#DoctorWho – The Witch’s Familiar (S09E02)

Il Dottore e Davros: un odio che si trascina da tempo. Cosa sarà disposto a fare per salvare i suoi alleati?

Doctor Who

La risposta è no, perchè… beh non sono mai stati in bisogno di essere salvati. Come Spiega infatti Missy ad una Clara appesa come un salame, anzi vista la taglia direi salamino, si sono salvate usando un veccho trucco, lo stesso trucco che ha usato il Dottore in altre situazioni: sfruttare l’energia dei avversari per caricare un time vortex e scappare così al momento giusto. Ovviamente Missy, nel racconto e nell’interagine con la salamina, non manca di usare il suo humor… minaccioso, dicendole ad esempio che potrebbe ucciderla se avesse fame, per questo si è fatta un bastone appuntito in legno.

Doctor Who - S09E02 (3)Le due però capiscono di dover lavorare unite e  cercano di capire cosa abbia davvero in mente il Dottore: considerando che se la cava sempre perchè cerca una via d’uscita, convinto che la troverà, perchè ha fatto testamento? La risposta è che.. ha deciso di radere tutto al suolo, bruciarlo fino alle fondamente: con Skaro e i Dalek moriranno anche loro.

Così mentre il Dottore ha un faccia a faccia con Davros, che cultmina nel furto della sua sedia, Missy e Clara non potendo raggiungere il centro della capitale in piena luce, decidono di passare dalla fognature: dove però ci si aspetterebbero liquami vari, non c’è nulla poichè i Dalek non “producono”. Quello che è contenuto lì sono Dalek in decomposizione, non per nulla la parola Dalek per fognatura è la stessa per cimitero.

Missy usa così Clara come esca (di fatto la tratta come una pezza da piedi nel migliore Doctor Who - S09E02 (4)dei casi) per attirare un Dalek, ucciderlo facendo aggradire dai Dalek in decomposizione… e poi la fa entrare nell’armatura Dalek. Il piano prosegue così con Clara che diventa un Dalek all’occhio esterno… e pure all’orecchio poiché essendo collegata ai comandi, questi traduca il tutto in stile Dalek: un semplice “Io sono Clara”, diventa “Io sono un Dalek”, ad esempio.

Dopo il furto della sedia di Davros (che ha campo di protezione dai Dalek), il Dottore, a bordo della stessa, si scontra con i Dalek i quali sono davvero convinti della morte di Clara e Missy (ma lui è più interessato alla prima), e la sua rabbia è decisamente visibile ogni volta che glielo dicono. Non si accorge però che Colony Sarff, convocato da Davros, lo ha accerchiato e gli fa perdere i sensi: il Dottore si risveglierà su una sedia, l’ultima sedia  su Skaro, ed ad avrà un ultimo faccia a faccia con lui, durante il quale il creatore dei Dalek ammette le sue debolezze, la sua solitudine e di come non sia diverso in questo da lui, rimasto senza un popolo ed una casa.

Il Dottore gli rivela però che ha salvato Gallifrey, che i Signori del Tempo esistono ancora da qualche pare e questo commuove Davros, che vuole vedere da vicino il Dottore ora, e lo vuole vedere con i propri occhi… e li apre, si commuove. Sì, Davros piange e sta davvero per morire. Il Dottore cerca di prolungare la sua vita dopo aver fatto (apparentemente almeno) la pace col nemico, ma è una trappola, poiché tra i cavi vi è… Colony Sarff nella sua forma serpentesca: l’energia della rigenerazione viene trasferita Doctor Who - S09E02tramite il macchinario a Davors che ora è diventato un ibrido e la sua essenza si trasferisce ai suoi Dalek.

Non aveva però fatto i conti con il Dottore,  sopratutto si era scordato dei Dalek nella fognatura: il palazzo sta implodendo condannandolo. Liberato da Missy, arrivata al momento giusto, inizia a scappare imbattendosi nel Dalek in cui è nascosta Clara (e che Missy ha usato per aggirare i controlli fingendosi prigioniera).

Missy cerca di convincere il Dottore che quel Dalek ha ucciso Clara e che può così vendicarsi uccidendolo, ma ovviamente non ci riesce: il Dottore ordina a Missy di scappare e poi con Clara torna dove, inizialmente era tenuto il Tardis prima della distruzione.

Anzi presunta distruzione perché il TARDIS, si è spostato per temo e disposto diversamente la propria struttura e che torna alla forma originaria grazie all’uso non del cacciavite sonico, che il Dottore non ha più… ma grazie agli occhiali sonici!

Il Dottore, osservando il crollo dell palazzo di Davos da lontano,  però non capisce abbia potuto Doctor Who - S09E02 (2)Clara pronunciare la parola pietà, essendo questo un concesso estraneo ai Dalek: poi improvvisamente l’illuminazione, e scappa, tornando indietro nel tempo da quel bambino di nome Davros, armato con la Dalek-Gun e fa fuoco sparando alle Handmine per fargli strada e salvarlo.

E dimostrandogli cosa sia la pietà, anche in guerra.

TRIVIA

Star Wars: come già la scorsa puntata non mancano le citazione a Star Wars. Questa settimana è il dialogo tra Davros ed il Dottore che ricorda moltissimo quello tra Darth Vader/Anakin e Luker Skywalker.

Passato: Intravediamo la sagoma del primo e quarto Dottore, mentre abbondano le citazione dalla serie classica riguardo Davros e la creazione dei Dalek (Genesis Of The Dalek, Rememberance of The Dalek…)

COMMENTO

La seconda parte della storia è qualcosa di molto particolare. Abbiamo da una aprte le avventure, più o meno scanzonate di Missy e Clara, dall’altra abbiamo il Dottore in un faccia a faccia con il suo eterno e più temibile nemico, un faccia afaccia molto ambiguo.

Ok, Davros è il male, forse non il male assoluto, ma lo è. Eppure in quel discorso, sebbene fosse parte di un piano (difettoso ovviamente) c’era altro anche. C’era quel che restava di un uomo, che non vuole lasciare questo mondo, non vuole andarsene, capisce ed ammette di essere solo, e che nessuno dovrebbe esserlo. Può aver usato il Dottore per il suo fine, quello di ottenere la vita eterna (non sono parole a caso queste), ma non vuol dire che fossero menzogne.

La strana coppia Missy/Clara (su cui i fanminkia son certo faranno fan fiction pornografiche), è stata caratterizzata da un’ottima interazione tra le due, pur peccando forse su una cosa: il trattamento da zerbino di Clara. Sarà per compensare la fastidiosità della scorsa stagione? Alla fine ci pensa il Dottore a sistemare (in parte) le cose con lei… ed è curioso che Clara, che abbiamo conosociuto come Dalek, qui faccia il Dalek. Anzi a dirla tutta, qui è il contrario della prima volta in cui l’abbiamo vista.

La puntata ci ha dato molte cose tra cui una rinfrescata sulle caratteristiche dei Dalek e come funzionino, ma la domanda con cui ci lascia questa puntata è una che può cambiare molto nell’economia della storia: quale idea ha avuto Missy? Quella di essere il nuovo leader dei Dalek? Perché al momento è l’unica cosa possibile, assieme ai Dalek in giro per la storia a far danni… (ma senza il cosmo-pavone).

Ricordatevi le informazioni che sono emerse sui Dalek, perché certe cose non vengono messe lì per caso. Dopotutto, il Dottore è sorpreso di sentire un Dalek chiedere pietà: eppure lo avevo già visto in The Big Bang… Moffat, che potete odiare quanto volete ma ha le palle di osare e tiene le fila della storia in maniere più che decente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...