#Arrow – The Return (S03E14)

Tornato sull’isola assieme alla sorella, Oliver deve affrontare un nemico molto pericoloso oltre a rivelare alcuni segreti a Thea.

Non dimenticate di visitare le nostra affiliate,  Flash e Arrow Italia e Serie TV la nostra droga!

vlcsnap-2013-10-10-21h49m19s233

Scopriremo anche cosa è successo ad Oliver quando tornò in incognito a Starling City. E le sorprese non mancheranno…

Oliver e Thea si allenamno strenuamente sull’isola e lui è piacevolmente sorpreso di come la sorella si difenda a dovere, elogiando così il lavoro fatto da Malcolm.

Il bel clima, nonostante il luogo, viene rovinato però da una scoperta: nel visitare le celle dell’A.R.G.U.S. Oliver scopre che Slade è evaso con l’aiuto di Malcolm, al fine di dare ai due un istinto omicida necessario per sconfiggere Ra’s.

Arrow - S03E14

Tornato indietro per mettere in guardia Thea, viene colpito dalla sua nemesi e portato assieme a Thea in cella, dove dice loro che preso a Starling city verranno rinvenuti due corpi carbonizzati con del DNA di loro due: in questo modo lui lascerà l’isola e loro prenderanno il suo posto lì.

E così il primo segreto di Oliver (non aver ucciso Slade) è svelato. Rinchiusi in cella, i due parlano di quanto successo con Thea che insiste pe sapere la verità su Sara. Quando sta per dirle che è lei l’assassina, Oliver ha l’idea di come evadere: essendo le celle progettate per uomini adulti, la taglia ridotta di Thea sarà utile per raggiungere il pulsante di l’apertura della cella. Certo prima dovrà lussarle la spalla…

Arrow - S03E14 (1)

Scappati dalla cella ed in fuga per i boschi al fine di impedire a Slade di raggiungere l’aereo con cui sono giunti sull’isola e scappare. Ovviamente Thea incappa in una delel trappole dell’isola, lasciata da quello che lei considera un pazzo: Oliver le dice che l’ha messa lui.

Essendo lui ferito, Thea insiste per fermasi un attimo e qui insiste per sapere la verità su Sara. Oliver cerca di prenderla larga ma alla fine, le rivela l’atroce vertià: ad ucciderla è stata lei, anche se sotto l’influenza di Malcom.

Thea è sconvolta e non vuole credirce. QUesto spaesamento permette a Slade di attaccarli di sopresa, ma ha decisamente fatto i conti senza l’oste: Thea, sebbene  Slade l’abbia in pugno, reagisce e lo mette al tappeto puntandogli poi una pistola contro.

Oliver le dice di non ucciderlo, di non diventare un’assassina come vuole Malcolm: se no è resposnabile di quanto fatto a Sara, ora può esserlo di quanto accadrà a Slade. Thea però fa fuoco.

Arrow - S03E14 (2)

Si tratta però di un ferita superficiale, ma è quanto basta per riportare in cella Slade. Rimasto solo per un po’ con Oliver Slade indirettamente gli fa notre che ha mantenuto la sua promessa, che perderà tuttò quello che ama: dopo il padre ha perso Sara, la madre, ora la sorella (anche se Ollie rifiuta di ammetterlo)..e Felicity? “Quante persone dovrà perdere olvier queen prima che no esista più Oliver Queen?”. Difficile dargli torto…

Tornati in città Oliver chiede a Thea di non dire nulla a Laurel perchè qesto ferirebbe entrambe e non lo meritano. Inoltre devono lavorare assieme ed ancora con Malcolm per sconfgger Ra’s: Teha concordo, così come Malcom, che li ha raggiunti a casa di lei.

Thea però mette le cose in chiaro subito con il padre, responsabile di averla messa nuovamente in pericolo. Può essere un’allieva, una alleata o un soldato. Essere sua figlia? Non più.

FOTO

Vediamo ora quanto emerso dal flashback. La Waller è chiara e con il suo fare accomodante dice subito ad Oliver che se solo prova a contattare qualcuno dei suoi amici e a farsi riconoscere non si farà problemi ad eliminarlo.

Quanto alla missione è molto semplice: trovare China White ed impedire l’asta per l’arma che ha in possesso. Tra le persone coinvolte in questo affare c’è un amico del padre di Ollie, sconvolto dallo scoprire queste amare verità: dal suo computer dovrà scopreire dove si terrà l’asta ma il problema è che per accedervi si dovrà agire dalla rete delle industrie Queen. E poichè Maseo non può imparare in poco tempo la planimetria dell’edificio, dovrà essere Oliver ad infiltrarsi (con l’evvertenza di cui sopra).

Inserita la chiavetta con il programma di “crackaggio” inizia il dowload dei dati che servono all’A.R.G.U.S. ma l’attenzioen di Ollie è presa da una cartella riservata del padre dove ci sono due video indirizzati a lui ed a Thea: il buon raampollo non esita a scaricarseli prendendo una chiavetta USB dal cassetto.

Arrow - S03E14 (3)

Mentre l’A.R.G.U.S. prova a decriptare i dati prelevat per scoprire dove avrà luogo la vendita dell’arma, Oliver decide che non ne vuole più sapere più dell’ARGUS e vuole tornare dalla famiglia: giusto per ribadire il concetto se ve na per prendere parte (incappucciato) ad una festa organizzata da Tommy.

Non è questo però il primo episodio in cui si imbatte in amici e conoscenti. In precedenza lo abbiamo visto, ad esempiom, osservare Thea sulla tomba sua e del padre comprare droga dopo essersi rivolta a loro, con successivo intervento di Tommy a farla rinsavire (senza successo).

Da questo incontro aveva appreso della festa ed una volta lì evita le guardie (ovvero Diggle e suo fratello) per entrare. Qui a momenti si fa sgamare da Tommy (e Laurel), ma il patatrac arriva quando vede la sorella comprare nuovamente della droga dallo stesso spacciatore: dopo averlo seguito gli intima di lasciare perdere Thea e viene riconosciuto. Il ragazzo lo attacca ma Oliver è pù preparato di lui e “Snap!”, gli spezza il collo per poi buttarlo giù dal primo piano.

Arrow - S03E14 (4)

Oliver osserva in lontananza l’intervento della polizia, ovviamente con Quentin (che avevo visto già visto prima dedicarsi all’alcool) in prima fila che fa una ramanzina alla figlia e non manca di attaccare Tommy e Thea per essere dei ricchi viziati.

Maseo lo recupera e prova a convincerlo a finisre la missione ma non c’è verso. Vedendo però il video lasciatogli dal padre, Oliver cambia idea ed è quel video che fa nmascera la crociata che ha intrapreso: il padre ammette le sue colpe e di aver tradito la città, ma Oliver può rimediare a questo.

L’intervento di Oliver all’asta per il siero si rivela fondamentale non solo per la riuscita della missione ma anche per salvare la vita di Maseo, scoperto dagli uomini di China White. Quando lei si dà alla fuga, saranno i colpi esplosi da Oliver a far sbandare la macchina sui cui si trova.

Arrow - S03E14 (5)

Missione compiuta dunque ed Oliver ribadisce a questo punto alla Waller che vuole andarsene dall’A.R.G.U.S.: richiesta srespinta perhcè non dipende solo da lei, ma anche da altri. Nelal stanza viene fatto entrare un militare, un certo Shrieve il quale dice ad Ollie che prima dovranno fare ritorno in Cina per chiudere dufficialmente la missione e poi potrà avere un biglietto per qualunque posto nel mondo desideri….

Arrow - S03E14 (6)

TRIVIA

Matthew Shrieve: Il sergente Shrieve è il leader di un particolare gruppo di soldati noto come Creature Commandos. Ne fanno parte, Frankenstein (o meglio, la creatura di Frankenstein), un vampiro, una mummia, un lupo mannaro…

Come responsabile scentifico dell’ultima incarnazione del gruppo, sotto l’egidia dello S.H.A.D.E. (Super Human Advanced Defense Executive) c’è Ray Palmer.

Creature Commandos

COMMENTO

Vedendo il titolo della puntata, il ritorno che ci si attendeva essere al centro di tutto era quello di Slade. Invece deve dividere le luci della ribalta con quello di Oliver a Starling City, e personalmente ho apprezzato maggiormente i flashback rispetto al presente.

Il motivo? Beh, semplicemente perchè ha dato una luce diversa all’opera di Oliver. Sapevamente che agiva per onorare il padre, ma pensavamo che fosse tutto legato a quell’agendina. Invece no, c’è molto altro: c’è un video del padre che sembra quasi prevedere il futuro del figlio e lo esorta a rimediare a ciò che ha fatto. Quanto vede Oliver di nascosto, sia riguardo Thea che Tommy e Laurel, spiega inoltre il comportamento di Oliver una volta tornato alla civiltà.

Divertente poi lo scambio di battute tra Maseo e Oliver sul passare inosservato con un cappuccio e del trucco verde addosso. E pensare che ci ha campato per una stagione e mezza così…

Il dialogo finale tra Slade ed Oliver è sembrato un po’ strano. Slade non sembrava più così pieno di odio, ma sembra quasi più compatire Oliver che altro. Forse con una punta di rammarico per non esser stato lui a rovinare il tutto, ma è stato strano.

Con quelle parole su Felicity poi sembrava quasi dirgli “Hey kid… non dimenticare che hai qualcuno da amare. Non perdere lei.” Ma forse sono io che sragiono (probabile per il mal didenti e per il fatto che Slade non direbbe mai una roba del genere).

L’alleanza con Malcolm per ora sembra un po’ forzata e non funziana benissimo. Ci vuole tempo, d’accordo, ma non credo ne resti molto (senza fare troppi spoiler, la prossima puntata si intitola Nanda Parbat).

Il personaggio di Malcolm non sta ricevendo un buon trattamento di scrittura, sembra che gli vogliano creare tra lui e Oliver lo stesso dualismo rapporto che c’è, ma in casa Marvel, tra Magneto e Xavier: solo che questi sono due persoanggio con una storia particolare e difficilmente replicabile). Non mi sorprenderii di vedere che si sacrificherà per salvare Thea alla fine: sì credo nella morte di Malcolm, anche per il fatto che si stano aggiungedo persoanggi su personaggi e qualcuno dovrà andarsene prima o poi…

Ah, forse son rintronato io e non ricordo tutto, ma… chi sarà l’altro prigioniero sull’isola?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...