#LukeCage – DWYCK (S01E09)

Luke è sparito dalla circolazione, ma non smettono le ricerche della polizia ma sopratutto di Diamondback, mentre il crimine di Harlem si trova a dover affrontare il cambiamento…

lukecage

Tanto era pacato e posato Cornell (pur con i suoi eccessi d’ira), tanto psicopatico e folle è Diamondback. Ne abbiamo la dimostrazione in questa puntata quando si presenta, pur non essendo invitato, all’incontro tra i più potenti boss del crimine di Harlem e Mariah con quest’ultima che vuole lasciarsi alle spalle gli affari di Cornell, passando loro i contatti e gli agganci, ovviamente in cambio di una certa somma di denaro.

lukecage-s01e09Diamondback non è proprio d’accordo con il piano, e neppure con le idee di Shades, che coglie l’occasione per dare un messaggio. Tra chi cerca di danneggiarlo e chi vorrebbe non fare affari con lui non mancano i nemici: ed infatti li fa fuori tutti tranne Domingo e Mariah.

Lei perchè può tornargli utile con la questione Luke (gli fa capire che può arricchirsi alla luce del sole con le armi per far fuori i supereroi come Cage da rivendere alla polizia) e non uscirà di scena finchè non avrà deciso il contrario; lui perchè dovrà fare da messaggero con chi chiederà conto di cosa è successo: Diamondback uccido tutti e se non si compra da lui, si muore.

Giusto per dovere di cronaca ecco ome uccide gli invitati.

  • Colpo di pistola in testa da lontano;
  • Coltello lanciato in un occhio;
  • Colpo di pistola al collo con il proiettile che uscendo colpisce chi gli era davanti (due al prezzo di uno).lukecage-s01e09-3

Già, Diamondback non va tanto per le sottili… E come villain siamo un po’ deludenti. Cioè, è chiaro che è un pazzo egomaniaco sanguinario, ma non è altro. Pur essendo fisicamente notevole, non si staglia sulla scena come faceva Cottonmouth ed è monodimensionale quando Stokes era più “fluido”: uomo d’affari, criminale, musicista, di stile.

Intanto la polizia e gli scagnozzi di Diamondback danno la caccia a Luke, senza ovviamente trovarlo. Misty, che sarebbe quella più capace di trovarlo e portarlo in centrale, viene poi trattenuta in sede per aver messo le mani addosso a Claire.

Lo spazio a lei dedicato non è qualitativamente rilevante, è più un mero riempitivo che ci dice qualcosa di più su di lei, ma nulla di che cambi o sconvolga la situazione. Sono le solite cose: perchè ha voluto diventare poliziotto, lukecage-s01e09-2perchè non ha mai lasciato Harlem pur potendo… Ok, abbiamo capito che ha un senso di giustizia e vuole fare la differenza, ma non aggiunge molto.

Anzi fa incazzare perchè alla fine arriva la superiore di Misty che le dice di andare a prendere Luke: e lei dice che con lui (che nel frattempo ha mandato in ospedale due poliziotti) ci vuole qualcuno di cui si di e e non sarà facile.

E subito si mette all’opera per trovare una pista.

Mentre tutti sono indaffarati, Luke non solo si risveglia dal secondo colpo subito, ma trova il modo di fare ritorno ad Hell’s Kitchen. Certo, come detto manda anche due poliziotti in ospedale dopo che lo avevano fermato per un controllo (ed il video diventa virale), ma son dettagli…

Tornato al quartiere, va subito da Claire la quale si è incaponita su come curare Luke e potrebbe aver trovato la pista giusta, riuscendo a trovare il medico che lavorava a Seagte: non era morto in quell’esplosione decidendo di tenere da allora un profilo basso.

lukecage-s01e09-4E poi avendo perso tutti i dati del lavoro in carcere non poteva fare molto, pur avendo salvato i macchinari prima che insabbiassero tutto: ora però con la chivette usb che Reva aveva trafugato contenente molti segreti (ad esempio: Luke sarebbe stato usato come cavia anche senza quanto successo), può ricominciare il lavoro, anche se non sa come ricreare le condizioni di Luke perchè gli manca la variabile della temperatura della vasca in cui era immerso Luke, visto che il capo delle gusrdie l’aveva manomessa.

Nonostante questo, ha un idea di come curare Luke e rimuovere i pezzi di proiettile: immergerlo nell’acido bollente in modo che la pelle perda la sua durezza e si possa cosi operare. Il primo tentativo fallisce ed al secondo, Luke va in arresto cardiaco.

E tecnicamente muore. Ovviamente “resusciterà”, ma non è questo che ci interessa. Emerge invece qualcosa di più interessante, ovvero che Reva non aveva solo un video su Killgrave nella famosa chiavetta e la sua opera giornalistica potrebbe sembrare anche altro (tipo lavoro per servizi segreti/avengers/fate voi). Considerando gli esperimenti su Killgrave, quelli su Luke ed i prigionieri di Seagate, non sarei sorpreso se saltasse fuori un collegamento con Black Sky: dopotutto tutti e tre i casi sono esperimenti su esseri umani, dietro cui ci devono essere le stesse persone.

L’ideale per arrivare a The Defenders, non trovate?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...