#Grimm – Trust Me Knot (S06E02)

Con il team circondato tutto sembra essere a favore di Renar, ma Hank e Wu trovano il modo di salvare la situazione. Tornate al negozio, Rosalee e Monroe fanno i babysitter di Diana mentre Juliette e Trubel indagano sui misteriosi simboli.

grimm-s06e02

Sì, decisamente ce la si prende calma questa stagione breve. L’intera puntata verge su come Nick e Sean usciranno dai rispettivi casini e, mi duole dirlo, non ci siamo proprio. Mi duole perchè anche con puntate filler, Grimm ha quasi sempre portato a casa la pagnotta, nel peggiore dei casi con qualcosa di folkloristico come le origini dei Wesen: una cosa che difficilmente vedremo in questa stagione dove ci si muove con risorse più limitate e con una storia unica da portare avanti tutta d’un fiato senza pause visto che il series finale è il 31 marzo.

grimm-s06e02-4Cosa succede quidni in questa puntata? Semplicemente che Renard usa le sue amicizie nate (anche) dagli appoggi avuti in campagna elettorale (non dimentichiamo che è sindaco eletto) per farsi scagionare dall’accusa di omicidio scansandosi pure da un accordo che aveva stretto con Nick ed Adalind.

La situazione in cui si trova Sean infatti non è comodissima: l’unica persona che può scagionarlo è Nick, ma l’alibi è l’omicidio di Bonaparte. Per questo il Grimm propone di far testimoniare Adalind al Gran Jury, in cambio le accuse contro Nick verranno ritirate: se l’accordo non viene rispettato da una delle due parti, grazie ad un incantesimo della stessa Adalind, questa morirà soffocata.

grimm-s06e02-2Sappiamo però bene che ci sono sempre delle scappatoie in questi accordi (soprattutto se non sei Tremotino) ed infatti Sean (telefonando dal carcere grazie ad un telefono che si fa recapitare) fa anticipare l’udienza del Grand Jury che avviene in meno di 48 ore e non in alcune settimane come dovrebbe essere: le prove che lo piazzano sulal scena del criminale (impronte digitali) non vengono considerate abbastazna forti da reggere, lui è scagionato e non c’è bisogno delle deposizione di Adalind.

Scampato pericolo quindi, mentre per Hank e Wu si prospetta una futuro da disoccupati visto che Renard vuole le loro dimissioni.

E Nick resta fregato.

Altre note dolenti, Trubel. Improvvisamente senza un perchè, senza spiegazioni di sorta, deve lascaire il gruppo mentre questi indaga sul tessuto che avvolgeva il pezzo di legno. Il Vallo Di Adriano (ovviamente quello che ne resta fuori Portland) ha una missione per lei , vorrebbe che partisse anche Nick ma lui rifiuta. Non capisco ‘sta scelta di farla uscire (per poi tornare spero) con così poche puntate in ballo: Non credo che sia solamente una questione di costi, e comunque era gestibile molto meglio con una paio di righe di dialogo in più.

grimm-s06e02-3Quanto al tessuto, beh… non sappiamo nulla di più. O meglio nulla di concreto, solo che i simboli li vedono solo in due: Juliette e Diana (a cui Monroe e Rosalee fanno da babysitter mentre Adalind si vede con Renard al distretto), e quest’ultima disegna tutti i simboli che vede per agevolare tutti: dalle ricerche che fanno non emerge nulla, il mistero resta. La butto lì: qualcosa che riguarda l’alchimia?

Un paio di ultime considerazioni. Quel pezzo di legno è davvero pericoloso, sembra avere vita proprio e volontà autonome: protegge Nick anche dall’aggressione della SWAT, non sembra permettere che lui se ne separi. Abbaimo bisogno di altro per capire che porterà sventure?

E poi c’è la stampa locale. Il sindaco elettoe capitano della polizia viene arrestato e messo al fresco con l’accusa di omicidio e quando esce non c’è NESSUNO a sentire le sue dichiarazione? Ma scherziamo? Sono le cose basilari di scene di questo tipo, dai.

Spero sia una battuta a vuoto isolata questa puntata, ma la sensazione che ho non è delle migliori: di certo un vero giudizio non lo si potrà dare prima del 31 marzo, per lo meno su come si è arrivati alla conclusione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...