Once Upon A Time – Best Laid Plans (S04E16) #OUAT

vlcsnap-2015-03-31-19h40m14s12Nuova settimana, nuova corsa. Questa stagione 4B non smette di stupirci e non smetterà di farlo ancora per un po’! Finalmente abbiamo scoperto chi è l’Autore, dei legami si sono spezzati e altri sembrano essere sulla via del riappacificamento. Ma non è tutto, Best Laid Plans è come lo Scrigno di Pandora: contiene tutto il lato Oscuro della serie. Andiamo ad analizzare ad una ad una le sorprese pasquali della settimana.

Una rivelazione tra le più importanti è ovviamente quella che coinvolge gli Snowing. Quando un unicorno – apparso all’improvviso con un potere stranamente specifico e utile in questa circostanza – mostra a Snow la sua primo genita che le spezza il cuore tutto crolla per lei e un tizio sospetto dice loro di andare indovinate da chi? No, per una volta non si tratta di Tremotino, ma dell’Apprendista. Ecco, io mi chiedo se a questo punto l’Autore lo stesse già controllando, insomma li ha “sentiti arrivare”, manco fosse un cane da tartufi! Comunque, Snow e Charming fanno la cazzata, prendono l’uovo di Malefica perché tanto “diventerà un mostro” e lo portano a fare da spugna per assorbire il potere oscuro di Emma.
Io avrei qualche domanda su tutto questo discorso però: Charming nel Pilot della serie, nel momento in cui Tremotino chiede il nome della bambina, risponde “sarà un maschio”, ma nella visione dice chiaramente a sua figlia che è “beautiful” quindi qual è la verità? Insomma, lo sapeva o no il sesso della bambina? E sì, ricordo il pendente di Ruth (il che spiegherebbe Tremotino che dice a Snow “Sai che sarà una femmina” perché lei ricordava la direzione) ma è ugualmente un casino; Snow ha detto che Malefica ha la capicità di trasformarsi in drago e umano per giustificare la loro scelta, come se da un uovo potrebbe nascere solo un drago, ma lei stessa ha puntualizzato “drago e umano” quindi non sono ugualmente giustificabili.

Parlando un momento della visione…

vlcsnap-2015-03-31-19h39m38s171Quella è… Neverland? L’Isola che non c’è per una bambina sperduta? Mi prendete in giro? Volete farmi piangere proprio, vero?

vlcsnap-2015-03-31-19h41m34s45A Storybrooke, trent’anni dopo, Snow e Charming restano due idioti che parlando del loro segreto, tenuto sacro per decenni, con tutta la famiglia lì ad ascoltarli, ma ovvimanete – come nelle Caverne dell’Eco – tutti sentono solo ciò che è conveniente far loro sentire e non sentono invece cose come “senza che Emma scopra la verità”.
Snow non sapeva, però, che sua figlia non avrebbe comunque avuto modo di scoprire i suoi sotterfugi perché per tre quarti dell’episodio dormirà, colpita da un Incantesimo del Sonno.
A nome di tutto il fandom Captain Swan, ringrazio Malefica perché a quanto pare serviva una magia scagliata da una Regina dell’Oscurità per riuscire a vedere quei due dormire insieme.

Una delle cose più belle dell’episodio è stata Regina che usa il secondo nome di Henry, fino a poco tempo fa sconosciuto persino agli scrittori.

vlcsnap-2015-03-31-19h46m04s153Henry Daniel Mills! Farai come dico io.

In pieno stile teen-drama, oltretutto. Ma immaginate come dev’essere strano avere il nome di un tizio che stava per ucciderti e se Daniel fosse tornato normale?

Ci sono troppi riferimenti alle vecchie stagioni in questa recensione e non sono nemmeno finiti perché mi sento in dovere di collegare la scena in cui David grida contro Henry perché non vuole dirgli la verità e lui non vuole ubbidirgli a quella in cui Emma fa la stessa identica cosa per gli stessi identici motivi in “It’s Not Easy Being Green”. Per citare Gold: “Miss Swan, ha il mento di sua madre… e il tatto di suo padre.” Permettetemi anche la risatina compiaciuta e inquietante.
Finalmente Snow torna in sé e i due decidono di dire tutta la verità ad Emma che, ovviamente, è scioccata ed arrabbiata e triste, guarda i suoi genitori con un espressione ferita, respinge il tocco di Killian e come se non bastasse ecco che la visione di Snow si avvera.

vlcsnap-2015-03-31-19h44m32s27– Per favore, sono tua madre.
– Non m’importa.

Io vado a- scusatemi un attimo.
Altra scena che sento ci si ritorcerà contro tra due settimane è quella dove Rumple va da Belle, la porta a letto (io volevo vederla svegliarsi, uffa) e le dice:

vlcsnap-2015-03-31-19h47m00s240Tornerò da te se… se posso.

Toccandosi il petto. Che il suo cuore sia così pieno di oscurità da non riuscire più a trattenerla e stia cedendo lentamente? Ricopre il ruolo di Signor Oscuro ormai da circa 600 anni e ha fatto così tanti casini che si potrebbero moltiprlicare per due, quindi la cosa non mi sorprenderebbe. Ma tranquille, Rumbellers! Sono sicura che il nostro caro vecchio Tremotino troverà un modo per sopravvivere, magari con una qualche variazione dell’incantesimo usato su Emma e Lily.
A proposito di Lily, quanti sapevano che era la figlia di Malefica alzino la mano *alza la mano furiosamente* non so se ne ho parlato in una qualche vecchia recensione, se ho fatto qualche specie di angolo teorie dove ho accennato l’idea, ma rendersi conto di avere ragione è abbastanza soddisfacente. Il viso di Malefica vedendo sua figlia viva e felice è davvero toccante, poi – quasi come a volerci dire qualcosa – quando dice “qualcuno deve conoscerla” ecco che l’inquadratura cambia e va su Emma. Che coincidenze fortuite. (Mi verrebbe in mente una regola di Gibbs, ma quello è un altro telefilm, sto uscendo un po’ troppo dai binari)

vlcsnap-2015-03-31-19h45m05s115Ma andiamo al sodo, quello che ci tormenta da 16 episodi ormai: l’identità dell’Autore.
August era l’unico a sapere tutta la verità nient’altro che la verità così quando si riprende gli Snowing decidono saggiamente di restare dove sono e mandare Killian alla ricerca di Emma. Non mi soffermo sulla scena al porto dove lui mette da parte la sua gelosia e le sue insicurezze per essere sicuro che lei sappia che l’amico a cui tiene tanto sta bene, né sull’espressione che fa Emma, come se volesse dire qualcosa, prima di abbracciarlo, perché altrimenti staremmo qui fino alla settimana prossima e non mi sembra il caso.
In ogni modo, August rivela che l’Autore non è una persona, ma un lavoro, che è cominciato con un uomo che guardava le immagini nelle pareti fino a Walt (mister Disney? Sì, la chiamano) e poi avanti ancora fino a quest’ultimo Autore che ha cominciato ad alterare i fatti piuttosto che raccontarli e basta – AH, villains. L’Autore non può fare nulla per voi, sono le vostre scelte che vi rendono chi siete (sì, Regina, parlo anche con te) – così L’Apprendista si è arrabbiato e l’ha rinchiuso con una mossa ridicola della bacchetta dietro la porta. August dice il tutto in maniera molto più poetica ma questo è il succo del discorso, che mi è piaciuto tanto tanto tanto.

Alla fine Emma apre la porta e l’Autore è…

vlcsnap-2015-03-31-19h47m49s210

STO TIZIO QUA INUTILE. ECCERTO. E scappa pure, ovviamente.

Adesso, Emma, gioia mia, sono solo cazzi tuoi.

La citazione della settimana:

vlcsnap-2015-03-31-19h47m35s74Sei arrivata molto lontano dalla donna che non voleva credere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...