#Elementary – A Stitch In Time (S03E20)

Holmes e Watson indagano sull’omicidio di un uomo dedito a smascherare fenomeni religiosi, scientifici e paranormali per professione. Un caso che diventa urgente quando viene coinvolta la sicurezza nazionale…

vlcsnap-2013-10-06-20h10m37s189

Tornando a casa, un uomo si imbatte in una macchina ferma sulle rotaie ad un passaggio a livello, proprio mentre sta arrivando un treno e non esita a spingere la vettura in avanti salvando, così crede, la vita all’occupante.

L’uomo a bordo infatti è in realtà già  morto  non era ubiraco come il soccorritore pensava, un pensiero nato da un sorpasso subito poco prima e dalla bottigli di alcoico che cade quando apre la portiera per spingere la vettura.

Elementary - S03E20 (3)

La vittima è un blogger che Sherlock stimava per il suo impegno nello smaschera gli imbrogli legati a fede, fenemeni paranormali ed altro. Le indagini si concentrano così sull’attività dell’uomo, in particolare su una setta religiosa i cui metodi di reclutamento degli adepti non sono proprio al di sopra di ogni sospetto e su cui il blogger aveva indagato, ricevendo più di una minaccia dal capo.

Dopo aver parlato per pochi istanti con una ragazza della setta, Sherlock non solo ottiene la convince a lascaire il gruppo, ma ottiene dal ei diverse infrmazioni sulel loro attività, come ad esempio che facevano pedinare chiunque parlasse male di loro, e le prove la ragazza le sta inviando al nostro detective dal computer del capo. OUCH.

Nonostante questo, la setta è estrane alla faccendo poichè era riunita in una “messa” al momento dell’omicidio, ma dalle documentazione inviata emergono alcune foto della vittima con un agente immobilare e da qui parte l’indagine vera e propria.

Elementary - S03E20 (1)

L’uomo è Collin Eisely ed era stato avvicinato dal blogger che lo accusava di molestare  una donna di cui voelva l’abitazione, fingendo la presenza di fantasmi e sospiriti. L’accusato nega, ovviamente ma quando Sherlock e Bell fanno un sopralluogo nell’abitazione della donna scoprendo perchè pensasse ai fantasmi (il marito morto da poco secondo lei le parlava ed era infuriato per i tradimenti…).

In realtà gli eventi descritti dalla donna sono causati da alcuni lavori che stavano facendo i vicini di casa i quali i habnno scavato un tunnel raggiungendo uno dei caviche collegano Europa e USA via internet.

Una attacco a quel cavo non è pericoloso, ma se si trattasse di una serie di attacchi i danni sarebbero molto estesi e per questo viene allertata la sicurezza nazionale che però non risolve molto.

Le indagini porteranno ad identificare uno dei vicino in un ragazzo arabo che prontamente Sherlock riesce a rintracciare: entrato nel suo appartamento, il ragazzo prontamente da fuoco ai congengni che ha sul suo tavolo e su cui sta lavorando, che però non sono bombe come temeva Sherlock.

Elementary - S03E20 (2)

Salvato il materiale dall’incendio (e lasciato fuggire il sospettato), Holme consegna il tutto ai tecnici che socprono a cosa serve il congengno da lui notato appena entrato: a nulla, non raccoglie dati, non li devia.

Poco dopo emergono acluni dettagli interesanti riguardo l’agente immobilaire di cui sospettavano all’inizio. In ordine sparso:

  • Il ragazzo alloggiava in un appartamento di proprietà della società di Eiseley, di cui era autista quando era in Iraq prima di trasfersi negli USA con la sua sponsorizzazione;
  • Eisely ha cambiato il proprio nome dopo una condanna per insider trading, quinid poteva essere intersanto ai dati;
  • Tuttavia non può toccare i soldi che confluiscono in un blind trust; purtroppo per lui non può neanche decidere dove e come vengano investiti (ed infatti non rende bene);

Dopo aver fatto esamianre ad una terza persaon il congegn, sherlock scopre che serviva solamente a rallenatae i dati. Il motivo? Quella linea arriva  società di investimento di un certo livello, mentre altre, come quella che gestisce il suo fondo usa un’altro cavo, più lento: questo si concretizza in un rendimento più basso ma con il trucco studiato le cose si sarebbero ribaltate.

Scoperto l’inghippo, ad Eisely non resta che confessare ed ammettere di aver pagato il ragazzo con un quadro di Picasso (che aavevno notato alla loro prima visita mentre alla seconda era sparito) e per il quale la polizia ha denucniato il furto rendendone così impossibile la vendita.

Elementary - S03E20

COMMENTO

Una puntata brutta brutta. Priva di appeal, con una storia secondaria inutile ed insipida (Joan aiuta la figlia di Gregson con un caso e lei lo usa per mettersi in mostra e fare carriera).

Unica nota divertente, come Sherlcok abbia deprogrammato la ragazza della setta, troppo poco e troppo trascurabile.

Con quattro puntate prima della fine voglio sperare in un un mese senza altre perdite di tempo. Cari autori, se tornerete l’anno prossimo impegnatevi di più.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...