#TheFlash – Invincible (S02E22)

L’invasione dei metaumani da Terra2 inizia e nelle strade è il caos. Trovare una soluzione per il Team Flash (con un Barry fin troppo tranquillo) sarà duro…

the-flash

…e non dimenticate di visitare le nostre affiliate,  Arrow e The Flash Italia e Serie TV la nostra droga!

Nella penultima puntata stagionale di Flash, scaliamo e non di poco le marce…e vediamo più di un difetto. Capita eh, nulla da dire… però nell’arco di una puntata ci sono diversi eventi che meritavano una stesura più ampia  per la loro complessità.

La questione Caitlin. La donna vincitrice dei Trofei MaiNaGioia 2014, 2015, 2016 e 2017 (sulla fiducia), è chiaramente colpita da una sindrome da stress post traumatico, inutile girarci attorno, quando torna in libertà dalla prigionia di Zoom. Va bene la finzione, va bene la solarità della serie,  ma che ne esca così velocemente neppure Caccamo ci crede. Per carità, ben venga piuttosto che tirare avanti all’infinito (sì sa che non ci sono mezze misure), ma vabbeh…

Di questo aspetto ho apprezzato però due cose: la coesione del gruppo, un fattore che per come si è visto nel finale di questa puntata mancava da un po’, e come si prodigato Cisco nel proteggere Caitlin. Ancora di più come hanno reso visivamente la stato d’animo di Caitlin, tanto da far pensare che Zoom potesse davvero apparire da un momento all’altro: segno che Jay le è entrato davvero in testa.TheFlash - S02E22 (5)

Curiosamente esce da questa sua situazione interpretando, come diversivo con Black Siren, Killer Frost in un certo senso fa quindi uscire l’oscurità in lei, liberandosene. Se lei intrepreta il suo alter ego, Cisco fa lo stesso indossando i panni di Reverb… e quando viene attaccato, dopo la scoperta dell’inganno manifesta n nuovi poteri.

MetaApocalisse. Dopo le grandi premesse della scorsa settimana, l’invasione dei villain da Terra2 si è risolta fin troppo in fretta. Black Siren/Laurel non è stata una villain di spessore, ma un semplice attrezzo in mano a Zoom per il suo piano, e mi sta anche bene da un certo punto di vista. Come detto però, risolta troppo in fretta e con troppa facilità: ora tutti i villain sono imprigionati tra Iron Heights e gli Star LABS, ma a che pro?TheFlash - S02E22 (6)

Diciamo che questo aspetto della storia meritava un paio di puntate almeno oppure una tipologia narrazione differente, facendo intendere che di tempo ne era passato nel frattempo, magari con Iris che in sottofondo narrava gli eventi: in parte lo abbiamo visto e mi vien da pensare che quella parte lì venga dal futuro della serie.

Troppa Sicurezza. Non se considerarlo un aspetto negativo o solamente irritante, ma il comportamento di Barry urta il sistema nervoso, sembra un invasato ultrareligioso e quando gli fanno notare che sta esagerando non c’è nulla da fare, finchè non ci sbatte il muso contro: troppa sicurezza è arroganza a nulla più, fa correre pericoli per nulla. Poi magari l’esito non cambia nell’essere un po’ prudente eh… però perchè non esserlo?TheFlash - S02E22 (4)

Persino quando devono escogitare un piano per sconfingere i nemici (un piano che metterà in pericolo Wells e la figlia): per qualche motvo le precauzioni prese da questi ultimi funzionano solo a metà e le onde magnetiche/dimensionali colpiscono Jesse, portando il padre a sacrificarsi fino a svenire. Qui sarebbe da capire cosa non abbia funzionato, ma propoenderei per un errore di costruzione.

Ad ogni modo, salvato il mondo si fa festa: e questo ci porta al momento clou della puntata, l’evento forse più telefonato ovvero la morte di Henry Allen.

    • La scena del rapimento  a casa West è ben giocata perchè c’è un po’ di tutto.

TheFlash - S02E22 (3)

  • Henry e la McGee (salvata da un attacco di Black Siren) hanno legato e si piacciono;
  • Wally che ha fatto l’eroe salvando anche Barry contro il parere del padre si prende i complimenti di Jesse;
  • Barry e Iris decidono di provarci a stare a assieme;
  • Cisco ha una visione del futuro dove vede Terra2 aprirsi a metà;
  • Heny viene rapito da Zoom (scappato all’accatto aprendo un varco dimensionale) e rapisce Henry.

Questi ultimi eventi fanno piombare Wally all’interno del Team Flash perchè scopre che Cisco è un meta umano, ma sopprattuto che Barry è Flash quando corre all’inseguimento di Zoom: lo raggiungerà alla casa dove è morta la madre, dove tutto è iniziato, nell’ennesimo tentativo di Zolomon di convincere Barry che sono uguali.TheFlash - S02E22

Henry riuscirà a dire al figlio quanto sia orgoglioso di lui prima di morire sotto i suoi occhi.

Scontata, telefonata eppure l’impatto c’è. Certo, c’è quell’impressione di fanservice per il fatto Henry e la McGee stavano assieme nella serie degli anni 90, ma vabbeh, è volerci vedere un po’ troppe cose.

Se non altro in questo caos finale,come detto,  Wally non è l’unico fesso a non sapere di Barry: ora resta da vedere quanto e che tipo di eroe deciderà di essere. Per la cronaca, la McGee lo aveva capito che da soal che Barry è Flash.TheFlash - S02E22 (2)

Vedremo la prossima settimana: la sensazione è sarà tutto un diversivo per distogliere l’attenzione dal piano segreto di Zoom, il quale ha fatto fare a Black Siren delle demolizioni di edifici ad hoc, con un intneo ben preciso. Quale? Beh, questa è la vera domanda…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...