#TheWalkingDead – The Next World (S6E10) #TWD #DEADicated #FoxTheWalkingDead

Oh mamma ragazzi, devo riprendermi.. Sono ancora piegata in due dalle risate per questo episodio. Poca cosa dopo l’episodio di settimana scorsa, ma ugualmente scorrevole ed interessante. Serviva un po’ di respiro!
E prima di tuffarvi nella lettura, vi invito a seguire la nostra splendida affiliata The Walking Dead Italia.

the-walking-dead-episode-610-rick-lincoln-935_FULL-e1455619613860

Che episodio allucinante.. Sono passata dalle risate alla smorfia di dolore e ho concluso con una deflagrazione dei feels che sono tutt’ora spalmati sui muri di casa. Infatti volevo usare una bella foto Richonne, ma so già che domani sarei morta a causa delle varie maledizioni lanciatemi da chi non ha ancora visto l’episodio e poco avrebbe gradito lo spoiler.

Difficile credere che l’episodio cruento della scorsa settimana e il comedy di oggi con Daryl che gioca ad acchiapparella con Jesus [perdonatemi, era da prima di mettermi a scrivere che ho in mente questa battuta orribile] facciano parte della stessa serie, ma tant’è. The Walking Dead ci ha abituati a questi alti e bassi da molto, moltissimo tempo. Ed è giusto che sia così, in un certo senso: dopo quanto avvenuto settimana scorsa che, diciamocelo, è stato tanta anzi tantissima roba, ci voleva un episodio dai tratti più leggeri ma al tempo stesso che aprono altri scenari imprevedibili ed interessanti.

Abbiamo un nuovo elemento a bordo: Paul Rovia, per gli amici Jesus.. Un nuovo arrivo di cui poco si sa: è con Negan? Fa parte di un altro gruppo di sopravviventi? Non ve lo dico: se avete letto il fumetto lo sapete, altrimenti lo scoprirete più avanti. In ogni caso, anche l’occhio che vuole la sua parte (scusa Carl) è stato accontentato: un gran bel figliolo questo Jesus! Personaggio strano e divertente.. Molto divertente. Peccato che abbiano tagliato ‘la scena delle spiegazioni’, sarebbe stato divertente sentire Rick dire “We lost the truck because of Jesus”.. Va bé, le battute si sprecherebbero, ma evito per non urtare la sensibilità religiosa altrui come è giusto che sia. Vedere quei due energumeni gabbati dal primo Jesus che passa è stato divertente, anche se quel tipo ha davvero venduto cara la pelle.. E secondo me, continuerà a farlo!

Vedere Deanna in versione walker, uccisa poi da Spencer, ha segnato un punto di svolta non indifferente per la serie: forse non tangibile, forse non nell’immediato, ma rappresenta comunque la fine definitiva della vecchia Alexandria e l’inizio della nuova. Un passaggio di testimone obbligato, dopo quanto successo negli ultimi due episodi prima della pausa di metà stagione, e.. Cacchio, odiatemi! Non mi ricordavo nemmeno che Spencer fosse ancora vivo!!!

In questo episodio ha trovato spazio anche la fangirl che è in me: aspettavo da tempo di vedere finalmente qualcosa tra Rick e Michonne, e finalmente è accaduto! Non che questo cambi qualcosa dal punto di vista della storia, anzi è un assoluto nonsense.. Una cosa messa lì a mo’ di contentino? Poco importa. Il fatto strano è che nel classico ‘dopo’ non è stato il vocino di Michonne, o il vocione ‘da rutto’ di Rick a spezzare il silenzio, ma la voce di Jesus che pretende di parlare con Rick.

Almeno per me è difficile fare una previsione su dove ciò condurrà la storia che intreccia i nostri alexandrini con Jesus, ma ora che tutto sembra essere stato riportato in un assetto di tranquillità e di calma, qualcuno deve per forza di cose agitare le acque!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...