#Grimm – Eve Of Destruction (S05E07)

La situazione a Portland degenera e presto il Team Grimm capise che non può fidarsi di nessuno. Ma la domanda più importante è: da che parte sta Juliette?

vlcsnap-2013-10-26-22h38m16s72

Non dimenticatevi della nostra affiliata, Serie TV, La Nostra Droga.

I have been bent and broken, but, I hope, into a better shape. (Son stato piegato e fatto a pezzi, ma, spero, una forma migliore)
(Grandi Speranze)

Sabotage!. Riprendiamo con le conseguenze dell’agguato al Team Grimm. Tutti hanno visto Juliette, e non ci capiscono più nulla: Persino Wu dice che è tutto strano. 

La prima mossa che il Team Grimm mette in atto è quella di parlare con Xavier in maniere più informale, con l’ok di Renard, e lo fanno al negozio di spezie.

Grimm - S05E07 (2)Non ci vuole molto perchè vuoti il sacco dicendo che il gruppo che l’ha obbligato a fare tutto ciò lo ha preso per dare la caccia a Monroe in quanto amico di un Grimm, e che è qualcosa di esteso e vasto: è una rivoluzione che non può essere controllata, sono impossibili da fermare.

La mossa successiva, mentre la polizia indaga sui 20 morti nell’attacco di Juliette, è di metterlo in cella lontano da una possibile vendetta del gruppo. O almeno così sperano: verrà ucciso da un detenuto nella cella acacnto che non si farà problemi ad andare in Woge davanti ad un guardia che accorre e che farà fuoco uccidendolo. SUl muro della cella, trovaranno l’ormai famigerano simbolo.

Grimm - S05E07 (5)Il Team Grimm fa quindi una riunione d’emergenza nell’ufficio di Renard durante la quale si accordano per gestire l’indagine su questo gruppo fuori dal distretto, considerando il posto compromesso: poco dopo ricevono una telefonata da Rosalee con notizie tutt’altro che buone.

Kill’Em All. Quali notizie? Beh, seriamente preoccupata per le rivelazioni di Xavier, decide di contattare il consiglio Wesen per chiedere di intervenire nella situazione. Dopo aver lasciato un messaggio, Monroe le dice quanto successo con Juliette e la sua riapparizione: anche lei non ci vuole credere, ritiene la cosa impossibile.

Il contatto con il Consiglio, Alexander, riferisce il messaggio di Rosalee al capo prima di una importante riunione durante la quale affrontano proprio questo problema di disordini causati dai Wesen, facenti parti di un’organizzazione nota come Black Claw.

I disordini hanno luogo in tutto il mondo e si richeide al consiglio di intervenire in Grimm - S05E07 (3)maniera decisa per fermarli: indice una votazione al riguardo e sono tutti concordi.

Tutti tranne uno, che all’urlo di Occulatate Libera estrare due mitragliatrice e apre il fuoco: Alexander si salva per miracolo e si dà alla fuga per poi avvisare dell’accaduto Rosalee una volta tornato in albergo, braccato dai sicari.

Love Story. Il ritorno di Juliette ha anche un’altra conseguenza. Quella di creare Grimm - S05E07 (4)una certa instabilità tra Nick e Adalind. Mille e più dubbi li attangaliano, lei è anche disposta a fare più di un passo indietro se Juliette tornasse e lui volesse tornare co lei: capisce come potrebbe sentirsi vedendola e che potrebbe volere riprendere la relazione con lei.

Nick la tranquillizza dicendole che non cambiere il modo in cui si sente riguardo lei o Kelly: i due si baciano, mettendo fine, almeno per ora, ad ogni dubbio.

Il Mistero Di Juliette. La questione di Juliette non può non esser affrontata. Nick ne parla anche con Trubel che nega di sapere qualcosa al rigaurdo ma ammentte che aveva sentito delle voci: Juliette venne prelevata e con metodi non proprio convenzionali, “rimodellata” fino a farla diventare un’arma.

Nick vuole incontrarla e sentire da lei cosa è successo davvero: Trubel gli dice che l’unica persona da cui può avere risposte è Meisner, raggiungibile tramite il cellualre della Chavez.

Meisner alla fine accetta ma ad Grimm - S05E07 (6)alcune condizioni: incontro breve, in luogo pubblico, da solo e con poco preavviso. Condizioni che ovviamente Nick accetta, recandosi all’appuntamento dopo aver appreso di come sia degenerata la situazione con il Black Claw.

Durante l’incontro le chiede conto di quanto fatto , di come abbia tese l’imboscata a lui ed alal madre e lei dice di ricordare tutto ma di non essere più Juliette, ma Eve: un nuovo inizio dopo quello che, di fatto, è stato un lavaggio del cervello.

Eve continua a gaurdarsi attorno nella sala del risotrarente scelto per l’incontro e notiamo un po’ di movimenti strani, in particolare da un tavolo. Eve pone fine all’incontro mentre si alzano da quel tavolo e, copertosi il volto, va in Woge ed usando i suoi poteri elimina alcuni di quegli uomini, anch’essi Wesen.

Nel caos che ne consegue Eve se ne va, mentre Nick si trova a Grimm - S05E07dover fronteggiare l’arrivo della polizia ed inventare una storia di copertura per non incasinare ulteriromente le cose. Poco dopo riceve una telfonata da Meisner che gli dice di aver voluto sottoporlo ad un test, che quelli rimasti uccisono erano parte del Black Claw e che presto si farà risentire.

TRIVIA

Eve Of Destruction: Il titolo della puntata è anche il titolo di una nota canzone del 1965 la cui versione più nota è di Barry McGuire. Il test è ricco di riferimenti al contesto storico, dalla guerra in Vietnam, all’omicidio Kennedy fino alla marcia di Selma

Grandi Speranze: La frase di apertura è tratta da questo romanzo di formazione di Dickens pubblicato a puntata tra il 1860 e 1861 sulle pagine di All the Year Round, diretto dallo stesso autore.

COMMENTO

Ha sempre detti che Grimm è una serie che non delude mai. Esagerato forse, ma sono più le note positive nella varie puntate che quelle negative: questa puntata non è da meno (con una sola nota “negativa”).

La questione del ritorno di Juliette è lascaita ambigua, sembra che in realtà lei non sia cambiata, ma che abbia il pieno controlo di sè: che abbia deciso di tenere lontano Nick per una sorta espiazione, non so come dire…, è probabile.

Se non ho apprezzato particolarmente la scena del bacio (fanservice e pure un po’ forzato), va anche detto che quella era la direzione verso cui puntavano: poco male, e prevevedo una tragedia nel finale di stagione o quasi.

La questione Black Claw è decisamente incasinata. Siam davvero arrivati ad un regno di terrore sulla città (a proposito: le elezioni?) senza che sia possibile farmarlo? Una cosa positiva l’ha comunque portata questo gruppo terrorista: eliminare il consiglio Wese.

Perchè diciamo, era qualcosa di inutile e di mero contorno non  essendo mai stato particolarmente incisivo. Eppure, e qui torniamo ai pregi della serie, il massacro è stato nella sua prevedibilità (da come era girata la scena) la cosa giusta al momento giusto.

Ora non ci resta che attedere di vedere come si formeranno gli schieramenti: Dark Claw e Vallo Di Adriano possono portare solo ad una cosa, ovvero una guerra civile Wesen.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...