#AgentCarter – Life of the Party (S02E06) / Monsters (S02E07)

Come in tutti i classici gialli la regola è semplice: Cherchez la femme, cercate la donna. Ma quando le donne sono come Dottie e Whitney, beh… non è una cosa da poco…

Agent Carter

Life of the Party (S02E06)

Tutto l’episodio è incentrato sui tradimenti ed il doppio gioco.

Che sia quello di Peggy (ancora parecchio dolorante) ai danni dell’SSR o quello contro Whitney non cambia molto.

Vediamo infatti la Carter fingersi una dottoressa per AgentCarter - S02E06raggiungere Dottie, farla uscire dalla prigione ed usarla per una missione segreta. Una missione nata dal bisogno di avere qualcuno che non sia riconoscibile ad un party in favore di Chadwick durante il quale bisogna avvicinare Whitney. Il motivo? Aiutare la ricerca di Wilkens per tornare ad avere una forma corporea (ovvero più Zero Matter).

Al tempo stesso anche Chadick fa il doppiogioco: dice alla moglie che il consiglio la vuole incontrare per discutere la questione della Zero Matter. Sebbene sorpresa, non AgentCarter - S02E06 (2)sospetta nulla: il marito però ha intenzione di ucciderla durante la riunione me cose vanno molto male per lui e gli altri presenti all’incontro visto che sarà Whitney ad uccidere loro, tranne alcuni che le serviranno per gestire mediaticamente la questione e per accedere all’energia necessaria.

Ed ovviamente non c’è due senza tre.

Dottie (che ha assistito alla strage di Whitney) porta a compimento la sua parte dell’accordo con Peggy (ovvero andare al ricevimento con Jarvis e recuperare la Zero Matter), non volendo tornare in prigione cerca di scappare, venendo però presa da Whitney. Se la Zero Matter recuperata da Whitney viene consegnata a Peggy grazie a Jarvis che riesce a trovare il contenitore.

Al ricevimento c’era però anche a Thompson che viene incoraggiato dal suo “protettore” a scredidare la Carter da lui ritenuta la mente dietro tutto il caos che si è creato alla festa: le minacce che Thompson (pur con non pochi dubbi) farà a AgentCarter - S02E06 (3)Peggy cadranno nel vuoto in quanti lei è convinta di vincere (e nega ogni coinvolgimento comunque).

Quanto alla missione per aiutare Wilkens, beh subisce una brusca frenata: per il team carte la priorità è ricatturare Dottie.

Monsters (S02E07)

Tenuta in ostaggio da Whitney, Dottie viene interrogata da uno dei suoi fedelissimi (ovvero Masters): un tentativo che non ha effetto per quanto esperto in torture e simili trattamenti sia. Interverrà la stessa Whitney mandando lui in missione per recuperare il materiale necessario per l’esperimento rubatole da Peggy.

AgentCarter - S02E07 (4)I metodi di interrogatorio dell’attrice/scienziata si rivelano molto più efficaci grazie all’uso della Zero Matter: riesce così a scoprire il motivo per cui la Carter le sta dando filo da torcere e di conseguenza le condizioni in cui versa Wilkens. Una situazione che capisce di poter decisamente sfruttare a proprio vantaggio.

Peggy intanto lavora alacremente per trovare Dottie mentre Wilkens ed Ana lavorano alla costruzione della gabbia di contenimento che si rivela essere un successo e perfettamente funzionante: un successo che verrà festeggiato mentre Peggy e Jarvis partono in missione dopo aver localizzato Dottie (ben sapendo che è una trappola). Ovviamente verranno catturati riuscendo rocambolescamente a liberasi in seguito.

AgentCarter - S02E07 (3)Quello che non avevano però preso in considerazione è che la trappola, come rivela loro la stessa Dottie, probabilmente sotto effetto del siero della verità dal primo interrogatorio, è che la trappola non era per loro: Whitney punta a mettere la mani su Wilkens infatti.

Peggy e Jarvi si precipitano alla Stark Masion quindi arrivando proprio mentre Whitney (ed il suo nuovo compagno d’affari Joseph Manfredi) stanno caricando in macchina Wilkens.

Ana prova ad opporsi rallentando il rapimento ma Whitney non può permetterlo e così, dopo aver impedito a Manfredi di sparare alla donna, è lei a premere il grilletto: è il suo modo per guadagnare tempo.AgentCarter - S02E07 (2)

La signora Jarvis viene così portata in ospedale ed entra in sala operatoria: Dottie, rinchiusa nel baule della macchina, viene invece liberata da un poliziotto nonostante Peggy lo avesse avvisato di non farlo in quanto pericolosa e scappa uccidendolo.

Dal caos generatosi alla festa non è esente ovviamente Sousa, il quale inizia a ricevere delle pressioni non da poco da Vernon Masters per una indagine da fare riguardo un furto alla Roxxon.

Un evento verso cui lui mostra scarso interesse, dicendo che probabilmente non troveranno mai i responsabili (ben sapendo che è una cosa che riguarda Peggy): la cosa non piace a Masters che infatti inizia a spiattellare minacce non troppo velate.AgentCarter - S02E07

Minacce che si manifestano in un’aggressione notturna in casa del direttore della sede di Los Angeles, il quella l’indomani viene messo forzatamente a riposo da Masters che assume la direzione Ad Interim.

 

COMMENTO

Come notate c’ un discreto ritardo nelle recensioni di Agent Carter. Il motivo è presto detto: mancanza di tempo negli ultimi periodi. Le due puntate qui sopra sono state passabili e rivedibili, il che è quasi un costante in questa stagione.

Non ci sono neppure molti spunti di discussione, l’unica incognita è il ruolo di Thompson che è in bilico: non si capisce cosa voglia fare o come lo vogliano gestire: è a metà del guado e lì lo lasciano.

Piccola osservazione: il ferimento di Ana è una delle cose più stupide che si potevano inventare così come le azioni di Master erano di una prevedibilità allucinante. Diciamo pure che la fantasia manca parecchio in queste due puntate.

Le premesse per un finale (di serie probabilmente) più che dignitoso ci son tutte, speriamo davvero che sarà così.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...