#Grimm – Silence of the Slams (S05E13)

Cosa succede quando un luchador vuole vincere? Beh potrebbe fare cose molto Wesen…

vlcsnap-2013-10-26-22h38m16s72

Non dimenticatevi della nostra affiliata, Serie TV, La Nostra Droga.

 

Give a man a mask and he will show his true face. (Date ad un uomo una maschera e vi mostrerà la sua vera faccia.) (Oscar Wilde)

Lucha! Lucha! Lucha! Un ragazzo (Goyo) entra in un negozio di Portland di maschere da luchadore ritirando la sua, quella di Kawama, per andare all’arena e lottare davanti al pubblico dopo essersi lamentato con il creatore delel maschere di come vine tratta, costretto a perdere sempre quando sarebbe in grado di battere chiunque sul ring e diventare un campione come quei lottatori che ammirava da Grimm - S05E13 (3)bambino, che avevano maschere particolari, aggiungendo che farebbe di tutto per averne una così.

L’artigiano, Benito, gli dice che mnachere del genere hanno un prezzo: se gliene facesse una gli dovrebbe dare metà di quello che guadagnerà fino a quando indosserà la maschera. Una condizione eccessiva, e così non se ne fa nulla.

Goyo sale sul ring ed affronta El Mayordomo, il luchadore di punta della federazione ovviamente perdendo. Quando si lamenterà con boss della cosa dicendo che lui è migliore e merita una possibilit. Il capo gli fa notare che pur essend ispanico, non parla spagnola e che comunque lo paga bene per un lavor che fa bene, quello di far acclamare El Mayordomo dal pubblico: e se vuole tornare a lavorare per lui farà meglio a raccogliere la maschera, sistemarla visto che l’ha strappata, e non farsi venire strane idee in testa.

Ancora infuriato, torna da Benito dicendogli che accetta l’accordo e vuole un maschera come quella dei campioni: del Grimm - S05E13 (4)prezzo da pagare non gli importo più nulla e Benito gli dice di ripassare il giorno dopo, che avrà qualcosa per lui: Goyo firma (col sangue) un contrattto per la maschera.

Quella sera Benito si imbatterà  in un criminale Wesen in un vicolo, mostrando di essere Wesen anche lui, e lo aggredisce: dopo averlo paralizzato, gli rimuove la faccia (ancora nella sua forma Wesen) e la usa per realizzare una maschera.

Goyo si presenta quindi il giorno seguente al negozio di Benito e dopo averla provata, sentendosi improvvisamente più forte: Benito lo avverte però che la maschera non  deve essere indossata fuori dal ring per nessun motivo.

Il Team Grimm nel frattempo sta indagando sull’omicidio, trovando subito la pista giusta con l’aiuto Grimm - S05E13 (5)decisivo di Rosalee: nell’omicidio, per come è avvenuto, è coinvolta la Santeria ed il colpevole è un Vibora Dorada. Secondo il rituale, venivano create delle maschere di per coloro che andavano in battaglia con la convinzione che queste, ricavate dalla faccia di potenti guerrieri, potessero dare ancora più forza.

Goyo torna all’arena quella sera per il suo incontro, ancora contro El Mayordomo, ma quando il promoter lo raggiunge gli dice che non è più Kawama, ma El Tigre Feroz: indossata la maschera viene preso da un furore incontrollabile (come già gli era capitato a casa mentre si allenava) e parte in quarta, mettendo in difficoltà l’avversario e vincendo per sottomissione diversamente da quanto pattuito.

Il promoter è entusiasta della cosa, El Mayordomo molto meno: e quando il primo annuncia che il giorno successivo El Tigre Feroz sarebbe stato nel main event del show, non fa che peggiorare la situazione.

Dopo avero consegnato a Benito metà dei soldi guadagnati, Goyo si imbatte in El Mayordomo in un vicolo e i due vengono alle mani: Goyo indossa la maschera e nella rissa, El Mayordomo viene ucciso.Grimm - S05E13 (6)

Sulla scena arriveranno Nick, Wu ed Hank che collegheranno quanto raccontato da Rosalee  sulla maschere: dopo essersi rivolti al promoter che rivela dell’astio tra la vittima e Goyo, vengono indirizzati verso Benito per quanto riguarda le maschere.

Tornato a casa ancora sconvolto per quanto successo, Goyo riesce a togliersi la maschera a poco dopo ne sente il richiamo e la indossa nuovamente: questa volta però si fonde con la sua pelle facendolo impazzire nuovamente tanto da distruggere i mobili.

Ripreso il controllo di sè, arriva da Benito a cui chiede di togliegli la maschera: il creatore di amschere gli dice che ora l’unico modo per farlo è con la Cerimonia De Desgracia con cui la maschera perderebbe ogni Grimm - S05E13 (7)potere.

Mentre prepara il necessario per questo rito, Goyo viene distratto dalle voci provenienti dalla altre maschere presenti nel negozio che lo esortano ad impedire il rito: il ragazzo aggredisce così Benito per non perdere il potere ed il fracasso causato porta all’irruzione di Nick ed Hank che erano appena giunti nei pressi del negozio.

Tenere testa a Goyo si dimostra un’impresa ardua anche per un Grimm: Benito prima di morire riesce a dire a Nick quale rito deve esser fatto e viene subito avvisata Rosalee che, raccolte le informazioni necessario, si precipa con Monroe al negozio di maschere dove performa il rito con successo.

Grimm - S05E13La machera di Goyo, dopo esser stata tolta, torna alla sua forma naturale ed il ragazzo impazzisce tra quanto visto, le voci e la realizzazione di aver compiuto due omicidi.

Politica. Un po’ di spazio anche per la questione politica. Eve giunge alla stesa conclusione di Renard circa il coinvolgimente di Rachel nell’omicidio di Dixon ed inizia a indagare su di lei, dopo aver avuto conferma dal capitano che il suo appoggio è stato chiesto dal gruppo di Dixon.

Non perdendola d’occhio, seguirà molto attentamente un incontro tra Sean e Rachel durante il quale lei gliGrimm - S05E13 (2) dice che in quanto candidato sindaco, ha bisogno di una famiglia dicendogli che sa di Diana e che Adalind è la madre della bimba.

Quella sera, Sean comunica la notizia ad Adalind la quale resta di sasso…

TRIVIA

Incipit: La frase citata in apertura di puntata è attribuita ad Oscar Wilde.

L’appartamento: Il numero dell’appartamente di Goyo è il 513, un riferimento alla puntata.

L’ispirazione: Brenna Kouf, figlia del co-creatore della serie, si è ispirata a The Mask ed ha guardato molti video di The Rock/Dwayne Johnson di quenaod era un pro wrestler.

ChavoGuerroreElMayordomoEl Mayordomo: il personaggio di El Mayordomo è interpretato dall’ex wrestler WWE Chavo Guerrero figlio e nipote d’arte (Eddie Guerrero era suo zio). Dopo l’addio alla WWE nel 2011, ha lottato nelle federazioni indipendenti negli USA e n po’ in tutto il mondo (Puerto Rico, India, Cile, Messico, Regno Unito e Francia) e per la TNA per la quale firma un contratto dal 2012 al 2013 per poi tornare sulla scena indipendente prima di firmare nel 2014 per Lucha Underground, progetto che mescola il wrestling a serie tv per la quale funge anche da produttore.

Titolo: Il titolo della puntata è un gioco di parole con Il silenzio degli innocenti (Silence of the lambs in originale).

COMMENTO

Molta calma questa settimana ed un colpo di scena che sembra davvero uscito dal nulla, ovvero la questione di Diana: lasciata nel dimenitcatoio un po’ troppo, ma comunque molto meno delle chiavi, sarà ora la volta buona che ci spiegheranno perchè è così importante? Attendiamo speranzosi.

Interessante la rilettura del significato della maschera nel mondo della Lucha Libre dove non è solomente una parte del costume, ma è qualcosa di più, qualcosa di veramente sacro ed importante: non è una caso che nella lucha libre le due poste in palio più importante (in quelle che si chaimano Lucha de Apuesta) sono maschera e capelli e strappare la maschera all’avversario è uno dei gesti che più fanno odiare dal pubblico.

Se il mantenere il silenzio su quato scoperto era prevedibile, mi aspettavo qualcosa di più da latri due fronti: i poteri di Adalind ed il passato di Rosalee.

Il secondo è stato completamente tralasciato tanto che mi fa pensare che non sia una cosa particolarmente importante ed interessante quanto piuttosta messa lì per aver qualcosa con Rosalee e Monroe, mentre il primo è stato solamente accennato brevemente: Adalind non sembra convinta ancora dellacosa, non vorrebbe riavere i poteri ed è persa di Nick.

E come copione, ecco che arriva il terzo incomodo, ovvero Sean, il quale sembra destinato  a diventare un villain a tempo pieno (magari nell’ancora ipotetica sesta stagione?): ho dubbi al riguardo, ma sono pronto a ricredermi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...