#LukeCage – Soliloquy Of Chaos (S01E12)

Mentre ad Harlem inizia a dilagare il caos, Misty continua a scavare alla ricerca della verità su Luke, Cornell e Diamondback.

lukecage

Temevo che con il penultimo episodio si verificasse la cosa che più detesto delle stagioni televisive: ovvero che qui ci fosse il vero finale di stagione, mentre quello successivo viene usato come preparazione della stagione successiva.

Grazie al cielo, non è stato così: abbiamo avuto un cliffhanger che ci porta a quello che è lo scontro tanto atteso: Luke vs Willis.

lukecage-s01e12-5Dopo alcune puntate con la trama rallentata, qui abbiamo una leggera accelerata con una serie di eventi che sottolineano il caos in cui si trova Harlem: Styker rivede la composizione della sua squadra, Domingo & Co vogliono far fuori Stryker, Luke continua a scappare (fugge durante il trasporto al distretto), la popolazione in modo pacifico intralcia la polizia… insomma come ti giri ne trovi una.

Come era prevedibile, Stryker vuole liberarsi di Shades ed incarica Zip di occuparsene puntando sulla sua voglia di far carriera, ma soprattutto sul fatto che è un cagasotto. Oddio, credo che chiunque al cospetto  di Diamondback come minimo vacillerebbe, ma Zip è palesemente un coglioncello manipolabile e facile da controllare e mettere al suo posto.

lukecage-s01e12Per questo dopo averlo fatto uscire su cauzione (due milioncini e spicci in cash), Shades viene prelevato da Zip ed altri soci: tenterà di ucciderlo in ascensore strangolandolo.

Non solo non ci riesce, ma Shades uccide gli altri usando una pistola prima di avere un faccia a faccia con quello che ambisce ad essere il suo erede: un confronto che terminerà con un colpo di pistola in testa e tanti saluti.

Ora Shades è più determinato che a togliere di mezzo Diamondback, la cui presenza ad Harlem è evidente solo deleteria.

E come previsto, si rivela essere un fine stratega, e tutt’altro che sprovveduto visto che capisce subito quali siano gli accordi da stringere e le mosse da fare per togliersi d’impaccio. L’idea di voler stringere un accordo con Luke mandando lui contro Stryker in modo che Mariah e lui non abbiano rogne con lui, lo dimostra: e per spingere Luke ad accettare offre qualcosa in cambio, ovvero il dossier che riabilita Carl Lucas dimostrando che venne incastrato dallo stesso Stryker (e per questo finì in carcere). In più l’offerta comprende anche il fatto che la Dillard faccia cadere tutte le accuse per l’omicidio di Cornell, a patto comunque che lui non intralci i loro affari: dopotutto neppure il cane muove la coda per niente.

lukecage-s01e12-2Proprio mentre discutono di questo, alla bottega di Pop, fa irruzione Diamondback: questa volta con tanto di armatura a prova di proiettile. Bel rimando al costume del fumetto, con un docco di modernità: funziona, mi piace ed è una buona chiusura di puntata.

Come detto, ci son stati anche altri eventi che han dato l’idea del caos che regna nelle strade, di come un vuoto di potere stia sfaldando la società.

Era prevedibile che Domingo presto o tardi tentasse di rifarsi su Stryker: ci prova seriamente questa volta usando una notevole potenza di fuoco, ma le cose non finiscono bene, pur essendo comunque un buon piano. Certo, sapere che tipo di armamenti abbia Diamondback avrebbe aiutato, ma quellolukecage-s01e12-3 dell’attacco frontale è stata un’azione giusta: purtroppo Luke arriva tardi (dopo aver saputo da Turk dove fosse il nascondiglio di Stryker), ma in tempo almeno per portarlo fuori prima di un esplosione.

Così la polizia si trova una nuova gatta da pelare, visto che in quell’edificio ci sono diversi cadaveri e Domingo non era messo benissimo.

La polizia poi si trova ovviamente a girare a vuoto mentre cerca Luke, ufficialmente fuggitivo. Tralasciando il poliziotto che lo lascia andare perchè crede nella sua innocenza (quasi come in un nota canzone di De Andrè…), i poliziotti di Harlem non fanno un bella figura: l’ordine che hanno è in pratica quello di fermare un nero che indossi una felpa con cappuccio.

Purtroppo per loro, ci sono due fatti che rendono impossibile la cosa:

  1. Luke è amato dalla gente;
  2. La gente, con un certo atteggiamento di sfida, indossa una felpa con cappuccio (ed anche con i buchi da arma da fuoco).

Questa trovata nel look nasce dopo una sventata rapina in un negozio (la mente dell’operazione commerciale) a cui assiste Luke: una della persone tenute sotto scacco è Method Man, rapper membro lukecage-s01e12-4del Wu Tang Clan, il quale in una successiva ospitata radiofonica non solo lo difende sottolineando come lo abbia salvato e che se fosse stato in fuga da colpevole non si sarebbe fermato ad aiutare due sconosciuti (ok, Luke è un suo fan, ma non sapeva chi era in pericolo), ma improvvisa alcune rime in cui esorta ad agire in sua difesa, getta dei dubbi sull’operato della polizia e spiega in senso più ampio l’importanza di un eroe come Luke.

Sarò di parte, perchè Method Man non mi dispiace, ma di tutti gli ospiti musicali della serie è quello che mi ha lasciato l’impressione più forte, quella che resta più impressa. Ok, assieme ai completi dei Delfonics, va bene?

lukecage-s01e12-6Infine c’è Misty che, rifiutato il ricovero in ospedale, punta decisa su Diamondback ed i suoi tirapiedi venendo però fermata dal capo che la esorta a dedicarsi a Cage invece: e mentre sta per farlo, ecco che Candace la chiama, non reggendo più i sensi di colpa. Si incontreranno in un luogo pubblico e la cameriera che accusava Cage vuota il sacco (e viene registrata) accusando la Dillard di tutto il casino successo per le false accuse.

Torniamo così alla scena del finale: quando Luke stringe l’accordo con Mariah e Shades, è presente pure Misty la quale vorrebbe arrestarli subito. Prima Cage le dice di non intromettersi mettendo in chairo le priorità, poi c’è l’irruzione di Stryker che fa scappare i due soci: lei li insegue lasciando i due fratelli a vedersela.

Comunque vada, il piano di Shades non sembra andare come previsto, ma questo lo vedremo nel finale di stagione sicuramente. La mia previsione è che per ripristinare l’equilibrio di un tempo si dovrà chiudere più di un occhio.

E non è neppure detto che ci si riesca. Ora non resta che il season finale, per il quale ho delle sensazione positive: comunque vada, è inevitabile che almeno una persona uscirà di scena, magari col botto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...