#HawaiiFive0 – Ua ‘O’Oloku Ke Anu I Na Mauna (S06E03)

Terzo episodio della sesta stagione di Hawaii Five-0, di nuovo incatenato alla trama principale, nonostante qualche forzatura di troppo sul caso della settimana.

Hawaii Five 0Prima di proseguire avviso che da qui in avanti saranno presenti SPOILER:

Hawaii 5-0 - S06E03 (5)Il prologo di questo “Ua ‘O’Oloku Ke Anu I Na Mauna” è molto suggestivo, visto che c’è un sub, apparentemente a caccia di coralli, che però fa una fine a dir poco ingloriosa, sparandosi involontariamente da solo, perché la pistola, con il colpo in canna (!), gli cade sui coralli e il colpo gli esplode nello stomaco.

Un vero genio questo sub.

E da qui si dipana il caso della settimana, tutto ingarbugliato e incasinato, mentre Kono è sempre alla caccia di Gabriel.

A dare man forte ai nostri, si fa per dire, c’è anche Eric, il nipote scemo di Danno, il quale, oltre a svegliare alle cinque del mattino il povero zio, dimostrerà nel corso dell’episodio di avere l’intelligenza di un lombrico.

Hawaii 5-0 - S06E03 (3)

A proposito di sveglie all’alba ecco, tornando un attimo al prologo, ci vediamo Steve e Catherine, mezzi ignudi, flirtare come due piccioncini in viaggio di nozze: uno spera che preluda finalmente al fatto che McGarrett si decida a farle la fatidica domanda e invece…

E invece prima Steve la sente parlare al telefono con delle persone in Afganinstan, teme che lei vuole mollarlo, così non le fa la domanda e va avanti sedici ore a parlarne con Danno.

Il nostro agente Williams fa l’amicone e va di nascosto dalla signorina, le chiede di non far soffrire l’amico, che ora è tanto felice e lei promette e poi, a fine episodio, pensa bene di spezzare il cuore di nuovo a McGarrett.

Va da se che la poveretta pare non avere colpe: era alla Hawaii per una missione sotto copertura, per spiare proprio Steve, non è che molto chiaro e quindi doveva lasciarlo per tornare alla base.

Hawaii 5-0 - S06E03 (2)All’ex fidanzato però non dice niente e gli fa credere di aver bisogno di andare in Nepal a trovare qualcosa di suo, così lui le dice chiaro, giustamente, che stavolta non l’aspetterà.

In tutto ciò la Five-0 scava a lungo nel caso della settimana, grazie anche al consulente Jerry, che se ne va pure in giro con i biglietti da visita per fare il figo, con la scritta: “Special Consulent Five-0”. E cosa scopriamo nel caso? Che c’è dietro Gabriel, il simpaticone della Yakuza, che ha torturato per ore Kono e Adam e ha fregato i soldi a quest’ultimo.

Ci sarà finalmente la guerriglia tra la Five-0 e la Yakuza? Chissà.

Puntata in tono minore rispetto alle altre per vari fattori:

primo il sopracitato prologo con la morte idiota del sub, che pare scritta dal peggior sceneggiatore di b-movie.

Hawaii 5-0 - S06E03 (4)Secondo: il caso della settimana è una barba assoluta, nonostante i mille ingarbugliamenti, oltretutto il nipote di Danno non sembra davvero servire a molto ai nostri, se non per fare presenza. Il caso si rivela interessante solo alla fine dato che c’è di mezzo la trama orizzontale, però sarebbe ora di avere il coraggio di metterla in primo piano, senza questi espedienti inutili che veramente hanno scassato.

Terzo: Catherine e Steve. Anche qui. Abbiamo capito che lei aveva qualcosa da nascondere fin da quando è tornata, però ci vuole veramente molto intuito, dato che il tutto viene accennato sempre e solo con pochi momenti e poi farli lasciare per l’ennesima volta mi lascia molto perplessa. Quando la missione di lei sarà finita che accadrà? Tornerà da McGarrett e gli racconterà la verità? Ci sarà mica di nuovo di mezzo la madre psicotica di lui, che in teoria sarebbe un’agente e l’ex mentore di Steve? Fossi in quest’ultimo se davvero Catherine tornasse un bel vaffa non glielo leverebbe nessuno.

Hawaii 5-0 - S06E03Sorvolo per decenza su Grover e la sua patetica scenetta quando vede l’anello destinato a Catherine.

Note positive: oltre al solito Jerry, i cui bigliettini da special consulent sono molto cool, i duetti tra Danno e McGarrett, che mostrano quanto sia importante la loro amicizia. Molto bella anche la scena in cui il primo va da Catherine, peccato che poi si riveli inutile.

Ah quasi dimenticavo: Max e i suoi cadaveri sono sempre una storia d’amore più bella di Twilight! E Chin in moto, con gli occhiali da duro, è davvero un figo!

Ribadisco: visto che avete una trama orizzontale interessante sfruttatela subito, senza lungaggini.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...