#DareDevil – Nelson v. Murdock (S01E10)

Tra Foggy e Matt è giunto il momento di un faccia a faccia circa l’attiva di vigilante. Come andrà a finire tra i due amici?

DareDevil

Non sono solo i nostri avvocati ad avere problemi, come abbiamo potuto intuire.

Fisk viene avvisato, in maniera molto pacata, da Madame Gao che le sue recenti azioni lo hanno reso un uomo molto diverso da quello che era quando strinsero l’accordo di allearsi e ribadisce che deve prendere una decisione, e che sia la decisione giusta: in caso contrario, qualcuno deciderà per lui

Prima di recarsi ad una raccolta fondi per i propri progetti, Wilson affida a Leland un incarico ben preciso: convincere Madame Gao che è tutto a posto. Il contabile non è propriamente felice dell’idea, ma obbedisce convinto anche dalle “leggermente” velate minacce di Fisk.

Alla raccolta fondi, terminati i discorsi è tempo di brindare e stringere mani. Quando un’uomo cade a terra dopo essersi sentito male, nella sala cresce il panico: uno dopo l’altro gli invitati iniziano a sentirsi male a causa di un avvelnamento, inclusa Vanessa. Gli unici a salvarsi sono quelli che non hanno bevuto champagne, tra cui Leland che aveva detto di aver risolto la questione di Madame Gao: Vanessa cade tra le vittime e viene portata d’urgenza all’ospedale.

DareDevil - S01E10 (3)

La vita di Ben Urich non è semplice. Come abbiamo visto, la moglie è ricoverata in ospedale e non è in grado di pagare le spese mediche. Al gironale lo informano che presto si libererà una posizione come redattore, il che vorrebbe dire per lui oltre a più soldi anche un impegno meno provante, in modo che possa anche essere più vicino alla moglie.

Decide così di smantellare tutto il lavoro fatto su Fisk e consegnarlo a Karen (la quale nel frattempo cerca di raggiungere Matt e Foggy) spiegandole come sia cambiata la situazione e parlandole anche della moglie: Karen per tutta risposta gli dice idi fare un giro con eli in una strutta per anziani a nord della città, una visita che magari può fargli cambiare idea sulla soluzione idi portare la moglie a casa (dice lei).

Giunti alla struttura iniziano a girare per l’edificio kare decide di parlare con un’ospite delal struttura per capire come venga tratta lì, una certa signora Vistain. Sulle prime ben non è convinto che sia una buona idea, anzi… poi però l’intraprendenza di Karen fa emergere alcuni dettagli sulla vita della donna, rivelatasi essere la madre di Fisk e si lascia sfuggire che il figlio ha fatto qualcosa di brutto in passato contro il padre…

DareDevil - S01E10 (4)

Matt si risveglia sl divano di casa con le ferite ricucite e con Foggy incazzato come non mai che vuole delle spiegazioni. Sono amici dall’università (oltre ad essere entrambi di Hell’s Kitchen) e per tutti questi anni lo ha creduto cieco: perchè ha mentito? Pechè lo ha preso in giro?

Matt prova a spiegargli che in un certo senso vede (come già Calire gli ha detto) e che gli altri sensi sono potenziati e per questo può sapere tante cose su chi è davanti a lui. Come dimostrazionegli dice da quanto tempo non si lava, cosa ha mangiato a colazione, la frequenza del battito cardiaco… Foggy è sconvolto e lo è di più quando scopre che ha sempre saputo quando mentiva ma è sempre stato al gioco.

A proposito del loro passato, scopriamo nei flashback il loro primo incontro, di come sono smepre andati d’accordo, di come si prendevano in giro a vincenda (Nelson seguiva un corso di Punjabi per una ragazza, mentre Matt uno di spagnolo dove c’era una ragazza greca…ma tra i due non funzionò).

Abbiamo anche visto il loro lavoro da stagisti presso l’importante studio legale che ha portato Matt ad avere problemi di coscienza per il fatto di difende la Roxxon contro un povero anziano malato: non convintissimo, Nelson accett di lasciare lo studio legale con lui nonostante venga loro offerto il posto di lavoro.

DareDevil - S01E10 (5)

Matt gli racconta anche dei suoi allenamenti, di come ha iniziato a praticare le arti marziali grazie a Stick ed infine del motivo per cui ha iniziato a fare il vigilante, delle notti in cui sentiva una bambina nell’edificio accanto piangere quando tutte le sere il padre entrava nella sua camera abusando di lei.

Avvertì i servizi sociali, ma non venne fatto nulla, l’uomo negava e non lasciava prove, la madre non ci credeva…e così una notte, consocendo le abitudine quando tornava a casa lo seguì e lo riempì di botte mandandolo in ospedale con i denti rotti: non ha mai dormito meglio…

DareDevil - S01E10

Ormai è sera e Nelson lascia l’appartamento di Matt tra l’infuriato ed il deluso, la discussione tra i due ha portato ad una rottura del loro rapporto che pesa tanto sull’uno quanto sull’altro.

Foggy raggiunto lo studio legle e raccoglie le proprio cose per poi andarsene, mentre la targa del loro studio legale, giace nel cestino dei rifiuti…

DareDevil - S01E10 (2)

TRIVIA
(Credits: Wikipedia)

La Ragazza Greca: L’abbiamo attesa a lungo, ed ecco il primo riferimento ad Elektra (che vedremo molto probabilmente nella seconda stagione).

Figlia dell’ambasciatore greco Hugo Natchios, e fin da piccola è stata seguita da un Sensei giapponese per apprendere le arti marziali. L’importante posizione del padre non garantiva però la sua sicurezza ed l’omicidio del padre la porterà a seguire il lato oscuro della sua personalità, portandola a diventare una killer a pagamento. La vita di Elektra iniziò a cambiare nei suoi 19 anni, quando seguì il padre a New York, dove iniziò a frequentare la Columbia University, lì incontrò il giovane Matt Murdock (alias Devil), fra i due nacque un amore passionale e travolgente. Dopo un periodo idilliaco, il padre fu assassinato da alcuni terroristi che l’avevano preso in ostaggio insieme ad Elektra.

Elektra

Trasferitasi in Giappone, per sfuggire ai propri demoni personali, venne a sapere da un maestro di arti marziali che c’era un uomo che avrebbe potuto liberarla dal desiderio di vendetta che non le dava pace. Elektra viaggiò così fino all’Himalaya e lì incontrò i “Casti”, setta di ninja dediti al bene, guidati da Stick, un uomo cieco dotato di enormi poteri; rimase per un anno con loro poi venne cacciata perché ritenuta ancora impura; infatti il desiderio di vendetta e un qualcosa di più “oscuro” (delle voci che la tormentavano fin da bambina) la spinse a tornare in Giappone fra le braccia della Mano, setta di ninja killer orientali che, per portarla dalla loro parte, la costrinsero con l’inganno ad uccidere il suo vecchio maestro giapponese.

Roxxon: Già vista in altre produzioni della Marvel, è corporation petrolifera ed energetica nota principalmente per la spietatezza con cui porta avanti i suoi affari, trascurando i danni all’ecosistema ed assumendo o collaborando di frequente con supercriminali. Il nome della compagnia ricorda la Exxon (in Europa nota come Esso), società statunitense costantemente criticata per i danni ambientali provocati: basti ricordare il disastro della Exxon valdez del 1989.

COMMENTO

Puntata di calma apparente, visti i terremoti che hanno colpito i tre filoni della storia.

L’attento a Vanessa è chiaramente opera di Madame Gao. La domanda da porsi è quanto Leland sapesse (io dico che sapeva tutto), e di che portata sarà la vendetta di Wilson per questo. Da uno a dieci, direi almeno quindici.

Nelson lascia Matt e l’attività legale? Non credo proprio. Certo il loro rapporto è incrinato ma se i flashback ci hanno fatto capire una cosa, è che hanno bisogno l’uno dell’altro. Il loro confronto è stato come se Matt stesse avendo un faccia a faccia con la proprio coscienza.

Infine il grande segreto di Fisk è stato scoperto da Urich e Karen. Come sfrutteranno la scoperta e quali conseguenze avrà?  Credo che sarà qualcos di simile alla rezione per l’attentnato a Vanessa… e non sarà nulla di bello o piacevole per chiunque si troverà a portata di tiro…

A proposito di Elektra: vita la sua storia, non sarei sorpreso che nella scena al ricevimento tra i morti ci fosse il padre, basta poco per sistemare le cose nella seconda stagione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...