#AgentsOfSHIELD – Bouncing Back (S03E11)

Missione in Sud- America per Daisy & Co mentre Phil si incontra col Presidente degli USA prima di dedicarsi alla sua vendetta contro Malick.

Agents Of SHIELDNon dimenticatevi della nostra affiliata, Serie TV, La Nostra Droga.

S.H.I.E.L.D.: Dopo la morte di Rosalind e tutto il caos che ne è conseguito, Coulson, accompagnato da May, ha un incontro segreto con il Presidente degli USA per discutere di quanto successo.

Consapevole del lavoro che hanno fatto e stanno facendo, il presidente chiede a Coulson di continuare a farlo anche se ufficialmente non potrà mai ammettere di lavorare con lo S.H.I.E.L.D. poiché gli eventi che ne han rivelato la connivenza con l’HYDRA sono ancora freschi nella mente della persone: la AgentsOfSHIELD - S03E11 (6)risposta della sua amministrazione agli Inumani sarà sempre e solo a ACTU, con Coulson & Co che continueranno a lavorare così in segreto e nell’ombra e non dovrà preoccuparsi di ingerenze perché il nuovo direttore dell’ACTU (che verrà nominato a breve) risponderà a Phil direttamente.

Il primo atto di Coulson è quello di stanare Malik per fargli pagare quanto fatto. Non è ovviamente una cosa semplice perché, come gli ha detto il presidente, è una figura molto influente nell’economia del Paese: non può dirgli quindi come e dove trovarlo, ma indirettamente gli dà l’imbeccata giusta.AgentsOfSHIELD - S03E11 (5)

Coulson usa così la macchina del Progetto T.A.H.I.T.I. su Werner Von Struken per reperire le informazioni necessarie, e ci riesce anche se con qualche fatica: trova il modo per contattarlo e lo minaccia senza troppi giri di parole di fargli pagare tutto.

HYDRA. Cosa ha fatto intanto l’HYDRA? Beh, ha accolto a braccia aperte la creatura che ora abita il corpo di Ward aiutandola a riprendersi. Tanto si fida Malick quanto è dubbioso Giyera, un dubbio che viene percepito dalla stessa creatura, la quale riprese le forze con un banchetto a dir poco luculliano dice a Malick (reduce la batosta subita per mano di Coulson che ha provocato un crollo delle azioni delleAgentsOfSHIELD - S03E11 sue aziende dopo aver stanato le basi operative nascoste dell’HYDRA), che se ha dei dubbi, questi spariranno quando avrà fatto di Giyera uno credente nei suoi poteri.

La Missione. Con Coulson impegnato nelle attività ufficiali col Presidente e contro Mallik, il resto del team si dedica ad un episodio particolare avvenuto in Colombia dove un convoglio della polizia federale è stato attaccato e “alleggerito” delle armi che trasportava da una Inumana.

Mentre effettua i rilievi sulla scena cercando una pista utile alle indagini, Mack si imbatte proprio nell’Inumana colpevole del furto che usato il suo potere (della velocità) lo disarma, lo stordisce e lo rapisce: per sua fortuna il resto del team riesce ad accedere a delle telecamere e lo rintraccia liberandolo.

Nel tempo trascorso, Mack aveva già provato a liberarsi ma la ragazza (Elena) lo aveva fermato prima che potesse scappare e rivelando un limite del suo potere, AgentsOfSHIELD - S03E11 (7)ovvero che può fare solo degli scatti brevi e tornare sempre al punto di partenza, motivo per cui Mack la chiama Yo-Yo: presa dallo S.H.I.E.L.D., viene messe all’interno della camera di contenimento appositamente adattata vista l’imprevidibilità, secondo Jemma, di come si manifestano i poteri.

Questa affermazione viene smentita da Lincoln che rivela quanto veniva loro insegnato: non si presentano in modo causale ma in rapporto alla necessità di equilibrio della società.

Elena, interrogata, spiega che non ha rubato le armi per fare una guerra come crede lo S.H.I.E.L.D. ma per il motivo opposto:impedire che le usino i criminali, tra cui diversi poliziotti. Quando Bobbi e Hunter rintracciano il cugino di Elena mentre questi sta gettando da un ponte in un fiume le armi hanno la conferma che sta AgentsOfSHIELD - S03E11 (2)dicendo la verità: purtroppo sul posto arrivano anche due poliziotti, decisi a riprendersele ed uno di loro è un Inumano che col lo sguardo immobilizza i tre: se i due agenti dello S.H.I.E.L.D. vengono presi come ostaggi, per il cugino di Elena non c’è nulla da fare e viene ucciso per lasciare un messaggio.

Convintasi che lo S.H.I.E.L.D. sia dalla parte buona, Elena scende in campo con Daisy & Co per liberare Bobbi e Hunter e porre fine potere della polizia: grazie al suo potere, Elena ruba una keycard ad un poliziotto e così il team entra nella caserma dove Joey provvede immediatamente a unire le armi rendendole inutilizzabili e SKy (con l’aiuto fondamentale di Elena che disarma i poliziotti) si fa strada verso i colleghi rapiti, ma per primo ci arriva Mack che avvisa subito del problema rappresentato dal poliziotto Inumano dopo che Bobbi lo ha aggiornato.

Una minaccia di cui si occupa Elena rischiando molto: lo rende inoffensivo con le speciali manette dello S.H.I.E.L.D. ma lo guarda per un attimo oltre gli occhiali e si immobilizza: l’effetto nel suo caso dura poco ed il team è pronto a prelevare l’inumano…ma interviene prima l’HYDRA che lo preleva forando il tetto e portandolo AgentsOfSHIELD - S03E11 (3)via in elicottero.

Terminata la missione, Joey tenta di convincere Elena a seguire il team ma lei non vuole lasciare il suo Paese: viene trovata così una soluzione, grazie ad un orologio speciale che tenga in contatto in caso di necessità (da una parte o dall’altra) lei e lo S.H.I.E.L.D.

Il Nuovo Direttore. Tornato a quartier generale, finalmente Coulson scopre dal AgentsOfSHIELD - S03E11 (4)Presidente chi sia il nuovo direttore dell’ACTU. Phil non è contentissimo della scelta ma il presidente ribadisce la bontà della decisione e che in ogni caso Coulson sarà un suo superiore, poi hanno anche già lavorato assieme, quindi si conoscono e lo rispetta: si tratta di Glenn Talbot.

TRIVIA
(credits: Wikipedia)

HIVE: Si tratta dell’essere che ora abita il corpo di Ward. Creato da Hickman e disegnato da Matteo Casali, Hive debutta nel 2009 sulla serie Secret Warriors dove è presentato come Enorme e mostruosa creatura tentacolare simile a una piovra umanoide di colore rosso, creata in laboratorio per incarnare l’ideale dell’organizzazione con la fusione tra un agente innominato e un numero incalcolabile di parassiti geneticamente modificati creando generando un essere senziente, dotato di intelligenza collettiva e diverso sia dall’essere umano che dai parassiti originali. La principale caratteristica di Hive è la capacità di staccare i parassiti che lo costituiscono dal proprio corpo (rigenerandone immediatamente di nuovi) attaccandoli ad altri organismi viventi di modo da assumerne il controllo e trasformarli in protrazioni del proprio essere ; tramite tale procedimento è anche in grado di rianimare i corpi dei morti.

COMMENTO

Un ritorno tanto semplice quanto efficace. Quella a cui assisteremo ora è la selezione dei nuovi Inumani per lo S.H.I.E.L.D. ma c’è un grosso interrogativo: a cosa fa riferimento quel flashforward all’inizio?Ad una missione su Maveth che avverrà e andrà male?

Tanti punti positivi, dalle gestione delle varie storie allo sguardo sul futuro: tutto ben integrato e mescolato, l’unica nota fuori posto il rapporto Fitz/Simmons che è l’unica parte che non è ben inserita nella puntata.

Risolto in modo semplice e netto il rapporto tra S.H.I.E.L.D. e governo:  di fatto uan divisione segreta, come piace a Coulson. Meno vincoli, più libertà e via ad estirpare l’HYDRA.

Il ritorno di Talbot renderà divertente lo show, visto che il suo interagire con Coulson ha sempre funzionato senza troppi problemi (anzi direi proprio senza) ma il vero punto di interesse sarà quello dell’equilibrio. Se i poteri degli Inumani tendono ad equilibrarsi (e lo abbiamo visto in un certo senso in Colombia), viene da chiedersi davvero come sia strutturato l’esercito che sta mettendo assieme l’HYDRA.

Una lunga strada ci attende, incamminiamoci.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...