#Elementary – The Female Of The Species (S03E14)

Un furto inusuale funge da pretesto per Sherlock e bell per la lavorare assieme. Joan visita un nemica in carcere dopo i recenti eventi, ma non è tutto come sembra…Anzi…

vlcsnap-2013-10-06-20h10m37s189

Ad una settimana dalla morte di Andrew le indagini al riguardo sono già a buon punto. Anzi praticamente sono chiuse. Ricostruiamo gli eventi. Joan ordina due cappuccini, scremato per lui, e mentre torna al tavolo accidentalemnte si scontra con una ragazza. Sedutasi, scopre che le vbecvand sono state invertite. Andrew sorseggia e muore avvelenato. Le indagni della polizia puntano sulla ragazza, una certa DesJardins che casualmente si scopra lavorare grazie a documente procurati da Elana March (ve la ricordate? l’abbimo vista ad inizio stagione) ed a casa sua viene trovata la pianta da cui è estratto il veleno usato. Joan visita Elana la quale ovviamente nega ognni coinvolgimento, confermando così quanto dichiarato dalla ragazza alla polizia. Caso chiuso? Così pare, Joan è consapevole che non può essere così semplice…

Elementary - S3E13

A Sherlock viene proposto un caso particolare che all’inizio rifiuta senza ascoltare (questioni personali tra lui e l’offerente) ma una volta dettate le condizioni proposte acccetta di occuparsene, ed è un caso particolare visto che è il furto di… due zebre dallo zoo. Anzi di due zebre prossime al parto!

Per l’occasione, avendo lasciato Joan ad eleaborare il lutto, Sherlock coinvolge come suo assistente Bell. Quella che è una coppia un po’ strana si rivela essere funzionante anche se ovviamente non ai livelli di quella classica.

Scoperto che gli animali sono stati portati via con un furgone rubato ad una corriere, giugno presso uno studio veterinario che si occupa di equini dove rinvengono il mezzo, un veterinario morto e le due zebre. Mancano però i piccoli.

Grazie ad alcune testimonianze ed a una dritta di Joan (informata del caso mentre Sherlock le fa visita quotidianamente) rintracciano dopo ve sono stati portati, ovvero presso un ex istituto psichiatrico che aveva una fattoria terapeutica annessa. Con somma sopresa, scoprono che non sono nate delle zebre ma dei quagga, un animale simile ma soprattutto estinto. A dire il vero, ne trovano solo uno: l’altro è stato preso per essere mostrato e venduto.

Elementary - S3E13 (1)

Appurato che il risponsabile degli animali è innocente ed ha un alibi, le attenzioni si concentrano sul resto dello staff, cercando qualcuno che potesse essere in grado di allestire la cosa: ovviamente non ci vuole molto prima che venga scoperto ed interregato. Tuttavia non riesco ad arrestarlo e quando torna a casa, scappa sfruttando un tunnel sottorraneo.

Non tutto è perduto perchè Sherlcok non demorde e prepara la trappola eddentrandosi nell’oscuro mercato di questi animali. Il nostro investigatore si finge un possibile acquirente e vince l’asta per aggiudicarsi il quagga e l’indomani, prima di far svegliare il povero Bell rimasto a casa di lui, prepaptare tutto affinchè avvenga l’arresto.

Sherlock e Bell assistono alla scena compdamente seduti in un locale  fare colazione, anche se il poliziotto gli fa notare che poteva allestire l’operazione anche lui.

Elementary - S3E13 (2)

Chiudiamo con Joan. Detto della sua visita la carcere ad Elana e dell’imbeccata a Sherlock, per lei cè ovviamente il grande senso di colpa per la morte di Andrew. Un senso di colpa che il padre di lui di certo non aiuta a far sparire, anzi peggiora ulterioremente. Joan (che decide di tornare a vivere con Sherlock dedicandosi all’investigazioen al 100%) è sempre convinta che dietro alla morte del suo ragazzo ci sia la March, anche quando riceva una cartolina con raffigurato un bicchiere da cappuccino pensa a lei. Conxlusa l’indagine di Sherlock, vediamo che ha ricevuto una lettera in cui si accenna alla sua sotria d’amore ed alla sua fine, con un pizzico di gelosia: firmata Jaimie Moriarty, di cui da tre settimane si son persele tracce. Ed Elana? Beh è stata trovata morta nella sua cella…

Elementary - S3E13 (3)

COMMENTO

Alla fine Andrew è stato utile per una cosa: reintrodurre la grande nemesi “holmesiana” e presentare il secodno arco narrativo stagionale.

Con il ritorno di Joan a casa Holmes, torniamo allo status quo sebbene con le necessarie novità portate da Kitty (sopratttutto) e Andrew: essenzialmente la spinta a dedicarsi al 100% all’investigazione di Joan, anche se con l’aiuto di Moriarty (interessante scelta come stalker…)

Interessante e bella da vedere la strana coppia Bell/Sherlock. Il giusto tocco di umorismo e leggerezza in una puntata che era già di suo cupa. E sì, Sherlock, sei in debito di parecchio con Marcus.

Ora inizia la caccia all’uomo, anzi la donna. Indizi? Ipotesi? Da parte mia, nessuna idea. Solo…Cherchez la femme…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...