Speciale Inumani: Le Origini #InHumans

Benvenuti ad una nuova serie di speciali, questa volta dedicati ad una serie di personaggi Marvel che da poco abbiamo visto entrare nell’MCU: gli Inumani.

SpecialeInumani

I più li hanno conosciuti grazie ad Agents Of S.H.I.E.L.D., ma la loro storia è molto più antica e negli ultimi anni verso di loro è rinato un certo interesse che li ha riportati alla ribalta (per motivi che vedremo) tanto da far mettere in cantiere un film, previsto inizialmente per il 2018 poi rinviato al 2019 ed infine messo in pausa.

FF4-45Sulla carta invece questa specie debutta ufficialmente su The Fantastic Four n. 45 (dicembre 1965), ma alcuni di essi erano già apparsi: Medusa, la regina, apparve nel numero 36 dei Fantastici 4 (marzo 1965) e Gorgon appare nel numero 44 (novembre 1965).

La loro patria, Attilan invece ha un debutto molti anni primain una serie “accessoria” di Captain America nel 1941: in Tuk the Caveboy, serie ambientata all’età della pietra, viene descritta come una città abitata da una razza notevolmente evoluta sia dal punto di vista culturale che tecnologico.

Appariranno in seguito in altre testae (Thor, Silver Surfer, Amazing Adventures) tra la fine degli anni ’60 e ’70 conquistando una miniserie di 12 numeri nel 1977 ed una seconda nel 1998/99 premiata con l’Eisner Award: una terza serie vedrà la luce nel 2000 e una quarta nel 2003 che non si dedicherà come le altre principalmente alla famiglia reale ma introdurrà altri personaggi.

Dopo due serie evento da protagonisti come Silent War e War Of Kings, nel 2013 la status quo degli Inumani viene cambiato in maniera drastica con l’introduzione di molti nuovi personaggi (mostrati nella serie Inumano) a seguito del rilascio delle nebbie terrigene da parte di Freccia Nera.

Ma da dove vengono gli Inumani?

Durante la Guerra Kree-Skrull, non meno di 25000 anni fa, i Kree stabiliscono un avamposto su Urano poichè equidistante tra il loro impero e quello nemico. Da qui hanno la posibilità di osservare la Terra dove notano lo sviluppo di forme di vita intelligente il cui potenziale genetico è monitorato dai Celestiali.

KreeSupremeIntelligenceIncuriositi, i Kree iniziano a svolgere esperimenti genetici sui primi homo sapiens con lo scopo di creare un esercito da usare contro gli Skrull e di trovare una soluzione che li faccia uscire dalla stagnazione genetica della loro specie. Nonostante il successo che darà vita a una razza di esseri umani più evoluti, i Kree chiudono il progetto e abbandonano le creature al loro destino nel momento in cui una profezia li etichetta come “anomalie” pericolose per la Suprema Intelligenza Kree.

Definitisi Inumani, i soggetti dell’esperimento si rifugiano sull’Himalaya creando una società isolata, e sviluppando un’avanzata tecnologia con un sistema di caste molto rigido ed una  Famiglia Reale al vertice.

Uno scienziato, Randac, scopre anni dopo che l’esposizione ad una sostanza mutagena chiamata Nebbie Terrigene, attiva il potenziale genetico inumano conferendo in questo modo dei poteri soprannaturali ma in alcuni casi, danni genetici e malformazioni permanenti.

terrigenesisIl processo d’esposizione alla sostanza, la Terrigenesi, viene visto come un rito religioso a cui sottoporsi quando viene raggiunta l’adolescenza: per prevenire effetti collaterali, all’interno della società inumana vengono imposti programmi di selezione genealogica, eugenetica e controllo delle nascite, nonché un sistema conformista che esige da ogni membro della società la rigida conformità al ruolo assegnatogli in base alle abilità ottenute dopo l’esposizione alle Nebbie Terrigene, assicurandosi che nessuno, per quanto sia potente, possa modificare la propria posizione nella scala gerarchica.

A causa degli esperimenti Kree, gli Inumani sono dotati di forza, agilità, resistenza e guarigione dalle ferite molto più sviluppate di quelle di un umano, ed un’aspettativa vitale media di 150 anni. L’altro lato della medaglia è che il il loro sistema immunitario è molto più debole (anche a causa di un certo isolamento): difficilmente potrebbero sopravvivere in ambienti inquinati.

La terrigenesi è l’attivazione della mutazione solo per gli Inumani della Terra. I Kree fecero esperimenti anche su altre razze con esiti diversi:

  • l’Amphogene” provoca l’Amphogenesi negli Inumani Badoon;
  • l’Albero Antigeno provoca l’Antigenesi negli Inumani Kymelliani;
  • la Spezia Exogena provoca la Exogenesi negli Inumani Dire Wraith;
  • le Sfere Isogene provocano la Isogenesi negli Inumani Centaurian;

Vi è poi una quinta mutazione, quella dovuta ai Cristalli Xerogeni: l’esposizione ad essi provoca negli esseri umani una involuzione ad Alfa Primitivi, ominidi schiavi creati dagli Inumani per lo svolgimento di di qualsiasi tipologia di lavoro manuale: dotati di un quoziente ridotto e di grande forza fisica, sono sterili e vengono creati solo tramite clonazione.

2 pensieri su “Speciale Inumani: Le Origini #InHumans

  1. Pingback: Speciale Inumani: La Famiglia Reale #InHumans | TV And Comics

  2. Pingback: Speciale Inumani: Inumani e NeoUmani | TV And Comics

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...