#AgentsOfSHIELD – The Law Of Inferno Dynamics #MidSeasonFinale

Lo S.H.I.E.L.D. e Ghost Rider uniti per una missione: fermare Eli definitivamente e salvare l’intera città di Los Angeles. Ed occhio alle sorprese…

aos-s04e08

Come finale di metà stagione, non ci siam fatti mancare nulla. Azione, sorprese, imprevisti e rivelazioni ci sono stati e han chiuso una prima parte di stagione buona: non credo ci siano dubbi che il cambio di fascia oraria abbia gioviato.

Essendo il Midseason tempo di bilanci, mi trovo a dover rivedere in positivo il direttore Mace. Detto che non ho cambiato idea sull’attore, il direttore si è ritagliato uno spazio e guadagnato il rispetto: al netto delle cavolate di pubbliche relazioni che lasciano il tempo che trovano, questa puntata lo ha buttato di forza sotto i riflettori ed ha dovuto improvvisare (ed anche ascoltare più del solito), non si è trattenuto su nulla.aos-s04e08-2

Ammette le proprie mancanze, scende a compromessi da un certo punto di vista e fa davvero da scudo per gli agenti sotto di lui: arriva anche a scendere sul campo per quella che è anche una mossa di relazione pubbliche, ma è  soprattuto un dimostrare che non è solo un bel faccino e un sorriso smagliante da usare come pubblicità.

Scoperto dove si trova Eli, cosa sta facendo e soprattutto COME lo sta facendo: è vero crea materia ed energia, ma lo fa depredando un’altra dimensione. Conserguenza? Instabilità della Terra, terremoti… ed il fatto che abbia per le mani una bomba nucleare non alleggerisce la situazione: tempo di mettere tutte le carte sul tavolo, come dice Phil e decidere una strategia.

E quindi, ecco  che FINALMENTE c’è un vero faccia a faccia tra le due correnti interne delle S.H.I.E.L.D., e più precisamente:

  • Mace esorta Phil a dire apertamente che vuole essere il direttore;
  • Quando la questione della senatrice Nadeer viene tirara fuori, Mace spiega che lo ha fatto per proteggero lo S.H.I.E.L.D. da un ricatto e vuole anche lui sapere cosa nasconde la senatrice;
  • Convintosi della bontà della azione del direttore, Coulson suggerisce l’uso di AIDA per la missione rivelando che è un androide (Mace ci resta maluccio) aggiungendo che in quanto direttore deve sapere quali sono le armi a disposizione e poi prendere una decisione;
  • Mace approva l’uso di AIDA, aggiungerà Radcliffe al team dello S.H.I.E.L.D. per gli studi sui Life Model Decoy una volta terminata la missione;
  • La missione si conclude con Daisy che finisce in pasto alla stampa, ma Mace interviene dicendo che tutto quello che la riguardava era parte di una missione sottocopertura;aos-s04e08-5
  • Per la missione contro Eli, l’intero team coulson è appoggiato da Mace, Yo-Yo, e Robbie: ed ovviamente salvano la giornata.

La squadra impiegata sul campo però perderà un elemento, ovvero Robbie. Il suo confronto finale con lo zio si conclude con il trasporto nell’altra dimensione nonostante lui potesse salvarsi. Tuttavia Coulson parlando in seguito con Daisy non esclude il ritorno, visto che è successo anche con l’altro Ghost Rider: Daisy è perplessa, e Phil le dice che è una lunga storia.

Tutto risolto quindi in casa S.H.I.E.L.D. con l’eliminazione del problema Eli e magia? No, perchè risolto un problema se ne presenta un altro, rappresentato da AIDA.

Dopo che Mace ha mandato Nathanson al laboratorio di Radcliffe per recuperare tutto il materiale sugli LMD, l’agente scopre che c’è qualcosa è stato nascosto in una intercapedine e resta sconvolto: AIDA lo sorprende e lo uccide spezzandogli il collo.

aos-s04e08-4Cosa ha visto di tanto pericoloso? L’agente May, che quindi da tempo è stata sostituita dal LMD ed ora è all’interno del quartier generale dello S.H.I.E.L.D.: e da come stanno le cose, viste le precauzioni prese e rassicurazioni date da Radcliffe, è stata AIDA stessa a prendere questa decisione. Il fatto che la scorsa puntata si sia chiusa con AIDA al lavoro su di un cervello, mi fa pensare che sia davvero così, che agisca a fin di bene e che May sia lì da quando l’hanno operata per salvarla: il cervello sui cui lavorava? Quello di May per rimetterlo a posto dopo l’esperienza.

Questo non vuol dire che AIDA sia incompresa, semplicemente che per come è stata programma è convinta di fare qualcosa di buono e deve proteggerlo (pensiamo un po’ alle leggi della robotica): poi andrà inevitabilmente male, ma l’intento non è malvagio.

aos-s04e08-3Una prima parte di stagione che è stata quindi decisamente buona, con l’introduzione di un personaggio importante (che sicuramente rivedremo) come Ghost Rider, di elementi come la magia bilanciata in maniera molto saggia con la scienza mentre sullo sfondo resta la questione della senatrice Nadeer che spero venga sviluppata a dovere nella seconda parte, che sarà incentrata sui Life Model Decoy.

Di certo non ci mancheranno le sorprese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...