#AgentsOfSHIELD – Many Heads, One Tale (S03E08)

Cosa si nascondo dietro l’ACTU? Cosa ha in mente Malick con Ward? Ecco queste sono solo due domande a cui Coulson & Co andranno incontro…

Agents Of SHIELDNon dimenticatevi della nostra affiliata, Serie TV, La Nostra Droga.

La frequentazione particolarmente intima tra Rosalind e Phil diventa un problema per lo S.H.I.E.L.D. o almeno lo è per Mack, il quale affonta con il suo capodirettamente e senza troppi giri di parole. Coulson gli dice che non è una questione di cui si deve occupare ed alla fine rivela che è parte di un piano più ampio nel quale rientra anche la visita alla base da parte di lei: è un modo per infiltrarsi nell’ACTU e capire a cosa lavorino veramente e provvede cosi ha istruire tutta la struttura su cosa fare e come comportarsi.

Cinque agenti verranno mandati così sul campo per agire materialmente contro l’ACTU Agents Of SHIELD - S03E08 (5)in tre squadre: Mack e Daisy opereranno dallo Zephyr One gestendo l’operazione, Lance e Bobbi scenderanno sul campo entrando nella struttura spacciandosi per una taskforce FBI mentre May si occuperà dell’estrazione di questi due, prendendo con sè Lilcoln, che ormai possiamo considerare un nuovo agente.

Lo S.H.I.E.L.D., clonato il telefono di Rosalind durante i controlli della sicurezza, fa credere alla sede dell’ACTU che sia in corso un attacco informatico, facendo agire Bobbi e Lance, con questi che si finge esperto informatico (guidato via auricolare da Daisy). Sulle prime ovviamente non voglio farli lavorare, ma Rosalind, contatta prontamente dai resposnabili della struttura impartisce l’ordine  di collaborare.

Skye guida così dallo Zephyr One i due colleghi, individuando dove dovrebbero essere tenuti gli Inumani catturati.

Fingendo una telefonata Bobbi si allontana e si dirige lì, guidata da Skye la quale le apre le porte lungo la strada: non arriva però dove sono tenuti in stasi gfli Inumani, ma in un laboratorio dove trova solo pillole e macchinari, provvedendo ad informare Coulson: non stanno curando gli inumani, ma cercano di crearne altri.

Phil, che ha portato Rosalind all’interno di una delle stanze per gli Inumani, si chiude lì con lei dicendole che ha scoperto il suo doppio gioco accusandola di essere dell’HYDRA: lei ribatte alle accuse dicendosi ferita, che non sa nulla e che quella zona della struttura è off limits per tutti a causa di un pericolo di contagio.

Agents Of SHIELD - S03E08 (4)Quando Coluson le dice di non mentire perchè l’informazione su Tahiti che lo riguarda (a cui lei accennò in un loro incontro) può arrivare solo dall’HYDRA: Rosalind dice che l’informazione l’aveva avuta, non era in suo possesso prima, e la fonte è Mallick, l’uomo dietro la struttura dell’ACTU ed alla sua attività.

Lance e Bobbi vengono scoperti dagli uomini dell’ACTU e se lei riesce a respingere la prima ondata di nemici, quando anche Lance la raggiunge nel laboratoria la situazione si complica parecchio poichè tra gli agenti che arrivano vi è un Inumano, Gyrera, con poteri di telecinesi usando i quali fa fuoco con le pisole lasciate in terra dagli agenti precendentemente affrontati.

Lo scontro con lui li vedrà uscire salvi grazie a Lance che lo colpirà in testa da dietroAgents Of SHIELD - S03E08 (2) mentre è impegnato ad affrontare Bobbi: poco dopo i due vengono fatti uscire e portati in salvo da Banks, l’unico uomo di cui Rosalind si fidi, avendolo scelta lei stessa: verranno riportati alla base dove Fitz e Simmons mostrano loro un’incredibile scoperta fatta riguardo l’HYDRA.

L’alleanza tra Malick e Ward non sembra reggere molto. Dopo un cordiale faccia a faccia davanti ad un drink, il primo lo fa attaccare da alcuni suoi uomini per impedirgli di scoprire dove Von Strucker tiene l’arma definitiva e la più grande fonte di potere dell’HYDRA.

Ovviamente non vi riuscirà e si incontreranno lì al momento oppurtuno, dove Malick, gli racconta come l’organizzazione abbia avuto diverse incarnazioni nei secoli, da quando scoprirono secoli addietro il primo Inumano che venne mandato lontano attraverso un portale in un posto lontano: di quel portale esiste ancora una porzione che verrà usata per riportarlo sulla terra. La distuzione dello S.H.I.E.L.D.? Anche quella verrà ma è secondaria al momento.Agents Of SHIELD - S03E08

Dopo il loro secondo faccia a faccia, Ward si reca da Graner, tenuto da Malick in una struttura diversa, dicendo che lo SHIELD ha mostrato loro come sedare il mostro, ora è tempo di attivarlo: detto questo aziona l’irrorazione di un gas nella struttura.

La scoperta di Fitz e Simmons? Beh la loro ricerca sul significato del simbolo trovato Agents Of SHIELD - S03E08 (3)nel castello non porta a nulla di concreto, solo a simboli simili: quando dopo una discussione tra di loro uno dei fogli con i simboli cade a terra, ecco che emerge la verità.

Il simbolo della missione di Will è solo una nuova versione del simbolo dell’HYDRA…

TRIVIA

Marc Dascos: è uno dei pochi attori ad essere apparso sia in produzioni Marvel che DC Comics: interpretò Osaku nella prima serie di The Flash.

COMMENTO

Puntata un po’ tesa questa settimana. Tesa perchè si è avvertito qualcosa di grosso in arrivo ed effettivamente così è stato: l’HYDRA non è nata nella seconda guerra mondiale è nata molto prima, e da secoli è infiltrata. Insomma è l’esemplificazione del male. Mi aspetto come minimo qualcosa in contrasto ad essa da altrettanto tempo.

La domanda con cui ci lascia la puntata riguarda chi vuole riportare Mallick & Co sulla terra: che sia la misteriosa figura sul pianeta alieno? Beh direi di sì, ma la domanda resta. Grazie del grande mistero ragazzi, ma ora on potresti dirci qualcosa di più? E grazie per farci attendere due settimane eh!

Questioni relazioni amorose. No a Skye/Licoln. Non se ne sente il bisogno, considerando che abbiamo già una coppia sul campo (Bobbi/Lance), basta quella. Diverso volendo il discorso Fitz/Simmons: a meno che la cosa non sfugga di mano in maniera inconsulta, il triangolo con l’astronauta potrebbe risolversi in un nanosecondo: obliterando il terzo, perchè diciamocelo… non ce ne può fregare di meno.

E la stroia tra Fitz e Simmons, non sarebbe invadende per la storia principale: se lo diventasse, obliterate entrambi, per favore.

Vedere Mark Dacascos mi fa sempre piacere: già mi piaceva in Hawaii 5-0, e la sua versione del Corvo nella serie TV (The Crow: Stairway To Heaven) non era neppura malaccio. Possiamo averlo ancora vero? Sì, vero? Eh? Eh?

Infine, ottimo lavoro con Coulson e Rosalind. Si son giocati bene le cartem, fino ad ora. Speriamo continuino così, e che non ci sia un altro plot twiast con relativo tradimento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...