#AgentsOfSHIELD – 4,722 Hours (S03E05)

Scopriamo finalmente cosa è successo a Jemma durante i tanti mesi passati al di là del portala ed il suo motivo per voler tornare indietro.

AgentsOfSHIELD - S03E05

Non dimenticatevi della nostra affiliata, Serie TV, La Nostra Droga.

Per una volta, non seguirò il solito schema di riassunti trivia e commento. La puntata ha una trama talmente breve che è quasi nulla: Jemma finisce su questo pianeta alieno e subito decide di comportarsi seguendo il protocollo, ovver restando nei paraggi in attesa che i arrivino i soccorsi. Per non impazziare del tutto, registra degli appunti vocali sullo smartphone.

Quanto si rende conto che l’attesa non solo potrebbe essere molto lunga ma addirittura mortale per lei, se almno non assume liquidi, decide di incamminarsi in esplorazione, lasciando però dei segnali  per Fitz e lo S.H.I.E.L.D. qualora arrivassero.

Dopo aver affrontato non poche AgentsOfSHIELD - S03E05 (4)tempeste di sabbia si imbatte in una laghetto, si abbevera, fa un bagno e viene aggredita da una creatura, di cui decide di cibarsi. Riuscirà anche ad accendere n fuoco per cuocerne la carne (o quel che è) per poi finire catturata: risvegliatasi in una gabbia, le viene comunque dato da mangiare dal suo carceriere il quale si rivela essere 1) umano 2) un astronauta (Will Daniels) 3) è lì dal 2001.

Lui la informa dei pericoli di quel pianeta (dove peraltro il solo non sembra sorgere mai) e della sua missione, e finiranno per fare squadra alla ricerca di un modo per lasciare il pianeta: non sarà l’unica cosa che faranno (la definizione più bella è cosmic tonsil hockey, merito di Den Of Geeks), con il passare dei giorni.

Alla fine Jemma scopre che il portale si sposta e si apre in base al ciclo lunare, e così riescono a a calcolare quando potrebbe aprirsi di nuovo.

AgentsOfSHIELD - S03E05 (2)Il tentativo fallirà poichè il pianete sembra vivo e non vuole lasciarli andar via: ci vorrà Fitz ed il suo tentativo disperato per ridare loro speranza, ma se Jemma riesce a mettersi in salvo, Will resta indietro, fermato dall’entità che sembra governare il pianeta.

Finito il racconto, Fitz si alza e se ne va apparentemnte infuriato, Jemma lo segue e si sente dire che è d’accordo con lei: riporteranno a casa anche Will, il quale intanto sta assistenedo ad un alba.AgentsOfSHIELD - S03E05 (3)

In pratica non abbiamo una risposta che sia una. In una puntata così strana di Agents Of S.H.I.E.L.D., sono emersi solo punti interrogativi, e la conferma che il legame tra Fitz e Simmons è forte (FANSERVICE DI MERDA!), anche se lei è andata a letto con un altro e Fitz passa per lo scemo di turno: ti aiuto a recuperare il tuo amichetto sperando che poi tu me la dia. O almeno è questo quello che rischia di passare come messaggio.

Non sappiamo chi sia la minaccia su quel pianeta, non sappiam dove sia… non sappiamo nulla: possiamo ipotizzare che sia Ego, il pianeta vivente masolo perchè dicono che è vivo.

L’unica cosa che sappiamo è che, calcolando che la scomparsa di Jemma è di 6 mesi fa, le 4722 ore corrispondono a 196 giorni settimane e 18 ore (circa 28 settimane): se gli eventi del season finale (12 maggio) sono stati al passo con noi, la serie è al 24 AgentsOfSHIELD - S03E05 (5)novembre. Qualcosa non quadra.

Ed è talmente di poco contro, che vine da scuotere la testa dopo questa puntata: che se stilisticamente e concettualmente è un gioiellino, narrativamente…beh lo è molto meno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...