#OnceUponATime – I’ll Be Your Mirror (S06E08) #OUAT

Regina ed Emma pensano di poter intrappolare la Evil Queen a modo loro, ma affrontare la Evil Queen si rivela sempre più complicato.

ouat-s06e08

Il primo requisito per stare in Once Upon A Time è la totale assenza di furbizia. Non mi spiego altrimenti certe genialate come quelle che abbiam visto in questa puntata, capisco il dover mandare avanti le storie, ma a tutto c’è un limite.

Mi riferisco alla questione Regina, e no… non parlo di un problema che abbiamo con i rotoloni (anche se viste le pubblicità, il problema c’è). Le due metà sono collegate tanto che se muore una la stessa sorte capita all’altra, sono la stessa persona: non ti veine il sospetto che magari anche i ragionamenti edi  pensieri siano gli stessi?

ouat-s06e08-2Ovviamente no, perchè altrimenti non si spiega come Regina ed Emma cadano come dei polli nella stessa trappola che volevano usare per togliere di mezzo la Evil Queen: intrappolarla in uno specchio. Quando questo accade (usando Henry come esca, er poi farlo sparire) non solo restano fregate, ma la Evil Queen si sostituisce a Regina anche con Henry, cercando di portarlo dalla sua parte e giustificando l’assenza di Emma con un “Si trova a New York alla ricerca del Dragone per risolvere il problema”.

Hook non ci casca, non del tutto ovviamente, Henry neppure. Probabilmente gli unici a cascarci sono i due cretini, ma tanto son impegnati a fare la staffetta del sonno senza pensare che probabilmente l’unico a non dormire sia quel povero bimbo di Neal.

Questo piano si intreccia con il fatto che Henry è in crisi sentimentale con Violet e c’è il ballo scolastico a cui ouat-s06e08-3dovrebbe andare con lei. Dubbi, incertezze, paranoie… insomma il solito: alla fine il problema tra i due fidanzatini è che lei non sa cosa sia in quella scuola, prendendo come riferimento i film di John Hughes che i due han gaurdato assieme. Una nerd? Un’atleta? Una principessa? Lui la tranquillizzata dicendole che lei è Violet, non ha bisogno di etichette.

E per la cronaca, al ballo a scuola non ci son andati.

Ora, non ho problemi particolari con quetsa parte della storia. Voglio dire, è ovvio che Henry ormai debba avere una storia… ma porca puttana non tirate fuori Violet quando vi ricordate che esiste! E stessa cosa per la scuola… trovate una via di mezzo o lasciate fuori il tutto.

Come detto Henry riesce a fregare la Evil Queen per liberare le madri intrappolate oltre lo specchio: qui ouat-s06e08-4incontrano il Dragone (controllato dalla mezza madre cattiva) e presto finsicono sotto attacco. L’unico modo sarebbe quello di sspezzarne il cuore (che ennerirebbe quello di Henry), ma il ragazzino è furbo e… distrugge lo specchio dove le madri erano bloccate permettendo così di salvarsi.

Certo ci sono i sette anni di iella, ma tanto…

Henry si è dimostrato comunqu più intelligente delle madri capendo che la Evil Queen si era sostituita a Regina grazie alle insistenza sul potere, la presenza, il comportamento e tutte quelle insistenza  che il lato buio di Regina ha preso da Cora: fate due calcoli su quanto svegli son ogli altri ,visto che l’unico altro personaggio a capire l’inganno è Rumple (ma dopotutto da qualcuno deve aver preso no?).

ouat-s06e08-5Anche Rumple si comporta in modo simile alla Evil Queen: ovvero in modo negativo per fini buoni, per voler essere un genitore presente e voler il meglio per i figli. Il problema è che lei risulta noiosa e ripetitiva e lui semplicemente stronzo ed egoista, ai limiti del violento verso Belle ma solo per il gusto di esserlo tanto sa passare per insipido.

Tuttavia l’alleanza improvvisata tra Belle e Zelena, che assumono Aladdin per un furto (una bacchetta magica) ai danni proprio di Rumple porta uno sviluppo imprevisto: quando lui minaccia Zelena dicendole di farsi gli affari suoi probando a strozzarla…beh ecco che ci si ricorda che c’è un accordo tra loro da quando lei lo salvò a New York, ovvero che non può farle del male o soffrirà anche lui.

Da esperto tricercatore di cavilli, cosa fa? Chiede alla Evil Queen (disposta a tutto per un happy ending) di ucciderla. E non è che la prende bene… Il problema è che con questa reazione crolla tutta la costruzione della Evil Queen.

ouat-s06e08-6Questa è stata una puntata fondamentalmente basata sul nulla. Per quanto debba ammettere che Henry ha dimostrato furbizia e abilità nel pensare fuori dagli schemi per liberare le madri, non è stato sun episodio memorabile. Ci sarebbero giusto due punti da sviluppare, due domande a cui rispondere: una è chi sia la figlia del Dragone (Mulan? Se avete alternative ditelo) e chi ci sia ora nella famosa lampada che Aladdin ha rubato a Rumple.

Il fatto che lui dica che il genio se ne è andato ed è libero ora potrebe essere un bel riferimento a Robin Williams (voce originale nel cartone Disney), anzi sono abbastanza sicuro che sia così: bel gesto, un piccolo omaggio dovuto.

Carine anche le scene iniziali con lo split screen tra i due cretini, se non altro come scelta stilistica. Ma per il resto… beh speriamo che tra due settimane ci sia qualcosa di meglio. E la speranza che nel mondo ltre lo specchio si possa tornare a farci un giretto, hai visto mai che sia uno spunto interessante.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...