#BatmanvSuperman – Dawn Of Justice: La Recensione

L’atteso scontro tra Batman e Superman arriva sugli schermi per dare il via all’universo cinematografico DC. Come è stato?

Batman V Superman

Beh… Bene, ma non benissimo (cit.)

Ci saranno spoiler, ovviamente.

Sapete quale è il più grande nemico di un film? L’attesa spasmodica che carica di aspettative: e qui non c’è eccezione.

Iniziamo col dire che lo scontro che il titolo del film annuncia è nullo e non è il centro del film  come ci si aspetterebbe: sì vengono alle mani ma per poco tempo e per cosa? Per niente!

Il film ha sostanzialmente le stesse pecche de L’uomo d’acciaio, che viene ampiamente citato nei primissimi minuti con delle scene che superano il ridicolo: ad esempio dopo il crollo dell’edicfico delle industrie Wayne, un cavallo se ne va ingiro lì vicino, particamente come se nulla fosse ed è pure pulito.

Ben Affleck si è rivelato per ora più un buon (anzi, un gran) Bruce Wayne che Batman, se non altro perchè il più delle cose lo fa in borghese: il vero Batman, il vigilante , il cavaliere oscuro non lo vediamo comunque perchè anche nello scontro finale col villain è più un uomo con un armatura che altro.Batman V Superman

Superman invece continua a deludermi. Forse non mi piace abbastanza il personaggio o forse è scritto male… piatto ed eccessivamente rappresentanto come una divinità ed al tempo stesso fatto passare pure per un emerito cretino in almeno due occasioni: una quando non si accorge dell’esplosivo all’udienze al senato che provoca una strage, l’altra quando Luthor lo mette in ginocchio perchè gli ha rapito la mamma (e la conseguente richiesta d’aiuto a Batman per salvarla).

Ecco Luthor è un personaggio che poteva essere gestito meglio. Quelo che è un genio, uno stratega ed uno scienziato qui è ridotto a cosa? Ad un ragazzino viziato, sclerato,  pieni problemi con la figura paterna: il genio scentifico (che c’è, va detto) viene vagamente fatto vedere essendo lui il responsabile per la creazione del villain, ovvero Doomsday. Sia chiaro sono aspetti della sua personalità, ma il risalto che viene dato è molto diverso, basta vedere il discorso alla cena di gala.

Nel finale lo vediamo perdere la chioma e sfoggiare la famosa pelata: poi mi spiegheranno il senso vero del suo discorso, per ora mi attengo all’interpretazione più sensata ovvero che una grossa mianccia sta arrivando dallo spazio. Tuttavia essendo stata rapprensanto con un pazzo, non è comprensibile molto…

Batman V Superman (2)Al villain (finale) solo una persona tiene testa, ovvero… Wonder Woman, la grande nota positiva del film. La si vende MOLTO meno rispetto agli altri due (e ci sta, mi va bene) e funziona molto bene: intaragisce bene con Wayne/Batman ed è di fatto lei a dare il via alla formazione della Justice League.

Grazie infatti al ritrovamento di una sua foto risalente alla prima guerra mondiale in possesso di Lex Luthor (dai cui server Bruce ruba i dati a loro volta rubatigli da Wonder Woman),  il pipestello scopre che ci sono dei metaumani (di cui lo stesso Lex aveva accennato alla senatrice Finch): oltre a lei, ci sono file relativi a Flash, Cyborg ed Aquaman. Di fatto abbiamo già avuto la presentazione di sei membri della Justice League, l’unico grosso personaggio escluso per ora è Lanterna Verde, considerando che Superman, morto qui come nel fumetto del 1992, è ovvio che torni in vita in qualche modo: a proposito, la bara nera col logo argento è una scelta cromatica molto interessante, io la userei per un nuovo costume.

Altra nota negativa l’eccessivo romanticismo e relative smancerie tra Superman e Lois, messe anche quando erano inutili: siamo sicuri che nell’ora delle scene tagliate non ci fosse qualcosa che magari andava meglio qui? Perchè va ricordo anche questo: la versione estesa che uscirà in Home Video durerà 3 ore e mezzo secondo le notizia degli ultimi giroi: mi sembra un po’ tanto perchè è stato tolto quasi un terzo del girato, tra cui il ruolo di Jenna Malone (che ancora non si sa quale sia, si ipotizza Batgirl).

Dovendo dargli un giudizio, Batman V Superman prende un 5/10 e non è un buon inizio per l’universo DC al cinema: buttare nella mischia un gruppo di eroi e poi farne i film singolo è qualcosa di poco sensato, c’è molto su cui lavoro e da rivedere. Dite che però incassa molto? Ok, non lo discuto: ma non è dall’incasso che si può giudicare un film: seguendo lo stesso ragionamento, miliardi di mosche non possono sbagliare in alimentazione.

E forse Snyder farebbe bene a star lontano dalla telecamera almeno per i film da fumetti: non sembra azzeccarci molto. Non pago delle critiche sul fatto che ne L’uomo D’Acciaio, Superman uccidesse, qui fa fare la stessa cosa a Batman anche se non è chiaroo se è una cosa recente dovuta agli eventi di Metropolis o se fosse qualcosa di più radicato nella sua storia da vigilante.Batman V Superman (3)

Chiudo con una cosa che forse non era molto chiara, riguardo uno dei sogni di Bruce: quando si vede qualcuno avviarlo del pericolo immente in arrivo, beh quel qualcuno è Flash preveniente dal futuro. Si trattava dunque di un sogno o di qualcosa di reale? Ecco, questo è un esempio delle cose che non hanno funzionato per il pubblico di massa

4 pensieri su “#BatmanvSuperman – Dawn Of Justice: La Recensione

  1. Allora, visto ieri sera, vedo di andare con ordine (ma non ci riuscirò) e sicuramente qualcosa mi dimenticherò, avrei anche qualche dubbio che magari qualcuno di voi potrà chiarirmi ma andiamo al sodo (occhio! SPOILER!):

    – Sequenza di apertura dell’omicidio degli Wayne: odiatemi ma io l’ho trovata fatta molto bene e molto Milleriana, capisco che l’abbiamo vista in tutte le salse ma questa mi ha colpito a differenza di altre identiche in altri batfilm in cui erano un po’ buttate lì e incapaci di suscitare emozioni…

    – Non ho capito perchè quel tale, mi pare si chiami Jack, resti dentro la Wayne Towers dopo che gli altri sono scappati senza contare il fatto che tutti i dipendenti di Bruce aspettano che sia il capo a telefonare e a autorizzare la fuga… cioè, stanno per radere al suolo la città e te aspetti che il tuo capo chiami per darti il permesso di scappare? Mah…

    – Prima parte del film un po’ troppo “piena”, si parla tanto, si introduce una marea di roba ma qualcosa si inceppa, non ha la fluidità che ci aspetterebbe, anche il piano di Luthor, a mio avviso banalotto o meglio, trasposto in maniera banale, non è che susciti chissà quale sconvolgente interesse…

    – Batman funziona, Affleck funziona, io che non ho mai apprezzato troppo Bale ho rivisto in Affleck molte sfumature di alcune versioni del Batman fumettistico, non è Milleriano al 100% ma ha uno suo perchè…

    – 20 anni di lotta a Gotham: e il Daily Planet decide di interessarsi a Batman solo ora? In 20 anni di pazzi, psicopatici, criminali e mostruosità assortite credo che i network di Gotham abbiano trasmesso di peggio in Tv di un piccolo delinquente marchiato a fuoco… e a Metropolis si ne accorgono solo adesso? bah…

    – Luthor troppo macchietta e troppo schizzato: bravo Eisemberg a calarsi nel personaggio ma quello che gli hanno dato non è il Luthor che tanti che leggono i fumetti di Supes hanno in mente…

    – Alfred approfondito molto poco: solite frasi di circostanza, solite cose stereotipate: Irons fa quello che può ma lo script certo non lo ha aiutato…

    – Fishburne non pervenuto.

    – Pure Superman funziona e funziona soprattutto nelle sue debolezze e nella sua vulnerabilità: da rivalutare senza dubbio, Cavill in MoS non mi aveva convinto, qui l’ho visto più a suo agio.

    – Pensavo che non lo avrei mai detto ma Wonder Woman… spacca. Non ci avrei scommesso un euro però quando entra in scena la differenza la fa eccome. Gadot super in palla tra le altre cose, merito forse anche del costume che la fa sembrare più massiccia di quello che è, praticamente con il vestito da sera sembra (é) una modella, in tenuta da battaglia non sfigura. Furbo anche Snyder a giocare con pose e inquadrature ad hoc. Bell’idea anche quella della foto.

    – Nessun cenno alla Wayne Manor distrutta o alla morte di Robin, nemmeno una citazione del Commissario Gordon: per la serie guardate ma non chiedete…

    – Batmobile carina ma troppo giocattolosa e troppo da videogioco: tra l’altro nella sequenza dell’inseguimento non è che renda benissimo, credo sia un problema non solo di regia ma anche di montaggio, niente a che vedere all’entrata in scena della Batmobile di Nolan e alle sue evoluzioni nei primi due film della trilogia. Un po’ deluso.

    – Batwing interessante, decisamente migliore di quello di Nolan, come resa siamo dalle parti di quello di Burton con tutte le cautele del caso considerando le due diverse epoche di realizzazione dei due film e l’evoluzione degli effetti speciali.

    – Figa l’entrata nella Batcaverna, tutta roba presa da Mazinga Zeta e il Grande Mazinga, non so se come citazione è voluta ma io ho gradito.

    – Posso dire che il modo con cui Luthor entra nell’astronave di Kripton e soprattutto il modo in cui Doomsday viene creato ha del ridicolo?

    – Carini i video degli altri eroi tra i file di Luthor ma Momoa… ridicolo pure lui. Ma non tanto per il costume quanto per la recitazione. Boh…

    – Coreografie dei combattimenti molto altalenanti: alcune cose buone, altre molto macchinose, poco dinamiche e LENTE: leggi fisiche degli oggetti e dei personaggi scaraventati via molto trascurate, ok che siamo in un cinecomic ma se una cassa di legno o un tizio armato devono volare in aria per metri almeno mostrali mentre volano in maniera credibile senza che spettatore si immagini le corde a cui sono attaccati…

    – CG non sempre all’altezza però quella di Doomsday è fatta bene, il trailer ci aveva ingannato. Peccato che il bestione sia un pasticcio a base di Lord of Rings, Hulk, King Kong e tremila altri mostri visti e rivisti tra videogiochi e pellicole varie. Tralasciando questo… il duello finale mi è piaciuto, come minaccia è piuttosto impressionante e convincente.

    – Batman che spara e uccide: un tradimento pesante rispetto al Batman dei fumetti. Pure Miller gli faceva sparare dei proiettili di gomma dal cannone della Batmobile però è anche vero che la sequenza di Batman che disarma un tizio e spara con l’M60 a un altro sequestratore c’è anche nel Ritorno del Cavaliere Oscuro e nel fumetto Batman spara e uccide, cosa più unica che rara, ma lo fa. Non so, forse hanno voluto insistere sul fatto che 20 anni di lotta al crimine a Gotham hanno indurito Batman e lo hanno reso più vicino al Punitore che all’eroe con dei principi da rispettare a ogni costo, fatto sta che anche questa cosa è buttata lì senza motivazione.

    – Dialoghi poco incisivi a dirla tutta e anche la colonna sonora non è che ti arrivi diretta alle orecchie e al cuore, magari a una seconda visione qualche motivetto in più mi resterà in testa…

    – Citazioni a sfare di celebri fumetti e videogiochi: tutta cose piacevoli per i fans ma purtroppo non sempre amalgamate bene con il resto, fan service molto commerciale e poco “di passione” secondo me, almeno ci hanno provato, meglio di niente a mio avviso.

    – Montaggio lacunoso, però ci vuole la versione estesa per capire esattamente di chi sono gli errori e quanto sono rilevanti. Idem dicasi più o meno per la regia di Snyder che ha buoni spunti ma che va a corrente alternata e a tratti si perde.

    – Lo script non è quella gran cosa, parliamoci chiaro, ha delle pretese di una certa importanza, alcuni aspetti sul problema dei danni collaterali e delle conseguenze dell’intervento degli eroi sono validi (forse un po’ più ripresi da Marvels che da Kingdome Come ma vabbè…) ma su alcuni fronti la storia propria non convince: tutta quella roba infilata dentro a forza alla fine ha pesato, c’è poco da fare…

    – Sequenza onirica di Batman nel deserto abbastanza fuori luogo ma l’apparizione di Flash alla fine del sogno… cavolo sì! Queste sono le sorprese che mi piacciono!

    – Morte di Superman: ha un suo perchè anche se ovviamente un po’ telefonata. Io sono tra quelli che sperava fino all’ultimo che Clark la spuntasse ma quanto accaduto con Doomsday nel fumetto nel 1992 non si poteva ignorare: hanno un bel gancio per il futuro, la storia della resurrezione di Superman con i relativi cloni la apprezzai molto ai tempi, spero che attingano un po’ da quel materiale.

    Ok, è tutto per ora, adesso devo metobolizzare il film nella sua globalità e provare a fare una valutazione complessiva.🙂

    Mi piace

    • considera appunto che manca un’ora che vedremo nella vversione estesa dove vedremo jenna malone (batgirl?). la sequenza onirica nel deserto ha una citazione enorme nel mostrare il simbolo dell’OMEGA, ma per il resto…

      concordo sui dialoghi, piattissimi e sul figoso ingresso alla batcave, bocciato alfred, che sembra essere un misto tra il suo pari del fumetto e fox.

      la questione dei 20 anni è solo una delle cose assurde e senza senso logico. superman che chiede aiuto perchè deve andare dalla mamma? lois che ferma bat? eddai..

      Luthor ottiene tutto troppo facilmente, e come detto non mostra il suo genio, un vero peccato.

      Ah chi sta arrivando secondo te? tutti puntano su darkseid…

      Mi piace

  2. Ciao,
    io ho apprezzato BvS e rivendico il mio modesto piacere con la testardaggine di chi sa di essere in (netta) minoranza.
    Perchè effettivamente le critiche fioccano e il tuo post, seppur critico, è molto più clemente di tanti altri che ho letto in giro.
    Il film non è affatto privo di difetti (anzi) tuttavia credo che vada inquadrato nella giusta prospettiva. Come ho cercato di spiegare anche nella mia recensione (molto meno convenzionale e quindi più opinabile della tua) si tratta sempre di un cinecomic ed è sbagliato approcciarlo come se stessimo vivisezionando un film di Kurasawa. Quindi, sgombriamo le menti e torniamo bambini: il modo migliore per gustare questo bel film!!

    PS. ti passo il link alla mia recensione, sperando non vada contro le regole del tuo blog. In caso contrario, mi scuso🙂 https://lapinsu.wordpress.com/2016/04/12/batman-v-superman-dawn-of-justice/

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...