#TheFlash – “The Man Who Saved Central City” (S02E01) #SeasonPremiere

The Flash ha salvato la città ma Barry è pronto ad accettarne le conseguenze? Quali nuove minacce sono in arrivo?

the-flash…e non dimenticate di visitare le nostre affiliata,  Arrow e The Flash Italia e Serie TV la nostra droga!

L’aver salvato la città non sembra essere un motivo d’orgoglio per Barry, anzi. Lo vediamo sventare un attacco di Cold e Heatwave grazie all’intervento di Firestorm e poi celebrare agli S.T.A.R. Labs il successo assieme a tutto il team, compresi Eddie e Wells, ma purtroppo per lui è solo un sogno.

Barry continua ovviamente a lavorare in polizia ma ha escluso tutti quanti (da Ciso a Joe, da Iris a Caitlin) dall’attività di vigilante, non vuole prendersi il merito di aver salvato la città quando sa di non averlo fatto come lo sanno loro e per questo non vuole prendere parte ai festeggiamenti del Flash Day, durante i quali il siondaco è intenzioanto a conferirgli le chiavi della città.

Ma se non è stato Barry, allora, chi ha salvato la città? Lo vediamo in un flashback. Mentre Barry sprintava contendo la singolarità, Ronnie ed il Prof. Stein decidevano di dove intervenire per dare l’ultimo colpo all’evento per mettere tutti al riparo  dividento gli orizzonti degli eventi.The Flash - S02E01

Caitlin non vuole che il suo neo maritino rischi la sua vista così, ma lui le dice che de provarci: Firestrom si attiva e raggiunge Barry portando a compimento la missione. Barry però porterà a terra in salvo solo Stein, Ronnie non ce l’ha fatta.

Il caso su cui si trova ad investigare questa settimana la polizia è quella della morte di Al Rothstein, un operaio della centrale elettrica, che è stato strangolato da qualcuno di molto grosso: Joe all’inizio teme che sia stato Grood, ma Barry lo esclude categoricamente. Sulla scena del crimine, Joe prova a convincere Barry a presenziare ai festeggiamenti per Flash, ma senza successo e così, deve rivolgersi ad Iris, la quale con un bel discorsetto lo convince.

Alla cerimonia il Sindaco riesco così a consegnargli le chiavi della città, ma no è il solo meta-umano presente: appare infatti un figuro dotato di gran forza, tale da lanciare in aria un cassonetto dell’immondizia, ma che Barry non riesce a sconfiggere anzi viene aggredito a sua volta dopo un intervento di Cisco (che sembra averlo già incontrato), con una una delle armi che dovrebbero andare alla taskforce conto queste minacce ma questo non fa che peggiorare le cose visto che il nemico… aumenta di dimensioni.

The Flash - S02E01 (6)Barry si riprende e lanciando delle bombole (che Joe farà esplodore sparandoci) contro di lui riesce a contenere la situazione ed l’avversario si rivela essere… Al Rothstein?

Vista la situazione il Team Flash decide di ricomporsi… senza Flash, su input di Iris.

Barry, che ha appena ricevuto da un avvocato il videotestamento di Wells (che non guarderà), non è per nulla contento della cosa, tanto che si toglierà l’auricolare una volta che avranno scoperto dove potrebbe nascondersi quello che Stein, ribattezza con somma gioia di Cisco, Atom Smasher: si nutre di atomi e spacca tutto, per trovarlo è bastato cercare un posto dove le radiazioni sono inesistenti.

E non si tratta di Al Rothstein, il quale non può essere un metaumano poichè il giorno dell’incidente era alle Hawaii: che il suo assassino ne abbia assunto le sembianze?

The Flash - S02E01 (3)Giunto alla discarica nucleare Barry affronta nuovamente il nemico con lo stesso esito: a salvarlo è Cisco che da remoto, seguendo grazie alle telecamere di sicurezza gli eventi, fa scattare gli allarmi. Spiazzato dal rumore, si Atom Smasher si fa scappare barry che torna ai laboratori… e sviene.

Ripresosi capisce finalmente che non può continuare a fare tutto il lavoro da solo, e decide di riporatare per prima cosa Caitlin agli S.T.A.R. Labs, poichè ora lavaro ai Mercury Labs, non sopportando di stare in psoto dove tutto le ricorda Ronnie.

La visione assieme a Barry del testamento di Wells (che già gli ha lasciato il laboratorio) è la punta di svolta: nel video lui confessa l’omicidio della madre di Barry fornendo moltissimi dettagli, una confessione che stando a quanto riferisce Joe, è decisamente promettente per il rilascio di Heny Allen.

Il team escogita nel frattempo una trappola per Atom Smasher: sommergerlo di radiazioni all’interno di una struttura di contenimento. Per attirare la sua attenzione e guidarlo all’interno viene attivato il Flash-Segnale: all’incontro con barry, questi si fa inseguire (nonostante la mole, Smasher è veloce).

Portato a testinazione, Barry scappa all’ultimo secondo utile lasciando il nemico al suo The Flash - S02E01 (4)destino: liberata la struttura dalle radiazioni, Barry gli si avvicine per chiedegli perchè labbia fatto tutto questo. La risposta, prima di spirare, è che lo ha fatto perchè “lui” gli aveva promesso che l’avrebbe riposrtato a casa: chi è questo “lui”? “Zoom”.

Tempo di festeggiamenti doppi quinri per il Team Flash: l’aver sventato una nuova minaccia e la liberazione del padre di Barry. Il nostro eroe è ovviamente al settimo cielo e dice ad Henry che potrà lavorare con lui agli STAR Labs, e via dicendo.

Henry frena tutto e gli dice che sa che il figlio non potrà essere quallo che è destinato ad essere se sarà sempre lì: Henry ha intenzione di lasciare la città, ma precisa che quando se ne presenterà la necessità, ci sarà. A malincuore, Barry se ne fa un ragione.

Più tardi ai laboratori è tempo di festeggiare nuovamente, e mentre vengono elogia le novitàThe Flash - S02E01 (2) al sistema di sicurezza che imperidanno l’accesso indiscriminato alla struttura… ecco che arriva un uomo il quale avvisa Barry che il suo mondo è in pericolo.

Il suo nome? Jay Garrick.

TRIVIA

Jay Garrick: Il primo flash dei fumetti, il cui elmo abbiamo visto nel finale della scorsa stagione. Ottenne i poteri quando, mentre studiava gli effetti dell’acqua pesante, fece cadere per sbaglio una provetta contenente la sostanza, assorbendone i gas per tutta la notte passando così svariate settimane di coma.

Weathersby & Stone: Lo studio legale a cui si affida Wells è lo studio legale al centro della vicende di Eli Stone, serie di Berlanti con Victor Garber.

COMMENTO

Una debutto di stagione tuttosommato tranquillo, quasi una puntata 0 delal seconda stagione. Non accade molto, se esaminiamo attentamente, però quelle poche cose sono le cose giuste: un cattivo di basso livello (peccato per Edge), una crisi del protagonista, e la presentazione della minaccia più grosso, anzi il solo annuncio.

Ed un finale di puntata come qeusto, non può che lasciare con l’acquolina in bocca per l’episodio della prossima settimana.

Se da un lato mi è piaciuto come Stein si sia ben inserito nel gruppo,  non posso non criticare la scelta di Flash-Segnale: una scelta un pleno stupida ed insulsa, con la speranza che non lo si riveda ancora.

Una scelta discutibile è stata quella di togliere Ronnie. A parte che Caitlin era talmente dispiaciuta cda non versare lacrime, mi vien da pensare che cambieremo tipo di Firestorm e che magari Ronnie ha un ruolo grosso se non negli eventi di questa stagione, magari in Legends Of Tomorrow.

Ovviamente è ancora troppo presto per dire qualcosa su di lui, per cui non mi sbilancio. Restiamo in attesa, vigilanti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...