#HawaiiFive0 – Ke Koa Lokomaika’i (S06E15)

Questa sesta stagione di Hawaii Five-0 si sta rivelando sempre più una chiavica nonostante stiano provando a puntare sulla trama orizzontale, che sarebbe pure interessante, solo che è gestita con i piedi.

Hawaii Five 0

Avviso che da qui in avanti ci saranno degli SPOILER.

Ho letto su IMDB che il voto medio dato all’ultimo episodio è 8,9.

Ora non capisco se i recensori statunitensi abbiamo la tendenza ad essere di manica larga oppure vedano le serie dopo solenni sbronze.

Questo perché Ke Koa Lokomaika’i fa schifo.

Hawaii5-0 - S06E15

E’ meno peggio della puntata di San Valentino solo e soltanto perché c’è qualche gag salvabile, complice Danno e sua madre rifattissima (Melanie Griffith cambia chirurgo e dietologo per pietà che sembri un quadro di Picasso), talmente desiderosa di avere una crociera da spacciare il figlio per il marito. E Danno poveraccio fa il possibile, solo che l’organizzatore insiste a parlare di scene hot tra loro due e sfido chiunque a non sboccare, anche se non fosse stata la madre peraltro.

Ho avuto un momento di godimento quando Grover è finito nel mirino, come ha giustamente ricordato il boss Manu, ma niente purtroppo Kono lo ha salvato e mi è toccato assistere ad una scena a dir poco melassosa, in puro spirito di corpo, che fa venire il mal di stomaco. Non mi rovinate anche Kono per favore.

Hawaii5-0 - S06E15 (4)

La trama (?) di questo episodio ci viene in parte svelata dal previously che ci fa subito intendere che parleranno anche di quella orizzontale, quindi ci sta di mezzo Gabriel, che deve essere parente del Maestro di Doctor Who visto che Chin gli spara addosso, gli fa fare un volo di quattro metri contro un’auto e ovviamente dopo pochi minuti è sparito. Manco in Entrapment, quando la Zeta-Jones, finisce contro un palo di acciaio inossidabile e non si fa neanche un graffio, siamo arrivati a tanta idiozia. Ah no è vero Breaking Bad e Tuco che riesce ad uscire dalla fossa, dopo che gli hanno sparato nello stomaco, perso litrate di sangue e si è fatto il solito volo di 5 metri.

Hawaii5-0 - S06E15 (2)

Tra le altre scemenze da segnalare vi è il solito autistico super intelligente, con il solito tic alle dita, e io non capisco perché tutti gli autistici debbano essere sempre rappresentati in questo modo, considerato il fatto che ognuno di loro sviluppa la malattia in modo differente, come è naturale che sia, e non è detto che siano tutti dei geni eh. L’attore era anche bravino e l’interazione con McGarrett pure accettabile, peccato che il tutto si sia rivelato molto banale.

E sempre a proposito di banalità Abbie era la spia sì, ma non per conto di Gabriel, che quantomeno sarebbe stato qualcosa di un filo originale, in fondo c’è di mezzo la Yakuza, poteva venire una trama decente. No Abbie è la spia per conto del governo che vuole demolire la Five-0, inventandosi delle scusanti perché secondo loro la squadra di Steve ha superato i limiti.

Hawaii5-0 - S06E15 (5)

Scusate mi volete pigliare per il culo? Il governo statunitense che si preoccupa se una squadra speciale varchi dei limiti in nome della sicurezza? Stiamo parlando dello stesso stato che da 8 anni impedisce ad Obama di chiudere Guantanamo? Guantanamo, che, lo ricordiamo fa passare Auschwitz per un parco giochi!

Lenkov stai superando la soglia del ridicolo sappilo.

E per concludere la recensione eccovi il primo motivo per cui Grover deve morire:

perché ogni volta che apre bocca riesce a sparare quattro cazzate anche se dice due parole.

Hawaii5-0 - S06E15 (3)

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...