#ScreamQueens – Chainsaw (S1E03)

Bentornati al consueto appuntamento settimanale con la sottoscritta e Scream Queens.
Vorrei partire con il premettere che ogni mia recensione si basa su un giudizio puramente e strettamente personale.
Per cui ritengo doveroso porgere le mie scuse in caso alcune mi parole o alcuni miei pensieri, possano risultare in qualche modo offensivi per voi.
Una recensione è sempre soggettiva. Si basa sul pensiero e sulla mentalità dell’individuo da cui viene svolta e per tanto, non potrà essere “approvata” da tutti!
Detto questo…diamo via alle “danze”

Scream-queens_teaser

L’episodio di questa settimana parte esattamente qualche giorno dopo la tragica dipartita (ma anche no) di Boone.
Tra fiaccolate, dialoghi assolutamente demenziali ( perché il dialogo di Chanel e Chad durante la fiaccolata era paragonabile ad uno dei dialoghi presenti nei filoni dei vari Scary Movie, Epic Movie, etc etc…) e colonne sonore teen pop targate anni ’90, l’episodio scorre in maniera decisamente più rapida e gradevole dei precedenti.
Troviamo Zendaya e Grace intente a parlare di quanto è avvenuto negli ultimi giorni alla Kappa. Durante la loco conversazione però, il Diavolo Rosso sembra aggredirle.
Peccato che al di sotto della maschera non si trovi l’assassino, ma un innocente ragazzino intento a cazzeggiare tranquillamente all’interno del supermarket del campus.
Ben presto la conversazione si sposta sull’assenza di Chanel 2.
Chanel 1 ha giustificato il fatto con un improbabile soggiorno della ragazza a Bel Air, ma le due ragazze non sembrano molto convinte della spiegazione e con l’aiuto dell’agente di polizia (la amo, l’ho già detto?) rintracciano i genitori della ragazza e si recano sul posto per avere maggiori informazioni.
Piccola nota per chi come è una fan sfegatata di Buffy: la madre di Chanel 2 è interpretata da Charisma Carpenter, ovvero la mitica Cordelia Chase di Buffy e Angel!
E devo dire che rivederla anche solo per pochi minuti sullo schermo è stata una piacevole e gradita sorpresa.
Seriamente…cosa ha fatto quella donna per essere così bella?!? Damn.
I genitori di Chanel 2 non sono al corrente degli spostamenti della figlia e ben presto le ragazze comprendono che qualcosa non va.
Specialmente quando vengono mostrati delle foto postate su Instagram della stessa Chanel 2, che la ritraggono in posizioni a dir poco inquietanti.
Ora… comprendo che il telefilm sia volutamente trash ma…come accidenti fanno a non accorgersi che quella è la foto di un cadavere?!?
Nel frattempo Chanel 1 è alle prese con le prime defezioni.
Chanel 5 infatti sembra essersi stancata delle continue angherie e soprusi ed inizia a manifestare intenzioni bellicose e di ribellione nei confronti della ex amica.
Chi ne trae profitto è la nostra Hester che allietata dalla possibilità di essere finalmente popolare, accetta di subire qualsiasi cosa e di prostrarsi ai piedi di Chanel per diventare Chanel 6.
Nel frattempo il padre di Grace sembra aver ottenuto l’incarico di professore di cinematografia (probabilmente pucciando il suo savoiardo nella creme au fromage del Decano) e la cosa non sembra andare molto a genio alla ragazza che sin dal principio, manifesta il suo disappunto per l’atteggiamento oppressivo del padre.
Chi sembra apprezzare la sua presenza è invece Gigì.
Lei e il professore sembrano essere molto in sintonia ma sfortunatamente per loro, il Decano non sembra essere intenzionata a mollare il suo osso.
L’argomento della prima lezione di cinematografia è: Non aprite quella porta.
La versione originale di Tobe Hooper del 1974 e non il remake di Nispel.
Se non sapete di cosa parla questa pietra miliare della cinematografia horror, ecco a voi un rapido riassunto.
Il film racconta la storia di cinque ragazzi texani che finiscono tra le braccia di una famiglia di assassini cannibali. Tra i componenti della macabra famiglia, troviamo il personaggio di Leatherface: un assassino seriale che indossa una maschera di pelle umana (citazione ad Ed Gein, assassino seriale realmente esistito) e massacra le sue vittime con l’ausilio di una motosega.
Ora…la scelta del film sembrerebbe del tutto casuale e a dir poco originale, ma indovinate che arma sceglie il nostro Killer in questo episodio?
Esatto.
Una motosega.
E la prima persone a fare le spese della follia omicida del Red Devil è la nuova mascotte del campus, che viene brutalmente tagliato in due.
Il Decano compresa l’attrazione tra Gigi e il professore, decide di trascinare la donna all’interno della Kappa e di passare la notte nel dormitorio per osservare da vicino le ragazze.
Nel frattempo, Grace, appurato che il suo oggetto del desiderio non è il Diavolo Rosso e di essersi dunque sbagliata nel dare un giudizio affrettato, lo raggiunge nella sua stanza ed insieme a lui parte alla ricerca dell’unica testimone della prima morte sospetta all’interno della Kappa.
E il Red Devil?
Non preoccupatevi perché le scene finali sono tutte dedicate a lui.
Ed in una di esse abbiamo un nuovo colpo di scena.
Gli assassini sono infatti due.
E si accaniscono contro la mandria di idioti capitanata da Chad, intenti a cercare un modo per smascherare l’assassino ed avere vendetta per Boone.
Il problema però sta nel fatto che loro…sono talmente deficienti da fare rimpiangere il buon vecchio Shorty di Scary Movie e gli assassini sono abbastanza spietati da fottersene altamente di chiunque si trovano di fronte.
Ed ecco che uno dei ragazzi si ritrova privato delle braccia, in una scena che ricorda tanto i film demenziali dei fratelli Zucker.
tumblr_nvh3o1fAdU1u8b7efo1_r1_500

Vogliamo parlare dell’entrata in scena di questi cinque idioti?
Sulle note di Backstreet Back dei BSB?
Vogliamo parlarne?
Perché persino l’abbigliamento sembrava essere un omaggio alla band statunitense ed al video di I Want it that way!
E se vi state chiedendo perché sappia tutto ciò…beh…ero e sono una loro fan! My guilty pleasure!

Ma le incursioni del killer non sono finite.
E a farne le spese è la povera Gigi, che dopo essere stata costretta a trascorrere la notte sul divano ( voglio la macchina per suoni del Decano. Vi prego!) viene aggredita dal killer e solo l’intervento del padre di Grace, la salva da morte certa.
La puntata si chiude con l’accusa di Gigi e del padre di Grace ai danni del Decano: secondo loro è lei il Killer.

Ora devo ammettere che questo episodio non mi ha convinto più di tanto.
Ci sono troppi buchi ma considerato lo stile su cui vuole puntare, credo siano buchi fortemente voluti dal regista.
E’ un concentrato di nonsense e di demenzialità che riesce a sconvolgermi!
Tuttavia sono curiosa di scoprire alcune cose, dunque continuerò a seguire la serie per cercare di capine i meccanismi.
Dove sarà finito Boone? E’ forse lui il secondo assassino?
Ma in questo caso…chi si nasconde al di sotto della maschera del primo?
E soprattutto: come reagirà Chanel nello scoprire il segreto di Chad?
E chi ha depredato i corpi di Chanel 2 e della cameriera?

Appuntamento a settimana prossima!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...