanti alla gente di Harlem e le telecamere. Nulla di più e la cosa si è risolta in relativamente pochi minuti, con Diamondback che (con armatura) mena forte.

Il resto della puntata è stato più un dover affrontare le conseguenze degli eventi, ed ovviamente non c’è un happy ending, non si conclude con il trionfo del bene: anzi, è tutto l’opposto.

Trionfa il male perché Luke viene preso in consegna dai federali e rispedito a Seagate per la sua fuga;

Trionfa il male, perché la Dillard oltre a non rispettare il patto per scagionare Luke ne esce pulita, senza alcuna accusa scaricando tutto su Diamondback;

Trionfa il male perché Misty, con una leggerezza, costa la vita a Candace e per questo la Dillard la passa liscia;

Trionfa il male perché Diamondback, pur sconfitto, viene affidato alla cure dell’ex medico di Seagate;

Trionfa il male perché Shades continua con i suoi intrallazzi a fare quel che facva prima, anzi guadagna in potere senza Diamondback in mezzo.

lukecage-s01e13C’è un solo aspetto positivo che emerge da tutta questa storia, ovvero che finalmente Luke è in pace con sè stesso ed ha trovato qualcuno (e non poteva che essere Claire).

La puntata altrimenti è tutto un grande “meh”. Certo Luke, ha capito quale importanza ha il suo operato, claire lo aiuterà tramite Matt ad uscire dal carcere, ma ha portato a qualche cambiamento il suo lavoro? Direi di no.

Ad Harlem vince il crimine, vincono gli intrallazzi, la polica del peggio tipo: le strade non sono pulite ma sperche quanto prima se non di più. Ed oltre al danno, la beffa: Misty aveva tutto per incastrare la Dillard, ma è bastato perdere il cellulare perchè Candace cadesse in trappola e Shades le sparasse in testa, in strada e a sangue fermo.

lukecage-s01e13-3L’unica persona che poteva abbattere la Dillard, uccisa così… Ed è per questo che la Dillard (con Shades) deve essere al centro della prossima stagione come villain. Potrà pure tornare Diamondback, ma sarà sempre “secondo best, next to her”. E questo nel migliore dei casi.

Ed allor mia viene da fare una riflessione che rigaurda non solo Luke Cage, ma più in generale le seire Netflix da 13 episodi. Sono davvero sempre necessari? Perchè ho notato che si fa tanto all’inizio e poi ci si trscian con la trama: non sarebbe meglio farne di meno o tenere un ritmo costante?

Per quanto rigaurda poi questa serie, immaginate che finale poteva essere  se si chiudeva con la morte di Cornell ed un faccia a faccia tra Stryker e Luke in cui il primo gli diceva “I’m your brother”. Nero. Fine.

Certo, son consapevole che non sarebbe stato particolarmente funzionale per The Defenders, a meno che non ci fosse una successiva fuga di Stryker che rinviava lo scontro.

Concludendo, posso solo dire che è stata un po’ una deludente questa stagione per come si conclusa ma forse erano le mie attese troppo alte. Oppure Luke Cage non una serie da bianchi: dopotutto se c’è chi parla di serie da gay, da ragazze etc etc (intendendo il target a cui si rivolgono), può essere una serie da persone di colore, no?

Per inciso. Non lo credo, ma certi temisono sicuramente più cari e vicini a certi ambienti piuttosto che ad altri.lukecage-s01e13-4

E poi c’è la musica. Soul, jazz, hip hop e R&B di qualità decisamente alta che si mescola alla perfezione con le scene, il clima e l’ambiente senza mai esser invadente o prendere il sopravvento sulla storia. L’esempio perfetto è Bulletproof Love, sentita nella scorsa puntata: affianca la storia, la rafforza, ne è parte integrante.

Ora, un po’ di relax e poi sarà il turno di Iron Fist (17 marzo), serie verso cui nutro molta curiosità, ed a metà anno The Defenders.

Per poi ricominciare in autunno con qualcosa di nuovo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...