#JessicaJones – AKA Top Shelf Perverts (S01E07)

Kilgrave si avvicina pericolosamente a Jessica che si vede costretta a ricorrere ad una soluzione estrema e folle.

Jessica Jones

L’Infido Attacco. Con Jessica impegnata col lavoro fuori casa, qualcuno pensa sia il caso di fare una visita al suo appartamento: Kilgrave. Lo vediamo, girare tra le stanze, usare il bagno… ed aprire la porta quando bussano, trovandosi davanti Ruben.JessicaJones - S01E07 (3)

Il ragazzo, innocentemente, chiede dove sia Jessica e cosa ci faccia lui lì e per tutta risposta si sente chiede cosa voglia: voleva solamente portarle il pane alla banana che ha preparato per lei. Il motivo? Perché la ama. Una risposta che a Kilgrave non piace affatto…

La Missione Di Jessica. Come detto, Jessica non è in casa ed è impegnata a fare il favore di cui è debitrice verso Jeri, ovvero farle ottenere il divorzio dalla moglie. Appostatasi in un bar vicino alla clinica dove lavora, ne approfitta anche per ubriacarsi per poi seguirla fino alla metropolitana dove, sgamata, la aggredisce prima verbalmente insistendo affinché firmi le carte, e poi fisicamente per spingerla a confessare qualche segreto utile alla Hogarth.

Si spinge decisamente oltre JessicaJones - S01E07 (2)quando la afferra e la tiene in bilico sulla banchina quando il treno sta per arrivare: l’alcool tradisce Jessica che perde la presa ma ha abbastanza prontezza di riflessi per gettarsi sui binari e lanciarla sulla banchina prima di mettersi in salvo a sua volta e sparire.

Tornata a casa, viene ritrovata da Malcolm nell’ascensore (dove ha passato la notte) e lui la porta a casa, aiutandola a riprendersi, o almeno provandoci. Mentre lui le prepara qualcosa da mangiare, lei si butta a letto e quando si gira… trova Ruben.

Morto. Con ancora il coltello in mano.

Killgrave ha colpito, e Jessica viene presa dalla disperazione: ed in questa condizione escogita un piano che la potrebbe mettere seriamente nei guai.

JessicaJones - S01E07Il piano è decisamente folle, anche per questi standard. Non solo vuole farsi arrestare, ma vuole fare mettere in un supercarcere di massima sicurezza: ovviamente Malcolm prova a farla ragionare, ma senza successo. Vediamo quindi i vari passi che ha in mente Jessica.

Per prima cosa contatta il distretto di polizia chiedendo di parlare con chi si occupa del caso di Hope, scoprendo che prenderà servizio alle 20: ha quindi tempo sino ad talora per sistemare alcune cose.

Come seconda mossa, si cerca un avvocato. Un compito facile poiché punta dritta a Jeri dicendole di presentarsi al distretto dopo averle chiesto cosa debba fare per finire in un carcere di massima sicurezza.JessicaJones - S01E07 (4)

Infine decide di chiudere alcuni affari in sospeso iniziando con il lasciare un messaggi per Luke al bar (lui non c’è) e terminare con la madre di Patsy mettendo le cose in chiaro da subito con lei. Se solo si avvicinerà, visti i passati, a meno di 150 metri da lei, Jessica la troverà e se ne pentirà. Anche se si trova in carcere.

Nel frattempo, Malcolm cerca di intralciare il piano dell’amica liberandosi del corpo di Ruben dopo aver chiamato Patsy avvisandola dell’insana idea di Jessica: la sera, quando rientra a casa, le due amiche hanno una chiacchierata che rischia davvero di mandare tutto all’aria.

Patsy ha trovato una pista per Kilgrave, su cui sta indagando Will ma non vuole che lei ci si butti a capofitto fino a quando non ne è sicura: anche lei vuole far fuori Kilgrave, ma con un approccio diverso (e pure will, che però lo vorrebbe uccidere direttamente).

Il discorso non ha effetto, e Jessica si fa dire dove Malcolm abbia portato il corpo di Ruben: una volta raggiunto, si getta in acqua per recuperarlo ed andare al distretto a consegnarsi

Siccome nei supercarceri ci vanno solo dei criminali mentalmente instabili, Jessica si presenta al poliziotto con una borsa di plastica al cui interno c’è la testa di Ruben.

JessicaJones - S01E07 (6)Dopo essere stata chiusa in sala interrogatori, cerca di convincere il poliziotto di essere pericolosa, ma non ci riesce neppure dicendo di aver strappato la testa di Ruben a mani nude. Il poliziotto lo ritiene impossibile, ma cambia idea quando Jessica si libera da sola della manette.

Quanto all’avvocato, La Hogarth cerca di intralciare il piano della cliente chiedendo una perizia , ma l’unica cosa che ottiene è di farsi licenziare come avvocato. Pochi istanti dopo, un poliziotto entra nella stanza ed annuncia che Jessica è libera su ordine del capitano.

Pensando ad un intervento di Jeri, Jessica esce furibonda ma si trova davanti una JessicaJones - S01E07 (5)scena che ha dell’incredibile: tutti sono immobili con una pistola puntata contro.

Kilgrave si palesa poco dopo con un’offerta per Jessica e non vuole usare assolutamente i suoi poteri su di lei. Le confessa che per lei prova amore e vuole che lei lo ricambi, ma che lo faccia liberamente prendendosi il suo tempo. Detto questo, usando i suoi poteri fa credere a tutti di esser stati vittime di uno scherzo e se ne va.

Di una cosa però è rimasto deluso, il fatto che lei non abbia trovato il regalino le lui le ha lasciato a casa: la esorta a cercarlo ed una volta trovato, di raggiungerlo a casa. JessicaJones - S01E07 (7)

Capirà cosa intenda Kilgrave quando cercando in casa trova un diario, quello di quando Jessica era ragazzina, prima di andare a vivere con Patsy e la madre: esce di casa (e si dirige alla vecchia abitazione, dove Killgrave la attende e dove Will la osserva sconcertato entrare…

TRIVIA

Stan Lee: Cameo virtuale per Stan Lee, che appare come in Daredevil… con una foto. La vediamo alla centrale di polizia quando Jessica vi si reca.

COMMENTO

Nuova puntata, nuovo pugno nello stomaco. Ormai è Jessica Jones è così, lo si è capito. Non sono pugni allo stomaco come quelli di altre serie tv: sono più subdoli e psicologici. Indice questo di un tipo di narrazione diverso rispetto al grosso delle produzioni, meno pop e più pulp se vogliamo.

Prendiamo Robyn e la sua disperazione per la sparizione del fratello Ruben (NB: fantasia per i nomi a livello dei Walsh). Un amore morboso per lui, gelosissima di lui… ma tanto odiosi erano sembrati all’inizio (soprattutto lei), tanto in questa puntata ci restiamo male, sentiamo e siamo partecipi al dolore di Robyn. Ed al tempo stesso ci sentiamo come Jessica, vorremmo abbracciarla forte (ok, magari Jessica no…) dirle la verità ma poi… Già, poi. Chi le crederebbe?

A questo colpo emotivo degno del miglior/peggior Moffat (come dite? Shonda? Shonda chi?), aggiungiamo l’odio ed il fastidio che fin dalla prima scena ci provoca Kilgrave, ancora prima di uccidere Ruben. E visto che si ferma in bagno, non vi dico cosa ho pensato quando alla centrale ha detto a Jessica che le aveva lasciato un regalo a casa.

La bastardaggine, la stronzaggine di Kilgrave la vediamo anche in questa violazione dello spazio di Jessica degna del peggio stalker sicuramente. Come ha fatto ad entrare? Niente di più facile che abbia convinto il portiere… ma non è che cambi di molto le cose.

Se parliamo di stronzaggine, non possiamo però non parlare della madre di Patsy, abbiamo avuto un quadro po’ più preciso della cosa. Abbiamo capito quanto stronza fosse, per non dire di peggio. Jessica era solo un giocattolino, un mezzo per fare pubblicità alla figlia, già abbondantemente sfruttata da lei. A questo aggiungiamo i citati episodi di stalking da parte della madre verso la figlia, oltre alla violenza fisica.

E questi sono solo tre esempi da questa puntata. Se andiamo indietro ne troviamo altri senza troppi problemi.

La puntata si conclude con un grosso punto interrogativo: cosa deciderà di fare Jessica ora? Come ne uscirà, se ne uscirà? Cosa riferirà Will a Patsy (tra una ciulatina e l’altra) ?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...