#AgentsOfSHIELD – Deals with Our Devils (S04E07)

Dopo un mese di assenza torna Agents Of SHIELD. Il Team Coulson è rimasto dimezzato dopo l’esplosione causa da Eli Morrow: ma dove sono finiti Phil, Fitz e Robbie?

aos-s04

Definire strana questa puntata è riduttivo. Di suo la puntata è molto breve, perchè per due terzi non fa che proporre le stessa scena da due punti di vista: quello reale, con gli scampati all’esplosione e quello dell’altra dimensione, con Fitz, Phil e Robbie, reso visivamente da tonalità che virano sul seppia.

Quindi, ad esempio, prima assistiamo all’intervenot di May, Mack & Co all’interno della centrale, poi lo rivediamo con gli altri agenti che si sbracciano per farsi notare, aggiungendo poi col passare della puntata nuovi dettagli alla scena.aos-s04e07-3

Ad esempio, vediamo Fitz scoprire del patto tra Mace e la senatrice, o Robbie che aiuta Skye o il Ghost Rider che si trasferisce proprio da Robbie a … Mack. Tutto perchè c’è, per lui, un missione da compiere fatta di vendetta: riprendere Eli, riportare i colleghi su questa dimensione ma anche altro.

In più c’è il Ghost Rider che vuole pareggiare i propri conti e per farlo è disposto a venire meno al patto stretto con Robbie: ne verrà stretto uno nuovo pur di lasciare libero il nostro agente.

Come vengono liberati i nostri agenti? Con la costruzione di un portale tramite il Darkhold. Idea di May, che, nonostante prima Mack e poi Phil sbracciandosi senza poter esser visto si oppongano, viene realizzata grazie a Radcliffe, il quale scopre di avere una coscienza all’improvviso.

aos-s04e07Lette le prime righe del Darkhold lo richiude spaventato dicendo che non è possibile, è troppo per una mente umana ed è troppo potere: difficile dargli torto, visto l’effetto avuto prima su Lucy e poi su Eli. C’è però una via d’uscita che tuttavia non è molto predisposto a seguire: Aida.

Essendo un androide (ma May e Phil non lo sanno e lo scoprono ora) si tratta si un semplice software, ci vuole poco per risistemare il tutto nel caos le in cui si mettesse male: così il portale viene creato, Phil e Fitz riportati in questo mondo… mentre Robbie è lontano, ad aiutare Daisy a fermare Mack in modalità distruttore.

Nel suo caso vediamo qualcosa di interessante. Sembra che il Ghost Rider abbia con lui un’affinità leggermente più forte tanto che è restio ad un nuovo accordo cone Robbie. C’è dolore, ha perso la speranza e questo sembra bastare allo Spirito della vendetta, che di tornare da dove è venuto (e dove sta andando Robbie) non ne ha intenzione.

Nel frattempo Jemma è, come sappiamo, impeganta a studiare un inumano che dopo sette mesi è ancora intrappolato nel bozzolo, il fratello della senatrice. Le viene questo di studiarei l caso, ovviamente non sa dove si trovi e con chi abbia a che fare, ma quando inizia sta per uscire da bozzolo, ecco che Jemma viene prelevata nuovamente e riportata allo S.H.I.E.L.D. prima che possa chiedere al suo paziente chi sia.

aos-s04e07-2La puntata si conclude con quello che è un finale un po’ ambiguo. Mack seduto accato al portale con in mano una foto sul cui restro vediamo scritto “Hope 4/18/06”. Una figlia o un’altra persona cara? E se la speranza persa fosse invece Hope? Ad ogni modo, mentre è lì a fissare la foto, ecco riapparire Robbie: Mack si fa serio, e gli dice che sapeve che l’avrebeb rivisto e sa che non è solo.

Rialzandosi da terra, Robbie replica chiedendo se vuole aiutarlo a saldare l’ultimo conto in sospeso. Che può voler indicare una vendetta contro Eli, ma non solo. La novità di vedere Mack così strano, diverso e cupo mi spiazza un po’ e non riesco ad inquadrare bene la situazione.

Verrebbe da pensare che ora i siano due i Ghost Rider in circolazione, uno per Mack e uno per Robbie. Le possibili vendette però numerose e quindi non ci resta che raccogliere altri dati: sono persino arrivato ad ipotizzare che potrebbero dare la caccia a Johnny Blaze, fate voi…

E poi c’è la questione Aida, per concludere davvero in bellezza. Nell’ultimissa scena la vediamo impegnata a creare, così come creò il portale, un cervello. Benvenuti nei grossi guai, agenti: ne prevedo delle belle…

Pensieri Sparsi.

  • Mack in moto con la AxeGun. Bassista carismatico scalciaculi di livello 9000.
  • Si ipotizzava che il mese di sosta fosse legato a Dr Strange. Non è stato così, ma un rimando al film lo vedo nel portale.
  • Aida ha creato un cervello. Potrebbe aiutare parecchia gente così.
  • Cresce la curiosità per il nuovo inumano. Ma vediamo di non tirarla troppo per lunghe, ok?
  • Voglio proprio vedere dove andranno a parare con Mack e Robbie.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...