#Class – For Tonight We Might Die (S01E01) #SeriesPremiere #SeasonPremiere

In un anno in cui non vedremo una stagione di Doctor Who, la BBC decide di giocare d’azzardo e crea uno spin off. Ecco cosa succede alla Coal Hill Academy mentre il Dottore è impegnato altrove…

class

Il debutto è stato soddisfacente. Nulla che faccia cadere la mascella a terra, ma ogni carta è bene giocata. Non si perde troppo tempo nella presentazione dei ragazzi, ci troviamo semplicemente buttati nel mezzo della scuola, il giorno prima del ballo: e qui già capiamo che sarà dove succederà il casino.

Il gruppo dei protagonisti è vario, in certi aspetti forse stereotipato, ma funziona bene. C’è la ragazza prodigio (Tanya), quella un po’ impacciata con un problema a casa (April),  la stella della squadra della scuola (Ram), quello strano e nuovo arrivato (Charlie) ed un insegnante, Miss Quill.

class-s01e01-4E qui ci sta la prima sorpresa. Charlie e Miss Quill (che odia gli studenti) vivono assieme. Madre e figlio? Fratello e sorella? No, principe e guardia del corpo. La seconda sorpresa? Sono alieni, lei era la leader della resistenza contro il principe: sconfitta, è condannata è proteggerlo. Se non lo fa, muore. Una condanna molto tosta. Ed ovviamente lei non lo sopporta.

Come sono arrivati sulla Terra è semplice. Merito del Dottore, che li ha salvati mentre i Shadow Kin distruggevano il pianeta. Ed è ancora il Dottore a dover salvare la situazione intervenendo al ballo della scuola quando i Shadow Kin attaccano nuovamente per mettere la mani sul principe. Anzi sul Cabinet Of Souls, un’urna che contiene le anime dei morti del pianeta di Charlie e che al tempo stesso è un’arma in grado di sterminare un popolo.

Da ammirare il grande bluff del principe che dice come in realtà sia un contenitore vuoto e che quella della anime raccolte sia una storia che si racconta per accettare meglio la morte. Ovviamente non è così, ma lo vedremo solo a fine puntata, dopo la sconfitta (temporanea) degli invasori.

class-s01e01-3Quella dei Shadow Kin è una minaccia che non sarà da sottovalutare, anzi. Corakinus, il loro capo non viene sconfitto ma solo ricacciato da dove veniva tramite una crepa che possono aprire. Certo, il Dottore la chiude, ma sa bene che non durerà in eterno. A favore dei ragazzi c’è però il fatto che April, dopo esser stata attaccata, è connessa con lui ed è quindi in gradi avvisare in caso di attacco (come effettivamente fa al ballo, ma nessuno se la fila). Controindicazione: funziona in ambo le direzioni quindi anche Corakinus può scoprire le mosse dei suoi nemici. Non accade ora, ma chissà…

Salvata la scuola ed il mondo, per i ragazzi è tempo di affrontare la realtà e come sia cambiata. Il Dottore affida loro l’incarico di proteggere la scuola, perchè attirerà nuove minacce. Non tutti sono d’accordo, soprattuto Miss Quill che vorrebbe scappare nuovamente, ma alla fine si adattano tenendo segreti gli eventi del ballo.

class-s01e01-2Tra cui il fatto che Ram ha perso una gamba nel suo prima faccia a faccia con un alieno (che gli ha ucciso la ragazza), e che il Dottore ha riparato con una protesi bionica. Da calibrare ovviamente, ma ci farà l’abitudine col tempo… o almeno si spera.

Class gioca a carte scoperte, non nasconde di strizzare l’occhio un po’ agli Whovian e molto agli adolescenti con un’ambientazione scolastica. Il paragone con Buffy ci sta tutto, non solo per l’ovvia citazione che viene fatta, quando la scuola viene definita Bocca Dell’Inferno.

Un buon inizio per una serie che dovrebbe essere un punto forte di BBC Three, canale che ha smesso di essere televisivo a marzo passando a canale SOLAMENTE on line.

class-s01e01Troppi sterotipi? Non direi. Se sono meccanismi che funzionano, non vedo perchè non usarli. Il segreto non è negli ingredienti ma come li si usa. Se la critica invece vuole essere un’osservazione sulla composizione del gruppo… beh guardate fuori, questa è la realtà, e quindi ci sta che la stella della squadra di calcio del liceo sia un ragazzo indiano/pakistano (non saprei neppure dire l’etnia di Ram, da quanto mi importa).

Pensieri Sparsi

  • L’entrata in scena di Capaldi messa al momento giusto. Averlo inserito prima, come creatore del team sarebbe stato pessimo.
  • Come venga messa a tacere il lato gurrafondaio di Miss Quill è meraviglioso. Le dice che non può usare armi (come poarte della sua condanna), ed il Dottore le dice “Il suo cervello, La miglior arma che esista.”
  • Credo che sia passata inosservata una cosa, il fatto che il DOttore dica che il Tempo ha visto le loro facce. magari è leggerci troppo, ma… e se il vero nemico fosse proprio il tempo? Quel “Il tempo non dimentica” fa un po’ paura eh…
  • April si trova ad essere nella situazione opposta del Dottore. Lui ha due cuori, mentre lei e Corakinus hanno un cuore in due. Almeno non sono Snow e Charming o Emma e Hook però.
  • Il Dottore non perde occasione per salvare la gente. Charlie e Miss Quill come la famiglia di Pompei.
  • Il Dottore affida il destino ad un gruppo di ragazini. Impazzito? Certo, avvisare la UNIT potrebbe esser utile… ma vi ricordo che la UNIT ha sede davanti allo Shard e quando il Dottore ha avuto la prima avvenutra con Clara era la minaccia era allo Shard e non sono intervenuti.
  • Shadow Kin: la versione bellicosa di Vashta Nerada. Ma in confornto a loro per me son dei cucciolotti pucciosi.
  • Citare Buffy, Once Upon A Time e Vampire Diaries in una sola scena. Con OUAT in mezzo perchè altrimenti si sa come finirebbe.
  • Le freccette come sport migliore del calcio. Capaldi che te sei fumato? Ok, che il calcio scozzese non fa molto… Però effettivamente le freccette non sono male eh…
  • Perchè quando ero io a scuola in UK non abbiam fatto il ballo? Beh forse meglio così…
  • Certo che consigliare agli alieni di andare all’Ikea potrebbe essere un modo per evitare invasioni. Bella mossa Doctor, peccato nn abbiamo deciso di andarci.
  • class-s01e01-5Mettiamoci il cuore in pace. Clara è ufficialmente morta. Stessa sorte per Susan Foreman, la nipote del Dottore, A. S. Alfredson (Remembrance of the Daleks) e A. Dunlop (The Magician’s Apprentice) Perfetto per immergere la serie nel mondo del Dottore, con anche un riferimento a quando era il bidello.
  • Fa pensare il fatto che una scuola abbia un monumento ai caduti. Grattatevi le palle, o voi che entrate.
  • Bell’idea usare per la sigla gli effetti per i mug del Dottore. Alla BBC non sprecano nulla. L’aver buttato via tutti quegli episodi passati deve aver lasciato il segno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...