#Arrow – The Candidate (S04E02)

Un’amica di famiglia di Ollie e Thea chiede loro aiuto per, mentre Felicity deve affrontare un dilemma molto importante: come far quadrare i conti e salvare la Palmer Tech?

Arrow

…e non dimenticate di visitare le nostre affiliata,  Arrow e The Flash Italia e Serie TV la nostra droga!

Iniziamo con uno sguardo al passato di Ollie. Dopo essere stato trovato da un militare sull’isola, reagisce e lo uccide e contatta i propri superiori per sapere cosa dovrà fare ora. La risposta, ovvero che si dovrà infiltrare, non gli piace molto anzi ed all’inizio non capisce dove debba infiltrarsi: quando vede che sull’isola stanno iniziado a trafficare droga usando degli schiavi, capisce cosa deve fare.

Dopo aver gettato il cadavere del militare ucciso da un dirupo, esplodono delle mine ed Arrow - S03E02 (2)attira l’attenzione del resto dell’esercito: presentatosi viene portato dal loro capo, Reiter che lo riconosce come Oliver Queen (gli altri non sanno ci sia) e gli propone di unirsi a loro. Ollie accetta e lo vediamo controllare poco dopo le piantagioni, comportandosi da figlio di buona donna…

Star City intanto è ancora senza candidati alla carica di sindaco per gli ovvi motivi di alta mortalità che implica la carica, anche se Oliver e Thea si incontrano con un’amica di famiglia, Jessica Danforth, che annuncia loro di volerci provare, ispirata dalle parole di Green Arrow: entrambi, così come la  figlia Candice, sono contrarti e cercano di farla raginare, ma senza successo.

Alla conferenza stampa con cui annuncia la sua discesa in campo, ovviamente non mancano i problemi, in questo caso rapprenesanti da una raffica di mitragliate che funge in realtà da diversivo: il vero attacco a Jessica avviene tramite una finta bodyguard che la porta via dalla location…per essere fermata in tempo da dall’intevento di Oliver (per una un’esterrefatta Jessica): nell’inseguimento l’uomo reisce a scappare, ma almno la dona è salva, e finisce sotto la protezione della polizia.

Arrow - S03E02 (3)Il mandante è ovviamente Dhark, ma ad eseguire il piano non sono i suoi uomini ma qualcuno ingaggiato per l’occasione: dopo aver trovato, con qualche fatica, le impronte da lui lasciate, scopiamo essere un certo Lonnie Machin, ex killer per conto dei Bertinelli, della triade e di Pinzolo. Perchè con qualche fatica? Beh si era scoposto le impronte digitali e poi assemblate diversmente come se fossero un puzzle: ma a Felicity i puzzle piacciono…

L’azione di Machin però non ha soddisfatto Dahrk, deluso che la Danforth sia ancora viva e candidata: il sicario chiede, ed ottiene, una seconda possibilità ma Dhark è perentorio sul fatto che non avrà una terza possibilità.

Machin torna così alla carica e rapisce la figlia di Jessica mentre viene scortat dalla polizia verso casa: una mossa che il datore di lavoro non vede di buon occhio, anzi… e per questo fornisce alla polizia l’ubicazione di dove è tenuta la ragazza. Ottenuta la soffiata, Lance avverte Oliver per metterlo alla prova e vedere se è davvero cambiato come dice: il team Arrow fa irruzione e mentre Laurel e Diggle, Thea e Oliver affrontano il rapitore.

Arrow - S03E02 (4)E non finisce bene per lui, perchè anche se mette in difficoltà i due eroi alal fine Thea si riprende ed in preda ad una furia incredibile, lo sconfigge…e gli da’ fuoco: Ollie si riprende in tempo per far scattare l’antincendio. Thea è sconvolta, così come lo è Oliver.

Più tardi al distretto, Lance dirà ad Oliver che è fortunato che Machin è all’ospedale o spiccava un mandato di arresto per omicidio.

Quello che non sa Quentin è che il criminale non è mai giunto a destinazione: si è Arrow - S03E02 (5)risvegliato lungo il tragitto ed ha ucciso chi era con lui per poi scappare.

All’interno dell’ambulanza lascia un simbolo fatto col sangue, un simbolo che rappresenta come lo ha definito in precedenza Dahrk: anarchia.

Per Felicity (alla ricercadi un nome in codice per lei e diggle), le cose non vanno benissimo. La Palmer Tech è a rischio di fallimento e si deve trovare alla svelta un modo per ripianare i debiti ed il CdA ha la soluzione pronta: licenziare! Ovviamente Felicity non è d’accordo ma non può fare diversamente, anche se ci prova.

I tagli al personale vengono fatti grazie ad un algoritmo studiato da uno dei ragazzi cervelloni, Curtis Hall, il quale però aveva calcalato l’algortimo per aumentare gli stipendi ma il suo responsabile ha pensto di usarlo per lo scopo che abbiamo appena visto.

Dopo tanti sforzi, tanto penare, e e qualche chiacchierata con Hall, Felicity annuncia al CdA che non ci saranno tagli del perosnale perchè la Palmer Tech annuncierà qualcosa di incredibile rivoluzionario grazie all’apporto proprio di Hall: il consiglio le da sei mesi di tempo per presentare questa tecnologia all’incontro con gli investitori. Piccolo particolare: non c’è nulla su cui lavorare. Insomma un bell’azzardo per Felicity e Hall.

Tornata a casa quella sera, Felicity è decisamente più tranquilla. Mentre è sul terrazzo Arrow - S03E02 (6)di casa con Oliver, lui le dice che dopo quanto successo alla Daforth e dopo aver sentito le ragioni per cui si cadidava ha preso una decisione importante: sarà lui il candidato sindaco a Star City.

Come abbiamo visto,Thea sta perdendo il controllo e diventando sempre più aggressiva. Ollie rivela a tutti che questo è un effetto collatarale del Lazurus Pit, e così facendo pure Thea scopre che cosa le era accaduto.

Dopo l’ultima sfuriata, Thea è a casa di Laurel a riposarsi quando riceve la visita di Oliver: l’incontro tra i due viene interrotto da Laurel che si dimostra comprensia verso la ragazza e dice che forse un weekend fuori città in un SPA potrebbe farle bene.

Oliver approva ma una volta lasciato l’appartamento, Thea rivela all’amica che forse non è il caso: Laurel replica dicendole che effettivamente non andranno in una SPA ma in Nanda Parbat per incontrare Malcolm e capire come “curarla”.Arrow - S03E02

E poi c’è anche un altro motivo per la visita e vediamo le ragazze trafugare nella notte la salma di Sara dal cimitero.

TRIVIA
(Credits: Wikipedia)

Lonnie Machin: Creato in origine come avversario di Batman e destinato ad apparire solamente in una storia, avrebbe dovuto essere un giovane violento e intelligente pronto a uccidere per una causa importante; fu Dennis O’Neil a spingere gli autori verso un cambio di impostazione che lo trasformò in un giovane violento, ma non un assassino. Accolto positivamente dal pubblico ebbe una brevissima serie nel 99 durante la quale si ipotizzò una parentela con Joker, che ne sarebbe il padre: dopo la cancellazione della propria serie Anarky è comparso pochissimo nelle pubblicazioni della DC Comics.

Baron Reiter: In questo casa si può dire che si tratti di omonimia. Il Baron Reiter del fumetto infatti è un nemico di Superman e Wonder Woman col nome di Baron Blitzkrieg ed è un ex soldato nazista.

Curtis Holt: Nel fumetto è Micheal Holt, genio che a sei anni leggeva già le opere di  Bohr, Einstein, Planck e Feynman arrivando a conseguire 14 lauree prima di divenire un supereroe, divenne milionario grazia ad un tecnologia da lui inventata chiamata Cyberwear e fu medaglia d’oro nel decathlon olimpico.

Arrow - S03E02 (7)COMMENTO

Sappiamo già alcune cose: l’idea di Laurel di riportare in vita Sara creerà solo problemi e rogne di vario genere. Dai Laurel, torna ad essere la stordita di Starling city!

Un’altra cosa è che il lutto che subirà Oliver tra sei mesi è legato alla sua discesa in campo. Ora su chi possa essere non credo vi siano molte alternative: Thea, Felicity, Laurel. Potrebbe però essere collegato anche all’incontro con gli invesitori della Palemr tech, ma in quel caso i dubbi calerebbero…

Cosa si inventeranno ora per risollevare l’azienda che fu di Palmer? Beh, considerando la storia di Hall, viene da ipotizzare che vedremo la Cyberwear.

A proposito delle candidatura di Oliver: decisione a provocato in me un facepalm non da poco, e onestamente non me l’aspettavo (ed avevo evitato gli spoiler tutto l’estate). Mi aspettavo invece un supporto alla candidatura della Danforth, e chissà che magari ora non scatti la rivalità.

Tutto però potrebbe cambiare da un momento all’altro anche a casua di Legends Of Tomorrow: possiamo dire che le sorprese non mancheranno nelle tre serie DC.

Non so che nome in codice dare a Diggle, ma quello di Felicity dovrebbe essere Oracolo. Lo so che nei fumetti etc etc… ma provate a dire che non sarebbe adatto, avanti…

Stannno centellinando molto la parte dei Flashback. Nelle stagioni precedentia volte erano un po’ troppo presenti, sembravano allungare il brodo della puntata, quest’anno invece, anche per l’allargamento del Team Arrow, sono meno invadenti. E così la curiosità aumenta.

Capitolo Thea: ben scritto il crollo mentale della ragazza. Non sarà una roba da oscar, certo, ma va dritto al punto della questione, e tanto basta.

Ho qualche domanda sull’ultima scena: come faranno ad arrivate in Nanda Parbat con un cadavere? Fanno come in Weekend con il Morto? E chi paga il trasporto soprattutto?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...