#TheOriginals – Save my soul (S2E16)

Chi si vuole unire a me per una class action contro la CW? Non possono mettermi altre tre settimane di pausa!! E soprattutto non me le possono mettere dopo un episodio come questo!
Ma prima di buttarci in questo episodio, denso come al solito, vi invito a visitare la nostra pagina facebook e le nostre pagine affiliate: Sappiamo quel che siamo, ma non quello che potremmo essere. e Cose Da The Vampire Diaries.

tumblr_nlcjlfaCH51r4j6u0o1_540

Chiamate subito il giudice Frigatti, rimandate la messa in onda de ‘Lo show dei record’ e portatelo qui, c’è un guinness world record da ufficializzare! Niklaus Mikaelson ha ufficialmente ucciso tutti i membri della sua famiglia almeno una volta! [Applausi].

A parte gli scherzi.. Lot of drama.. Too much drama! Qui ormai saltiamo davvero da un dramma all’altro come se il domani non dovesse mai arrivare. Ma ormai è a questo che The Originals ci ha abituati, ed è esattamente questo che ci aspettiamo ogni qualvolta ci accingiamo a vedere un episodio di questa serie sulla quale, oramai, le lodi si sprecano. Ma questa volta, l’asticella è posizionata davvero molto in alto.

Partiamo dalle cose belle, giusto per farci un po’ la bocca: i flashback. Come ampiamente prevedibile, è stato il turno di Freya. Drammatica quanto ce l’aspettavamo, se questa è realmente la sua storia.. Il dubbio c’è, è inutile stare a menare il can per l’aia.. E forse fa bene Klaus a non fidarsi, per ragione o per paura è irrilevante. Alla fine nessuno ha ancora capito a che gioco stia realmente giocando Freya e che cosa voglia davvero. I presupposti lascerebbero intendere che davvero voglia rendersi utile e aiutare quella famiglia che le è stata negata per più di mille anni, ma dall’altra sappiamo che quando si tratta della famiglia Mikaelson c’è sempre da stare sul chi vive. E le cose belle sono ahimè finite.

A quanto pare nessuno è immune dai guai: non lo è Freya, che si vede negare la fiducia dal suo fratellastro.. E non lo è la nostra Rebekah. La situazione è ben chiara: è nel corpo di Eva Sinclair, e si dà il caso che la legittima proprietaria di quel corpo sia lottando con le unghie e con i denti per emergere. La cosa più grave? Ci riesce, e Rebekah non se ne rende nemmeno conto.. Ed è successo quello che temevo: a farne le spese, questa volta, è stata Davina. Eh sì, me l’aspettavo che sarebbe andata così.. E sono seriamente preoccupata per la nostra piccoletta. E alla luce di questo, per quanto ancora potrà contare sull’appoggio e sulla protezione di Marcel?

Vincent è tornato in sé, e riesce anche ad essere simpatico.. Non fosse per il fatto che, come un po’ tutti a New Orleans, ha uno scheletro nell’armadio, o meglio una moglie. E’ quasi bizzarro il modo in cui alcuni personaggi siano legati a filo doppio: due fratelli quasi completamente agli antipodi hanno ‘occupato’ i corpi di una coppia (o ex coppia). Comunque mi sono piaciute molto le dinamiche sviluppatesi tra Vincent e Cami.. Anche se, va detto, Camille è capace di creare buone dinamiche un po’ con tutti!

Anche se spesso – e volentieri – tendo a dimenticarmene, esiste anche il nuovo macrocosmo di Hayley e Jackson.. E nemmeno lì le cose vanno come dovrebbero. Aiden sembra aver preso molto seriamente le parole di Klaus (cosa su cui non avevo alcun dubbio) e non perde occasione per far capire a Jackson che la sua leadership è molto più in forse di quanto lui possa immaginare. Personalmente è esattamente come mi aspetto che vada: Jackson non ha la stoffa del vincente, e lo dimostra il fatto che abbia dovuto far ricorso a un’usanza vecchia come il cucco per accaparrarsi branco e donna. E per quanto riguarda Hayley.. Bé, praticamente lei è abbastanza uomo per entrambi, e non soltanto perché lei sia un ibrido e lui un semplice licantropo. E’ sempre lei che va a cercare di fare leva su Klaus per il branco, perché? Semplice: perché Jackson si farebbe solamente ridere in faccia.

Ma veniamo al punto cruciale dell’episodio: Dahlia is coming! E’ maledettamente vicina, troppo vicina (rivolgo un appello a tutti gli autori di serie TV: vi prego, smettetela con quei maledetti carillon! Non li sopporto, mi mettono l’ansia!) a Hope.. E rimane davvero poco tempo per organizzare qualcosa e proteggere quella creatura. Butto lì un plot twist: vi immaginate se il figlio che Freya crede di aver perso fosse ancora vivo e ansioso di vendicarsi? Fatemelo dire: sarebbe una grandissima figata!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...