#DareDevil – DareDevil (S01E13) #SeasonFinale

Siamo arrivati alla fine della stagione. La morsa attorno a Wilson è stretta ed è tempo per il confronto finale tra le due anime di Hell’s Kitchen.

DareDevil

La morte di Ben non ha fermato il lavoro che lui aveva iniziato per fermare la presa sulla citttà di Fisk. C’è però una nota stonata, ed è l’assenza di Foggy alla cerimonia: un’assenza che indispettisce molto Karen e che Matt, quando l’amico lo trova in palestra, non esita a rinfacciargli.

Per tutta risposta, Nelson gli dice che l’assenza era in dovuta al fatto che sta lavorando, sottotraccia, con Marci per reperire ulteriori informazioni su Fis, Leland e le loro attività “leggermente” sospette ed illegali.

La cosa però non piace molto a Matt, il quale sottolinea che Ben è morto per essersi avvicianto troppo a Fisk e non è il caso di correre rischi così grossi, ma il colelga gli dice che sta agendo con molta cautela.

DareDevil - S01E13

Come abbiamo visto, la morte di Wesley ha avuto un grande impatto su Fisk, ma anche per lui è il momento di andare avanti: lo fa controllando i conti, ed è talmente concentrato da non sentire Vanessa che lo chiama dalla sua camera. Quando lei lo raggiunge la discussione ricade sulla possibilità che lei lasci la città senza di lui, ma ovviamente la questione è fuori discussione.

Più tardi quella sera Wilson, che ha capito che qualcosa non quadra nel bilancio, si incontra con Leland e non ci vuole molto prima che la magagna venga fuori: il contabile fregava i soldi a Fisk ed ammette di aver collaborato per l’attentato al ricevimento dove l’obiettivo era Vanessa e non lui.

Leland è però un uomo comprensivo: per questo dice a Wilson che accetta metà dei suoi soldi per andarsene e sparire. Ed è anche certo che accetterà di darglieli perchè il detectivo Hoffman non è stato ucciso come crede, lo ha rintracciato e lo tiene in ostaggio: se non si fa vivo ogni 24 ore, lui finisce alla polizia ed ai federali a cui racconterà tutto.

La risposta di Fisk? Prende Leland e lo fa volare nelal tromba di un ascensore, per poi dare il via alle ricerche di Hoffman.

DareDevil - S01E13 (2)

L’aiuto fornito da Marci si rivela estremamemtne utile, soprattutto dopo una visita alla polizia da parte degli avvocati durante la quale parlano con il loro amico poliziotto. Mentre chiacchierano, Matt sente alcuni poliziotti parlare al telefono di Hoffman e del fatto che sia da trovare e portare da Fisk. Questo fornisce agli avvocati una pista da seguire: cercare tre la proprietà della società di Leland un edificio adattoa a tenere uan persona.

Grazie alll’attenzione di Karen nello spulciare i bilanci viene trovata la proprietà, Hoffman viene salvato in tempo (con relativo scontro trapoliziotti corrotti ed il nostro vigilante) ed invitato gentilmente a prensentarsi al 15° distretto per consegnarsi e vuotare il sacco su Fisk e la corruzio regnante: qualora dovesse serivere l’avvocato il poliziotto gliene indicherà un paio…

DareDevil - S01E13 (3)

Hoffman saggiamente eobbedisce e così scatta l’operazione dell’FBI che porta all’aresto di poliziotti, giudici, giornalisti (tra cui una segretarai al giornale di Ben), persino un senatore. Fisk viene arrestato in casa poco dopo aver dato delel disposizioni ben precise a Vanessa, e dall’altra parte della città, Matt, Foggy e Karen brindano al succcesso.

La festa però dura poco. Molto poco, perchè gli uomini al servizio di Fisk sono ovunque, pure all’interno della scorta che lo sta portando da Hell’s Kitchen al carcere federale.

Il convoglio viene infatti attaccato da un commando che lo libera dalla camionetta dove è tenuto per portarlo da Vanessa, pronta a sua volta a scappare a bordo di un elicotttero.

DareDevil - S01E13 (4)

Mentre in città scatta l’allarme per questa azione militare, Karen e Foggy lasciano lo studio per tornare a casa prima che le strade vengano chiuse , mentre Matt, ovviamente, parte in missione per fermare e catturare Fisk.

Prima però deve andare in un altro posto e si reca così dal Melvin il quale gli consegne il nuovo costume che ha fatto appositamnte per lui: Matt lo ringrazia e lo tranquillizza dicendo che manterrà la promessa fatagli di tenere in salvo Besty e liberarlo da Fisk.

Sulla cima di un palazzo, Matt si mette ad ascoltare  fino a quando non trova il segnale che lo condue da Fisk: il momento dello scontro è dunque arrivato.

DareDevil - S01E13 (7)

La lotta tra i due avviene in un vicolo dopo che Matt ha fatto capottre il fuggonesu cui Wilsonn viaggiava e da cui ha ordinato a vanessa di lascaire la città se non fosse arrivato in tempo.

Uno scontro duro, senza esclusioni di colpi che vede Matt rischaire più volte di finire malamente, ma che alla fine vede Fisk sconfitto e lasciato a terra svenuto.

Poco dopo, in quel vicolo arriva la polizia, Matt di fatto consegna Fisk al poliziotto (che avvisa subito la centra) e sparisce nel nulla quando questi gli chiede come deve chiamarlo nel rapporto che dovrà redigere.

La risposta l’abbiamo dal New York Bulletin del giorno dopo: DareDevil!

DareDevil - S01E13 (6)

L’indomani tuto sembra procedere tranquillo in città. Fisk è in carcere ad attendere la data del processo, Foggy & Nelson hanno finalmente l’occasione appendere la targo del loro ufficio legale… Solo Karen ha qualcoso di strano, dice Matt, ma lei non si confida troppo dicendo che qunto accaduto in questi giorni, ha segnato per sempre loro.

Più tardi quella notte, Matt è di ronda quando sente una richiesta di aiuto e si lancia in soccorso…

DareDevil - S01E13 (5)

TRIVIA

Nessun Dorma: Durante la retata dell’FBI la musica in sottofondo è la celeberrima romanza di Puccini tratta dalla Turandot e cantata qui da Luciano Pavorotti (l’interpretazione più celebre).

Punisher: Citazione sottile per Il Punitore. I mezzi usati da Fisk per liberarsi sono della Summerville Department Stores e della Atreus Plastics, società appartse più di un volta nelle storie di Frank Castle.

Stan Lee: Poteva mancare il buon Stan con un cameo? Ovviamente no, ed ammetto che son dovuto andare a cercare in rete per trovarlo: quando Hoffman si coensegna, alle spalle dell’agente che lo accoglie c’è una foto di Stan Lee (sfocatissima).

COMMENTO

Una finale di stagione meravigliosamente orgasmico. Tutti i pezzi al loro posto, rimandi giusti alla cartaceo (il balzo finale di Devil ad esempio), un costume la cui attesa ha reso fantastico il poterlo vedere sullo schermo.

Ascoltare Nessun Dorma, le cui parole sono molto adatte a DareDevil (“Ma il mio mistero è chiuso in me, il nome mio nessun saprà”), non ha prezzo. La scena della reta è stat fantastica, molto buona anche la scena di lotta tra Matt e Fisk… insomma faccio davvero fatica a trovar qualcosa che non vada in questa puntata o nella serie. Fanboy Marvel? No, per nulla (altrimenti non mi guarderei Arrow o The Flash).

Daredevil mette alta l’asticella per le serie tratta dai fumetti senza dubbio, almeno quelle fatte per un certo pubblico ed un certo modo. Quelle che vediamo sulla TV tradizionale quelle, e lo dico senza snobismo, mainstream, quelle per la tv in senso classico, fanno un’altra corsa per forza di cose: budget, ascolti, investimenti e limitazioni che per una serie di Netflix sono diversi se non addirittura assenti. Perchè fateci caso, in quanti gironi si sono svolti gli eventi? Pochi, pochissimi.

Grande Netflix che insegna alla Marvel come fare una serie tv? Stronzate, per un smeplice motivo: la serie è una produzione ABC (ovvero Disney, quindi Marvel) e Netflix l’ha diffusa. Certo avrà detto la sua, ma… non è che forse mancano i mezzi per capire le differenze tra Netflix e TV. Già, Netflix non è un canale tv, ma un canale di distribuzione: pensate che era nato come servizio di videonoleggio per corrispondenza…

Torniamo però alla serie, ed iniziamo a chiederci cosa vedremo nella secona stagione: di certo Punisher ed Elektra (a proposito: chi ci mettiamo nel suo ruolo? Io mi giocherei la Dushku… pur non piacendomi. Come riserva metto Gemma Aterton), e poi… beh, mi aspetto che venga fatta un po di luce sul passato di Karen.

Per il resto, in tutta onestà, non so che aspettarmi. Ecco, forse Bullseye… che poi si arrivi ad una sfida Punisher vs Bullseye? A meno che Bullseye non fosse il cecchino quando Devil è assediato dalla polizia… Ah, per il ruolo ci avrei visto bene Matt Smith, ma è già impegnato, o Walton Goggins. Statham? Meh…

Ed ora datemi Jessica Jones!

Un pensiero su “#DareDevil – DareDevil (S01E13) #SeasonFinale

  1. Pingback: Serial Connection – The #Marvel Cinematic Universe #MCU | TV And Comics

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...