#Gotham – Better to Reign in Hell (S3E01) #SeasonPremiere

Well well well.. Gotham is back!! E con Gotham, torno anche io a tenervi compagnia!
A sei mesi dai fatti del season finale, Gotham City pullula di freaks, i villain di questa parte di stagione, e a qualcuno questo desta molte, moltissime preoccupazioni..

La fuga di mostri da Indian Hill ha gettato Gotham ancora più nel caos, se possibile: la gente è spaventata, la polizia brancola nel buio.. E il nostro Oswald è terrorizzato dal potere acquisito da Fish Mooney al punto di piombare alla conferenza stampa per mettere pubblicamente una taglia da un milione di dollari per chiunque gliela porti.. Viva o morta.
Ma come è destinata ad evolversi questa situazione? Così a occhio direi che questi freaks sono destinati a lasciare il tempo che trovano: stanno cadendo come mosche, e credo che tutto finirà col ridursi ad una cerchia ristretta composta da Fish e pochi fedelissimi.

Nella scorsa stagione si è lavorato parecchio per garantirsi sufficiente materiale per questa nuova, e le due cose [i freaks e l’Ordine dei Gufi] andranno inesorabilmente a fondersi in una sola, se ho ancora un po’ d’occhio.. Un’ipotesi? Il clone di Bruce al posto di Bruce per mantenere il massimo riserbo su ciò che non deve essere rivelato.
Il ‘biglietto da visita’ dell’Ordine è abbastanza interessante, lascia trasparire – senza rivelare del tutto – il suo potere e quanto abbia le mani in pasta in questo grande calderone di nome Gotham City. Chi ha letto i fumetti sa a grandi linee dove si andrà a parare.. Ma in rispetto di chi non li ha letti NO SPOILER!

Ciò che emerge nettamente da questo episodio è come alcuni personaggi siano evoluti. A partire da Jim, dedicatosi all’attività di cacciatore di taglie e che SEMBRA aver messo una pietra sopra alla questione Lee [sarà poi vero?], ma che si trova tra le scatole una giornalista ficcanaso.. Ivy è in evoluzione [la caduta è voluta appositamente per giustificarne la mutazione, a parer mio], ma chi più di tutti sembra essere sul punto di spiccare il volo è Bruce. Finora Master B., complice anche la sua giovane età, non ha spiccato particolarmente ma in questa stagione sembra essere finalmente lanciato verso una crescita non indifferente.
C’è un solo personaggio in cui non vedo mai miglioramenti ma una forzatura via l’altra: Barbara. Fa la brava ragazza? E’ forzata. Fa la cattiva ragazza? E’ forzata. Fa l’aggressiva? E’ forzata. Anche nel modo in cui dice ‘Ozzy’, nel modo in cui colpisce ripetutamente il tizio presentatosi nel suo locale è forzata. Non a caso ha sempre una spalla, anche se Tabby come spalla non è poi questa gran conquista.

Sommariamente, questo episodio appare come preludio ad una stagione animata e bella densa di personaggi ed avvenimenti.
Questa settimana ho identificato due best moment: il primo è stato l’incontro tra Pinguino e Nygma, il secondo riguarda l’Ordine dei Gufi nel momento in cui viene dato l’ordine di fare un lavoro pulito su Bruce.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...