#Grimm – Lycanthropia (S05E14)

Grimm ci presenta due tipi di lupi: quelli mannari e quelli della politica. Quale sarà peggio?

vlcsnap-2013-10-26-22h38m16s72

Non dimenticatevi della nostra affiliata, Serie TV, La Nostra Droga.

The world is full of obvious things which nobody by chance ever observes. (Il mondo è pieno di cose ovvie che nessuno si dà mai pena di notare) Il Mastino Dei Baskerville.

Sean, una vita da politico? La situazione per Renard non è delle più tranquille, anzi. Dopo un incontro (semi-clandestino) con Adalind durante il quale lui le dice che Meisner aveva preso Diana (e che l’aveva lasciato all’oscuro) cerca di incentivare un possibile allontamento tra lei e Nick quando dopo aver scoperto che ha nuovamente i poteri, le dice che se Nick lo scopreisse le cose andrebbero male: quando Adalind gli dice che hanno un figlio, lui replica ribandedo il fatto che anche loro hanno un erede.

Dal punto di vista più strettamente elettorale, Rachel inizia a fare pressione su Sean perchè si decida a presentarsi come candidato sindaco, incontrando però (anche a causa dell’incontro precedente con Adalind) un po’ di ritrosia.

Mentre Rachel era impegnata a convincere Sean, Eve entra in casa sua e scopre il poster elettorale per il Grimm - S05E14capitano: parlerà della cosa a Nick ed Hank fcendo notare che il poster era stata spedito quattro giorni prima l’omicidio di Dixon, e quindi o Sean è coinvolto attivamente, oppure c’è una grande cospirazione in cui si è trovato in mezzo ed ora è costretto a ballare.

In ogni caso, è quanto basta per mettere in guardia i due poliziotti su quanto sta accadendo praticamente sotto i loro occhi.

Al Lupo! Un ragazzo (Doyle Basker) sta tornando a casa quando finisce fuori strada andando a sbattere contro un albero. Ripresosi quando è ormai calata la notte, nel vedere la luna piena va nel panico e ci va ancora di più quando sente un ululato: poco dopo assistiamo ad un brutale assalto da parte di una creatura ai danni di due escursionisti, che vengono uccisi.

L’indomani il ragazzo viene trovato dalla polizia a cui dichiara di esser stato aggredito da un cane dopo esser sceso dalla macchina mentre cercava di telefonare, spiegando così anche la camicia sporca di Grimm - S05E14 (3)sangue: il suo comportamento e la fretta di andarsene però insospettisce Wu e di conseguenza Hank e Nick giunti sul posto i quali riescono ad accompagnarlo a casa, dove il comportamento strano continua anche in presenza dalla madre.

Dopo essersi fatti consegnare la camicia per compieri gli esami necessari, se ne vanno.

Gli esami fatti non rivelano tracce di sangue canino, contraddicendo la testimonianza di Doyle, così iniziano a valutare altre ipotesi, tutte legate al mondo Wesen ed è qui che arriva l’importante aiuto di Monroe, che viene usato come uno dell’unità cinofila e partendo da dove è avvenuto l’incidente di Doyle li guida fino ai cadaveri dei due escursionisti.

Sul posto ipotizzano alcune ipotesi su cosa possa esser successo: Monroe e Rosalee concordano sul fatto che ci sia di mezzo un Wesen e per la precisione un Blutbaden. Considerando poi il fatto che quella notte era la prima con la luna piena, ecco che il colpevole potrebbe essere affetto da licantropia, una malattia wesen che rende i Blutbaden pazzi ed incontrollabili.Grimm - S05E14 (4)

Quando gli esami confermano che il sangue sulla camica di Doyle è quello dei due escuriorsionisti, decidono di portarlo alla centrale e tenerlo in cella per le due successivi notti di luna piena così da evitare altri omicidi che non si sarebbero potuti giustificare, ma il piano non va come previsto.

Dopo aver ricevuto da Rosalee quella che potrebbe essere una cura o comunque quello che potrebbe essere un aiuto nell’affrontare il wesen furioso, il team Grimm giunge alle celle e scopre che Doyle, che si è sempre professato innocente, è stato rilasciato su cauzione, prontamente pagata dai soldi di famiglia.

Inizia una corsa contro il tempo, cercano di raggiungere la casa di Doyle prima che si trasformi…  ma scoprono che il licantropo non è lui, bensì la madre nei confornti della quale inizia una caccia nei boschi circostanti onde evitare altre morti: il calmante creato da Rosalee non vien usato perchè aggraverebbe la situazione visto il tempo necessario perchè faccia effetto e Doyle fa di tutto per salvare la madre.Grimm - S05E14 (2)

Quando però, ancora sotto l’effetto della licantropia, la madre fa un balzo verso il figlio epr attaccarlo il team Grimm spara e la uccide: la caccia è finita.

Quella sera, tornando a casa, Wu si sente strano e non sembra dare troppa attenzione ad un brutto graffio che si è procurato alla gmaba nella collutazione con la madre di Doyle. Mentre dorme però lo si vede agitarsi nel sonno e sudare molto, mentre nel cielo splende la luna piena.

TRIVIA

Sherlock Holmes: Non mancano i riferimenti al grande detective nato dalla penna di Arthur Conan Doyle. Non solo l’incipit è tratto dal Mastino dei Baskerville, la puntata stessa ne richiama alcuni elementi, il protagonista si chiama Doyle (come appunto l’autore) e di cognome fa Basker.

COMMENTO

Anche questa settimana siamo andati sul semplice. Un caso tranquillo, relativamente parlando, forse pure prevedibile. E la trama principale messa un po’ da parte, con la sola menzione di Eve a Nick ed Hank del fatto che, forse, Sean è coinvolto attivamente con il Dark Claw e che l’omicidio di Dixon era stato programmato accuratamente. Aggiugniamo qualche accenno al campagna elettore, qualche tensione tra Sean e Adalind riguardo la figlia e… chiudiamo il tutto con un possibile Wu mannaro.Grimm - S05E14 (5)

Ecco questa ultima cosa mi ha ricordato qyuando Wu inziò a comportarsi in maniera strana, mangiando letteralemente di tutto, persino l’imbottitura dei cuscini se la memoria non mi inganna: vedremo se, come spero, la cosa verrà approfondita. Così come vorrei che si venisse a capo del mistero della porta a casa di Nick, ma anche lì son fiducioso: non posso esserlo sul fatto che Sean e Nick litigheranno per Adalind, ma non possiamo aver tutto.

Il caso della settimana ha scritto “Sherlock Holmes” ovunque: a partire dall’incipit, fino ai nomi delle persone. Molto fine e ben giocato, me ne compiaccio.

Sulla trama principale della stagione, c’è poco da dire se non che quando ci sarà la resa dei conti ci sarà MOLTO sangue: o meglio ci dovrà essere, perchè una nemesi come quella che stanno affrontando è decisamente imponente. C’è “solo” un problema: questi cattivi ricordano un po’ l’ISIS, ma voglio sperare che gli autori sapessero quel che stavano scrivendo.

Attendiamo pazientemente (e preghiamo per il rinnovo).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...