#Arrow & #TheFlash: La Justice Society è in arrivo?

Un po’ alla volta, tra Comic Con e comunicati vari, le prossime stagioni di Arrow e The Flash iniziano a prender forma, anche come villain e possibili sviluppi per chi guarda con un certo sguardo le cose.

Ad esempio, con l’annuncio di un paio di personaggi, si può iniziare a pensare all’arrivo di una coalizione. La Justice League? Non proprio…

JSA logo

Non è un errore di scrittura, non intendevo la più nota Justice League Of America (che tra l’altro vedremo a breve al cinema), ma del gruppo che fumettisticamente la precede e che venne creata ben 75 anni fa sulle pagine di All Star Comics.

Nato come gruppo per mettere in luce gli eroi meno noti tanto per i primi 4 anni Batman e Superman furono solo membri onorari mentre Flash, Lanterna Verde (entrambi tra i fondatori però) e Wonder Woman vennero usati raramente, a partiew dal 1944 questi ultimi entrano in pianta stabile nel team, così come in futuro lo sarebbero stati Hawkman, Lo Spettro, Hourman, Starman, Atomo e Dottor Fate.

Quando dopo il boom degli anni 40 gli eroi iniziarono a perdere popolarità, la testata cambiò nome in All Star Western decretando la fine, temporanea del gruppo: è il 1951, la Golden Age dei fumetti è finita.

ASC57Con l’avvento della Silver Age, la DC Comics reinventò molti degli appartenenti al gruppo inserendoli in quella che consociamo come Justice League: la JSA però non venne cancellata, ma spostata su Terra-2 mentre la JLA esisteva su Terra-1. Così facendo, i due gruppi ebbero svariati crossover, uno all’anno dal 1963 a 1985, mentre la casa editrice creava nuove serie collegate a questi gruppi inserendo anche figli ed eredi degli eroi affrontando i temi della crescita, le differenze generazionali ed i contrasti tra la Golden Age e le ere successivo.

Quando nel 1985 la maxi-serie crossover Crisi sulle terre infinite unì in un unico molto il multiverso della DC Comics, la JSA divenne la progenitrice della JLA e collocata ai tempi della seconda guerra mondiale. Nel 1991 il gruppo ottiene la prima serie a proprio nome di 8 numeri e solo nel 1992 ottiene la prima serie regolare, oltre 50 dalla proprio nascita: nel 1999 verrà poi lanciata la testata JSA per 87 numeri fino al riavvio, dal nuemro 1 Nel 2006 col nome di Justice Society Of America.

JSA TableI Fondatori & La Storia

Era l’anno 1940 quando Theodroe Roosvelt sancisce la nascita del gruppo i cui fondatori furono: Flash I (Jay Garrick), Lanterna Verde (Alan Scott), Atomo (Al Pratt), Hourman (Rex Tyler), Sandman (Wesley Dodds), Hawkman (Carter Hall), Dottor Fate (Kent Nelson) e Lo Spettro (Jim Corrigan).

Per il primo anno di attività il gruppo si dedica all’attività di controspionaggio interno contro nazisti e giapponesi e dal 1941, con l’entrata in guerra degli USA, viene impegato come supporto alle truppe contro l’Asse prendendo nel 1942 per un breve per il nome di Justice Batallion.

Poichè Hitler era in possesso della Lancia di Odino che con conferivai l potere di soggiogare chi fosse dotato di superpoteri, la JSA non intervenne direttamente in Europa dopo lo sbarco in Normandia.

jsa MemorialNel dopoguerra, si segnala la rivalità con l’immortale Vandal Savage, il nemico che perseguiterà la JSA ed i loro eredi e nel 1951 il gruppo viene convocato a Washington per deporre al Comitato per le attività anti-americate voluto dal senatore McCarthy: agli eroi viene chiesto di rendere pubbliche le proprie identità per poter verificare se tra di loro vi fossero dei comunisti o dei sovversivi. Il gruppo si rifiuta di farlo, viene sciolto ed i membri cessano ogni attività, almeno apparentemente.

Con la maxi serie evento “Crisi sulle Terre infinite”, la JSA combatte insieme a tutti gli altri supereroi per fermare la minaccia dell’Anti-monitor e la sua onda di Anti-materia che sta all’origine della distruzione di tutti gli universi paralleli. Al termine dellabattaglia la Justice Society è intrappolata nel Limbo a combattere una battaglia perenne per la salvezza del mondo, la dimensione dove finiscono i personaggi destinati all’oblio, da cui però riesce ad scappare trovandosi a combattere Paralla, una versione malvagia di Hal Jordan (Lanterna Verde) il quale ha come alleato Extant, l’ex super-eroe Hawk (Hank Hall).

Passiamo ora agli indizi che puntano verso l’arrivo della JSA nel nostro universo televisivo, che comprenderà anche Legends Of Tomorrow.

Il Villain: Vandal Savage. Sarà il nemico nella serie crossover che vedremo in mid season

Jay Garrick: Il primo flash dei fumetti apparirà nella serie dedicata al velocista scarlatto, come annunciato. Nel video diffuso al Comic Con lo sentimao avvisare Barry che il mondo è in pericolo prima che appaia la scritta Zoom Is Coming. Il fatto che venga da Terra-2 e che sia stato già detto che arriveranno altri volti da quel mondo, apre molti scenari. Sarà intepretato da Teddy Sears.

Hawkman: la sua presenza in Legends Of Tomorrow (e probabilmente anche in Arrow) è stata annunciata, ancora mistero su chi lo interpreterà. Potrebbe essere anche lui da Terra-2?

Villain/Non Villain: Atom Smasher, villain che vedremo interpretato dall’ex wrestler Edge (Adam Copeland) è stato membro della JSA, così come Mr Terrific (Echo Kellum) che vedremo in Arrow.

Professor Zoom: Villain della seconda stagione, potrebbe essere l’Harrison Wells di Jay Garrick e quindi di Terra-2 da cui arriveranno amici e nemici? E se fosse in realtà Eddie Thawne? Dopotutto nel fumetto Eaobard Thawne è Professor Zoom…

La Trinità: essendo stato vietato dalla DC Comics/Warner Bros, l’uso di Wonder Woman, Batman e Superman nelle serie TV, la JSA ha ancora più senso non essendo stata fondata da loro.

Sono solo quattro piccoli tasselli, lo so. Però è improbabile che siano solo un caso. Volendo possiamo pure aggiungerci il monumento che vediamo alla centrale di Central City con scritto “Truth, Liberty, and Justice”, che ricorda il fumetto. Ah, e dimenticavo l’elmo di Dr Fate visto in Constantine: un riferimento che però diverrebbe valido solo se Constantine apparisse davvero (ed interpretato dallo stesso attore), in Arrow come molti sperano, ed il fatto che stando alle dichairazioni di Amell nella quarta stagione si parlerà di magia e misticismo, fa pensare ancora di più a questa possibilità.

 Ora dobbiamo solo attendere il resto del cast, eventualmente.

Annunci

Un pensiero su “#Arrow & #TheFlash: La Justice Society è in arrivo?

  1. Pingback: #LegendsOfTomorrow – Legendary (S01E16) #SeasonFinale | TV And Comics

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...