#SuperGirl – The Adventures Of SuperGirl (S02E01) #SeasonPremiere

Dopo una prima stagione in solitaria, Supergirl approda su The CW unendosi al resto della famiglia DC Comics…più o meno.

supergirlsp

La prima stagione di Supergirl è stata, e lo possiamo dire senza pericolo di smentite, un successo oltre le attese: personalmente nutrovi forti dubbi, ma mi son ricreduto. No, non è un capolavoro (il che è strano in un era dove qualunque serie è un capolavoro…) ha avuto i suoi alti e bassi ma nel complesso si fatta valere. Magari ecco, andando in onda sulla CBS, non era al posto giusto ed infatti è stata spostata di rete approdando su The CW lasciando (al momento) Gotham come unica serie DC Comics fuori dal gruppo. Dico al momento perchè deve ancora debuttare Powerless (su questa ho FORTISSIMI dubbi circa quanto possa durare).

Com’è possibile che una serie cambi rete come successo a Supergirl? Beh, questo è un caso molto particolare perchè di fatto non è passata su una rete rivale: The CW è infatti di poprietà della CBS e della Warner Bros (che a sua volta è proprietaria anche della DC Comics), quindi in un certo senso è come se fosse passata da Rai2 a Rai4.

supergirl-s02e01-3Torniamo alla puntata, che si apre con una nuova versione della scena finale della prima stagione quando una oggetto dallo spazio si schianta al suolo ed aprendo questa sorta di scialuppa aliena Kara scopre che 1) è di origine Kryptoniana 2) al suo interno c’è un Krypotaniano. O almeno è quello che tutti pensano, anche al D.E.O (Dipartimento per le Operazioni Extra-Normali) dopo i primi esami. L’alieno ha sembianze umane, è in stato comatoso ed è impossibile prelevargli sangue per le analisi poichè l’ago si spezza.

La sua identità non ci viene rivelata neppure al termine della puntata, lasciandoci con un bel punto interrogativo, ma chi conosce le storie della DC (e chi ha letto gli spoiler, cosa che io ho evitato) sa già che si tratta di Mon El…e non è un kryptoniano.

Ma torniamo alla puntata, che si è rivelata essere divertente e solare nonostante tutto, non ha cambiato il tono rispetto alla passata stagione e si pone in contrato con le altrre due serie in solitaria: non potete dire che Flash o Arrow siano allegre.

Si ride in certi momenti, ma il clima generale è più “Oddio moriremo tutti!” che altro. Supergirl invece… beh Kara è una cialtrona, nel senso più buono del termine, e qui lo dimostra ancora di più, ma i comprimari non sono da meno eh: Cat Grant a momenti sviene vedendo Clark Kent, Jimmy Olsen è incerto, Winn vuole tempestare di domande Clark e fa uscite un po’ azzardate, Kara non sa davvero cosa vuole…

Gli unici con un po’ di contegno sono Alex e Henshaw/J’onn J’onzz: ma sono militari di mentalità, non fanno particolare testo.

supergirl-s02e01-4Già, questa puntata ha introdotto Superman. Non è una cosa da poco, perchè vuol dire che il divieto su certi personaggi è stato tolto. Nello specifico: Superman, Batman e Wonder Woman erano personaggi vietati.

Il suo ingresso è stato decisamente buono. Non ha distolto l’attenzione da Kara e la ha valorizzata ulteriormente. Le interazione tra i due sono state anche divertenti: Superman non è intervenuto perchè la situazione (un’esplosione su un volo nello spazio) fosse troppo grande da affrontare per lei, ma perchè era la cosa migliroe da fare. Non per nulla fanno un lavoro di squadra sia in questa occasione che in quella successiva, quando la sede della Lex Corp sta per crollare: se nella prima occasione è Clark ha dare l’apoprto decisivo, in quest’ultimo caso è Kara che lo fornisce saldando delle travi metalliche le quali sosituiscono la colonna che ha ceduto (mentre Clark regge l’edificio pendente).

supergirl-s02e01-2Ecco l’altra novità, la Lex Corp. No, non abbiamo Lex Luthor: è in carcera con solo 32 condanne all’ergastolo. Abbiamo la sorella Lena però: è lei il motivo dei due incidenti, ma non in quanto mandante bensì come vittima: il mandante è Lex, anche se in carcere come detto, che assolda Corben per toglierla di mezzo: resterà ucciso, o così ci fanno credere, per mano di Lena dopo il terzo attentato.

Tre tentativi, tre fallimenti: tra i due citati, c’è pure un attacco all’elicottore che viene sventato per il rotto della cuffia dai due kryptoniani. Nel primo caso l’attentato fallisce perchè Lena rinuncia al volo all’ultimo momento. La cosa più interessante rigaurdo Lena è che vuole liberarsi dal peso di essere una Luthor (per quanto adottata) e non sembra avere astio o sentimenti negativi verso Superman o Supergirl.

Per quanto sarà così? Spero abbastanza a lungo perchè rivedere Luthor vs Superman per la milionesima volta non mi va sinceramente: che sia al maschile o al femminile non cambia molto dal mio punto di vista. E parlando di Luthor, benvenuta anche alla sua storica assistente Miss Tessmacher, al momento impegnata come assistente di Cat Grant.

Un buon inizio di stagione per una serie che cambia molto in termini di produzione, budget e set. Le sensazioni sono buone, anche per la crescita del personaggio di Kara che pare decisa a fare la reporter come il cugino.

Pensieri sparsi.

  • supergirl-s02e01Sentire la Grant urlare “MISS TESCHMACHEEERRRRRR!!!” mi ha ricordato La Tata. E ho riso tanto.
  • Per quanto sia contento della mancanza del lato sentimentale/romantico, la gestione della storia tra Jimmy e Kara è stata pessima.
  • Avrei preferito vedere qualcosa di più su Mon El, ma dopotutto c’era già molto da presentare in questo debutto.
  • Lena Luthor come sostituta di Maxwell Lord? Possibile. Il passaggio di rete ha comportato un taglio al budget. E tra la Flockhart e Facinelli non credo che siano pochi i soldini in ballo.
  • Voglio sperare in un approfondimento sulla tensione tra Jonnz e Superman. Tutto parta dlalla scoperta della Kyptonite, che Jonnz ha preferito tenere anzichè distruggrla come avrebbe voluto Kal El.
  • Non so come prendere la nuova sede del D.E.O. perchè la caverna aveva il suo fascino.
  • La Benoist e Hoechlin funzionano molto bene. I loro personaggi hanno un’ottima complicità e le dinamiche sono molto fluide.
  • Il primo che si lamenta del “troppe donne bianche” verrà fatto sparire come Jimmy Hoffa.
  • Mi aspetto molto da Cadmus. Deve esser afforntata la questione, non dico al più presto, ma insomma… è ora di scoprera qualcos di più. In questa puntata vediamo che trasformano Corben (che credevamo morto) in Metallo, fornendoci così un nuovo villain. La domanda è chi sia a muovere le fila. Lex? Forse troppo scontato…

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...